Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for the ‘cardigan’ Category

20140715-043541-16541264.jpg

http://www.familiejournal.dk/Handarbejde/Strik-til-born/2014/Juni/24-Strikkeopskrift-Retstrikket-babytroeje.aspxhttp://www.familiejournal.dk/Handarbejde/Strik-til-born/2014/Juni/24-Strikkeopskrift-Retstrikket-babytroeje.aspx
Misure: 3 (6) 9 (12) 18 mesi
Circonferenza: 51 (52) 53 (56) 57 cm.
Lunghezza: 24 (26) 28 (30) 32 cm.

Lana o cotone /50 g = 82 metri): 4 (4) 4 (5) 5 gomitoli con ferri . 3½.
5 bottoni
Campione: 19 m x 39 p = 10 x 10 cm a

Spiegazione

Dietro: Montare 58 (60) 62 (64) 66 m e lav 3 ferri a coste 1/1 aumentare 10 m lungo il ferro nell’ultimo ferro.
Cont a legaccio.
A a
22 (24) 26 (28) 30 cm, chiudere 12(12) 14 (14) 16 m centrali per lo scollo e cont a lav le due parti separatamente . Diminuire 1 m ai lati dello scollo ogni 2 ferri per altre 2 volte.
Spalle: chiudere le m a 24 cm(26-28-30-32)
Davanti sinistro: montare 23 (24) 25 (26) 27 m e lav 3 ferri a coste 1/1, cont a legaccio.
A 20 (22) 24 (25) 27 cm, chiudere per lo scollo ogni 2 ferri:4, 2, 1 (4, 2, 1) 4, 2, 1, 1 (4, 2, 1.1 ) 4, 2, 1, 1, 1 m per le spalle.
Davanti destro co e il sin ma speculare.
Maniche:Montare 38 (40) 42 (44) 46 m e lav 3 ferri a coste 1/1, cont a legaccio.
A 14 (16) 18 (21) 24 cm, chiudere la m morbidamente.
Finiture: cucire le spalle.
Collo: riprendere al dir del lav,50 (50) 52 (52) 56 m lungo lo scollo e lav 5 cm a legaccio,poi sul rov del lav chiudere le m morbidamente .
Bordi:
Davanti sinistro se femmina destro se maschio: riprendere al dir del lavoro una m ogni 3 ferri e lav 2,5 cm a coste 1/1 poi chiudere sempre lavorando a coste.
Bordo delle asole:riprendere lo stesso n di m del bordo dei bottoni e dopo 1 cm fare 5 asole di una m ,la prima a 1 cm dall’alto, un’altra a 1 cm dal basso e le altre a uguale distanza tra loro.
Per fare l’asola:1 gettato,2 m assieme.
Terminate come fatto per il bordo dei bottoni.
Cucire i fianchi e i bottoni.

About these ads

Read Full Post »

22-2

In italiano “punto pavone”, che io amo molto, soprattutto aggiunto ad una m semplice, come la m rasata.

Qui invece è tutto lavorato con questo motivo, e cominciando dal basso.

Spiegazione in italiano:qui.

Filato muskat, ferri 4, essendo aperto si può lavorare anche con i ferri diritti.

Altri modelli Drops a punto onda:

12-2

spiegazione in italiano:qui.

2249056330_2c81a8918b_z in lino, spiegazione in italiano, qui.

Lo stesso modello ma colorato

20140716-235305-85985037.jpg
Size: 1 (3) 5 years.
Upper width (piece): 53 (64) 70 cm.
Length: 29 (34) 39 cm.

Materials: “Marino Soft” (100% akryl/100 g = 330 m): 1 (1) 2 gomitoli of purple / white 08
Ferri No. 4 + 5
5 bottoni (15 mm).

Campione: 21 m x 29 ferri = 10 x 10 cm secondo lo schema
Una ripetizione del motivo circa 6 cm di larghezza.
Si lavora in avanti e indietro( non in tondo) su ferri circolari o diritti.

Diagram: Can be downloaded as a jpg here and pdf here

Corpo: Si lavora cominciando dal basso lavorando assieme dietro e davanti.
Montare 114 (140) 153 m morbidamente sui ferri 5,cambiare con ferri 4 e lav 3 ferri a legaccio,proseguire con lo schema ma lav le prime e ultime 5 m a legaccio per i bordi.
Attenzione, fare le asole sul bordo del davanti destro,chiudere una m e rimontarla al f succ, a metá del bordo a 6, 10, 14, 18, 22 (6, 11, 16, 21 , 26), 7, 13, 19, 25, 31 cm. Continuare diritto fino a 14 (18) 23 cm – e al terzo ferro del motivo.
F succ:( rov del lav) lav 24 (34) 37 m,chiudere 7 (7) 7 m per lo scalfo,lav 52 (58) 65 m,chiudere 7 (7) 7 m per lo scalfo,lav le ultime 24 (34 ) 37 m, lasciare le m in attesa e lav le maniche.
Manica destra: Montare 41 (54) 54 m sui ferri 5 poi cambiare con i ferri 4 e lav 3 ferri a legaccio,seguire lo schema( con 1 m di margine ai lati) e lav fino a 3 (3) 4 cm, finendo al secondo ferro del motivo.
Chiudere 7 (4) 7 m all’inizio del f succ e chiudere 1 (4) 1 m all’inizio del f succ= 33 (46) 46 m
Lasciare le m in attesa .

Manica sinistra come la destra,chiudere 1 (4) 1 m all’inizio del f succ e chiudere 7 (4) 7 m all’inizio del f succ = 33 (46) 46 m

Sprone: riunire le parti sul ferro e inserire le maniche negli scalfi = 166 (218) 231 m NB! Ricordate che c’è differenza tra la manica ds e la sinistra nelle misure 1 e 5 anni! Forts after dia to pattern 2 still with 5 st each side – beg by arrow for the right size when the entire pattern 2 is knitted in height, of which 70 (90) 95 sts on next row dec 13 (27) 28 sts evenly between the front edges (= every 3rd-4th (2nd-3rd) 2nd-3rd sts tog) = 57 (63) 67 sts 3 rows garter st and cast ir from r- since.

Assembly: Sew the sleeves tog – note that the seam does not sit underneath sleeve size 1 and 5 years, but in the side of the armhole. Sew the small seam under arms. Sew buttons on left front edge of the button holes.

Read Full Post »

jeanette

 

 

http://www.knitting-and.com/knitting/patterns/baby/jeanette.html

So bene che chi ha imparato a lavorare topdown, non torna indietro facilmente;io stessa, a volte dopo aver montato  le m dello scollo vado avanti  spesso improvvisando in corso d’opera.

Ma poi si incontrano grazie al web delle  chicche, e allora, anche per tenere vivo il passato ,diamo spazio  a qualche capo un po’ datato, come se l’avessimo ripescato iin fondo ad un baule.

E dal baule allora vi propongo questo piccolo cardigan.

Spesso non venivano date le misure per età, ma ci sono circonferenza e lunghezza delle maniche, per cui direi che dovrebbe vestire dai 6 mesi a 18 mesi.

circonferenza:50cm agli scalfi

lunghezza totale:27,5cm

maniche allo scalfo:17cm.

ferri 3,25 e 2,75

 

campione

32m per 10cm con ferri 3,25.

SPIEGAZIONE

Davanti sinistro

Con i ferri 3,25 montare 47m  e lav 6 ferri  a punto riso.
proseguire in questo modo:

**ferro1:    *1dir,2rov,3dir,2rov *rip fino alle ultime 7m:(1dir,1rov)3 volte,1dir.

ferro2: (1dir,1rov) 3 volte,3dir, * 3rov,2dir,1rov,2dir * rip fino alle ultime 6m,3rov,3dir.

ferro3 come il ferro1.

ferro 4 come il ferro 2..

ferro 5: * 1dir,2rov,1acc doppia(passare 1m, lav 2m ass al dir, accavallare)2rov* rip fino alle ultime 7m:(1dir,1rov)3 volte,1dir.

ferro 6: (1dir,1rov) 3volte,3dir, * 1rov,1gett,1rov,2dir,1rov,2dir * rip fino alle ultime 5m:1rov,1gett,1rov,3dir. **

Rip da  ** a ** per 10volte.

Chiudere 3m all’inizio del ferro seguente,quindi diminuire 1m all’inizio del f succ, poi ogni 2 ferri fino a che resteranno 30m sul ferro.

Al f succ ,chiudere 16m,terminare il ferro.

Cont a lav come impostato diminuendo 1m ai lati del f succ e poi ogni 2 ferri fino a che resteranno 2m.

Chiudere

DAVANTI DESTRO

Con i ferri 3,25 ,montare 47m.

lav 6 ferri a punto riso poi proseguire in questo modo:

ferro 1: (1dir,1rov)per 3 volte,*1dir,2rov,3dir,2rov*rip fino all’ultima m:1dir.

ferro 2:3dir,*3rov,2dir,1rov,2dir*rip fino alle ultime 12m:3rov,3dir,(1rov,1dir) per 3 volte.

Continuare come impostato e lav come fatto per il davanti sinistro, facendo le diminuzioni specularmente.

DIETRO

Con i ferri 3,25 montare 81m.

Lav 6 ferri a punto riso poi procedere in questo modo:

** ferro1: * 1dir,2rov,3dir,2rov * rip e finire con 1 dir.

ferro 2:3dir,*3rov,2dir,1rov,2dir*rip fino alle ultime 6m:3rov,3dir.

ferro3 come il ferro 1

ferro 4 come il ferro 2.

ferro 5:*1dir,2rov,1acc doppia,2rov*rip e finire con 1 dir.

ferro 6:3dir,*1rov,1gett,1rov,2dir,1rov,2dir*rip fino alle ultime 5m:1rov,1gett,1rov,3dir**.

Rip da  ** a ** per 10 volte.

Chiudere 3m all’inizio dei succ 2 ferri,poi dim 1m ai lati del ferro succ e poi ogni 2 ferri fino a che resteranno 33m sul ferro.

Lv 1 ferro senza diminuzioni poi chiudere le m.

MANICHE(farne 2)

Con i ferri 2,75 ,montare 41m.

Lavorare 13 ferri a p riso.

ferro 14: (1 dir,1rov)2 volte,*aumentare 1m lav 2 volte la m eguente,1rov*rip fino alle ultime 5m:(1dir,1rov)2 volte,1dir.=57m.

Con i ferri 3,25 cont a lavorare come fatto per il dietro da  ** a ** per 9 volte.

Chiudere 3m,all’inizio dei succ 2 ferri, poi dim 1m ai lati del f succ, poi ogni 2 ferri fino ad avere 9m sul ferro.

Lav 1 ferro senza diminuzioni, poi chiudere.

 

BORDO DEL COLLO -foretti

Dopo avere cucito  i raglan , riprendere attorno allo scollo con i ferri 2,75 e al dir del lavoro, 102m.

f 1:2dir,*1rov,1dir*rip.

ferro 2:2dir,*1gett,2ass al dir* rip.

ferro 3 come il ferro 1.

Vhiudere lavorando a coste 1/1.

finiture

stirare leggermente a vapore senza pressare e deformare, cucire i fianchi e le maniche

Passare un nastro nei foretti dello scollo.

Read Full Post »

 

Back_home_sign-300x238…e prima o poi a casa bisogna tornare..

 

rhinebeck-002

 

 

la vacanza è finita, ma è passata splendidamente direi, bellissimi i posti, bella la compagnia, e… torniamo ai nostri modelli..

 

 

 

20140625-145905-53945313.jpg
In cotone per l’estate,non è un topdpwn..e si vede! in due versioni:con le maniche corte e lunghe.

da quanto è lunga la spiegazione.. lunga e complessa, ma si può tranquillamente trasformarlo in topdown,

qui il link all’originale, guardatelo ci sono le misure e lo schema:ch_sc3_s8651-a_uk_tcm71-129816

spiegazione:
Misure
3/6 mesi
9 mesi e 3 anni
Ferri 2,75-3

Campione 20 m per 40 ferri=10 cm a p traforato con i ferri 3

Nello schema ci sono solo i ferri sul dir del lavoro fate attenzione che ad ogni diminuzione di una m corrisponda un gettato
I ferri pari al rov del lavoro si lavorano al rovescio, gettati compresi.
Lo schema è un multiplo di 8 m per 16 ferri
Ferri 1-4 a m rasata
Ferro 5:1 gettato,1 acc,6 dir
Ferro. 7:1 dir,1 gett,1 acc,3 dir,2 ass 1 gett.
Ferro 9:diritto
Ferro 11: diritto
Ferro 13:4 dir,1 gett,1 acc 2 dir.
Ferro 15:2 dir 2 ass,1 gett,1 dir 1 gett,1 acc,1 dir
Ferro 16 rov

Spiegazione
Dietro
Con il filato scelto montare 76-84-92 m e lavorare a coste 1/1 per 2 cm aumentando 1 m nell’ultimo ferro = 77-85-93 m.
Continuare con il traforo: dopo la prima m di margine lavorare la ripetizione delle 8 m per 8(9-10) volte e (per 16 ferri )e terminare con la m di margine
Diminuzioni
A 12-14-16 ferri dalla fine delle coste diminuire 1 m ai lati ogni 13(14-16) ferri per 1 volta poi 1 m ogni 12(14-16) ferri per 3 volte= 69-77-85m
Cont poi a lav fino a 17- (19-21cm) dal ferro di montaggio
Chiudere per i raglan 1 m ai lati poi ogni 2 ferri chiudere 2 m per 7 volte poi 1 m per 4(6-6) volte quindi 1 m ogni 4 ferri per 4(5-7) volte
Cont fino a 27( -31-35) cm
Chiudere le rimanenti 21-23-23 m.

Davanti sinistro
Montare 37-42-45 m e lav a coste per 2 cm Poi cont con il p traforato, dopo il p di margine lav le 8 m del motivo per 3(4-4) volte finendo con le m da 1 a6(3-6) dopo le ripetizioni poi la m di margine
A destra lav le dim del fianco come dietro=33-38-41 m.
Quando il lav misura [17-19-21cm] dal ferro di montaggio chiudere per i raglan a destra ,1 volta 2 m,poi ogni 2 ferri,2 m per 7 volte e 1 m per 4(6-6) volte, quindi 1 m ogni ogni 4 ferri per 2(3-5) volte .
quando il lavoro misura [22-26-30cm] chiudere a sinistra per lo scollo, una volta 2(4-5) m poi ogni 2 ferri 2 volte 2 m, e 1 volta 3 m, chiudere poi le rimanenti 2 m.
Lav il davanti destro allo stesso modo ma in senso inverso.
Maniche corte
Manica sinistra
Montare 54(62- 70) m e lav 2 cm a coste aumentando 1 m nell’ultimo ferro sul rov del lav.
Continuare come segue:
1m di margine,1m a m rasata(dir sul dir ,rov sul rov), 51(59-67 )m seguendo lo schema,(lav le 8 m per 5(6-7) volte ), 1 m di margine .
Quando il lavoro misura 3 cm chiudere per l’arrotondamento della spalla 1 m ai lati quindi dim 1 m ogni 4 ferri per 5(7-8) volte quindi ogni 2 ferri 1 m per 4(2-4) volte e 2 m per 7(8-9) volte
A destra dim 1 m ogni 4 ferri per 5(7-8) volte ,quindi ogni 2 ferri dim 1 m per 4(2-4) volte, e 2 m per 3(5.5)volte,quindi chiudere dalla stessa parte per lo scollo, per la prima misura  ,ogni 2 ferri 3m per 3 volte e 2m per 2 volte,per la seconda mis , ogni 2 ferri 3m per 5 volte ,e per la terza misura   ogni 2 ferri ,4m per 2 volte e 3 m per 3 volte.

Dovremmo essere arrivati a 14  (16-18)cm.

Lavorare l’altra manica allo stesso modo ma in senso inverso.

SSe volete fare le maniche lunghe ecco la spiegazione:
Manica sinistra:monytare  42-50-58 m e lav a coste  per 2 cm aumentando 1 m nell’ultimo ferro sul rov del lav=43-51-59 m.
Cont con il motivo traforato; lav la prima m di margine,le 8 m della ripetizione del motivo per  5-6-7 volte, 1 dir,la m di margine.

Allo stesso tempo ,aumentare per la manica  ai lati 1m dopo  2(2-10) ferri, 1 volta,quindi 1m   ogni 10(12-12) ferri per 5 volte= 55-63-71 m.
Incorporare l’aumento nel punto traforato.
Arrivati a 17(9-21)cm  dal ferro di montaggio ,fare le diminuzioni come fatto per la manica corta.

Saremo arrivati a 28(32-36)cm.

Finiture

Stirare le perti al vapore e fare le diverse cuciture.
per i bordi dei davanti riprendere al dier del lav su ognuno  59(69-79)m,fare 1 ferro rov sul rov del lavoro lav 2 cm di coste poi chiudere lavorando a coste

per ol bordo del collo  riprendere circa  69(77-85)m e fare 1 ferro rov sul rov del lav quindi a coste ,a 1 cm di altezza  fare un asola sul dir del lav:lav  lam di margine e 3m a coste, poi chiudere 2m e finire il ferro, al ferro succ rimontare due m  m al posto di  quelle chiuse,e a 2cm chiudere .

Cucire un bottone.

Read Full Post »

È sta dura ripartire e lasciare i due ..sposetti, quando poi all’aeroporto prima di andarsene Tommy mi ha detto: ci vediamo a Natale.. Beh, ho inghiottito e incassato.. Poi oggi mi scrive che il mondo é grande e che praticamente lui ha appena cominciato a vederlo e che forse la prossima volta potrei andarli a trovare a ..Singapore!
Sarebbe carino se nel frattempo qualcuno inventasse il teletrasporto… il volo di ritorno( niente Magnifica questa volta,pur avendo i punti necessari,in un attimo di tirchieria avevo preso il volo in prima solo per l’andata, per cui il ritorno seduta con due signore baresi-siciliane, dolcissime ma che,essendosi appena conosciute, si sono raccontate tutta la notte le loro rispettive vite e dall’altra parte una bambina di circa 2 anni abituata ad esprimersi..solo attraverso il pianto, non le ho mai, in quasi 8 ore di viaggio, sentito pronunciare una parola, ma ogni richiesta veniva fatta attraverso un pianto..)dicevo il volo di ritorno è andato tutto sommato bene,ma non riesco a dormire seduta; poi avendo fatto il volo di andata in prima e quello di ritorno in economica, ho potuto confrontare anche il diverso trattamento del personale a bordo: all’andata un albergo di lusso, con coccolamenti ( e cibi) da vip,al ritorno sorrisi di benevolenza, del tipo vedi come siamo buoni a darti l’aranciata e la merendina riscaldata?ma come prima mi seduci e poi mi abbandoni?
Comunque tutto ben.. All’aeroporto a Roma c’era un altro figlio a prendermi ,Giulio, che assieme all’altro, Lorenzo avevano in affido la casa e i gatti.
Ho trovato anche la spesa nel frigo( grazie Giulio, dolcissimo..) e i gatti ben pasciuti( grazie Lorenzo e Giulio) le piante del terrazzo stavano meno bene…pazienza..
Beh ora si ricomincia,è sempre difficile tornare alla vita ..precedente,sono ancora piena di tutto quello che ho visto nei 20 giorni passati negli Usa,
Che sono stati bellissimi, anche oltre le mie aspettative .
Ma non vedo l’ora di vedere i bambini e programmare le vacanze!
Nel frattempo ho trovato questo bel cardigan che potrete fare anche in cotone,e ,nel prossimo articolo anche un bel gilet per i maschi di casa,il piccolo e il grande..

20140610-174511-63911501.jpg

http://www.redheart.co.uk/files/patterns/pdf/LW3852EN.pdfhttp://www.redheart.co.uk/files/patterns/pdf/LW3852EN.pdf</a

A volte basta accostare i colori nel modo giusto per fare di un modello semplice una..sciccheria!
Cisa serve:
Red Heart® Crazy Wool: 2 (3, 3, 4) gomitoli 00008 Fuschia A;
1 (1, 2, 2) gomitoli 00010 Heather Grey Melange B
Ferri: 5.0 mm
5 bottoni da 22 mm di diametro
Spille per m in attesa
Ago da lana
Campione:18 m per 24 ferri = 10 cm a m rasata
Misure
2-4-6-8 anni
Circ busto capo finito: 66 (71, 76, 81.5) cm
Lunghezza: 33 (35.5, 38, 43) cm
Aumento intercalare destro e sinistro( you tube:M1R,M1L
Si lavora tutto assieme dal basso fino agli scalfi, poi si divide il lavoro e si lavora una parte per volta, si faranno poi le maniche e si cuciono al corpo.
Spiegazione
con B, montare 113 (121, 131, 139) m e fare un ferro rov
F succ: dir.
*con A, fare 2 ferri dir,con B 2 ferri diritti,* rip fino a 11.5 (12.5, 14, 15) cm ,finire con 2 ferri dir e il colore B. Tagliare il filo B
F succ(Dir del lav): con A, lav a m rasata fino a 19 (20.5, 21.5, 25.5) cm ,finendo con un ferro sul rov del lavoro.
Dividere i davanti dal dietro
F succ( dir del lav): 25 dir (26, 28, 29) per il davanti destro,chiudere 4 (6, 8, 10) m per lo scalfo,lav 55 dir (57, 59, 61) per il dietro,chiudere 4 (6, 8, 10) m per lo scalfo,lav 25 dir (26, 28, 29) per il davanti sinistro.
Mettere in attesa le m del dietro e del davanti destro e lav sul dav sinistro.
Davanti sinistro
Continuare a m rasata fino a 6.5 (7.5, 9, 10) cm dall’inizio dello scalfo,finendo con un ferro sul dir del lavoro.
Scollo
F succ( rov del lav): Chiudere 8 (8, 9, 9) m,lav rov fino alla fine
F succ( dir del lav): diritto.
Cont a m rasata,e chiudere sul rov del lavoro, all’inizio del ferro:
Una volta 4 m,una volta 3 m,una volta 2 m,2 volte 1 m=6 (7, 8, 9) m.
cont a lav fino a che lo scalfo misura 14 (15, 16.5, 18) cm ,poi chiudere le m.
Dietro
rimettere sul ferro le m del dietro,e al rov del lavoro e il colore A,lav a m rasata fino a 9 (10, 11.5, 12.5) cm dall’inizio dello scalfo e finire con un ferro sul rov del lav.
Scollo
17 dir (18, 19, 20) ,mettere in attesa le 21 m centrali,e con un secondo gomitolo lav la spalla sinistra dir fino alla fine.
lav le due parti con 2 gomitoli a m rasata ,chiudere ai lati dello scollo,una volta 4 m,una volta 3 m, una volta 2 m,2 volte 1 m=6 (7, 8, 9) m per ogni lato.
Quando il lavoro misura 14 (15, 16.5, 18) cm ,chiudere le m delle due spalle.
Davanti destro
rimettere sul ferro le m del davanti destro,al rov del lav e il col A,cont a lav a m rasata fino a 6.5 (7.5, 9, 10) cm dall’inizio dello scalfo,finendo con un ferro sul rov del lav..

Scollo
F succ( dir del lav)): lav 8 (8, 9, 9) dir, dir fino alla fine.
F succ( rov del lav) rov.
Cont a lav a m rasata e chiudere ,sul dir del lav,una volta 4 m,una volta 3 m, una volta 2 m, 2 volte 1 m= 6 (7, 8, 9) m.
cont a lav fino a che lo scalfo misura 14 (15, 16.5, 18) cm ,poi chiudere le m.
Maniche
con B, montare28 (30, 32, 34) m.
F succ rov del lav: dir.
* con A, lav 2 ferri dir,poi 2 ferri diritti con B. * rip altre 4 volte,tagliare B
Con A lav 2 ferri a m rasata.
Aumenti( dir del lav): 1 dir, M1L, dir fino all’ultima m, M1R, 1 dir.
Continuare a m rasata ripetendo il ferro di aumenti ogni 4 ferri per altre 8 (7, 6, 6) volte,poi ogni 6 ferri per 2 (4, 6, 8) volte—50 (54, 58, 64) m
Lav fino a 30.5 (34.5, 37, 39.5) cm ,poi chiudere.
FIniture
Cucire le spalle
bordo del collo
al dir del lav e il col B,riprendere e lav al dir 25 (25, 26, 26) m,dal bordo del collo alla cucitura della spalla,14 (14, 15, 15) m dal dietro del collo,lav al dir le 21 m lasciate in attesa,riprendere e lav al dir 14 (14, 15, 15) m e 25 (25, 26, 26) dalla spalla fino al bordo del davanti=99 (99, 103, 103) m..
F succ( rov del lav): dir
Con A lav 2 ferri dir,
Diminuzioni:( dir del lav):con B lav [7 dir (7, 8, 8), 2 ass al dir] rip oer 10 volte,9 dir (9, 3, 3)=89 (89, 93, 93) m, lav 1 ferro dir.
Con A lav 2 ferri dir.
Diminuzioni( dir del lav) : con B lav , [6 dir (6, 7, 7), 2 ass al dir] rip 10 volte, 9 dir (9, 3, 3)=79 (79, 83, 83) m
Lav 1 ferro dir.
Con A, lav 2 ferri dir,tagliare A,con B lav 1 ferro dir, poi chiudere.
Bordo dei bottoni
con B, al dir del lav e cominciando dal bordo del collo,riprendere sul davanti sinistro, 56 (60, 66, 76) m,lav 1 ferro dir.
con A, lav 2 ferri dir,con B lav 2 ferri dir,con A lav 2 ferri dir,tagliare A,con B lav 1 ferro dir,poi chiudere.
Bordo delle asole
con B, al dir del lav e iniziando dal basso,riprendere e lav al dir 56 (60, 66, 76) m.
Lav 1 ferro dir.
Con A,lav 2 ferri dir.
Asole (Dir del lav): con B, 3 dir (3, 4, 5), [chiudere 2 m,10 dir (11, 12, 14)] rip oer 4 volte, chiudere 2 m,3 dir (3, 4, 5) .
F succ,dir,montare 2 m dove erano state chiuse=56 (60, 66, 76) m.
con A, lav 2 ferri dir ,tagliare A,con B,lav 1 ferro dir poi chiudere.
Cucire le maniche dal polso fino a 1.5 (1.5, 2, 2.5) cm dalla cima.
Facendo combaciare le parti cucire la manica nello scalfo.
Cucire i bottoni e nascondere i fili.

Ecco un’anticipazione dei prossimi articoli:

20140612-110335-39815347.jpg

20140612-110335-39815243.jpg

Lo scamiciato – volpe vi piace?

20140612-110411-39851677.jpg

E con i colori della bandiera americana il sacco- cocoon da fare all’uncinetto:

20140612-110507-39907612.jpg

Read Full Post »

>
20140605-113234-41554554.jpg
Punti diversi,tanto per non annoiarsi e poi va bene anche per un maschietto.
Misure
6-12-18-24 mesi
Ferri 4,5

http://blog.loveknitting.com/wp-content/uploads/2014/02/Red_Heart_Sweet_and_Cuddly_Cardigan_pattern.pdfhttp://blog.loveknitting.com/wp-content/uploads/2014/02/Red_Heart_Sweet_and_Cuddly_Cardigan_pattern.pdf
Cosa serve:
RED HEART® Detroit: 1 (2, 2, 3) gomitoli 05668 Middle Grey
O
RED HEART® Lisa: 2 (4, 4, 6) gomitoli 05668 Middle Grey
Ferrii : 4.5mm
4 (4, 4, 5) bottoni da 13mm di diametro
Segnapunti
Spille per m in attesa
Ago da lana.
Campione:18 m x 24 ferri=10 cm,

Misure del capo finito
6-12-18-24 mesi
Busto: 51 (53, 55.5, 59) cm
Lunghezza: 26.5 (28, 28, 32) cm
Punti:
p riso su un multiplo di 2 m+1
*1dir,1rov* rip fino all’ultima m, 1 dir
Ripetere sempre questo ferro.
Punto traforato su un multiplo di 6 m+7
ferro 1 (Rov del lav):3 dir*1rov,1dir* rip fino alle ultime 2 m, 2 dir.
Ferro 2 (Dir del lav): 5 dir,*passare 3 m con il filo dietro,3 dir* rip fino alle ultime 2 m,2 dir.
Ferro 3: 2 dir,*3 rov,3 rov con il filo davanti* rip fino alle ultime 5 m,3rov,2dir.
Ferro 4: 2dir,*1 dir,1 gett,2 ass al dir1 dir,pass 1 m con il filo dietro,1 dir* rip fino alle ultime 5 m,1dir,1 gett,2ass al dir,2dir
Ferro 5:2 dir,*1 rov,1 dir* rip e finire con 1 dir.
Ferro 6: 2dir,* pass 3 m con il filo dietro,3 dir* rip fino alle ultime 5 m,passare 3 m con il filo dietro,2 dir.
Ferro 7: 2 dir,* pass 3 m con il filo davanti,3 rov* rip fino alle ultime 5 m,pass 3 m con il filo dav,2 dir.
Ferro 8: 2 dir,*1 dir,pass 1 m con il filo dietro,2 dir,1 gett,2 ass al dir* rip fino alle ultime 5 m,1 dir,pass 1 m con il filo dietro,3 dir.
Motivo legaccio:
Legaccio: tutto dir
Ferro 1: al dir del lav: dir
Ferro 2:1dir,rov fino all’ultima m, 1 dir
Ferri 3-4 al dir.
Dietro
Montare 49 (49, 49, 61) m e lav 2 ferri a p riso.
.lav il motivo traforato fino a 7.5 (7.5, 7.5, 10) cm ,finendo con un ferro sul dir del lav.
Ferro di diminuzioni( rov del lav): lav dir diminuendo 4 (2, 0, 9) m lungo il ferro= 45 (47, 49, 52) m.
Lavorare il motivo legaccio per 11 (12, 12, 13) volte,poi lasciare le m in attesa..
Davanti destro
Montare 25 (25, 25, 31) m e lav 2 ferri a p riso.
Lav il p traforato fino 7.5 (7.5, 7.5, 10) cm,finendo con un ferro sul dir del lav.
Ferro di diminuzioni( rov del lav): lav dir diminuendo 4 (1, 0, 5) m lungo il ferro: 21 (24, 25, 26) m..
Lav il motivo legaccio per 10 (11, 11, 12) volte..
Scollo
Ferro succ( dir del lav):8 dir(10, 10, 10), lasciare le m in attesa; dir fino alla fine=13 m(14-15-16).
Lav i ferri da 2 a 4 del motivo legaccio una volta, dovremmo aver raggiunto la stessa altezza del dietro ,lasciare in attesa.

Davanti sinistro
Montare 25 (25, 25, 31) m e lav 2 ferri a p riso
Lav il motivo traforato fino a 7.5 (7.5, 7.5, 10) cm ,finendo al dir del lav,
Diminuzioni( rov del lav) lav dir diminuendo 4 (1, 0, 5) m lungo il ferro =21 (24, 25, 26) m.
Lav il motivo legaccio per 10 (11, 11, 12) volte..
Scollo
F succ( dir del lav): 13 dir (14, 15, 16); mettere le rimanenti m in attesa
Lav i ferri da 2 a 4 del motivo legaccio una volta,dovremmo essere alla stessa altezza del dietro,lasciare in attesa.

Maniche( farne 2)
Montare 23 (23, 25, 27) m e lav 2 ferri a p riso
F succ dir
Lav il motivo legaccio aumentando1 m ai lati del ferro ogni 6 ferri per 6 (7, 8, 8) volte= 35 (37, 41, 43) m. Cont a lav fino a che la manica misura 16.5 (19, 21.5, 21.5) cm ,poi chiudere.
FINITURE
Al dir del lav unire le m delle spalle a p maglia( graftind) cucire le maniche agli scalfi,i fianchi e i sottomanica.
Bordi
Iniziando dal davanti ds e al dir del lav,riprendere 44 (46, 46, 56) m dal davanti,lav al dir le 8 (10, 10, 10) m lasciate in attesa,riprendere 3 m dal bordo del collo,19(19, 19, 20) m dal dietro del collo,3 m dal bordo del dav sin.lav al dir le altre 8( 10, 10, 10) m lasciate in attesa del davanti sin,riprendere 44 (46, 46, 56) m dal dav sin.= 129 (137, 137, 157) m
Lav 2 f a p riso.
Asole(dir del lav):1 dir,1rov* 1 gett,2ass,lav 12 (13, 13, 12) m * rip altre * 2 (2, 2, 3) volte, 1 gett,2 ass,lav fino alla fine.
Lav 1 altro f a p riso poi chiudere sempre a p riso.

Cucire i bottoni sul lato opposto.
Questa la versione maschio, con le asole sul davanti sinistro, per una bambina farete le asole lungi il davanti destro, dopo la parte in sbieco.

20140605-112941-41381544.jpg

20140605-112942-41382238.jpg

20140605-112940-41380745.jpg<br /

Read Full Post »

Sirdar ,marchio inglese che produce lana e modelli, alcuni free.

20140604-090514-32714369.jpg

20140604-090514-32714142.jpg

Questo ad esempio in tante misure e due versioni,collo a V o rotondo
In questo sito:
http://blog.loveknitting.com/wp-content/uploads/2014/02/Sirdar-1762-knitting-pattern.pdfhttp://blog.loveknitting.com/wp-content/uploads/2014/02/Sirdar-1762-knitting-pattern.pdf

Vi ho postato solo il modello con il collo a V trovate la souegazione di quello con il collo tondo e delle scarpine cliccando sul link
Le spiegazioni di Sirdar, come di Sublime( sono lo stesso marchio) sono spesso anzi sempre lunghissime..
CARDIGAN e scarpine in SIRDAR SNUGGLY DK-1762
MIsure
0-6 6-12 mesi
1-2 2-3 4-5 6-7 anni
Cardigan
Veste una circonferenza del busto di:41 46 51 56 61 66 cm
Circonferenza del busto nel capo finito: 45 51 55 60 65 71 cm
Lunghezza totale:21 25 29 35 39 45 cm
22.5 [25.5:27.5:30:32.5:35.5]cm (
Lunghezza maniche:15 17 20 24 29 33 cm( allo scalfo)

MATERIALE
colore principale:F075 Snuggly DK 261 da 2 a 4 gomitoli
Colore dei bordi: 260 :1 gomitolo
Ferri n4 e n 3,25
Ferri per attesa maglie
Bottoni
Campione
22 m per 28 ferri =10 cm a m rasata
CARDIGAN SCOLLO A V CON BORDI DI COLORE CONTRASTANTE
DIETRO

Con i ferri 3,25 e il colore per il bordo, 74 [80:88:98:104:114] m e lav 1 [1:1:3:3:3] ferri a legaccio.
Cambiare con i ferri 4 e il colore principale e lav a m rasata fino a 4 [5:6: 7:8:10]cm, finendo con un ferro sul rov del lavoro.
f succ:(2ass al dir) per 12 [12:14:16:16:18] volte ,poi lav dir fino alle ultime 24 [24:28:32:32:36] m, (2 ass al dir) per 12 [12:14:16:16:18] volte.=.
50 [56:60:66:72:78] m
Ferro succ- con il colore scelto per i bordi lav 12 rov [12:14:16:16:18], poi cambiare con il col principale e lav 26 rov [32:32:34:40:42], di nuovo con il col contrastante lav 12 rov [12:14:16: 16:18].
Lavorare i 3 ferri succ a m rasata con il col principale le parti del corpo e a rov e con il col contrastante le 12 m dell’arricciatura.
F succ con il colore principale lavorare tutto a rov.
Proseguire a m rasata fino a 11 [14:17:22:25:30]cm, finendo con un ferro sul rov del lavoro.
Scalfi
Lav 6 [6:6:8:8:8] ferri diminuendo 1 m ai lati di ogni ferro= 38 [44:48:50:56:62] m.
Cont senza diminuzioni fino a che lo scalfo misura 10 [11:12:13:14:15]cm,
Finendo con un ferro sul rov del lav.
Spalle
Chiudere 5 [6:6:7:7:9] m all’inizio dei succ 2 ferri =. 28 [32:36:36:42:44] m.
Chiudere 5 [6:7:7:8:9] m all’inizio dei succ 2 ferri= . 18 [20:22:22:26:26] m.
Chiudere le rimanenti 18 [20:22:22:26:26] m.
DAVANTI
Lavorare i davanti assieme con due gomitoli separati
Traduco solo la spiegazione del davanti sinistro per cui lavorate il destro allo stesso modo ma specularmente( la spiegazione in originale del davanti destro la potete vedere cliccando il link)
Davanti sinistro
Con i ferri 3,25 e il col contrastante,montare 37 [40:44:49:52:57] m,lav , 2 [2:2:4:4:4] ferri a legaccio
Con i ferri 4 e il col principale cont a m rasata fino a 4 [5:6:7:8:10]cm, finendo con un ferro sul rov del lav.
F succ:(2 ass al dir) per 12 [12:14:16:16:18] volte, 13 dir [16:16:17:20:21]. =25 [28:30:33:36:39] m( quindi per il davanti destro invertite: prima lavorate le m con il col principale poi le altre,guardate la foto)
F succ: con il col principale lav 13rov [16:16:17:20:21], poi con il col contrastante 12 rov [12:14:16:16:18].
Ripetere come fatto per il dietro per un totale di 4 ferri( a legaccio e con il col contrastante sulla larte arricciata e a m rasata la parte che resta)
F succ lav rov su tutte le m con il colore principale
Cont a m rasata fino a 6 [4:0:0:0:0] ferri in meno rispetto all’inizio delle dim dello scalfo nel dietro:
Solo per la prima e seconda misura:
ferro succ. lav dir fino alle ultime 2 m:2ass al dir( bordo del davanti)= 24 [27] m
F succ rov
.
Lav4(2) ferri diminuendo 1 m sul bordo al f succ e ogni 2(0) ferri=22 [26] m.
Per tutte le misure:
Scalfi
F succ:2ass,dir fino alle ultime 2 [2:2:2:0:0] m, (2ass al dir) per 1 [1:1:1:0:0] volte( bordo del davanti)
f succ: rov fino alle ultime 2 m,2 ass al rov=19 [23:27:30:34:37] m.
Solo per le prime 4 misure:
lav 4 [4:4:6] ferri diminuendo 1 m allo scalfo ad ogni ferro e allo stesso tempo dim 1 m al bordo del davanti al terzo(primo,primo,primo) ferro e ogni zero (2-2-2-) ferri=14 [17:21:21] m.
Solo per le ultime 2 misure:
Lav 6 ferri diminuendo 1 m al bordo dello scalfo ad ogni ferro e allo stesso tempo dim 1 m al bordo del davanti al terzo( quinto) ferro e ogni 2 ferri(zero)= 26(30) m.
Solo per le misure:2-3-4-5-6

Lav [2:8:6:16:16] ferri diminuendo 1 m al bordo del davanti
al f succ e ogni 2 ferri[0:2nd:2nd:2nd:2nd] ,=. [16:17:18:18:22] m.
Per tutte le misure
Lav 15 [13:13:13:9:13] ferri diminuendo 1 m al bordo solo al terzo ferro [1st:1st:1st:1st:1st] e ogni 4 ferri=10 [12:13:14:15:18] m.
Cont senza più dim fino a che lo scalfo misura 10 [11:12:13:14:15]cm, finendo con un ferro sul rov del lavoro.
Spalle
F succ: chiudere 5 [6:6:7:7:9] m,dir fino alla fine=. 5 [6:7:7:8:9] m.
F succ rov
Chiudere le rimanenti 5 [6:7:7:8:9] m.

Maniche
Con i ferri 3,25 il col contrastante montare 33 [35:37:39:45:47] m e lav 2 [2:2:4:4:4] ferri a legaccio.
Cont con ferri 4 e il col orincipale a m rasata aumentando 1 m ai lati del ferro ogni 5 ferri(5-5-3-3-3) e ogni 12(8-8-8-12-12) ferri ,fino ad avere 39 [45:49:49:49:57] m.
Solo per le misure 4-5-6
aum 1 m ai lati del ferro ogni 10 ferri(14-14-14) fino ad avere [53:57:61] m.
Per tutte le misure:
Cont senza dim fino a
15 [17:20:24:29:33]cm, o fino alla lunghezza desiderata finendo con un ferro sul rov del lavoro.l
Arrotondamento della spalla

Lav 6 [6:6:8:8:8] ferri diminuendo 1 m ai lati del ferro ogni 2 ferri fino ad avere 27 [33:37:37:41:45] m.
Chiudere 2 m all’inizio dei succ 2 [2:4:4:6:14] ferri=. 23 [29:29:29:29:17] m.
Chiudere 3 m all’inizio dei succ 6 [8:8:8:8:4] ferri
Al f succ chiudere le 5 m rimaste.
BORDI
cucire le spalle.
Al dir del lav e i ferri 3,5 e il col contrastante,riprendere dalla parte dir del davanti destro 25 [33:39:51: 57:71] m,dalla parte in sbieco , 27 [29:31: 34:37:39] m , dal dietro del collo 20 [22:24:24:28:28] m, e, 27 [29:31:34:37:39] lungo la parte in sbieco del davanti sinistro e 25 [33:39:51: 57:71] m lungo la parte diritta del dav sin= 124 [146:164:194:216:248] m.
Lav 2 [2:2:4:4:4] ferri a legaccio, poi chiudere sul rov del lav lavorando diritto.

Finiture
piegare le maniche a metá e cucirle alle spalle .
Cucire i fianchi e i sottomanica.
Fare con il colore contrastante delle asole volanti al bordo del davanti destro.
Cucire i bottoni in corrispondenza

Read Full Post »

20140528-202235-73355013.jpg

http://www.garnstudio.com/lang/en/pattern.php?id=401&lang=en#pattern_contenthttp://www.garnstudio.com/lang/en/pattern.php?id=401&lang=en#pattern_
 

Non ancora tradotto in italiano(appeno lo faranno metterò il link alla traduzione):

Il filato è il cotone Muskat, si lavora con i ferri n 4 e si compera qui:http://www.garnstudio.com/lang/it/retailer.php?id=1674

arriva a casa il giorno dopo l’acquisto, e niente spese di spedizione entro 30 euro(ma dicono che potete anche comperare piccole quantitò a ..piccola spesa..)

Mi sembra giusto pubblicizzare chi se lo merita.. devo dire che ho trovato molta professionalità anche pagando con Paypal, lo uso da anni e ora sto avendo un problema con un acquisto di ..lana (naturalmente!) comperata su ebay dall’Inghilterra(dopo un mese e mezzo non è ancora arrivat..!), e mi stanno dando un notevole aiuto , li ho anche contattati telefonicamente,e mi hanno risposto in modo rapido e soddisfacente, vogliamo proporli per le prossime elezioni?

Modello BabyDROPS 10-9
misure 1 – 2 – 3/4 – 5/6 anni
in cm: 74/80 – 86/92 – 98/104 – 110/116

Materiale: DROPS Muskat from Garnstudio
200-250-250-300 g colour no 18, white

ferri DROPS circolari e a d pinte    4 mm
5 botttoni Drops bianchi  , e.g. Hare,

  • DROPS MUSKAT UNI COLOUR (50g)

campione:21m per 28 ferri con ferri 4 a m rasata =10×10 cm.

 

punti:

legaccio lavorati in avanti e indietro: tutti i ferri al diritto
schema -M.1-M.3. gli schemo mostrano i ferri al dir del lavoro (lavorare i ferri al rov del lav al rov.

asole:sul bordo del davanti destro al dir del lavoro:chiudere la terza m  dal bordo e rimontarla al ferro succ,in questo modo:
misura 1 anno:a  7, 12, 17, 22 e 26.5 cm
misura 2 anni: 7, 13, 18, 23 e 28.5 cm
misura 3/4 anni: 7, 13, 19, 25 e 30.5 cm
misura 5/6 anni: 7, 14, 20, 26 e 32.5 cm
note per la chiusura delle m:quando chiudete le m nella parte alta della manica e allo stesso tempo lavorate lo schema .aassicuratevi di non fare altri gettati oltre la m chiusa.

dietro e davanti: si lavora in un unico pezzao davanti e dietro iniziando dal davanti .Montare  139-149-169-179 m (incluse le 4m dei bordi)con i ferri 4,lavorare un’intera ripetizione dello schema M.3 con i bordi sempre a legaccio.Continuare a m rasata sempre con i bordi a legaccio(ricordate di mantenere sempre la stessa tensione nella lavorazione)

Arrivati a 7cm fare la prima asola sul davanti destro(vedere spiegazione delle asole in alto).

Arrivati a 18-20-21-22 cm lavorare il ferro succ in questo modo:lav  34-36-41-44 m(davanti),chiudere 6m per lo scalfo,lav  59-65-75-79 m(dietro),chiudere 6m(per lo scalfo),lav  34-36-41-44 m (= fdavanti). Ora completare ogni parte separatamente..

DAVANTI SINISTRO: = 34-36-41-44 m,chiudere per lo scalfo ogni 2 ferri: 2 m 1-1-2-2 volte e 1m 4-5-4-4 volte = 28-29-33-36 m. Arrivati a  27-29-31-33 cm chiudere 7-7-8-9 m del davanti  per lo scollo e diminuire ogni 2 ferri:2m per  2-2-2-2volte e 1m 4-4-4-5 volte = 13-14-17-18 rimanenti per la spalla,Chiudere le m a  31-33-36-38 cm.

DAVANTI DESTRO: = 34-36-41-44 m, lavorare come il davanti sinistro,ricordarsi di fare le asole!

DIETRO: = 59-65-75-79 m. Chiudere per gli scalfi ai lati come descritto per i davanti= 47-51-59-63 m; A 29-31-34-36 cm chiudere le  17-19-21-23 m centrali per lo scollo del dietro e diminuire  ogni 2 ferri:1m per  2-2-2-2 volte = 13-14-17-18 m rimaste per ogni spalla,chiudere le m a  31-33-36-38 cm.

MANICHE: Montare  34-36-38-40 m sui ferri a d punte  4 mm. Lav lo schema  M.1 e aumentare  6-4-2-0 m lungo l’ultimo ferro= 40-40-40-40 m:Continuare poi con lo schema M.2. Allo stesso tempo a  5 cm aumentare 2m al centro dello scalfo per un totale di  5-5-10-10 volte ogni 8-10-6-7 giri= 50-50-60-60 m– lav le m aumentate s m rasata fino a che  non sono abbastanza per lavorare lo schema.A 19-24-27-31 cm chiudere 6 m al centro dello scalfo e terminare lavorando in avanti e indietro.Chiudere per l’arrotodamento della spallaai lati del ferro ogni 2 ferri(vedere la nota su queste dim all’inizio della spiegazione):2m per  1-1-3-3 volte, 1 m per 6-6-2-2 volte, 2 m per 1-1-3-3 volte e 3m per  1-1-1-1 volta.Chiudere le rimanenti m, avremo una lunghezza di circa 26-31-34-38 cm.

Assemblaggio: cucire le spalle.Riprendere  circa da 60 a 70m attorno allo scollo con i ferri 4 e lav 4 ferri a legaccio,poi chiudere(sul rov del lav lavorando diritto), inserire e cucire le maniche e cucire i bottoni,

Diagram

1 dir
rov
gettato
2ass al dir, 1 gett,
1gett, 1 accavallato,
1 acc doppia(passare 1m lav 2 m ass al dir, accavallare)


 

Read Full Post »

20140527-143745-52665261.jpg
L’ho pubblicato sulla pagina fb de la maglia di marica, ma non tutte siete riuscite a vedere la spiegazione per cui lo ripubblico qui.
Intanto non é farina del mio sacco,l’ho trovato qui:
http://www.ravelry.com/patterns/library/autumn-leaves-8http://www.ravelry.com/patterns/library/autumn-leaves-8
E tra i orojects ho trovato la fito che vedete nella versione top e non cardigan
Io l’ho adattato alla misura 4/5 anni, considerando che:
Per Flavia(4/5 anni appunto) per il collo avrei montato,con i ferri n3 circa 80 m; per poi continuare dopo il bordo con i ferri 3,5.

lo schema:

20140527-144623-53183303.jpg
Si inizia al rov del lavoro, le 3 m si lavorano rov quindi con una m al dir,
Al ferro succ si cominciano a fare i gettati ai lati della m cemtrale( le 3 m si lavorano al dir) e la m di divisione tra una foglia e l’altra si lav al rov.
Prevede una ripetizione del motivo di 4 m,che terminano con 1 m più un’altra alla fine e all’inizio, per cui una ripetizione di 4 m più 3 e infatti ho montato 83 m con i ferri 3, ho lavorato 6 ferri a legaccio( invece che a p riso) e non ho previsto le m per il bordo, che farò dopo riprendendo le m( ma penso per un ferro solo e le asole le faccio volanti)
Lo schema da ripetere è quello entro il tratteggio rosso, entro la foglia ci sono i foretti, 8 a foglia che sono sia decorativi ma sono anche gli aumenti allo sprone, per cui alla fine della lavorazione del traforo, avrò 168 m+le 83m del collo=251 m
Ho lavorato ancora qualche cm a m rasata per ottenere la lunghezza dello scalfo( circa 12 cm) poi ho lasciato in sospeso su un ferro circolare( a questo mi servono..) le prime 37m, ho chiuso le succ 51 della prima manica, in sospeso le succ 75m, chiuso le succ 51, ho lavorato le ultime 37m e di seguito le prime 37 lasciate in sospeso, ora lavoro solo su queste ultime, 37+37,aggiungendo 1 m al centro, fino alla lunghezza desiderata, se lo volete più largo fato un aumento ai lati ogni 5 cm circa e poi chiudete( io arriverò fino a circa 40 cm totali dal collo)
Finito il dietro lavorerò il davanti allo stesso modo.
Credo che chiuderò le m sul rov del lavoro lavorando diritto
Ho del cotone rosa pallido sempre da lavorare con i ferri 3,5 e penso che le farò una gonnellina un po’ frou frou.

20140527-150108-54068331.jpg

Read Full Post »

In una libreria di libri usati anche il “nostro ” Calvino:

20140522-151828.jpg

20140522-151801.jpg

20140522-151731.jpg

20140522-151637.jpg

La mattina dopo il mio arrivo causa il jet lag,sveglia dalle 5… Ho atteso che si svegliassero i pargoli e poi, partiti per le loro attivitá io mi dirigo verso il centro
Giornata bellissima sole e caldo,
Sempre di più come potete vedere anche dalle foto, sembra di stare in Inghilterra, e in effetti la regione si chiama New England..
Una nota culturale:
NEW ENGLAND

Originariamente abitata da popolazioni native, all’inizio del XVII secolo iniziò a ricevere i Padri Pellegrini, soprattutto appartenenti a minoranze religiose inglesi, che fuggivano dalle persecuzioni religiose in Europa. Nel XVIII secolo, quelle del New England furono le prime colonie britanniche nel Nord America a elaborare progetti per l’indipendenza dalla Corona, anche se la regione si opporrà alla guerra del 1812 contro il Regno Unito. Nel corso del XIX secolo, il New England giocherà un ruolo basilare nell’abolizione della schiavitù negli Stati Uniti, sarà la culla della letteratura e della filosofia americana e il primo luogo nel Nord America in cui si manifesteranno gli effetti della Rivoluzione industriale.”

BOSTON

capitale dello stato del Massachusetts. È la città più grande dello stato e del New England nonché il centro economico e culturale più importante. Nel 2012 aveva una popolazione stimata di 636.000 abitanti che la rende la 21 città più grande della federazione,ma la città è il fulcro di un’area metropolitana più grande chiamata Greater Boston che ospita 4,5 milioni di persone ed è la decima area metropolitana più grande del paese.

Una delle più antiche città degli Stati Uniti, Boston è stata fondata sulla penisola di Shawmut nel 1630 da un gruppo di coloni puritani provenienti dall’Inghilterra. È stato teatro di numerosi eventi della rivoluzione americana, come il massacro di Boston, ( morirono 5 persone..)
il Boston Tea Party, :Il cosiddetto “Boston Tea Party” (lett. “Ricevimento del tè di Boston”) fu un atto di protesta da parte dei coloni della costa atlantica del Nord America diretta contro il governo britannico, in relazione alle loro recenti leggi sulla tassazione commerciale, con la quale vennero distrutte molte ceste di tè. Si svolse martedì 16 dicembre 1773 nel porto di Boston e fu vista da molti come la scintilla che fece iniziare la rivoluzione americana.
Ma Wikipedia riporta anche che:
L’articolo sembra difendere la versione dei coloni americani, non menzionando -cosa che un resoconto neutrale vorrebbe- gli ampi privilegi in campo fiscale di cui questi godevano; a titolo di esempio, dal momento che nella voce si fa riferimento all’oneroso sistema di tassazione della Corona, nel 1763 l’inglese medio pagava 26 scellini all’anno, mentre un abitante del New England uno solo ad anno. Ciò che dette la stura alla protesta non appare, dunque, unicamente la supposta oppressione fiscale da parte della madrepatria.

la Battaglia di Bunker Hill
e l’assedio di Boston. Mediante la bonifica e l’annessione comunale, Boston si è espansa oltre la penisola originale. Dopo l’indipendenza americana dalla Gran Bretagna, Boston ha continuato ad essere un importante porto e centro manufatturiero, così come un centro per l’educazione e la cultura.

Molti college ed università della zona fanno di Boston un centro di istruzione superiore ed universitario di rilevanza mondiale. Le basi dell’economia della città comprendono la finanza, servizi professionali ed economici e le attività di governo. La città ha uno dei costi della vita più alti degli Stati Uniti, sebbene rimanga ai vertici della classifica delle città più vivibili.”

Dall’enciclopedia Treccani un ulteriore e più vasto approfondimento:

Dopo le visite di varî esploratori inglesi sui primi del ’600, a Plymouth nel 1620 con un gruppo di puritani sbarcarono dalla nave Mayflower, divenuta leggendaria. Essi erano muniti d’una “carta” che attribuì loro tutto il terreno del continente tra i 40 e 48 gradi Nord. L’idea comune che i puritani fossero mossi unicamente da un motivo religioso-politico è un errore; il fattore dominante era forse economico. La storia degli Stati Uniti mostra come durante un secolo la Nuova Inghilterra riuscì a trasformare tutta la struttura economica e politica della nazione per condurla più vicina ai proprî ideali. Più di qualsiasi regione essa incorpora l’idea centrale del protestantesimo politico, la sovranità assoluta del popolo. Nel 1686 l’Inghilterra fece un tentativo di unificare la Nuova Inghilterra, annullando le carte delle diverse colonie e aggiungendo il New York e il New Jersey, ma il tentativo terminò con la rivoluzione del 1688, e il nuovo regime non lo rinnovò. Il Maine fece parte del Massachusetts dal 1652 al 1820. Il territorio del Vermont fu disputato dal New York e la questione cessò soltanto nel 1791 con la creazione d’un nuovo stato. Le quattro colonie di Massachusetts, Plymouth, Connecticut e New Haven si unirono nel 1643 contro i comuni nemici e costituirono il primo nucleo dell’unione nord americana.

HARVARD
L’Università Harvard (Harvard University) è un’università privata statunitense situata a Cambridge, nel Massachusetts, nell’area metropolitana della città di Boston. Essa fu fondata con contributi privati a partire da quelli elargiti, nel 1636, da John Harvard, ed è parte della Ivy League. Harvard è la più antica istituzione universitaria degli Stati Uniti d’America e la prima corporazione (ufficialmente The President and Fellows of Harvard College) registrata nella nazione. La storia, l’influenza e la ricchezza di Harvard la hanno resa una delle più prestigiose università nel mondo.

Harvard ricevette il proprio nome dal suo primo benefattore, John Harvard. Sebbene mai ufficialmente affiliata con una chiesa, l’università originariamente provvedeva istruzione per il clero congregazionista e unitariano. Il curriculum accademico e gli studenti di Harvard divennero più e più secolari durante il diciottesimo secolo, e all’inizio del diciannovesimo l’istituzione era ormai emersa come il centro culturale primario tra le élite sociali di Boston..Dopo la Guerra Civile Americana, i quarant’anni di presidenza di Charles W. Eliot trasformarono Harvard College e le scuole professionali affiliate in un’università di ricerca centralizzata, guidata da James Bryan Conant negli anni della Grande Depressione e della seconda guerra mondiale. Harvard ha le più alte sovvenzioni finanziarie di qualunque istituzione accademica nel mondo, che a settembre 2011 ammontavano a 32 miliardi di dollari statunitensi.L’attuale rettore dell’Università di Harvard è la professoressa Drew Gilpin Faust.

Come dai dati dell’anno 2010, Harvard impiega circa 2100 insegnanti per istruire approssimativamente 6700 studenti di primo livello e 14500 studenti specialistici e professionali.
Otto presidenti degli Stati Uniti sono stati laureati dell’università, e 75 premi Nobel sono stati studenti, insegnanti o affiliati. Harvard è anche la scuola di provenienza di sessantadue miliardari viventi.
Il sistema di biblioteche accademiche di Harvard è il più grande degli Stati Uniti, e uno dei più grandi del mondo.
Spero di non avervi annoiato, ma l’intento era quello di stimolare ulteriori approfondimenti.
Eccovi quindiqualche scatto, prima di proporvi anzi,di riproporvi ,i modelli che avevo programmato per oggi:
una riproposta tra gli oramai tantissimi modelli pubblicati, questi hanno anche l’originale, sia per la gioia delle amiche inglesi (e francesi) che spesso, quando il link non riporta all’originale nella loro lingua, mi scrivono disperate..che per le amiche italiane, la mia speranza è quella di invogliarvi a superare la pigrizia(o la paura di non essere capaci) e tradurre i modelli da sole.

Alle femmine qualche golfino carino riuscirete ancora a farlo ma ai maschi..come minimo dovrete prevedere di inserirci in ordine d’età:un dinosauro- informatevi quale tipo deve essere, se un brontosauro  o qualcosa d’altro, perchè sono informatissimi!, poi un Ben ten o qualcosa di Cars, e poi che non pizzichi, mi raccomando,

Quindi  vi propongo questo per le fanciulle dai 2 ai ..14 anni!

(altro…)

Read Full Post »

Older Posts »

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 4.162 follower

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: