Feeds:
Articoli
Commenti

Archivio per la categoria ‘cardigan’

160MOD18_66080_1Misure per i più piccoli ,  fino a 6 mesi,da fare nei colori dei fiori, questo in un tenero colore violetta..(magari da trasformare in  TOPDOWN..iniziando dove questo finisce, ho tentato una bozza di spiegazione alla fine di quella originale, fatemi sapere..)

Dalla “tricoteque” di bergère de france:160MOD18_93054 cliccare sul link per l’immagine con le misure.

misure:0-1-3-6 mesi

ferri 3 e 3,5

campione:22m per 10cm

 

GIACCHINA
DIETRO :
Montare 43-49-53-57 m. ferri n° 3,5. e lavorare a legaccio(tutti i ferri diritti).
Raglan :
A 11-12-13-15 cm (50-54-58-66 ferri) chiudere ai lati 2m poi diminuire a due m dai bordi:
0 mesi :alternativamente  * 1 volta 1 m. ogni 4 ferri, 1volta 1 m. ogni 2 ferri *, rip per 5 volte ,poi   3 volte 1 m. ogni 4 ferri.
1 mese : alt:* 1 v 1 m. ogni 4 ferri, 1 v 1 m. ogni 2 ferri *, diminuire 7 volte  in questo modo poi:1 volta 1m ogni 4 ferri
3 mesi:alt: * 1 v 1 m. ogni 4 ferri,1 volta 1m ogni 2 ferri* rip 6 volte, poi 4 volte 1 m ogni 4 ferri.

6 mesi:alt.*1v1m ogni 4 ferri,1 v 1m ogni 2 ferri+rip 8 volte,poi  2 v 1m ogni 4 ferri.
Per dim 1m a 2 m dal bordo:a ds lav 2 dir, 2m assieme, a sinistra quando restano 4m, lav 2 m assieme 2 dir.

scollo :
lav 3 ferri sulle  13-15-17-17 m. restanti e poi chiudere.
DAVANTI DESTRO :
Montare  16-18-19-20 m. ferri n° 3,5. lav a legaccio aumentando a destra  a 2m dal bordo ogni 2 ferri:
0 mesi : 21 v 1 m.
1 mesi : 23  v 1 m.
3 mesi : 25 v 1 m.
6 mesi : 27 v 1 m.
Lav 3 ferri sulle  37-41-44-47 m. ottenute ,poi dim a ds a 2m dal bordo ogni 2 ferri:
20v 1 m.( 22 v 1 m.- 24 v 1 m. 25 v 1 m.)
Raglan :
Allo stesso tempo ,alla stessa altezza del dietro a sinistra chiudere 2 m,poi  a 2 m dal bordo:
0 mesi:*1 v 1 m. ogni 4 ferri,1v 1m ogni 2 ferri   *, per 5 volte,poi 1v1m ogni4 ferri.
1 mese : * 1 v 1 m. ogni 4 ferri,1v1m ogni 2 ferri *, per 6 volte,poi 1 volta 1m ogni 4 ferri.
3 mesi : * 1 v 1 m. ogni 4 ferri,1v1m ogni 2 ferri*rip 6 volte,poi 2 v 1m ogni 4 ferri.
6 mesi : * 1 v 1 m. ogni 4 ferri,1v1m ogni 2 ferri* per 8 volte.
Chiudere le m restanti.
DAVANTI SINISTRO :
Allo stesso modo ma in senso inverso
MANICA SINISTRA :
Montare 31-33-35-37 m. ferri 3,5.lav a legaccio aumentando ai lati a 2m dal bordo:
0 mesi : 2 v 1 m. ogni 16 f
1 mesi : 3 v 1 m. ogni 14 f
3 mesi : 4 v 1 m. togni 12 f
6 mesi : 6 v 1 m. ogni 10 f
Continuare sulle  35-39-43-49 m. ottenute.
Raglan :
A 10-12-14-16 cm (44-54-62-70 ferri) di altezza totale ,chiudere 2m ai lati,poi dim a 2 m dal bordo  a destra come fatto dietro, e a sinistra come fatto davanti,poi chiudere a sinistra ognii 2 ferri,1 volta 3(3-5-7)m, 1 volta 1m, 1 v 3m.
MANICA DESTRA :
Cominciare come la manica sinistra,ma lav il raglan in senso inverso.

LACCETTI
Montare 5m con i ferri 3 ,lav 52-54-60-64 cm   a coste 1/1 e chiudere.
farne un altro  lav 25 cm e chiudere

FINITURE: :
Cucire i raglan le maniche,i fianchi lasciando un’apertura a sinistra di 1cm a circa 9cm(10-11-12) dal basso per il laccetto.

Cucire i laccetti.
Cucire quello più corto al bordo del davanti sinistro e il più grande al bordo del davanti ds   à 9-10-11-12 cm dal basso.

una volta indossato fare passare un laccetto dal l’apertura e annodarli entrambi su un fianco.

VOGLIAMO PROVARE A FARLO TOPDOWN?:montare per il collo:3m e mettere un segno, 5m e mettere un segno,13-15-17-17 m.per il dietro,mettere un segno , 5m e mettere un segno, 3 m . lavorare a legaccio lavorando 2 volte la m  ai lati dei segni,e fare un aumento intercalare dopo la prima m e prima dell’ultima, per aumentare i davanti.

fare gli aumenti per i raglan fino ad avere 43-49-53-57 m per il dietro;mettere in attesa le m delle maniche: quando avrete per ciascuno dei davanti  37-41-44-47 m, iniziare a diminuire solo sui davanti,1m ,lavorando 2m assieme  dopo la prima m e prima dell’ultima, fino ad avere 16-18-19-20 m.per ciascuno dei davanti,

Chiudere al rov del lavoro lavorando diritto.

ALLO STESSO TEMPO,dopo aver messo in attesa le m delle maniche fare l’apertura sotto la manica sinistra, lavorando con 2 gomitoli per un paio di cm.

 

lav le maniche facendo delle diminuzioni ai lati del ferro dopo la prima m e prima dell’ultima, fino ad avere 31-33-35-37 m, in  10-12-14-16 cm.di lunghezza della manica, poi chiudere.

per i resto, seguire la spiegazione originale.

Berretto :
Montare  71-78-85-92 m. f. n° 3,5. e lav a legaccio.
A 7-8-9-10 cm (32-36-40-44 ferri) di altezza totale ,lav 1 dir, * 2 m.assieme al dir,5dir *, per tutto il ferro=10-(11-12-
13 diminuzioni)
lav 5 ferri sulle  61-67-73-79 m. restanti.
Al ferro succ,lav 1 dir, poi:*2ass al dir,4dir*rip = 10(-11-
12-13 diminuzioni).
Lav 5 ferri sulle  51-56-61-66 m. restanti.
Cont a dim in questo modo  con sempre 1m in meno dopo le 2m assieme  ancora 3 volte ogni 6 ferri, poi 1 volta ogni 4 ferri,poi lav 1 ferro sulle  11-12-13-14 m. restanti..
Al f succ ,lav:
0 mesi e 3 mesi:1dir,poi lav le m due alla volta.
1 mese e 6 mesi:lav le m due alla volta.

Passare il filo nelle 6-6-7-7 m. restanti,titare e fissare, poi fare la cucitura sul dietro prevedendo un risvolto di circa 2cm.
per il laccetto in cima  montare 5m con i ferri 3  e lav 6 cm di coste 1/1 (24 ferri) poi chiudere.

Fissare il centro alla cima del berretto.

(Avrei fatto un i-cord su 3m…)
SCARPINE

0/1 mesi-3-6-
Si comincia dal sopra:
Montare  31-35-39 m. con i ferri. n° 3. lav  9-10-11 m.a coste  1/1, 13-15-17 m. a m rasata  e  9-10-11 m.a coste 1/1.
Al 5° ferro lasciare in attesa  11-13-15 m. ai lati,e cont a m rasata e con i ferri  3,5 sulle  9 m. centrali per 8-10-12 ferri e lasciare in attesa.
LATI :
Riprendere le  11-13-15 m. lasciate in attesa a destra ,riprendere  7-8-9 m. dal bordo destro della parte centrale,riprendere le  9 m. lasciate in attesa,riprendere 7-8-9 m. dal bordo sinistro della parte centrale, riprendere le  11-13-15 m. lasciate in attesa a sinistra.
Lav  5-7-9 ferri a m rasata sulle  45-51-57 m. ottenute ,poi lasciare in attesa  18-21-24 m.da ciascun lato.

SUOLETTA :
Lav a legaccio le 9m centrali lav assieme l’ultima m della suoletta con la prima delle m in attesa fino a che resteranno 5m,in attesa per parte.
Cucire con l’ago a p maglia  con le 9 della suoletta  e cucire il dietro della scarpina.

fare un cordino di 30 cm circa(all’uncinetto o i-cord con 2 ferri a doppie punte)
Fare passare il laccetto tra le coste  ai lati delle 5m centrali e annodarcelo sopra.

About these ads

Read Full Post »

Forse questo me lo faccio..

20140404-075601.jpg
Da fare in lino,cotone,lana e cotone per la fine – primavera e le serate estive.
Sto lavorando un cotone- merino di Drops sembra un morbido cotone è leggero si lavora con i ferri 4 e ha bellissimi colori è acquistato online dal Vignarul, il giorno dopo lo avevo già a casa
Questo modello, free su Ravelry, è stato rifatto più di 800 volte,lo potrete fare a maniche corte,3/4 o lunghe

http://tutuknits.blogspot.it/p/patterns.html

,

20140404-080123.jpg

20140404-080141.jpg

20140404-080201.jpg

20140404-080226.jpg

20140404-080247.jpg
La ricetta è molto semplice: se giá avete dimestichezza con il topdown, sapete che normalmente la somma delle maglie dei davanti ha lo stesso n di m del dietro,più gli eventuali bordi, se è un cardigan,qui invece ognuno dei davanti ha all’incirca lo stesso n di m del dietro.
Per cui:per la misura xs sono state montate 137 m, con ferri 4 e messi i segni in questo modo:34 per un davanti,17 per una manica,35 per il dietro 17 per l’altra manica e 34 per l’altro davanti.
Sono stati lavorati i primi 6 ferri a p riso.
Al settimo ferro continuare a lav a punto riso le prime e ultime 6 m,e il resto a m rasata.
Iniziare a fare gli aumenti per i raglan lavorando 2 volte la m prima e quella dopo ogni segno,a tutti i ferri diritti ed è consigliato mettere un segno subito dopo le 6 m a p riso e subito prima per l’altro bordo del davanti,onde evitare di confondervi, soprattutto al rov.
Continuate in questo modo fino a che il raglan sará lungo ..quanto vi serve, in questo caso per una xs è di 15 cm( che è veramente molto piccolo,una misura media è di 22 cm circa),a questo punto mettete in attesa le m delle maniche e lavorate assieme dietro e davanti sempre a m rasata e bordi a p riso.lasciando un segno al sotto manica per individuare il fianco.
Dopo circa 7,5 cm dall’unione di davanti e dietro,farete delle diminuzioni in questo modo:lav fino a 2 m prima del segno del fianco,lav 2 m assieme,passare il segno e lav 2 m ass,fare lo stesso ai kati del segno per l’altro fianco.
Ripetere queste dim ogni 6 ferri, fino alla lunghezza che volete, questo misura 20 cm dalla fine dello scalfo.
Gli ultimi 6 ferri sono lavorati a p riso,chiudendo le m all’ultimo ferro sul rov del lavoro e .dice l’autrice,di chiudere lavorando diritto e non a p riso, perchè altrimenti il bordo resta troppo mollo.
Ora le maniche
Rimettere sul ferro le maniche,per lavorarle in tondo usare ferri circolari corti ed eventualmente il metodo del magic loop( terribile ma se ci riuscite..)
Volendo si possono lavorare anche con i ferri dritti, i primi 2 ferri tireranno un po’ ma poi tutto fila via liscio..
Sono state riprese 3 m dal sottomanica,lav 4 ferri,e al quarto ferro mettere un segno ai lati delle 17 m centrali
Ferro 5- lav dir e dopo il primo segno:1dir,3 dir,2ass al dir,3 dir,2ass,3 dir,2 ass,1dir=14 m tra i segni.
Ferro 6: lav al dir fino al segno:1 dir,2 dir,2ass,2dir,2ass,2dir,2ass,1dir.
Queste diminuzioni creano un minimo di effetto a “palloncino”
Lav i ferri 7&8 a p riso
Chiudere lavorando a p riso.
Naturalmente potete fare la manica più lunga,o evitare le diminuzioni se la volete più larga.
Il n di 137 m è indicato per una larghezza del busto di 80 cm, per misure superiori aggiungete 4 m per ogni misura in più:141 m;145 ecc.

20140404-085134.jpg

20140404-085152.jpg

Read Full Post »

Ferri accorciati:croce e delizia di tante, uno dei molti modi di lavorare un capo:

topdown  dall’alto si lavora tutt’assieme

bottom up  dal basso si lavora tutto assieme

raglan  in parti distinte che poi vengono cucite assieme

con maniche a giro  in parti distinte che poi vengono cucite assieme

..e poi ci sono i ferri accorciati: si inizia a lav da uno dei davanti  verticalmente,verso una manica, passando per il dietro, l’altra manica e l’altro davanti, anche qui tutto assieme e alla fine, senza cuciture.

Per fare sì che la parte inferiore venga più larga e via via sempre + stretta fino al collo, nel corso della lavorazione, lavoreremo un ferro dal basso fino ad un certo punto, si gira il lavoro, lasciando le rimanenti m sul ferro, si lavora quindi il ferro di ritorno, poi di nuovo si lavora un altro gruppo di m ma non tutte, si gira il lavoro e si fa il ferro di ritorno, poi si lavoreranno 2 ferri su tutte le m e si ricomincia;in questo modo le m attorno allo scollo verranno lavorate in n inferiore rispetto a quelle più in basso.

Per farlo vi propongo questo bel modello di Drops, che ai ferri accorciati unisce un motivo traforato:

 

14-2

14b-2http://www.garnstudio.com/lang/it/pattern.php?id=4910&lang=it

BabyDROPS 20-14
DROPS design: Modello n° BM-005-by
——————————————————–
Taglie: 6/9-12/18-24 mesi (3/4-5/6) anni
Misure in cm: 62/68 – 74/80 – 86/92 (98/104 -110/116)

Materiali: DROPS BABY MERINO di Garnstudio
100-150-150 (150-200) gr colore n° 05, rosa pallido
50 gr per tutte le taglie, colore n° 01, bianco

FERRI DRITTI DROPS n° 2,5 – o misura necessaria per ottenere un campione di 26 m x 51 ferri a punto legaccio = 10 x 10 cm.
UNCINETTO DROPS n° 3 – per i bordi.

BOTTONI DROPS in MADREPERLA n° 521: 3 pezzi.BabyDROPS 20-14
DROPS design: Modello n° BM-005-by
——————————————————–
Credo che userò ferri 3 o 3,25, e seguirò la spiegazione per una misura + piccola di una taglia quindi per Flavia che ha 4 anni seguirò la misura 24 mesi.

SUGGERIMENTO per lavorare i ferri accorciati :
Quando si gira il lavoro nel corso del ferro,e si torna indietro, passare la 1° m a dir senza lavorarla, tirare  il filo e lavorare il ferro di ritorno. In questo modo non si formano dei piccoli buchi quando si lavorano i ferri accorciati

Misure e motivo del punto traforato con spiegazione dei simboli::

video sul punto traforato:http://www.garnstudio.com/lang/it/video.php?id=187

Diagramma

1 m dir sul diritto, 1 m rov sul rovescio
1 m rov sul diritto, 1 m dir sul rovescio
2 m insieme a dir
passare 1 m a dir senza lavorarla, 1 m dir, accavallare la m passata sulla m lavorata
2 m insieme a dir ritorto (lavorarle nell’asola posteriore)
passare 1 m a dir senza lavorarla, 2 m insieme a dir, accavallare la m passata sulla m lavorata
1 m gettata tra 2 m

 

&


 

 

Si inizia a lavorare dal davanti sinistro, ; lavorare verso lo scalfo, la spalla, il dietro, l’altra spalla e finire con il davanti destro.

Montare  62-68-78 (88-96) m in modo MORBIDO,con  ferri n° 2,5 e il filato rosa pallido , lavorare 8 ferri   dir per il bordo del davanti   (primo ferro = diritto del lavoro).
Lavorare il ferro successivo, sul diritto del lavoro, come segue: 41-45-52 (60-65) m dir, lavorare le 15 m successive a dir e ALLO STESSO TEMPO, aumentare 8 m in modo uniforme (aumentare 1 m facendo 1  gettato), lavorare le ultime 6-8-11 (13-16) m a dir = 70-76-86 (96-104) m. Lavorare 1 ferro a dir su tutte le m (lavorare le m gettate del ferro precedente, ritorte: lavorarle verso la parte posteriore  per evitare che si formi un buco).
Proseguire come segue: 41-45-52 (60-65) m dir (lavorare queste m sempre a dir), lavorare il primo ferro dello schema M.1 (= 23 m), 6-8-11 (13-16) m dir (lavorare queste m sempre a dir).
ALLO STESSO TEMPO lavorare a ferri accorciati come segue – ricordare di tirare il filo stringedo la m quando si gira:
* lavorare le prime 30-32-38 (42-47) m, girare il lavoro e tornare indietro, lavorare le prime 46-50-57 (65-70) m, girare il lavoro (per tutte le taglie si gira il lavoro dopo 5 m del diagramma M.1) e tornare indietro, lavorare le prime 64-70-80 (90-98) m, girare il lavoro e tornare indietro, lavorare su tutte le 70-76-86 (96-104) m, girare il lavoro e tornare indietro *, ripetere da *-* finché il lavoro non misura ca. 16-18-19 (20,5-22) cm dal ferro di avvio. Prendere le misure sul lato più largo (= bordo inferiore). Tagliare il filo.
Mettere ora in attesa su un fermamaglie le prime 41-45-52 (60-65) m dal bordo inferiore ( = lato) = sul ferro rimangono 29-31-34 (36-39) m per la spalla.
Proseguire a ferri accorciati come segue (primo ferro = diritto del lavoro) : * Lavorare le prime 23-25-28 (30-33) m seguendo il motivo, girare il lavoro e tornare indietro a dir , lavorare tutte le 29-31-34 (36-39) m seguendo il motivo, girare il lavoro e tornare indietro a dir *, ripetere da *-* finché il lavoro non misura 16-17-18 (18-20) cm dal punto in cui le m sono state messe in attesa sul fermamaglie. Tagliare il filo.
Riprendere, sui ferri di lavoro, le 41-45-52 (60-65) m del lato messe in attesa sul fermamaglie, per il dietro e inserire un segno. Proseguire dal bordo inferiore del giacchino (primo ferro = diritto del lavoro) seguendo il motivo e a ferri accorciati come descritto per il davanti.
Quando il lavoro misura 28-31-35 (37-40) cm dal segno al lato, misurato nel punto più largo (= bordo inferiore), tagliare il filo:
Mettere ora in attesa su un fermamaglie le prime 41-45-52 (60-65) m dal bordo inferiore ( = lato). Proseguire sulle m rimaste per la spalla come indicato per la prima spalla, finché le 2 spalle non sono della stessa misura. Tagliare il filo.
Riprendere, sui ferri di lavoro, le 41-45-52 (60-65) m del lato messe in attesa sul fermamaglie, e proseguire come indicato per il davanti. Quando il davanti destro é lungo come il davanti sinistro (tranne il bordo verso il centro) lavorare il ferro successivo, sul diritto del lavoro come segue: lavorare 41-45-52 (60-65) m dir, lavorare le 23 m successive a dir e ALLO STESSO TEMPO diminuire 8 m in modo uniforme (diminuire lavorando 2 m insieme a dir), lavorare le ultime 6-8-11 (13-16) m dir = 62-68-78 (88-96) m.
Lavorare ora il bordo verso il centro: lavorare 3 ferri a dir su tutte le m.
Al ferro successivo, sul diritto del lavoro, realizzare le asole come segue: (lavorare dal bordo inferiore verso l’alto): 41-45-53 (61-65) m dir, 1 m gettata, 2 m insieme a dir, 7-8-9 (10-12) m dir, 1 m gettata, 2 m insieme a dir, 7-8-9 (10-12) m a dir, 1 m gettata, 2 m insieme a dir e finire con 1 m dir. Girare il lavoro e lavorare tutte le m a dir. Lavorare 5 ferri a dir su tutte le m; intrecciare le m senza stringere troppo il filo.

BORDO ALL’UNCIETTO:
Con l’uncinetto n° 3 e il filato bianco, lavorare un bordo lungo tutto il bordo inferiore del giacchino e lungo i bordi della maniche, come segue: 1 m.b, * 3 cat, 1 m.a nella 1° di queste 3 cat, saltare ca. 1 cm, 1 m.b *, ripetere da *-*. Tagliare il filo e fermarlo.

CONFEZIONE:
Cucire i bottoni.

Questa la spiegazione, vi lascio il tempo per  procurarvi il materiale ,nel frattempo comincerò a lavorare il cardigan, così da farvi vedere qualche passaggio prossimamente.

Sempre ferri accorciati ma con il motivo traforato al fondo invece che allo sprone, e misure da 1 mese a 4 anni:

12-2

12b-2

http://www.garnstudio.com/lang/it/pattern.php?id=4908&lang=it

 

Read Full Post »

….ed è un topdown!

9-2

http://www.garnstudio.com/lang/it/pattern.php?id=5533&lang=it

Ferri 3,5 e 4,filato Drops cotton light (non sono sponsorizzata dalla Drops, lo giuro..)
Ho notato che essendo lo schema del punto di 12 m, si suppone che quando si va a lavorarlo sul corpo, il n di m sia multiplo di 12( tolte le 10+10 dei bordi a legaccio)ma ho visto che non è così; ho scritto alla Drops, ma nel frattempo se lo andrete a lavorare , fate in modo di aggiustare, come si suol dire, il punto, in modo che venga in un multiplo di 12; ho provato a realizzarlo, e mi viene molto traforato, quindi molto “estivo”..

http://www.garnstudio.com/img/shademap/CottonLight/eks-2.jpg

Non ho idea però di come sia, lo trovate qui:

http://www.garnstudio.com/lang/it/butikker.php?but=4

a 1,60 euro il gomitolo da 50gr, è per metà cotone e per metà sintetico.

tante misure..il punto:

Diagramma

= dir. dal diritto del lavoro, rov. dal rovescio del lavoro
= 1 gettato, passare 1 m. a dir. senza lavorarla, lavorare 2 m. insieme a dir., accavallare la m. passata sopra quella appena lavorata, 1 gettato


Diritti d’autore 2010 DROPS DESIGN. Ci riserviamo tutti i diritti. Questo documento, incluse tutte le sottosezioni, è coperto dai diritti d’autore. Il database di modelli è per tutti voi che avete la maglia come passatempo e per voi che gestite un negozio di filati. In entrambi i casi, la raccolta di schemi DROPS è a vostra disposizione. Come negozio, siete liberi di usare il database di modelli DROPS per promuovere le vendite del vostro assortimento. Stampate qualunque modello vogliate, fate quante copie desideriate. L’unica cosa che vi chiediamo è che non facciate nessuna modifica/aggiunta ai modelli originali stampati….e che i modelli siano dati alle clienti in modo gratuito come vuole la filosofia DROPS. La vendita di indumenti basati sui modelli DROPS è permessa se vengono venduti come singoli oggetti o in seguito a un ordine. Ulteriori usi commerciali dei modelli non sono permessi. Deve essere indicato chiaramente che l’indumento è basato su un disegno di DROPS DESIGN. L’uso delle foto DROPS per scopi/vendite commerciali è permesso solo quando sono stati utilizzati filati DROPS. Le foto non devono essere tagliate o modificate e il logo deve essere chiaramente visibile. L’uso di etichette per abiti di cui DROPS DESIGN sia una parte è condizionato dall’inclusione del seguente testo: “UN MODELLO DROPS fatto da…”.
Ci riserviamo il diritto di ritirare il permesso per l’uso in qualsiasi momento, a prescindere dal motivo.

DROPS Design

Read Full Post »

Gilet-layette-blanc-Phildar1-615x335

http://www.prima.fr/mode-beaute/tricot/modele-layette-phildar-gilet-bebe/7923707/

a) nascita – b) 3 m  – c) 6 m  – d) 12 m  – e) 18 m

Fil à tricoter  Détente (93 % Acrylique – 7 % Elasthanne), Phildar: www.phildar.fr

ferri n° 3 e 3,5

PUNTI:

 coste 1-1

coste 3/2 (3 m dir,2m rov)

  m rasata

m rasata a righe per la tasca:

*3 ferri in bianco,3 ferri in grigio* ripetere sempre

Gli aumenti si fanno a 2 m dai bordi

Campione

10 cm di m rasata ,ferri 3,6 = 28 m e 40 ferri.

10 cm di coste 3/2, ferri° 3,5 = 28 m e 40 ferri.

Realizzazione

Dietro

 

Schéma gilet layette blanc Phildar 1

Montare  a) 68 m(72-78-82-88) con i ferri 3 e il bianco,lav a coste 3/2 cominciando e terminando il primo ferro e tutti i ferri diespari (dir del lav) con 3 dir(2 rov-3dir-2rov-3dir) per 2cm(8 ferri):

Continuare a m rasata con i ferri 3,5 distribuendo  2 aumenti al primo ferro ma solo per le misure  prima-terza-quinta.

Avremo 70m(72-78-84-90).

A a) 9 cm (36 ferri) – b) 11 cm (44 f) – c) 13 cm (52 f) – d) 15 cm (60 f) – e) 16 cm (64 f) di altezza dopo le coste,formare gli scalfi chiudendo ai lati ogni 2 ferri:  1 x 3 m, 2 x 2 m e 2 x 1 m.

restano a) 52 m  – b) 54 m  – c) 60 m  – d) 66 m  – e) 72 m .

A a) 12 cm (48 f) – b) 14 cm (56 f) – c) 16 cm (64f) – d) 18 cm (72f) – e) 19 cm (76 f) dopo le coste, continuare a coste 3/2, con i ferri n° 3,5 cominciando e terminando con a) e) 5 dir – b) 3 rov– c) 4 dirt – d) 4 rov.

A a) 7 cm (28 f) – b) 8 cm (32 f) – c) 9 cm (36 f) – d) 10 cm (40 f) – e) 11 cm (44f) dopo la m rasata ,formare le spalle  chiudendo ai lati ogni 2 ferri:

a) 2 x 4 m e  1 x 5 m .

b) 2 x 4 m  e 1 x 5 m .

c) 3 x 5 m .

d) 2 x 5 m . et 1 x 6 m .

e) 3 x 6 m .

allo stesso tempo formare lo scollo chiudendo le  a) b) c) 10 m – d) e) 12 m centrali poi continuare un lato alla volta, chiudendo dal lato dello scollo due ferri dopo:  a) 1 x 8 m – b) 1 x 9 m – c) 1 x 10 m – d) 1 x 11 m – e) 1 x 12 m.

Terminare il secondo lato dello scollo.

davanti destro

Schéma gilet layette blanc Phildar 2

Montare  a) 49 m – b) 51 m – c) 54 m  – d) 56 m  – e) 59 m con i ferri  n° 3, col Bianco, e lav a coste  3/2 cominciando il primo ferro con 4  dir e terminando a) c) e) 3 dir – b) d) 2 rov per 2 cm(8 ferri).

Continuare a m rasata con i ferri 3,5 distribuendo a) d) e) 1 aum al primo ferro.

Avremo: a) 50 m  – b) 51 m  – c) 54 m  – d) 57 m  – e) 60 m .

A a) 9 cm (36 f) – b) 11 cm (44 f) – c) 13 cm (52 f) – d) 15 cm (60 rf) – e) 16 cm (64 rf) dopo le coste ,formare lo scalfo chiudendo a sinistra ogni 2 ferri:  1 x 3 m , 2 x 2 m  et 2 x 1 m .

Restano a) 41 m  – b) 42 m  – c) 45 m – d) 48 m  – e) 51 m .

A a) 12 cm (48 f) – b) 14 cm (56 rf) – c) 16 cm (64 f) – d) 18 cm (72 f) – e) 19 cm (76 f) dopo le coste cont a coste 3/2, con i ferri n° 3 en cominciando e terminando con 4 dir.

A a) 2 cm (8 f) – b) 3 cm (12 f) – c) 3 cm (12 f) – d) 4 cm (16 f) – e) 5 cm (20 f) ddopo la m rasata ,formare lo scollo chiudendo a destra ogni 2 ferri:

a) 3 x 1 m , 2 x 2 m , 3 x 3 m , 2 x 4 m , 1 x 2 m e  2 x 1 m .

b) 2 x 1 m , 2 x 2 m , 2 x 3 m , 2 x 4 m  1 x 3 m , 2 x 2 m  e  2 x 1 m .

c) 3 x 1 m , 2 x 2 m , 2 x 3 m , 2 x 4 m , 3 x 2 m  e  3 x 1 m .

d) 4 x 1 m , 2 x 2 m , 2 x 3 m , 2 x 4 m , 3 x 2 m , e  4 x 1 m .

e) 4 x 1 m , 2 x 2 m , 2 x 3 m , 2 x 4 m , 4 x 2 m  e  3 x 1 m .

A a) 7 cm (28f) – b) 8 cm (32 f) – c) 9 cm (36 f) – d) 10 cm (40 f) – e) 11 cm (44 f) dopo la m rasata formare la spalla chiudendo a sinistra ogni 2 ferri:

a) 2 x 4 m . et 1 x 5 m .

b) 2 x 4 m  et 1 x 5 m .

c) 3 x 5 m .

d) 2 x 5 m . e  1 x 6 m .

e) 3 x 6 m .

Lavorare il davanti sinistro in senso inverso.

Maniche

Schéma gilet layette blanc Phildar 3

Montare a) 42 m  – b) 42 m  – c) 47 m  – d) 52 m  – e) 52 m , con i ferri n° 3, colore Perle, lav 2 ferri a coste 1/1, poi continuare a coste  3/2 col Bianco com e term il primo ferro e tutti i ferri dispari sul dir del lav con 2 m rov per  1,5 cm (6ferri)

Continuare a m rasata con i ferri  n° 3,5 distribuendo al primo ferro: a) 2 aument– b) 4 aum – c) 3 aum – e) 4 aum

Avremo: a) 44 m – b) 46 m  – c) 50 m – d) 52 m  – e) 56 m .

Fare ai lati a 2 m dai bordi:

a) ognii 4 f: 6 x 1 aum. b) ogni 6 f: 7 x 1 aum.

c) 8 ferri dopo: 1 x 1 aum e ogni 6 ferri: 7 x 1 aum. d) ogni 6 f: 10 x 1 aum. e) ogni 8 f: 2 x 1 aum e ogni 6 f: 9 x 1 aum.

Avremo: a) 56 mailles – b) 60 mailles – c) 66 mailles – d) 72 mailles – e) 78 mailles.

A a) 7,5 cm (30 rangs) – b) 12 cm (48 rangs) – c) 14 cm (56 rangs) – d) 17 cm (68 rangs) – e) 19 cm (76 rangs) de hauteur après les côtes, former l’arrondi en rabattant de chaque côté tous les 2 rangs:

a) 1 x 4 m , 1 x 3 m , 1 x 2 m , 3 x 1 m , 1 x 2 m  e  2 x 3 m .

b) 1 x 4 m , 1 x 3 m , 2 x 2 m , 2 x 1 m , 1 x 2 m , 1 x 3 m . e  1 x 4 m .

c) 1 x 4 m ., 2 x 3 m , 4 x 2 m , 1 x 3 m  e  1 x 4 m .

d) 1 x 4 m , 3 x 3 m , 1 x 2 m , 3 x 3 m  e  1 x 4 m .

e) 3 x 4 m , 1 x 3 m , 1 x 2 m , 2 x 3 m  e  2 x 4 m .

A a) 12 cm (48 f) – b) 16,5 cm (66 f) – c) 18,5 cm (74 f) – d) 21,5 cm (86 f) – e) 23,5 cm (94 f) dopo le coste ,chiudere le 16m restanti.

Bordi

Montare a) 109 m  – b) 119 m  – c) 129 m – d) 141 m  – e) 149 m , con i ferri n° 3, colore Perla, lav a coste  1/1 com il primo f e tutti i f dispari con 2 dir e term con 1 rov, per 1 cm(4 ferri) poi fare 1 ferro dir sul dir con il bianco e qualche ferro con un altro colore

Stirare i ferri con il colore diverso, basterà disfarli al momento del montaggio per ritrovare il col di base .

Lav un secondo bordo di  a) 110 m  – b) 120 m  – c) 130 m – d) 142 m  – e) 150 m . in senso inverso(com con 1 dir e terminare con 2 dir)

Tasca

Montare a) b) 13 m  – c) d) 15 m  – e) 17 m , con i ferri  n° 3,5, col  Blanco, lav a m rasata a righe aumentando ai lati ogni 2 ferri: 1 x 2 m  e   2 x 1 m .

Avremo: a) b) 21 m . – c) d) 23 m . – e) 25 m .

A 6 cm (24 f) di altezza totale (avremo lavorato 3 ferri col perla) choiudere le m morbidamente.

FINITURE

Fare le cuciture.

Cucire spalle, fianchi e maniche

Montare le maniche

Cucire i bordi fino al centro del dietro maglia per maglia  a punto indietro sul dir del lavoro  con il col bianco  formando 3 asole di 2 m ,la prima a  a) 24 m  – b) 28 m – c) 30 m – d) 32 m – e) 36 m  dal basso, le successive distanziate da a) 9 maglie – b) 12 m – c) 15 m  – d) 18 m  – e) 19 m .

Confezionare 2 cordini in bianco di 30cm, cucire il primo sotto lo scalfo sinistro e il secondo 3cm sotto le coste 3/2 al livello della cucitura del bordo.

Cucire i bottoni dopo aver incrociato i davanti.

Cucire la tasaca  a) b) 17 m – c) d) 19 m  – e) 20 m  dal bordo dal lato dei bottoni e a  a) 2,5 cm – b) 3 cm – c) 3,5 cm – d) 4,5 cm – e) 5 cm sopra le coste in basso-

Création Phildaretro

Read Full Post »

Tante tutine e golfini..in cotone sottile, (ferri 2,5) modelli semplici.0304bdf_023_122_002

0304bdf_023_122_002

Trovate le misure nell’originale, cliccando sul link sotto alla foto.

La tutina con le gambe lunghe.

Si lavora in un unico pezzo,cominciando dal davanti destro.

ferri 2,5

DAVANTI DESTRO: Montare 22-25-28-31 m. con i ferrin° 2,5. lav a legaccio passando la prima m di ogni ferro e aumentando a ds a 2m dal bordo  dal settimo ferro:
0 mesi : 14 volte 1 m. ogni 4 ferri.
1 mese  : 10 v 1 m. ogn 4 f, 4 volte 1 m. ogni 6 ferri.
3 mesi : 4 volte 1m ogni 4 ferri,10volte 1 m ogni 6 ferri.
6 mesi:13 volte 1m ogni 6 ferri,1 volta 1m ogni 8 ferri.
A 11-13-15-17 cm ( 62-72-84-94 ferri)aumentare a destra 1 volta 3m.
Cont. diritto sukke  39-42-45-48 m.ottenute.
A  13,5-16-19-22 cm (76-88-106-122 ferri) fare 1 asola di 1 m a 3m dal bordo (=lav 3 dir,1 gettato, 2m assieme al dir),fare poi altre 4 asole a circa  5,5-6-7-7,5 cm (30-34-38-42 ferri) di intervallo.
A 30-34-39-44 cm (166-188-216-244 ferri) aumentare a sinistra ogni 2 ferri per la manica:
0 mesi : 2 volte 4m,2v5m,1v 15m.
1 mese:6 v 4m,1v 15 m.
3 mesi:4v4m,3v5m,1v15 m.
6 mesi:5v4m,3v5m,1v15m.
Cont. diritto sulle  72-81-91-98 m.ottenute.
Scollo: A 36-41-47-53 cm (200-228-262-294 ferri) chiudere a destra 1 volta  13-13-15-16 m. Cont. diritto sulle  59-68-76-82 m. restanti.
A 39-44-50-56 cm (216-244-278-310 ferri) lasciare le m in attesa.
DAVANTI SINISTRO : lavorarlo allo stesso modo ma in senso inverso e senza le asole.
DIETRO : Riprendere le  59-68-76-82 m. lasciate in attesa dei davanti aggiungando  20-20-24-26 m. al centro per lo scollo. Cont. diritto sulle  138-
156-176-190 m. ottenute per 7,5-8-8,5-9 cm (42-44-48-50 ferri) poi chiudere ai lati per le maniche:1 volta 15m,poi ogni 2 ferri:
0 mesi:2 v 5m,2 v 4m.
1 mese:6 v 4m.
3 mesi:3v 5m,4 v 4m.
6 mesi:3v5m,5v4m.
Cont. diritto sulle  72-78-84-90 m. restanti per  19-21-24-27 cm (104-116-132-150 ferri), poi dividere il lavoro in 2.

Continuare a lav ogni lato separatamente per le gambe diminuendo all’interno a 2 m dal bordo:
0 mesi:14v1m,ogni 4 ferri.
1 mese:5v1m,ogni 6 ferri, 9 v 1m ogni 4 ferri.
3 mesi:11 volte 1m ogni 6 ferri,3 volte 1m ogni 4 ferri.
6 mesi:2v1m ogni 8 ferrri,12 volte 1m ogni 6 ferri.
A 39-44-50-56 cm (216-244-278-310 ferri) per il dietro chiudere le  22-25-28-31 m. restanti.
FINITURE:fare le cuciture prvedendo un bordo rovesciato di 3 cm al fondo delle maniche,cucire i bottoni.
A TUTINA CON LA PETTORINA

DIETRO : gamba destra: montare 27-30-33-36 m.ferri 2,5 e lav 6 ferri a legaccio,bcont a m rasata ,e aumentare a sinistra a 2 m dal bordo:
0 mesi:8 volte 1 maglia,ogni 2 ferri.
1 mese:7v1m ogni 2 ferri,1 volta 1m ogni 4 ferri.
3 mesi:2v1m ogni 2 ferri,6v1m  alternativamente ogni 2 e 4 ferri.
6 mesi:6v1m alt ogni 2 e 4 ferri,2v1m ogni 4 ferri.
A 5-6-7-8 cm (24-28-32-36 ferri) lasciare n attesa le  35-38-41-44 m. ottenute..
gamba sinistra:lav in senso inverso.
Riprendere le m delle 2 gambe sullo stesso ferro aggiungendo 1m al centro.
lav a m rasata sulle  71-77-83-89 m. ottenute.
A 21-24-28-32 cm (92-104-122-138 ferri) cont a legaccio ,facendo 16 diminuzioni al primo ferro= 55-61-67-73 m.
Scalfi: : A 3 cm (18 ferri)dal legaccio,chiudere ai lati 1 volta  8-9-9-9 m= 39-43-49-55 m.
spalle e scollo: : A 11-12-13-14 cm (64-70-76-80 ferri)dal legaccio,chiudere le  21-21-23-27 m. centrali,lav  2 cm (11ferri)a legaccio sulle  9-11-13-14 m.
restanti e poi chiudere,ma al settimo ferro formare un’asola di 1 m a 4-5-6-7 m. dal bordo esterno.

DAVANTI: come il dietro.
Scollo:: A 8-9-10-11 cm (46-52-58-62 ferri) del  legaccio,chiudere le  21-21-23-27 m. centrali.

Cont dir sulle  9-11-13-14 m. rest.
Spalle: : A 11-12-13-14 cm (64-70-76-80ferri)del legaccio chiudere le  9-11-13-14 m.
FINITURE:fare le cuciture,cucire 1 bottone su ogni spalla del davanti a 1 cm di altezza e al centro.
CARDIGAN

DIETRO:Montare  74-80-86-92 m. ferri 2,5 e fare 6 ferri a legaccio.

Cont a m rasata.
scollo:a  18-20-22-25 cm (80-88-96-108 ferri),chiudere le  18-18-20-24 m. centrali, poi ai lati dopo 2 ferri chiudere 1v 3m.
Spalle:a 19-21-23-26 cm (84-92-100-112 ferri) lasciare in attesa le  25-28-30-31 m. rest.
DAVANTI DESTRO:montare 37-40-43-46 m. con i ferri n° 2,5. lav 6 ferri a legaccio poi cont a m rasata.
Scollo: a  11-12-13-15 cm (50-54-58-66 ferri) diminuire a destra a 1 m dal bordo (per dim lav 1 dir,2m ass al dir):
0 mesi.4 volte 1m ogni 2 ferri,8 v 1m alternativamente ogni 2 e 4 ferri.
1 mese:12 v 1m alt ogni 2 e 4 ferri.
3 mesi:13v 1m alt ogni 2 e 4 ferri.
6 mesi:15 v 1m alt ogni 2 e 4 ferri.
Spalla a sinistra come dietro.
DAVANTI SINISTRO: in senso inverso.
Per dim 1 m a 1m dal bordo:quando restano 3m a sinistra lav 1 accavallata e 1 dir.

MANICHE:montare  46-48-52-54 m.con i ferri 2,5 ,lav 6 ferri a legaccio ,cont a m rasata, aumentando ai lati a 2 m dal bordo:
0 mesi:3 v 1m ogni 6 ferri,5v1m ogni 4 ferri.
1 mese:4v1m ogni 6 ferri,6v1m ogni 4 ferri.
3 mesi:6v1m ogni 6 ferri,5v1m ogni 4 ferri.
6 mesi:6v1m ogni 6 ferri,7v1m ogni 4 ferri.
A 11-13-15-17 cm (48-58-66-74 ferri) lasciare in attesa le  62-68-74-80 m. ottenute.
FINITURE:chiudere le spalle sul rovescio,riprendere  165-177-195-219 m. lungo i davanti a allo scollo,lav 7 ferri a legaccio poi chiudere(sul rov del lav) ma al terzo ferro sul davanti destro fare 3 asole di 1 m(1 gettato, 2 m assieme),la prima a 4m dal fondo, le altre a  14-16-18-21 m.tra loro.

Attaccare le maniche a punto maglia sul rovescio su  10-11-12-13 cm da una parte e l’altra delle spalle,terminare le cuciture. attaccare i bottoni.

Read Full Post »

Ho avuto l’autorizzazione a tradurre e pubblicare i  lavori free di Kasia  ,e altri ,a pagamento,li potrete scaricare da Ravelry, qui:http://www.ravelry.com/patterns/librar/jadore-knitting-3for2

3 modelli al costo di 2..

Today
1:22 PM
re: traduction
Sent at 7:01 AM Today

Bonjour Marica, yes please Go ahead, I agréé, but please link your translation to my Ravelry designs and my blog. I would like also to post italian version on my blog. Thank you very much. Kasia

Qui il sito:http://jadoreknitting.blogspot.it/ 

e questi i modelli free, a cui aggiungerò presto la spiegazione in italiano:

100_1458_small2

march2012_013_medium2

IMGP0359_small2

spiegazione, qui:http://lamagliadimarica.com/2013/08/26/berretto-prezioso/

october2011_166_small2

oversized_cable1_small2

march2012_123_medium2

Read Full Post »

la pillola di oggi:

Chiunque può simpatizzare col dolore di un amico, ma solo un animo nobile riesce a simpatizzare col successo di un amico.
Oscar Wilde

Mi stanno arrivando i vostri primi LAC, sono fiera di voi ragazze, sia per il risultato che per la velocità, praticamente in tempo reale..:

Su facebook della “maglia di marìca” il topdown di Elizabeth, mi piacciono i bottoni di colore diverso, smitizzano il punto traforato:

1899998_275121135989273_1986066818_nElizabeth offre del materiale di scarto del suo laboratorio, del compensato, e abita a Genova,a qualcuno può interessare?

Scrivete o lasciate un messaggio ad Elizabeth su FB.

1959417_10203513908234823_1173135336_n

IMG_3837

Questo di Antonella,che ha voluto aggiungere un bordo a picot.

20140225_155236 e quest’altro di Elena, che ha scelto il “total white”,il tutto bianco, ed è anche riuscita a fare i due bordi dei davanti della stessa lunghezza,e uno smerlo al fondo.

foto(526)E l’ultimo è di Gabriella, che ha scelto il “total grey”.

ze-full” />

20140228-074316.jpg
..e quello di Paola,che mi scrive che aveva abbandonato i ferri da anni e che ora le abbiamo fatto tornare la voglia ..

top-down lilla ed è arrivato abche quello di Pia che dice:

CiaoMarìca,

come ti avevo annunciato, non ho potuto esimermi dal partecipare al LAC e, grazie alle tue spiegazioni,  ho completato il top-down  in tempo reale. Purtroppo, in tempo altrettanto reale, l’ho scucito, perchè mi sembrava ci fosse un’imperfezione nella manica! Ho sperimentato sulla mia pelle che è meglio non tentare di scucire un parte di un top-down:si rischia di disfarlo tutto  Piango!

In attesa di rifarlo, ti mando la … prima versione.

Un caro saluto

Pia

 

1969541_613171422071322_981327967_oQuesto di Barbara che è proccupata perchè lo vede troppo piccolo; in effetti lo è ma i bimbi appena nati pesano alle volte poco più di 3 kg..

Pare che questo progetto ,anche se piccola cosa,stia andando lontano, e bussando con leggerezza alla porta,riesce a convincere tante ad unirsi e partecipare.

Beh che dire, brave ragazze, aspetto anche tutti gli altri, e preparatevi per il prossimo “LAC”, che sarà da maschietto,questa volta.

..ma ,mentre voi facevate il LAC, io ho terminato un gilet per la “principessa”,Flavia naturalmente.

Ricordate quando sono andata in Rai , c’erano i signori della Mondial, e alla fine della trasmissione mi hanno gentilmente fatto dono di alcuni gomitoli  di lana,(glie li ho praticamente estorti..) solo 3 erano compatibili per essere lavorati assieme, e  allora che fare con soli  3 gomitoli ?

Avendo a disposizione una modella di 4 anni.. beh ecco il risultato:

foto 1(32) foto 2(32)

foto 1(31)Un gilet bicolore.(carrozzina comprata al mercatino dell’usato”Borghetto Flaminio”, tutte le domeniche, via Flaminia davanti al Ministero della Marina, non lontano da piazza del Popolo, credevo fosse almeno vintage.ho scoperto che è solo..usata , ed  è sempre in commercio:

8750_3

qui:http://www.amorlegno.it/m/giochi/giochi-bimba/bambole-carrozzine-lettini-casette-accessori-pupazzetti-pieghevoli/carrozzina-per-le-bambole-vimini.html

Vi assicuro che quando ho cominciato non avevo idea di come l’avrei finito,ho comunque fatto l’errore di lavorare prima con il 3,75, poi con il 4 e quindi, sembrandomi che con il 4 il lavoro venisse troppo fitto, sono passata al 4,5, ma avrei fatto meglio a proseguire con il 4, se notate la maglia ,con i ferri + grossi,viene troppo”sgranata”.

foto(527)

le tasche applicate sono per così dire, un dono di un’allieva, è venuta a lezione e aveva un problema a seguire il punto traforato:

IMG_1995(1) e la spiegazione scritta per facilitarne la comprensione ,è:

su 23m

dopo 4 ferri a m rasata:

ferro 5):11dir,1gett,1 accavallata,

ferro 6 e tutti i ferri pari al rov

ferro 7 :9dir,2assieme al dir, 1 gett,1dir, 1 gett,1 acc,finire il fero

fero 9:8dir,2ass al dir, 1 gett, 3 dir, 1 gett, 1 acc,finire il ferro

ferro 11:7dir,2ass,1gett,5dir,1gett,1acc,finire il ferro

ferro 13: 6dir, 2ass, 1 gett, 7dir,1gett, 1 acc, finire il ferro.

ferro 15:5dir,2ass,1gett,9dir,1gett,1acc,finire il ferro

ferro 17:4dir,2ass, 1 gett,11 dir,1 gett,1 acc,finire il ferro

ferro 19:3dir,2ass al dir,1 gett,13 dir, 1 gett, 1 acc, finire il ferro

ferro 21:4 dir,1 gett,1 acc,3 dir,2ass al dir,1 gett,1 dir,1 gett,1 acc,3 dir,2 ass,1 gett.finire il ferro.

ferro 23:5 dir,1 gett,1acc,1 dir,2 ass,1 gett,3 dir,1 gett,1 acc,1 dir,2 ass,1 gett,finire il ferro.

ferro 25:6 dir,1 gett,1 acc doppia(passare 1m, lav 2m assieme, accavallare),1 gett,5 dir,1 gett,1 acc doppia,1 gett.finire il ferro.

foto 3(19)

foto 4(16)Non c’è molto da dire, è un topdown,misura 4 anni,ho montato 88m,e iniziato a lavorare dal collo con i ferri 3,75, ho lavorato a m rasata per 6 ferri,poi sono passata a ferri 4,5 e ho iniziato ad aumentare per i raglan in questo modo:

14dir, 1 aum intercalare, 4 dir, 1 aum int, 10dir, 1 aum int, 4 dir, 1 aum int,24dir, 1 aum int, 4dir, 1 aum int, 10dir, 1 aum int, 4dir, 1 aum int, poi ho fatto la prima asola ala fine del ferro: ho lav dir fino alle ultime 5m: 2 ass al dir, 1 gettato, 3 dir.

per facilitare il lavoro, ho messo un segno al centro delle 4m di divisione ai raglan, e così l’aumento l’ho fatto 2m prima  e 2 m dopo ogni segno(8 aumenti a ferro).

F succ rov ,passando i segni.

Ho ripetuto questi 2 ferri per altre 16 volte, ottenendo una lunghezza del raglan di  18 cm e una larghezza del dietro di  38cm circa.

Ho rifatto altre 3 asole a distanza di 12 ferri una dall’altra.

DIVISIONE DELLE MANICHE :terminati i raglan, sul rov del lavoro, ho lavorato rovescio fino al secondo segno(alla fine della prima manica), ho girato il lavoro e ho chiuso le m ,sul dir del lav,fino al primo segno, poi ho continuato a lavorare sul dietro, eliminando i 2 segni precedenti, e riunendo così davanti e dietro, ho lavorato fino all’ultimo segno, girato il lavoro, chiuse le m fino al segno precedente(seconda manica),  ho quindi terminato il lavoro sul davanti.

Ora con tutte le m del corpo sul ferro ho continuato a lav a m rasata  per  altri 15cm circa, poi ho fatto un ferro dir sul rov, lavorato altri 5 cm a m rasata e ho quindi chiuso le m.

Per la tasca ho montato 17m, il primo ferro a rov, poi dal secondo ferro e per altre 2 volte ho fatto un aumento intercalare ai lati del ferro dopo la prim am e prima dell’ultima, al succ ferro dir, ho ripetuto gli aumenti e contemporaneamente iniziato a lav il cuore, alla fine del cuore ho fatto ancora 4 ferri a m rasata e ho cquindi chiuso le m.

Il problema è cucire la tasca, io uso il punto materasso, prendendo cioè il filo che unisce in orizzontale lam più esterna a quella subito prima, alternando un punto sulla tasca con il corrispondente sul cardigan.

Vi consiglio di stirare prima sia la tasca che il cardigan di puntare la tasca con degli spilli, e di cominciare dal basso.

foto(528)

foto 5(5)

<img src=”http://marizampa.files.wordpress.com/2014/02/20140226-151003.jpg” alt=”20140226-151003.jpg” class=”alignnone si

Read Full Post »

LA PILLOLA DI OGGI:

il solo fascino del passato è che è passato.

Oscar Wilde

mentre aspetto che mi mandiate le foto del topdown con il davanti a punto onda(e io ho già pronto, il prossimo LAC, la cuffietta e le scarpine..) per non lasciarvi orfane e darvi al contempo la vostra “dose” quotidiana,eccovi questa chicca:

Una dimostrazione che non abbiamo inventato nulla:

topdown -4

Ho avuto un “lascito”, un grande regalo, una nonna(la nonna di Camilla, la neo moglie del mio figlio più piccolo, Tommaso, sposi da dicembre), con nipoti oramai grandi e ancora nessun bis-nipote in vista , ha deciso di attaccare i ferri..al chiodo, e mi ha passato la mano, per cui mi è arrivata una notevole quantità di riviste e ferri e lana,una gioia per gli occhi; tra queste, guarda guarda, in un Mani di Fata datato 1972, ho trovato questa chicca: un topdown..:

topdown -1E quando ho letto:”si lavora in un unico pezzo..” sono sobbalzata, evviva! ma allora? e poi che è successo, ci siamo dimenticati come si fa, nell’abbandono generale della maglia? per cui care signore, così affezionate ai vostri raglan e tubolari, dovete ricredervi, il topdown si è sempre fatto,(magari non si chiamava così..)

Eccovi la spiegazione, si lavora con ferri 3 e credo che la misura sia 12 mesi:

topdown -2

topdown -7

Tutto chiaro?

..forse..

Qui un video che vi fa vedere come si chiudono le m a punto calza:

 

 

Read Full Post »

0841930P6

 cosa serve:

  • Patons® Beehive Baby Sport™:
    versione femmina::
    misure 3 6 12 18
    Precious Pink 1 1 2 2 gomitoli
    versione maschio:
    misure 3 6 12 18
    Bonnet Blue 1 1 2 2 gomtoli
  • ferri a d punte n 3.75.
  • ferri circ cavo lungo 40cm n 3,25  e 3,75 (ferri italiani:3 e 3,5 se avete una mano larga, 3,5 e 4 se avete una mano stretta, si può fare anche con i ferri diritti)
  • ferretto da trecce
  • 4 segnapunti
  • 6 bottoni

 

misure del bambino:
circ torace:
3 m 
40cm
6 m  42,5cm
18 m 47,5
misure capo finito:
3 m  45 cm
6 m  50 cm
12 m  57,5cm
18 m  62,5cm

campione
24 m per  32 ferri=10cm a m rasata.
motivo (su 8 m):
ferro1: 1rov,2dir,treccia su 4m ferretto davanti,1 rov.
ferro 2:1dir, 6 rov,1dir.
ferro 3:1 rov, tr su 4 m, ferr dietro,2dir, 1 rov.
ferro 4 come il ferro 2.
Si lavora cominciando dal collo.
Montare  28 (32-36-40) m.
f1: (dir del lav). 2 dir, mettere un segno,3 dir (3-4-4).segno, 18 dir, (22-24-28). sgno,3dir (3-4-4). segno,2dir.
f2: rov.
f3:lav 2 volte le prime 2m,passare il segno a destra,*lav 2 volte la m succ,dir fino a 1m prim,a del s,lav 2 volte la m,pass il s,*rip fino alle ultime 2m,lav le 2 m ognuna 2 volte=38 (42-46-50) m.
ferro 4 come il ferro 2.
f5:lav 2 v la prima m,*dir fino a 1m prima del s,lav 2 v questa m,pass il s,lav 2 v la m succ*,rip altre 3 volte,dir fino all’ultima m, lav 2 v questa m.
Ripetere gli ultimi 2 ferri altre  2 (2-3-4) volte= 68 (72-86-100)m.
f succ (rov del lav):montare  3 (5-7-6) m, rov fino alla fine del ferro,montare  3 (5-7-6) m=74 (82-100-112) m.
f succ:1dir, lav il primo ferro del motivo,*dir fino a 1m prima del s,lav 2 v la m,pass il s,lav 2 v la m succ+ rip altre 3 volte.Dir fino alle ultime 9m,lav il primo ferro del motivo,1 dir= 82 (90-108-120) m.
f succ: 1rov, lav il secondo f del motivo,poi lav rov fino alle ultime 9m,lav il secondo ferro del motivo, 1 rov.
Rpetere gli ultimi 2 ferri altre  13 (15-16-17) volte=186 (210-236-256) m.
MANICHE(divisione): f succ:lav come stabilito fino al primo segno,trasferire le succ  39 (43-48-52) m in attesa,(manica sinistra),lav al dir le succ 54 m (62-68-76). trasferire le succ  39 (43-48-52) m in attesa(manica ds),finire il ferro.108 (124-140-152) m.
f succ: lav le prime 9m,lav rov fino alle ultime 9m, lavorarle secondo lo schema.
f succ: schema sulle prime 9m , dir fino alle ultime 9m, lav come stabilito.
lav in questo modo fino a 10cm(15-17-17,5) dalla divisione delle maniche finendo con il terzo ferro del motivo.

VERSIONE FEMMINA

F succ:(rov del lav):lav le prime 9m,diminuire  0 (4-2-2) m lungo il ferro fino alle ultime 9m, finire il ferro= 108 (120-138-150) m
Bordo:

f1:lav le prima 9m,*1gett,1dir,passare 1m, lav 2 m assieme, accavallare la m passata su quelle lav assieme,1dir,1gett,1dir.* rip fio alle ultime 9m, finire il ferro.
f2: lav le prime 9m come stabilito,rov fino alle ultime 9m, finire il ferro.
Rrip gli ultimi 2 ferri per 2,5cm ,poi chiudere morbidamente.
VERSIONE MASCHIO

F succ:(rov del lav):lav le prime 9m secondo lo schema,aumentare 6 (6-6-10)m lungo il ferro fino alle ultime 9m, finire il ferro.= 114 (130-146-162) m.
Bordo: f 1:1dir,*1rov,2dir,treccia su 4m ferr davanti,1rov* rip fino all’ultima m, 1 dir.
f2:1rov,*1dir,6rov,1dir* rip fino all’ultima m, 1 rov.
f3:1dir,*1rov,tr su 4m ferr dietro,2dir,1rov* rip fino all’ultima m, 1 dir.
f4:come il f 2.
Rip gli ultimi 4 ferri un’altra volta, choiudere morbidamente.

Maniche: se lav con i ferri a d punte, distribuite le m lasciate in attesa di una manica su r ferri , e lav in tondo mettendo 1 segno all’inizio del giro.(se lav con i ferri diritti mettete le m di una manica sul ferro e lav a m rasata)
lav 5 (3-3-3) giri diritti(o ferri a m rasata)
giro succ:lav 2m assieme ritorte, dir fino alle ultime 2, 2 ass al dir (per i ferri dir: lav dopo la prima m un’accavallata, prima dell’ultima m, 2 m ass al dir).
Rip gli ultimi 6 (4-4-4) giri altre 3 (3-4-4) volte=. 31 (35-38-42) m.
Cont a lav fino a 9cm(10-12,5-14).
Poi fare un giro rov, un giro dir, un giro rov e chiudere al giro succ lavorando diritto(con i ferri dir, lav 3 ferri a legaccio e chiudere):

BORDO DEL COLLO

Con i f circ + piccoli(o i ferri dir + piccoli) al dir del lav, riprendere e lav al dir  42 (44-52-56) m attorno al collo,lav 2 ferri diritti,poi chiudere morbidamente.

BORDO DELLA ASOLE

al dir del lav dal dav ds se femmina dal dav sin se maschio ,con i ferri + piccoli riprendere  e lav al dir 58 (68-73-88) m lungo un davanti,.
f1(rov del lav):dir
f 2: 3 dir,* 1 gett, 2 m ass al dir,8dir(10-11-14)* rip fino alle ultime 5m,1 gett, 2 ass,3 dir.
Lav altri 2 ferri dir poi chiudere(morbidamente) sul rov del lav lavorando dir.

Lav il bordo dei bottoni allo stesso modo ma senza le asole.Cucire i bottoni.

fare le cuciture ai sottomanica se avete lavorato con i ferri diritti.

Read Full Post »

Older Posts »

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 3.706 follower

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: