Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for the ‘GOSSIP & STALKING’ Category

Ho ricevuto oggi tra le tante mail di solidarietà, di cui ringrazio di cuore, questa: è di una persona che  era molto amica di colei che ora partecipa attivamente alla caccia alla strega, e che dopo aver finto una amicizia anche con me, dopo aver imparato a conoscere libri e siti di maglia grazie a me, ha pensato bene di offrire la sua collaborazione in un forum , avendo già da quelle parti, un’amica che le avrebbe aperto la strada, e l’amica era appunto quella che oggi mi scrive.

Naturalmente, siccome chi si comporta male una volta si comporta male sempre, anche con  quel forum poi ha avuto problemi ed è stata cacciata, anzi “bannata” come si dice..

Credo comunque di rappresentare per quella “signora” una vera ossessione, boh.. (altro…)

Informazioni su questi ad

Read Full Post »

Sabba-Streghe

Si consiglia di accompagnare la lettura di questo post con l’accompagnamento di almeno uno dei video:la tamurriata o il ballo delle streghe:

Secondo la tradizione, il sabba  è l’incontro tra le streghe e,  con Satana che si svolge principalmente nel giorno di sabato e, più precisamente, durante la notte tra sabato e domenica. Prima del volo, le streghe sono solite ungersi con del grasso o con unguenti magici che consentono loro di librarsi in aria e di trasformarsi, all’occasione, in creature mostruose o animali. (altro…)

Read Full Post »

A seguito dell’articolo in cui scrivevo di voler fare un’associazione a mio nome dando la possibilità alle associate di tenere corsi nella loro città, dopo aver frequentato una o più full immersion,avevo pubblicato alcuni degli indirizzzi email di chi era intenzionato a farlo e voleva  riunirsi affinchè io potessi vederle a gruppi, ecco come qualcuno ha saputo subito cogliere l’occasione di crearsi il suo businness, inviando a chi aveva lasciato il suo indirizzo, questa email:

Da: fausta
Oggetto: (Nessun oggetto)
Data: 17 gennaio 2013 17:39:59 GMT+01:00
A:lucia,marina,ornella,gnagna
Rispondi a:fausta (altro…)

Read Full Post »

Circa tre giorni fa avevo messo una “COMUNICAZIONE DI SERVIZIO” in cui ribadivo certi punti che riguardavano l’uso del blog, tipo non chiedetemi cose la cui risposta è già nel blog, non buttatevi in progetti complicati se non sapete come si chiudono le maglie ..ecc,  qualcuno mi ha detto che sembravo arrabbiata.. più che altro un po’ stanca, passo la metà del tempo a rispondere, dando spiegazioni, sciogliendo dubbi, ma se riscontrate errori nelle spiegazioni sono la prima a ringraziarvi  per avermelo fatto notare, anzi vi prego, fatelo sempre.

..ma, un esempio ..di sfinimento: viene, anzi , per fortuna,veniva, una persona a lezione, intanto a lezione, ogni tanto, quindi quando le serviva, perchè seguire un corso..no.., sta sistematicamente  scaricando TUTTI i modelli  che sono nel blog, li confeziona per poi venderli,sfruttando così il mio lavoro di ricerca,traduzione e conduzione giornaliera del blog,e per ogni modello ogni tanto viene a chiedermi spiegazioni o le devo finire i lavori, ma per la maggior parte del tempo le spiegazioni vengono date gratis, al telefono..

e per questo ho dovuto dire che gran parte dei modelli non sono miei,e metterò ora sotto ognuno la dicitura creative commons” che vuol dire che i modelli si possono fare girare ma non commercializzare,   ma come dicevo si può prenderne uno come spunto e poi arricchirlo di qualche cosa di personale, io spesso mi servo dei modelli pubblicati per le misure e il n di punti da montare e poi ci metto del mio, ultimamente poi mi diverto a trasformare in topdown tutto ciò che vedo..

La persona di cui sopra però tra una lezione e un’altra mi chiama a tutte le ore, per chiedere spiegazioni non solo sul modello che sta eseguendo ma pretende delle vere e proprie lezioni di maglia telefoniche,..

e traduzione gratis di altri modelli che non sono nel blog.

Ma se in quel momento sono al supermercato ,alla cassa, da un avvocato e le dico che non posso rispondere, inesorabilmente mentre sto salendo le scale risuona il telefono..

Arriva una e-mail in cui mi dice che ha riscontrato errori nella   spiegazione di una copertina ,la controllo, le rispondo che no, ho ricontrollato ed è giusta così, passano 20 minuti, è sera sono stanca ma arriva inesorabile la telefonata.. le ripeto che le ho appena scritto ma insiste e allora… sono scoppiata dicendo che se avessi potuto prevedere che per avere messo a disposizione un blog con ricerca e traduzione di modelli poi la mia vita sarebbe stata un inferno.. non l’avrei fatto..

Mi è arrivata questa email :

“quando ti ho conosciuta pensavo di avere a che fare con una persona per bene. Evidentemente ti sei montata la testa. Ricorda che molti errori sul tuo blog te li ho fatti notare io.(molti ovviamente non erano errori ma solo incomprensione da parte sua, e naturalmente mezz’ora al telefono per dare la spiegazione) Anche quello di cui ti ho parlato è un errore, ma sei troppo presa dal tuo blog e dalla tua bravura per leggere la spiegazione.( insiste NB: si tratta della copertina di cui sopra ma è la signora che non ha capito la spiegazione, ma insiste  fino ..alla morte!) Ricorda che chi vuole fare questo lavoro,(lavoro..? ma se lo faccio gratis..) deve avere molta pazienza(e il cilicio no?). In ultimo ti vorrei dire che ieri ti ho regalato ( e qui  esce tutta la sua signorilità!) 30 euro per una lezione di nemmeno 10 minuti.(intanto è stata pià di un’ora, e siccome SONO UNA PERSONA PER BENE, le avevo detto che quella lezione non l’avrebbe pagata, visto che era durata poco, ma lei ha insistito , dicendomi che in questo modo mi ripagava delle  lezioni al telefono..) All’inizio eri molto più disponibile. Per quanto riguarda i “tuoi ” modelli, stai tranquilla, ne troverò altri, non sei l’unica! Non consulterò più il tuo blog così dormi sonni felici. Giovanna”

Magari fosse vero che non consulterà più il mio blog, purtroppo al blog si accede liberamente, per cui non posso controllare..

ORA, MI CAPITE?

Credo comunque che la colpa sia mia,come ammette anche lei sono stata   disponibile all’inizio,troppo disponibile forse, e proprio perchè sono UNA BRAVA PERSONA, non l’ho mandata a quel paese fin da subito, facendole così credere che potevo essere importunata a tutte le ore,;ma spero sempre che le persone , quelle fornite di una basilare e normale educazione,capiscano dove sta il limite tra il chiedere e il pretendere, e per fortuna è quasi sempre così, poi ci sono quelle che invece non capiscono o fanno finta di non capire..!

Ringrazio invece il cielo, perchè tutte, ma proprio assolutamente TUTTE le altre mie corsiste, sono persone deliziose, e mi sembra che stiamo facendo un bel lavoro assieme, e sapete quale è l’argomento più gettonato? naturalmente il topdown!!!

Read Full Post »

Sono stata accusata da una lettrice che si firma Giovanna, di “MERCIMONIO“, (potete leggere il suo commento in calce all’articolo sulle scarpine pubblicato ieri).

Ora, mi era sembrato che il termine non indicasse semplicemente “mercato, vendita” e incuriosita, sono andata a cercare e infatti ecco cosa ho trovato:”COMMERCIO,TRAFFICO ILLECITO E RIPROVEVOLE DI COSE NON VENALI”oppure:”TRAFFICO ILLECITO ,DISONESTO”.

Sapete, in una delle mie tante vite,quando ero ancora all’Università a Bologna, ho lavorato per un paio d’anni alla Zanichelli, collaborando alla stesura dello “Zingarelli”, se qualcuna ha ancora in casa quello del …’67, in fondo c’è il mio nome(ovviamente ne vado molto fiera, anche se il mio lavoro era senz’altro modesto) e mi è rimasta la curiosità nei confronti delle parole oltre che della loro etimologia.

Beh aprendo un blog ero a conoscenza del fatto che non sarei piaciuta a tutti, come nella vita reale del resto, non ne ho certo la pretesa, ma esiste comunque la libertà di entrare nel blog o di non entrare.

Il motivo delle ire dell’amica Giovanna prende spunto dalla  reazione mia e di alcune amiche del blog, alla richiesta di una lettrice, che mi “ordinava”un modello in modo piuttosto perentorio e “gratis”, come se finora avessi mai venduto qualcosa..

Ora la reazione dell’amica Giovanna, con l’accusa appunto di “mercimonio”,al di là del reale significato della parola, mi ha comunque fatto riflettere: non è che qualcuna pensa che se io presento dei modelli di Phildar o i bottoni di un negozio di Parigi, o dedico un articolo a Lucia, una lettrice del blog,che si è inventata un lavoro,anche  prendendo spunto dal fatto che io presento modelli tradotti(vista la desolazione italiana di riviste e la totale mancanza di libri ), faccio quelle che detta alla Chiambretti,si definiscono:”marchette”?

Vorrei che fosse chiaro a tutti, ma proprio a tutti, che non guadagno una lira da quello che pubblico.

Caso mai ho dei costi, al di là del mio tempo:il pc, le riviste e i libri che compero, la carta della stampante.

Ma se a qualcuna comunque rimanesse il dubbio, me lo faccia sapere, smetterò di fare “marchette” anche se solo virtuali.

E all’amica Giovanna consiglio di studiarsi il vocabolario e misurare le parole soprattutto.

Read Full Post »

Mi scrive una lettrice ..senza nome, ovvero, si firma “FILI:” che stia per “Filomena..?”:

“Cerco lo schema per fare i calzini con 5 ferri inizando dalla punta,mi puoi inviare lo schema gratis.Grazie”

(almeno ha detto grazie, è già qualcosa..)secondo voi cosa devo rispondere, ma soprattutto, devo rispondere?

In un distributore automatico di noccioline, almeno prima metti la moneta..

Comunque “fili” non ce l’ho lo schema dei calzini con i 5 ferri perchè non ne ho mai fatti.

Read Full Post »

Trovati in Ravelry cercando;”baby cardigan top down ruffled edge (che vuol dire :bordo arricciato”) (altro…)

Read Full Post »

Older Posts »

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 4.573 follower

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: