Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for the ‘MAMME’ Category

Penso che un regalo fatto a mano(bene però!) possa essere quasi più gradito di uno comperato( non vale nel caso dei diamanti, che, come dice Marilyn,sono sempre i migliori amici delle ragazze e delle mamme e delle nonne..e poi un diamante è per sempre ..),per cui, mentre sono qui in questa forzata inattività(un braccio rotto e il destro naturalmente…) faccio quello che posso per non impazzire..

Abito in un quartiere così detto”residenziale”, che tradotto vuol dire tanti alberi ma niente negozi, per di più la mia strada è in salita..pensavo di poter usare lo stesso la mia fantastica Smart,visto che ha il cambio automatico, ma ..i ferri che mi spuntano dal polso e che percorrono il Radio..e soprattutto una gentile fanciulla, radiologa, che viene a lezione da me, mi hanno dissuaso..!

Per cui, cucino, mai cucinato tanto, uno stupendo brasato,(sapete che ho anche un bolog di ricette, vero? su chiama “I Maricaretti”..ricette di famiglia e altre che ho sperimentato)ad esempio, per scoprire che poi non riuscivo a tagliarlo, e ho dovuto aspettare l’arrivo della signora che un paio di volte la settimana mi viene a soccorrere;e girello nel web, tento di fare maglia, e poi per fortuna figli e nuore mi vengono ogni tanto a soccorrere, e soprattutto le amiche: Grazia l’amica dei tempi della scuola che nonostante abiti abbastanza lontano, mi ha portato al mercatino del martedì di Viale Tiziano,dove c’è naturalmente un banco della lana,ma anche tanti altri banchi interessanti..grazie!

E va bbè, a da passà ‘a nuttata!

Ne avrò fino a ..Natale, ma devo inventarmi qualcosa e soprattutto coinvolgere figli e ragazze per fare i tortellini, che assolutamente non devono mancare e fare l’albero..e poi per Natale tornano Tommaso e Camilla…ahi ahi ahi ..grido di dolore di una mamma  – nonna normalmente iperattiva costretta ad una semi inattività!

Ma ora smetto di piangermi addosso e vi propongo qualche sciccheria natalizia.

La cravatta ad esempio:

2013s40_cravate02

modello gratuito di phildar:http://www.phildar.fr/modele-tricot-gratuit.r.html

phil coton col minerai

accavallata=passare 1m lav 1 dir, acc la m passata sul dir

acc doppia=pass 1m lav due m assieme acc.

Si lavora con i ferri 2,5

Montare 3m e lav a m rasata, aumentare ai lati 1m poi ogni due ferri sempre sul dir del lav e all’interno di 2m, 1m per 4 volte:13m

Proseguire a m rasata fino a 40 cm, aum 1m ai lati all’interno di 2 m, e ripetere l’aumento ogni 40 ferri per 4 volte=23m

A 95cm, diminuire ai lati a due m dei bordi,una m a tutti i ferri per 8 volte,(fare un’accavallata)poi al ferro succ dim 2m facendo un’acc doppia=5m

Al ferro succ ,dopo la prima m,fare un’acc doppia=3m,lavorarle assieme e chiudere.

 

FODERA parte piccola

Montare 3m,lav a m rasata,aumentare ai lati 1m ogni 2 ferri all’interno di 2 m, e rip ogni due ferri per 4 volte=131

Lav fino a 13,5 cm poi chiudere.

FODERA parte grande

Montare 21m, lav a m rasata e a 6,5cm a 2m dai bordi aumentare 1m,poi a 17,5cm a due m dai bordi fare un’accavallata per e rip a tutti i ferri per 8 volte, poi fare un’acc doppia=5m.

F succ a 1m dal bordo fare un’acc doppia, restano 3m, lavorarle assieme e chiudere.

FINITURE

Sovrapporre la fodera alla parte corrispondente e fare una cucitura a piatto.

La “cheche”

http://www.phildar.fr/library/landing_pages/2012_modele_presse/produits/2014s01/2014s01_cheche02.jpg

come la chiamiamo? scialle a bandana?

Si lavora con ferri 7 e misura 120 cm per 50

dim semplice:a destra dopo una m lav 2 m assieme ,a sin quando restano 3m: 1 acc, 1 dir

dim doppia: a ds 1 dir, lav 3 m assieme, a sinistra quando restano 4m: 1 dir, 2 ass, accavallare.

Montare 153m ,lav a m rasata e fare ogni 2 ferri sul dir del lav:

*4 volte 1 dim doppia e 1 volta 1 dim semplice* rip per 8 volte e fare una dim doppia=5m

Dopo 2 ferri lav 1 dir, 1 dim doppia, 1 dir, a 50cm lav le 3m assieme e chiudere

NAPPE farne 3

Avvolgere per 9 volte il filo attorno ad un cartone lungo 12 cm, poi tagliare il filo, tagliare in basso al cartone i fili, avvolgere un filo ad un paio di cm dall’alto, attorno a tutti i fili,infilare un filo in alto sotto le m a cucire agli angoli.

 

 

Informazioni su questi ad

Read Full Post »

Un altro snood

IMG_0549.JPG

Link all’originale:http://www.camfordonline.ca/stockholm_scarf.pdfhttp://www.camfordonline.ca/stockholm_scarf.pdf
Vista la difficoltâ a scrivere,( braccio destro rotto, per chi si fosse sintonizzato ora..)ho sperimentato la scrittura sotto dettatura,beh,una ficata direbbero i miei nipoti!; per cui vedrete qualche differenza,ma spero accettabile..
In una delle mie tante vite, mi è capitato di dare un esame di sociologia( presi 30,avevo 40 anni,3 figli a casa di cui 2 pochissimo studiosi, e mi sembrò di aver vinto alla lotteria..) e ricordo di aver letto che in campagna( in Emilia soprattutto,mia terra d’origine) le aziende agricole più tecnologicamente avanzate erano quelle gestite da donne,la tecnologia al posto delle braccia!

Un altro scaldacollo( snood) ma so che piacciono e se ci abbinate un berretto, sará un regalo di Natale con i fiocchi!
Usate una lana morbida,da lavorare con ferri 6,circolari, cavo lungo 150 cm(si lavora in tondo)
Dimensioni dello snood : 95 × 35 cm
Campione: 14 maglie per 23 ferri : 10 cm
Bisognerá lavorarne 2 che poi andranno cuciti assieme,ma con ferri 6 non ci impiegherete tanto.Farne due e cucirli assieme darà una maggiore “struttura “allo scaldacollo, e farà sì che non si allenti troppo.
Non usate lana troppo grossa ,meglio una lana da lavorare con ferri 5 ( ma voi userete i 6) per ottenere più morbidezza.
Verrá girato 2 volte torno al collo.

Montare 128 maglie:
Ferro uno:*un dritto, un rovescio, tre dritti, due rovesci*ripetere fino a che resteranno due maglie: un dritto ,un rovescio .
Ferro due:*1diritto, un rovescio, un diritto, un gettato, un diritto, passare una maglia, due rovesci, accavallare la maglia passata sui due rovesci*ripetere fino a che resteranno solo due maglie.
Ferro tre:*un diritto, un rovescio, due diritti, tre rovesci*ripetere fino a che resteranno due maglie: un diritto un rovescio.
Ferro quattro:*un diritto, un rovescio, passare una maglia, due diritti, accavallare la maglia passata sui due diritti, un rovescio, un gettato, Un rovescio*ripetere fino a che resteranno due maglie: un diritto un rovescio.
ripetere questi quattro ferri fino a 35 cm. Questa è l’altezza  della sciarpa, per cui se la volete più ampia dovete fare altre ripetizioni.
Chiudere tutte le maglie, nascondere i fili.
Farne un’altra uguale e cucirle assieme.

Read Full Post »

Anche grazie alla maglia(e all’OKI..), sto velocemente recuperando l’uso della mano destra, ero in profondissima crisi d’astinenza..e ringrazio tutte le amiche lettrici che mi scrivono manifestandomi la loro solidarietà, e le amiche più vicine che mi vengono a trovare o ..mi fanno la spesa..!e le nuore naturalmente, non ho figlie femmine ma ne ho acquistate 3, e già cresciute poi..(la più piccola sta negli States,ma sono sicura che se fosse qui non mancherebbe di offrirmi il suo aiuto); il figlio che anche lui sta in America, non potendo esserci,si è offerto di inviare un bonifico ..

Se ancora vi manca qualche idea per i regali di Natale, perchè non uno scialle e berretto ,modello Drops, e filato a 2,25 euro!:
http://www.garnstudio.com/lang/it/pattern.php?id=5780&lang=it

 

http://www.garnstudio.com/drops/mag/142/29/29-2.jpg

 

o berretto e scaldacollo, sempre in filato Karisma:

http://www.garnstudio.com/drops/mag/151/21/21-2.jpg

http://www.garnstudio.com/lang/it/pattern.php?id=6237&lang=it

o il berretto a coste per lui:

http://www.garnstudio.com/drops/mag/135/31/31-2.jpg

Ho aggiunto la spiegazione perchè mi pare che ci sia un errore nella traduzione.

http://www.garnstudio.com/lang/dk/visoppskrift.php?d_nr=135&d_id=31&lang=dk
Si lavora in tondo sul ferro circolare. Avviare 117-129 m con il ferro circolare 4 e il filo Karisma. Lavorare 1 giro dir e continuare in punto coste 1 m dir/2 m rov su tutte le m finché il lavoro non misuri 4 cm. Continuare poi con il MOTIVO su tutte le m – ved spieg sopra! RICORDATI LA TENSIONE DELLA MAGLIA! Quando il lavoro misura 18-20 cm, lavorare 3 giri a punto coste 1 m dir/2 m rov. Lavorare poi tutte le m rovesce  2 m alla volta (= 2m rov diventano 1 m rov) = 78-86 m.

cambiare con i ferri a doppie punte  quando le m diminuiscono,lav 2 giri a coste 1/1 ,al giro successivo lavorare le ma due alla volta al diritto= 39-43 m.
Lavorare poi 2 giri a dir.
Al giro successivo, lavorare insieme a dir ogni 2a e 3a m.
Al giro successivo, lavorare tutte le m insieme a 2 a 2 a dir = 13-15 m.
Passare il filo nelle maglie rimanenti, stringere e fissare il filo. Il cappello misura ca 22-24 cm.

 

LO “SNOOD”

MISURE 66 CM PER 86

http://images4.ravelrycache.com/uploads/TanisKnits/104415423/3_medium2.jpg

continental_divide
Extra Fine Mohair in #49 Natural
Bamboo in #600 Natural
campione:
13 m e 20 =10 cm con un filo di  Extra Fine e un filo di  Bamboo assieme.
Materiale:
• 2 gom Be Sweet Extra Fine Mohair ( 25g, 100% baby mohair)
• 4 gom Be Sweet Bamboo ( 50g, 100% bamboo)
•ferri diritti 6.0 mm e un ferro in più.uncinetto,filo di scarto
Note:lo Snood si lavora unendo un filo di  Extra Fine e uno di  Bamboo

Si montano le m con la tecnica del montaggio provvisorio: con un uncinetto e un filo di colore differente,si fa una catenella di qualche m in più di quelle che servono per lo snood, sulla catenella si riprende il n di m indicato, qui un video:

Spiegazione:
Con un montaggio provvisorio montare 110 m.
Lav a m rasata fino a 66 cm ,lasciare in attesa, togliere il filo lavorato all’uncinetto del ferro di montaggio e trasferire le m su un altro ferro,accostare i due ferri mettendoli paralleli con la parte dirita all’interno e con un terzo ferro chiudere le m.

 

IL BERRETTO CON LE TRECCE
http://cdn03.yarn.com/resources/Yarn/images/products/processed/CASCADEFREA193.detail.3.jpg

circonferenza del capo finito:52cm

ferri 4,5 circolari cavo 40 cm e a doppie punte

ferretto da trecce

campione 21m per 10cm.

 

Montare 100 m con i ferri circ , mettere un segno per l’inizio del giro e lav in tondo, a coste 2/2 per 6 giri

Giro succ:(3 dir, lav 2 volte la m succ,4 dir, 1 rov) rip 10 volte,poi (4 dir,1rov) per 4 volte=110 m.
TRECCE

tr:treccia su 4m, mettere due m sul ferretto da trecce posto dietro il lav, lav al dir le due m succ, poi le due m del ferretto
Giri  1-4: [4 dir,1 rov] rip per tutto il giro.
5: *tr, 1rov,4dir,1rov * rip.
6-8: [4dir,1rov] rip.
9: *tr, 1rov,4dir,1rov *  rip.
10-14: [4dir,1rov] rip.
15: *4dir,1rov, tr, 1rov * rip.
16-18: [4dir,1rov] rip.
19: *4dir,1rov, tr, 1rov* rip.
20: [4dir,1rov] rip.
Ripetere un’altra volta i giri  1-14
calotta
iniziare le diminuzioni, passare ai ferri a doppie punte quando si rende necessario.
1:*3dir, 2ass al dir ritorto 4dir,1rov * rip= 99 m.
2: *7dir, 2ass al dir rit;   * rip. 88 m.
3: *9dir, 2ass al dir  * rip.
4: dir.
5: *8dir, 2ass al dir  * rip.
6: dir
7: *7dir, 2ass al dir  * rip.
8: dir
9: *6dir, 2ass al dir  *rip.
10: *5dir,2ass * rip.
Continuare in questo modo ,lavorando 1m in meno prima delle due lavorate assieme  fino ad ottenere 8m, tagliare il filo passarlo nelle m, tirare e fissare.

link all’originale:A193_KnottedRibHat

 

Read Full Post »

drape-front-knit-cardigan_Large400_ID-790523

..prosegue la mia riabiitazione, anche grazie alla maglia che mi costringe ad usare tutte e due le mani; non dico che non ho fastidi,   a dormire :non so dove mettere questo braccio, sapendo che ci sono dei ferri infilati nell’osso del radio e ulna; ora per rimettere insieme i pezzi di una frattura scomposta non si ingessa più, ma si infilano fili nelle ossa, che poi verranno tolti; si evita il gesso che comprime, il risultato è più sicuro, e si evita la fisioterapia riabilitativa, che invece si fa da subito.. anche grazie alla maglia.. e a fare le solite cose, mangiare, vestirmi; approfitto delle frequenti visite di figli e nuore per farmi aiutare; sono stati tutti stupendi, i figli forse memori dei frequenti accompagnamenti in ospedale per aggiustare le loro di ossa.. sapete con 3 maschi..

Una volta il maggiore ,aveva forse 12 anni, si è rotto tutte e due le braccia, volendo evitare le scale si era calato da una balconata del salotto  ma a testa in giù..alla fine devo dire che gli è andata bene..

Le nuore   aggiungono quel tocco di consapevolezza femminile che in una famiglia di maschi manca; avevo chiesto ad un figlio di togliermi gli orecchini prima della tac(nella caduta ho sbattuto anche la testa, ma per fortuna niente di ..peggio del solito..) ed è stata una operazione di ..alta chirurgia..temevo che mi portasse via un lobo, e l’orecchino ne è uscito tutto storto e lui si è dovuto appoggiare perchè stava svenendo!

Avete provato a chiedere ad un figlio maschio:”prendimi quella cosa dal comò” ?e lui vi guarda smarrito, facendo intendere che non sa di cosa state parlando..

Ora godetevi questo bel cardigan..a presto!

filato:gomitoli da 50 gr: 10(10-12-14-16)

misure s-m-l-xl-xxl

per un busto di  [81.5 (91.5, 101.5, 112, 122) cm]
larghezza finita del capo [119.5 (122, 129.5, 137, 147.5) cm]
lunghezza [66 (66, 71, 71, 78.5) cm]

 

Chevron (multiplo di 10m+1 su 10 ferri)

ssk:2ass al dir ritorto

acc d:accavallata doppia,passare 1 m, lav 2 m assieme al dir, accavallare la m passata sulle due lavorate assieme.

aum int:aumento intercalare:sollevare sul ferro di sin il filo in basso che unisce duem e lavorarlo al dir ritorto
ferro 1(dir del lav):5dir,1gett,2ass al dir rit,*8dir,1gett,ssk,*rip fino alle ultime 4m:4dir.
ferro 2 e tutti i ferri pari rov.
ferro 3:3 dir,2ass al dir,1gett,1dir,1gett,ssk,*5dir,2ass,1gett,1dir,1gett,ssk*rip e finire con 3dir.
ferro 5:2dir,2ass,1gett,3dir,1gett,ssk,*3dir,2ass,1gett,3dir,1gett, ssk* rip e finire con 2 dir.
ferro 7: *1dir,2ass,1gett,5dir,1gett,ssk *rip e finire con 1 dir.
ferro 9: 2ass,1gett,7dir, *1grtt,1acc d,1gett,7dir * rip e finire con 1 gett, ssk.
ferro 10 rov.
Rip i ferri 1-10 .

 

Note

1. il corpo del cardigan si lavora da un lato all’altro(da un davanti all’altro davanti,è un rettangolo) con due aperture in cui andranno inserite le maniche.

2. le maniche vengono lavorate a parte e poi cucite.

3. si usano i ferri circolari per contenere l’elevato n di m. ma si lavora in piano e non in tondo come con i ferri diritti.

SPIEGAZIONE

CORPO

Con i ferri 5 montare  103 (103, 113, 123, 123) m.
Lav a legaccio per 5 cm,cambiare con i ferri 5,5.
iLavorare 10 ferri a m rasata, ma lavorare a legaccio le prime e ultime 6m,mettere un segno dopo le prime 6 e prima delle ultime 6 .Iniziare a lav il motivo  Chevron dopo le prime 6m fino alle ultime 6m.per un totale di 20 ferri(2 rip del motivo),
lav i ferri 21 e 22 a m rasata,ma sempre con le 6 m di bordo a legaccio, poi ripetere i ferri da 1 a 22 fino a  [43 (43, 45.5, 48.5, 51) cm] cm dall’inizio finendo con un ferro sul rov del lav.
SCALFO
f succ:(dir del lav):cont a lav come stabilito le prime 24 m,poi chiudere le succ 32 (32, 34, 36, 36) m per lo scalfo e terminare il ferro.
f succ:lav fino alle m chiuse e rimontare 32 (32, 34, 36, 36) m dove erano state chiuse e terminare il ferro.

Continuare a lav fino a  [76 (78.5, 84, 89, 96.5) cm] dall’inizio finendo con un ferro sul rov del lav.

SCALFO

Lav come fatto per il primo scalfo,finendo con un ferro sul rov del lav

Lav come stabilito fino a [114.5 (117, 124.5, 132, 142) cm] dall’inizio.
Cambiare con i ferri 5 lav 5cm di legaccio poi chiudere sul rov del lav lavorando dir.

 

MANICHE
Con i ferri 5 montare  34 (36, 38, 42, 46) m.
Lav a legaccio per 5cm proseguire con i ferri 5,5 a m rasata aumentando al primo ferro 1 m ai lati dopo la prima m e prima dell’ultima con 1 aum int.

f succ rov

f succ dir e rip gli aumenti.
f succ rov

Rip gli ultimi 2 ferri altre  7 (2, 3, 2, 0)volte=52 (44, 48, 50, 50) m.
Lav altri 5 ferri a m rasata e rip il ferro di aumenti=54 (46, 50, 52, 52) m.
Rip gli ultimi 6 ferri altre  5 (9, 9, 10, 10) volte=64 (64, 68, 72, 72)m.
Proseguire a m rasata fino a  [43 (44.5,45.5, 47, 48.5) cm] dall’inizio finendo con un ferro sul rov del lav.

ARROTONDAMENTO

Chiudere 5(7-8-9-10)m all’inizio dei succ 2 ferri=54 (50, 52, 54, 52) m.
f succ(dir del lav)1dir,2 ass al dir,dir fino alle ultime 3m:ssk,1dir

f succ rov

f succ rip il ferro di dim.

Rip gli utimi 2 ferri altre 3 (4, 5, 10, 7)volte=44 (38, 38, 30, 34) m.

solo per le misure S (M, L)
f succ(rov del  lav):1rov,2ass al rov ritorto, rov fino alle ultime 3m. 2 ass al rov,1rov.=42 (36, 36) m.
Rip il ferro di dim=40 (34, 34)m.
Rip gli ultimi 2 ferri altre  3 (1, 0) volte=28 (30, 34)m.
f succ rov.
Rip il ferro di dim=26 (28, 32) m.
Rip gli ultimi 2 ferri altre  4 (5, 6)volte=18 (18, 20)m.

solo per le misure  1X (2X) 
f succ (rov del lav ):rov.
f succ dir
f succ:1rov.2ass al rov rit,rov fino alle ultime 3m.2qss al rov,1rov.

f succ dir

f succ rov

rip il ferro di dim=26 (30) m.m all’inizio dei succ 4 ferri=10 (10, 12, 12, 12) m.
Chiudere.

FINITURE

Cucire le maniche negli scalfi e nascondere i fili. donna

Drape Front Knit Cardigan

Leave a comment…

Read more at http://www.allfreeknitting.com/Knit-Cardigans/Drape-Front-Knit-Cardigan-from-Red-Heart#ge3HTyIW0ASUsF2l.99

 

Read Full Post »

PONCHO facile e leggero

 

.

IMG_0538.JPG

link all’originale : KFI_free_pattern-169144

MISURA MEDIA (corrisponde ad una 44) – FERRI 5-campione 13 m per 10 cm, 8 gomitoli da 50 grammi

Basterà usare ferri più grandi per ottenere una misura superiore.

Si lavora cominciando dal basso, in due parti,davanti e dietro, e poi si cuce

PUNTI

-Tubolare

(lavorato su un numero pari di maglie)
ferro 1:2 dir, *passare 1m al rov con il filo davanti,portare il filo dietro,1 dir * ripetere.
ferro 2: portare il filo davanti,passare una m al rov, * 1 dir,passare 1 m al rov,portare il filo dietro * rip fino all’ultima m,1 dir.
Rip i ferri 1 e 2 .

DIETRO E DAVANTI(sono uguali)

Montare 90 m con i ferri 5 e lav a m rasata per 27cm.

f succ(dir del lav):1 dir,2 ass al dir,6 dir, (2ass,8dir) rip 4 volte,2 ass al dir ritorto,(8 dir,2ass al dir rit)rip 3 volte,6dir,2ass al dir rit,1dir=80m.
Lav 1 ferro rov,1 ferro dir,1 ferro rov.
f succ(dir del lav):1dir,2ass,5dir(2ass,7dir)per 3 volte,2ass,6dir,(2ass rit,7dir)per3 volte,2ass al dir,6dir,(2ass al dir,7dir)per 3 volte,2ass al dir rit,5dir,2ass al dir rit,1dir=70m .
Lav 1 ferro rov,1 ferro dir,1 ferro rov.
f succ(dir del lav):1dir,2ass al dir,4dir, (2ass al dir,6dir) per 3 volte,2ass al dir,4dir, (2ass al dir rit,6dir) per 3 volte,2ass al dir rit, 4dir,2ass al dir rit,1dir=60m.
f succ rov.

f succ(dir del lav):1dir,2ass al dir,3dir, (2 ass al dir,5dir) per 3 volte,2ass al dir,2dir, (2 ass al dir rit,5dir) 3 volte,2ass al dir rit,3dir,2ass al dir rit,1dir=50m.
f succ rov.
f succ(dir del lav):1dir,2ass al dir,44dir,2ass al dir rit,1dir=48m.
f succ rov.
Lav 38 ferri a m rasata e 6 ferri tubolare,chiudere le m con l’ago.
FINITURE
Misure finali

67,5cm di larghezza per 52,5cm di lunghezza con il collo alzato

Fare le cuciture laterali,sul diritto del lav,a punto materasso,e invertendo la cucitura in basso nei pimi 4 ferri, per permettere al bordo di arrotolarsi, e in alto sugli ultimi 28 ferri(22 di m rasata +6 di tubolare)  per rivoltare il collo

Read Full Post »

Berroco_FreePattern_Gyrgyr_lgMisure

25cm per 17,5

cosa serve:

2 gomitoli di BERROCO FLICKER (50 grs),
#3310 Odette
ferri circ n 5,5 cavo lungo 40cm

1 Set (4) ferri a doppie punte  da 5,5 mm
2 ferri a d punte n 4,5(per fare i laccetti i-cord)
ferri diritti (per i paraorecchie) misura 5.
2 ferri per attesa maglie

ago da lana

1 segnapunto

l’attrezzo per fare i pompom.

campione: 20m per  28 ferri=10cm a m rasata con ferri 5,5

21m per 34 ferri=10cm seguendo lo schema con ferri 5,5

PUNTI

Nocciolina

lav la m che segue al rov,dietro, poi davanti,dietro(avremo 3 m),accavallare le prime 2m sull’ultima=1m
FOGLIA(multiplo di 8m)
giro 1:*4dir,4rov*rip
giro2: 1 rov,*4dir,4rov* rip fino alle ultime 7m,finire con 4dir,3rov.
giro 3:2rov,*4dir,4rov,*rip e finire con 4dir,2rov.
giro 4:3rov,*4dir,4rov*rip e finire con:4dir,1rov.
giro 5:3dir,*4rov,4dir*rip e finire con 4rov,1dir.
giro 6:2dir,*4rov,4dir*rip e finire con 4rov,2dir.
giro 7:1dir,*4rov,4dir*rip e finire con 4rov,3dir.
giro 8:*4rov,4dir*rip.

Questi 8 giri formano il motivo della foglia.
MOTIVO BROCADE (multiplo di 8m)
g 1: * 7 dir,1 nocc * rip.
g2: * 1rov,5dir,1rov,1dir * rip.
g 3: * 1dir,1rov,3dir,1rov,2dir * rip.
g 4: * 2dir,1rov,1dir,1rov,3dir * rip.
g 5: * 3dir,1nocc,4dir, * rip.
g 6: Rip il giro  4.
g 7: Rip il giro 3.
g8: Rip il giro 2.
Rip i giri da 1 a 8 un’altra volta ,poi rip 1 giro 1.
Questi 17 giri formano il motivo Brocade  .

PARAORECCHI(farne 2)
Con 2 ferri s doppie punte ,montare 3m e lav un laccetto  I-Cord fin questo modo:
ferro 1(dir del lav)): 3 dir, non girare il lavoro, fare scivolare le 3m all’inizio del ferro e rilavorarle al diritto tirando bene il filo dietro il lavoro, ripetere sempre fino a 20cm,prendere i ferri  dir, e lav 1 ferro rov.

f 1 (aumenti):dir del lav,1dir,1aum intercalare,1dir,1aum int,1dir=5m

f succ rov.
ferro 2(aumenti):2dir,1aum int,dir fino alle ultime 2m,1aum int,2dir=7m
f succ rov.

Rip questi ultimi 2 ferri  fino ad avere 27m.

Lav a m rasata fino a 9cm dopo il laccetto,e finendo con un ferro sul rov del lav, tagliare il filo   e lasciare le m in attesa.
BERRETTO

Con i ferri circ montare 8m ,lavorare le prime 27m di un paraorecchie,montare 34m, lav le 27 m dell’altro paraorecchie, montare 8m=104m.

Lav in tondo facendo attenzione a non girare il lavoro al primo giro.Mettere un segno per l’inizio del giro che corrisponderà al centro del berretto sul dietro.

lav 1 giro dir, 2giri rov,2giri dir,

Lav gli 8 giri del motivo della foglia,,fare 2 giri diritti,2giri rov,lav e 17 giri del motivo Brocade,2 giri rov,2giri,dir,lav 8 giri del motivo della foglia,2giri dir,2 giri rov,1 giro dir.
Nota: mano mano che diminuite la m, quando sono troppo poche per il ferro circ, passate ai ferri a d punte della misura più grande, dividendo le m su 3 ferri.

DIMINUZIONI PER LA CALOTTA

giro 1 di dim:  * 6dir,2ass al dir *rip=91m

giro succ dir

giro 2 di dim:*5dir,2ass al dir+rip=78m.
giro succ dir

giro 3 di dim:*4dir,2ass al dir* rip=65m
giro succ dir.

giro 4 di dim:*3dir,2ass al dir* rip=52m.
giro succ dir.
giro 5 di dim: * 2dir,2ass al dir * rip=39 m.
giro succ dir.
giro 6 di dim: * 1dir,2ass al dir * rip= 26 m.

giro succ dir
giro di dim 7: * lav 2m ass al dir per tutto il giro*=13m.
tagliare il filo lasciandolo lungo 20cm passarlo con un ago nelle m rimaste tirare e fissare.
Fare un pompom di 7cm di diametro e cucirlo in cima,farne altri 2  di 4 cm di diam e cucirli all’inizio dei laccetti.

 

Read Full Post »

index

 

 

Ogni stagione ha i suoi frutti e i suoi colori

l’autunno :il marrone della castagne, il nocciola, ma anche il rosso ruggine delle foglie che stanno per cadere e il giallo arancio  delle zucche e dei caki..

ed è arrivato anche  qui, a Roma, anche se si nota meno, gli alberi non si spogliano e i pini marittimi e le palme  fanno pensare più a climi mediterranei che montani o nordici ,ma bisogna uscire dalla città ,per trovare i boschi di castagni e un’idea di autunno..

tuttavia  bisogna prepararsi, e allora eccovi lo scaldacollo morbido, con i colori dell’autunno che si alternano.IMG_4578.JPG</

Link all’originale:
http://www.uniquedizigns.com/2013/01/old-and-new.html?m=1

Scegliete un filato morbido e sottile, con tre sfumature diverse dello stesso colore o colori diversi ma che stiano bene assieme
Il filato divrà essere sottile perchè lo dovrete usare doppio con ferri 3,5
(Trovate bei colori nell’alpaca di Drops )

Filato: 70 grammi di filato sottile che si lavorerá messo doppio e con ferri 3,5
,in tre colori: A, B e C ( Malabrigo Silkpaca in Natural, Polar Morn and Pearl Ten)
Note: potete usare il filato che volete solo rispettate le proporzioni:per 3 parti di col A e C, dovrete usare 4 parti di col B: 30gm di A & C e 40gm di B).

Ferri: 3.5mm circ cavo lungo. 40 cm

Campione: 28 m per 33 giri= 10 cm

Misure: 27 cm lungo la parte bassa e 22,5 lungo la parte alta
42 cm di altezza

Con il filato A messo doppio,montare 138 m , lav in tondo facendo attenzione a non girare il lavoro quando iniziate(le maglie devono essere allineate)
Lav 3 giri rovesci, poi tutto dir fino a 8,5 cm.

Eliminare uno dei due fili di col A e aggiungere un filo di col B
Cont a lav fino a 16 cm

Eliminare il secondo filo A e aggiungere un filo di col B
Diminuire 6 m lungo il giro( a circa 22 m di distanza una dall’altra)=132 m
Cont a lav fino a 25 cm

Eliminare un filo di col B e agg C.
Diminuire 6 m lungo il giro succ( lav assieme la m 21 con la 22)=126 m
Lav fino a 34 cm
Eliminare il secondo filo B e agg C
Dim 6 m nel giro succ( lav ass la m 21 e la m 22)=120 m
Lav fino a 42 cm
Con il col C fare 3 giri al rov
Poi chiudere.

Read Full Post »

Older Posts »

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 5.216 follower

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: