Feeds:
Articoli
Commenti

Archivio per la categoria ‘jacquard’

IL GUFO PORTAFORTUNA

http://d19rrbfgqc8cnd.cloudfront.net/assets/files/styles/pattern-main-image/public/pattern-files/images/main/owl-dishcloth-main.jpg?itok=9ZUD53m7

WEB-L-SnC-OwlKnitDishcloth-ENG

I Il gufo portafortuna, potrete lavorarlo sopra un cuscino o un pullover, lo schema lo potete stampare dopo aver cliccato il link sotto la foto.

Qui sopra una pezzetta che negli USA adoperano per lavare i piatti.. Ma non hanno inventato loro l’usa e getta?

Untitled

About these ads

Read Full Post »

http://www.bruguier.com/triciasblog/

TECNICA DI LAVORAZIONE

S i lavorano assieme davanti-dietro-davanti, fino agli scalfi, poi si lascia il lavoro in sospeso, si lavorano le maniche e si inseriscono poi negli scalfi per proseguire la lavorazione tutt’assieme, si faranno delle diminuzioni lungo tutto il ferro, per più volte e contemporaneamente si lavorano i cuori a jacquartd.

Si conclude  allo scollo, ci saranno alla fine da fare solo le cuciture dei sottomanica.

Campione

20 m per 23 ferri=10 cm

ferri 5
segnapunti

Misure

12-24 mesi

circonferenza 60cm

lunghezza 30cm

maniche 23 cm(veste fino a 3 anni)

Si lavora dal basso tutt’assieme.
Con il bianco montare 240m
f 1:rov
f 2: (3 rov,1 acc,3 dir, 2 ass al dir) rip fino alla fine.
f 3: lavorare le m come si presentano

f4-(3rov,1acc,1dir,2ass)rip
f 5:come il ferro 3.
f 6: [3 rov,1 acc doppia] rip fino alla fine

f7-3dir, 1rov fino alla fine

Con il rosso:
asole: 1dir,1rov,1 gett,2ass al rov,1dir,mettere un segno,dir fino alle ultime 5m,mettere un segno,1 dir, 1 rov, 1 dir ,1 rov, 1 dir.
f 9: 1rov, 1 dir ,1 rov, 1 dir ,1 rov, diritto fino alle ultime 5m:1 rov, 1 dir, 1 rov 1 dir, 1 rov.
f 10: 1dir, 1 rov, 1 dir, 1 rov,dir fino alle ultime 4 m.1 rov, 1 dir, 1 rov, 1 dir.
Ripetere i ferri 9 e 10 facendo un’asola ogni 8 ferri, fino a 17,5cm o fino alla lunghezza desiderata per gli scalfi.
Ultimo ferro-(scalfi) 20 dir,chiudere 4m, 44dir,chiudere 4m,24dir.
Lasciare in attesa.

MANICHE(farne due)Sleeves: (Make 2)
Con il bianco montare 60m

ferro1-diritto
f 2: [3rov,1acc,3dir,2ass al dir]rip fino alla fine
f 3: lavorare le m come si presentano
f 4: [3rov, 1 acc,1 dir, 2 ass al dir] rop fino alla fine
f 5: come il ferro 3
f 6: [3rov,1 acc doppia] rip fino alla fine
f 7: 3 rov 1 dir fino alla fine

Con il rosso
Fare 4 ferri a m rasata
AUMENTI

lav 2 volte la seconda e penultima m alternativamente ogni 4 e 6 ferri per 5 volte in totale(10 aumenti)
lav le m fino alla lunghezza desiderata.

Chiudere 2 m all’inizio dei due ferri successivi.

Unione delle maniche al corpo
Ricordarsi di continuare a lav a punto riso  per le prime e ultime 5 m ai bordi e di fare le asole. ogni 8 ferri.

Lav 5m a p riso,diritto fino alle m chiuse degli scalfi, lav l’ultima m del davanti con la prima della manica, e l’ultima della manica con la prima del dietro…ecc finire con le 5 m a p riso.

SPRONE
Lavorare ancora 2 feri con il rosso
llav lo schema dei cuori facendo contemporaneamente le diminuzioni in questo modo:

Diminuzioni
al ferro 4,  primoferro di diminuzioni:”2 dir,2 ass” fino alla fin
al ferro 10, secondo ferro di diminuzioni : “1 dir, 2 ass ” fino alla fine

Motivo dei cuori (6 m che si ripetono):

b sta per bianco

r sta per rosso

b b r r b b 12
b b r r b 11
r r r r r r 10
r r r r r r 9
r b b r b b 8
r b b b b b 7
r r b b b r 6
r r r b r r 5
r r r r r r 4
r r r r r r 3
b b r r b b 2
b b r r b b 1

lavorare ancora 4 o 5 ferri a m rasata

terza diminuzione: 2 dir, 2 ass al dir fino alla fine
f 1: con il bianco continuare a lav a p riso fino al segno, dir fino al segno succ,riso fino alla fine.
ferri 2-5: lav a p riso incorporando l’ultima asola  al terzo ferro.
Chiudere le m lavorando a p riso.

Read Full Post »

di BERROCO

Il camion in inglese nel modello(che è di Berroco e quindi americano) si chiama “truck” come lo chiamiamo  in italiano..? mio nipote(5 anni) dice”camion”, vabbè..

useremo la tecnica del jacquard.

qui un video che vi mostra come si fa il jacquard(“intarsia” in inglese, se volete cercare degli altri video su you tube);

Qui un videoche vi mostra come “PORTARVI DIETRO” il filo che NON state lavorando

Da 4 a 6 gomitoli di filato da lavorare con i ferri 5

+ i colori che vi servono per il jacquard

ferri 4,25-5- e circolari 4,25(non indispensabili,si può lavorare anche con i ferri diritti).

campione-20m= 10cm(per 27 ferri)

NOTA-Usare gomitoli separati per ogni sezione di colore,NON portarvi dietro il filo per le lunghe sezioniquindi fate delle “spolette”(che si trovano in merceria)con i colori che vi servono e al cambio colore inrociate i fili,quando cambiate colore  sempre tenete il filato a sinistra e  e prendete il colore nuovo da sotto,in questo modo incrociate i fili e non si formano buchi:le piccole zone possono essere ricamate sopra a punto maglia.

QUI UN VIDEO

DIETRO

Montare con i ferri 4,5 62m(66-74-78) e lav a coste 2/3 , diminuendo all’ultimo f delle coste 0(sta per “zero”)m(0-2-2) e finendo al rov del lavoro ,poi con i ferri 5 lav a a m rasata fino a 25cm(26,5-27,5-29) finendo al rov del lav.

Mettere un segno ai lati dell’ultimo ferro per segnare  l’inizio degli scalfi.

lav ancora fino a che lo scalfo misura 12,5cm(14-15-16,5) finendo ad un f rov, poi chiudere.

DAVANTI

Lavorare allo stesso modo fino a 7,5cm(9-10-11,5) finendo ad un f rov=62m(66-72-76)

SCHEMA-9dir(11-14-16) mettere un segno,lav il primo ferro dello schema sulle 44m,mettere un altro segno ,e sempre con lo stesso filato del colore di base del pull, finire il ferro.

Quando il lavoro misura 25cm(26,5-27,5-29)   finire con un f rov.

mettere un segno come fatto per il davanti e ALLA STESSA ALTEZZA, per gli scalfi ,finire al rov.

SCOLLO

Al f succ,22 dir( 23-26-27) ,prendere un altro gomitolo e chiudere le 18m centrali( 20-20-22), poi dir fino alla fine.

Lavorando le due parti contemporaneamente, dim 1m allo scollo ad ogni ferro diritto per 4 volte,lav ancora sulle 18m(19-22-23) di ogni lato fino a che gli scalfi misurano 12,5cm( 14-15-16,5 )finendo al rov,chiudere.

MANICHE

Con i f 4,5 montare 34m e lav a costa 2/2  per 5cm, poi con i f 5 continuare a m rasata  aumentando 1m ai lati ogni 2,5cm(5-5-5-) per 8volte810-13-15)=50(54-60-64).

lav ancora fino a 25cm(27,5-30-32,5) finendo al rov, poi chiudere.

FINITURE

Cucire le spalle( se pensate di riprendere le m attorno allo scollo con i ferri circolari, se invece userete ferri diritti, cucite un sola spalla).

BORDO DEL COLLO
Al diritto del lavoro riprendere attorno allo scollo 64m(69-68-72), se con i f circolari cominciando dal centro del dietro   e lav a coste 2/2 per 2,5cm poi chiudere morbidamente sempre lavorando a coste; se invece lavorate con i ferri diritti , sempre al diritto del lavoro riprendere lo stesso n di maglie iniziando dalla spalla rimasta aperta  e fare lo stesso lavoro.

Cucire la spalla rimasta aperta, cucire le maniche e i fianchi fino ai segnie e attaccare le maniche;oppure prima attaccare le maniche tra i segni e poi cucire fianchi e sottomaniche.

Read Full Post »

Vuol dire creare un disegno usando fili di colori diversi.

Normalmente si segue uno schema, cambiando i colori a seconda di come viene indicato

Se vi è un unico motivo centrale si lavora con 3 gomitoli: il primo per la maglia di base, il secondo per il colore diverso il terzo per la continuazione della maglia base.

Esistono nelle mercerie dei piccoli “attrezzi” attorno ai quali si può avvolgere una certa quantità di lana.

Quando si cambia colore bisogna incrociare dietro i due fili diversi prima di lavorare la nuova maglia, altrimenti il lavoro rimane separato.

Nel caso invece di motivi che continuano per tutto il capo, si lavora contemporaneamente con i fili che occorrono che andranno incrociati dietro ad ogni cambio di filo ma anche quando il filo rimane lo stesso, ad evitare che penda o tiri.

Questo video vi illustrerà meglio il passaggio.

Nella categoria”schemi” ne ho inseriti alcuni e  mano mano che li trovo li inserirò.

Uno dei miei nipoti( quello allergico alla lana-come-era-suo-padre-da-piccolo) accetterà di mettersi un pullover fatto da me solo se gli metto un dinosauro, anzi mi ha detto un” brontosaurus “credo “rex”, e mi pare che ha anche aggiunto ” che ride” ( o forse era che corre?)

Read Full Post »

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 3.698 follower

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: