Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for the ‘-come lavare la lana’ Category

COME LAVARE LA LANA

LAVAGGIO

Purtroppo la lana con i lavaggi frequenti ,tende ad infeltrire,soprattutto i capi dei più piccoli che necessitano di cambi frequenti anche durante la stessa giornata,

Per questo intanto usare lane irrestringibili e poi prestare qualche attenzione.

io faccio così:trattare velocemente la macchia con qualche goccia dei comuni toglimacchie che ci sono in giro,io uso il Vanish,tanto per non fare nomi,poi sciogliere del detersivo per la lana (molto poco altrimenti vi ci vorranno molti risciacqui) in poca acqua tiepida e lavare velocemente il capo,togliere l’acqua in eccesso senza troppo torcere e stringerlo dentro un asciugamano.

Se i capi sono parecchi,dopo il risciacquo a mano si possono centrifugare in lavatrice nella centrifuga breve, gli toglierà l’acqua in eccesso senza fare danni e poi stenderli stesi (ma questo punto senza il peso dell’acqua è meno importante) mai sul termosifone e mai al sole che ingiallisce irrimediabilmente, non so perchè c’è l’abitudine di stenderli sopra ad un asciugamano, ritengo che questo renda l’asciugatura più lunga e quindi che favorisca l’infeltrimento, io , dal momento che ho tolto il peso dell’acqua, li stendo  appoggiati sopra uno stendino.

le lavatrici hanno il programma lana, e va bene per le lane “secche”, per quelle più morbide , a causa dei tanti risciacqui, spesso fa infeltrire la lana.

La lana poi non ha bisogno di ammorbidente, questo me l’ha detto un produttore, l’ammorbidente appiattisce la fibra ( soprattutto quella del cashmere)

About these ads

Read Full Post »

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 4.362 follower

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: