Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for the ‘i-cord=cordoncino per rifiniture’ Category

Doppio articolo per l’ultimo week end di giugno, in un certo senso, sono i compiti delle vacanze..

I “gioielli” che vi presento oggi, sono quasi tutti fatti con la tecnica dell’i-cord, per cui imparate a farlo ed insegnatelo alle vostre figlie ado(adolescenti), sarà un bel modo di passare un po’ di tempo assieme questa estate, e se volete condividere con altre le vostre creazioni, mandate le foto, le pubblicherò.

So che molte ragazzine fanno una specie di “mercatino” sulla spiaggia, o nella piazzetta del posto dove passate le vacanze.

Vi rinfresco la memoria  : servono 2 ferri a doppie punte,più o meno sottili a seconda di quanto volete che venga grosso il cordoncino:montate 3m e le lavorate al diritto, non girate il ferro ma fate scivolare le 3m all’inizio del ferro, le rilavorate al diritto, tirando bene il filo di lavorazione dietro le tre m, e andate avanti così.. all’infinito”

eccovi un video:

Avevo già pubblicato un articolo sull’argomento, QUI:http://lamagliadimarica.com/2012/03/16/i-cordil-tubo-magico/

C’è anche una macchinettea che lo fa, questa:

http://www.angelyarns.com/images/access/i-cord-lg.jpg

Si chiama “tricotin” o caterinetta” si può comperare qui:http://www.casacenina.it/prym/caterinette-tricotin-a-manovella.html?adv_id=22369

o cercando su ebay o Amazon dove troverete parecchi libri che vi insegnano a creare con questa tecnica.

http://marizampa.files.wordpress.com/2013/06/dc179-img_2064.jpg?w=623&h=793

braccialetto i-cord07d87473e8a991247fbfbada67be3348potete infilare all’interno dell’icord, un tubicino di nylon o di filo di ferro se lo volete + rigido, poi per decorarlo un pezzo di stoffa e un grosso bottone di legno.

collana i-cord e p riso9ddedca4860b669d4e4586a150ab18b2

icord e punto riso.

764cf86142f78ab7290f432f1ecfb3b8

i-cord di diversi colori ,il fermaglio e la catenella vanno comperati, nei mercati ora si trovano dei banchi con tutto l’occorrente per fare gioielli .

a2c1813c648c19b918552b4c38d1980eUn punto tessuto ,pendagli di i-cord e bottoni

c8e0a36ed253783031723efa8f43d60c

I-cord e un grosso bottone.

fa88b2439a8187da2dfd9cc74ba1f32asolo,i-cord…

http://media-cache-ak1.pinimg.com/192x/32/9e/8a/329e8acf09264b8ffb4e388876c1d777.jpg

cambiando i colori..

http://media-cache-ec2.pinimg.com/192x/55/00/ec/5500ec5c1a073f04f69431927e3b13b5.jpg

Informazioni su questi ad

Read Full Post »

https://lh3.googleusercontent.com/-dkfbF-umUm8/TYYdW7LlN-I/AAAAAAAAAds/03lL8LxtdT4/s720/119.jpg

(altro…)

Read Full Post »

Una tecnica interessante per aggiungere un bordo, normalmente viene chiamato i-cord quella specie di cordoncino che si fa montando e lavorando 3m con 2 ferri a doppie punte, qui il cordoncino si ottiene ai bordi dei davanti passando le 3 ultime m al rovescio senza lavorarle alla fine del ferro e lavorandole al diritto all’unizio del ferro seguente;

Viene descritto poi un metodo per  montare le m dello scollo con un montaggio “aperto”(è accluso un video), su cui alla fine del lavoro si  riprenderanno le maglie e un altro metodo per chiudere le maglie.

MISURE 3-6mesi   9-12mesi   2-3 ANNI

FERRI 7.

Little-garter-cardi-V01EN

Montare con un montaggio aperto 40m(46-52) e lavorare dir fino alle ultime “3m lasciandole sul f di sinistra,fare un gettato e passare al rov le 3m sul f di destra senza lavorarle”.

Lavorare altri 2 ferri in questo modo,(le 3 m non lavorate alla fine del ferro si lavoreranno al dir nel f succ) fare un’asola subito dopo il f di montaggio dopo le 3m del bordo:1 gettato 2 assieme.

Al 4° ferro fare 8 aumenti distribuiti lungo il ferro. lavrando 2v la stessa m, e ripetere questi aumenti a tutti i ferri pari per 9(9-10)volte,poi ancora 6 aumenti nel ferro succ(2 ferri per la mis + grande) ottenendo quindi 118m(124-144).

DIVISIONE PER LE MANICHE

Lav 18m(19-22) poi le 23m(,24-28) seguenti  della manica, aumentare 1m , lav la manica fino alla lunghezza desiderata poi chiudere con il metodo icord

Ritornare sulle m del dietro lavorare fino all’altra manica e completarla nello stesso modo.

Finite le maniche si lavora solo sul corpo, aumentare lungo il ferro qualche m e ripetere gli aumenti dopo 6 ferri, chiudere con icord in questo modo:lav al dir le prime 2m, poi lav ass al dir ritorte le succ 2m,avremo 3m sul f di destra, riportare le 3m a sinistra e ripetere l’operazione; quando restano 6m, 3 a ds e 3 a sin chiuderle a punto maglia.

Riprendere le m allo scollo e chiudere con lo stesso metodo.

Un’altra versione di un cardigan topdown,con bordi legaccio   è quella di Petra, già pubblicata nel blog,QUI:

Read Full Post »

Non sono una di quelle che lavorano a maglia da quando avevano 7 anni,anzi, ho un ricordo tremendo; alle medie quelle della mia generazione facevano”economia domestica” penso retaggio post-fascista assieme alla ginnastica in gonna lunga blu ed esercizi con i cerchi con saggio finale davanti al vescovo ( o forse un cardinale  ? anche di gerarchie ecclesiastiche ho poca dimestichezza..), altro ricordo la giornata della piantagione dell’albero, insomma un giorno tornata a scuola dopo una lunga assenza per influenza ..compito in classe di maglia! consegnare il lavoro con le maglie chiuse..presa dal panico le misi su una spilla da balia..risultato..mi diede 4! credo che questa esperianza umiliante mi abbia segnato spingendomi poi a prendermi una rivincita! (altro…)

Read Full Post »

Avevo già parlato dell” I-CORD“, è un cordoncino che si fa molto facilmente con due ferri a doppie punte: si montano 4 m,( o più o meno, a seconda di come lo volete). si lavorano al diritto,ma invece di girare i ferri, si ricomincia a lavorare dalla prima m, e il filo che sarà tutto a sinistra lo passiamo dietro il lavoro, tirando e lo utilizziamo per ricominciare a lavorare la prima m: guardatevi questo VIDEO( è muto, così non vi confondete).

Il video successivo,  vi mostra invece come, a lavoro finito, aggiungere un bordo di I-CORD.

l’autrice lo definisce “per pigre” perchè al contrario del metodo tradizionale che comporterebbe la ripresa delle m prima di lavorare il bordo, qui le riprende in corso d’opera( e come dice giustamente l’autrice per bordare una copertina sarebbe complicato riprendere prima tutte le m)

Sono necessari sempre 2 ferri a doppie punte, si lavorano , riprendendole da bordo, 3m, poi si passa la quarta senza lavorarla e con il ferro di sinistra si riprendono le 2 ultime m appena lavorate e si lavorano assieme,(SS=.SLIP,SLIP, KNIT) poi si riprende un’altra m, ma guardatevi il VIDEO

Read Full Post »

Foto e modelli da Pompon emporium

Il cerchietto è fatto  con la tecnica dell’i-cord ,  e anche i fiori in alto,per fare i fiori cliccate qui.

Questa è la mia personale interpretazione:

(altro…)

Read Full Post »

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 4.822 follower

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: