Feeds:
Articoli
Commenti

Ne ho già pubblicate di simili, ma sono comunque quelle che più mi piacciono.

in genere io seguo il modello che inizia dalla suoletta, questo invece parte dal bordo del calzino.

Misure 0/3-3/6-6/12-12/18 mesi

ferri  3,25-3,75 – 4

campione-22m x 28 ferri=10cm

picot- montare 4m,(5-3-5)mettere a sin il ferro con le m appena montate, chiuderne 2, rimettere a sin la m avanzata a destra e rimontare 4m(5-3-5), chiudere 2m…e così via fino ad avere montato le m richieste.

 SPIEGAZIONE

Con i f 3,25 e il colore chiaro  montare   a picot:23m(24-28-29).e poi montare ancora 2m(3-1-2)=25m(27-29-31).

lavorare a legaccio per 4 ferri diminuendo una m al primo ferro

cambiare con i ferri 4  e lavorare a m rasata per 8 ferri(10-10-12)

Tagliare il filo.

passare le prime e le ultime  8m(9-10-11)   su due spille. e ,al dir del lavoro, riprendere a lavorare solo sulle m centrali,sempre con lo stesso filato, , fare 8 ferri(8-10-10) a m rasata , tagliare il filo e prendere il filo scuro.

cambiare con i ferri 3,75.

Continuare  lavorando a  legaccio per 6 ferri finendo al rov del lavoro, tagliare il filo.

Con i f 3,75 e il filo scuro  riprendere a lavorare alla fine del ferro appena lavorato , lav al dir le prime 8m(9-10-11) lasciate sulla spilla, riprendere e lav al dir  8m(9-10-11) lungo il il lato destro del gruppo delle m centrali,lav al dir il gruppo delle m centrali e riprendere  8m (9-10-11) sul lato sin delle m centrali,lav al dir le m della seconda spilla=40m(44-48-52).

lav a legaccio per 7 ferri(9-9-11) finendo al rov del lavoro.

SUOLETTA

F1-dir del lavoro-”2dir,2ass al dir,2ass al dir ritorto,8dir(10-12-14),2ass al dir,2ass rit,2dir” rip 2 volte=32m(36-40-44)

f2 al dir

f3-”1dir,2ass al dir,2ass rit,6dir(8-10-12),2ass al dir,2ass rit,1dir” rip 2v= 24m(28-32-36)

f4-dir

f5-”2ass al dir,2ass al dir rit,4dir(6-8-10),2ass al dir,2 ass al dir rit” rip 2 volte=16dir(20-24-28).

f6-dir

f7-”2ass al dir,2ass al dir rit,2dir(4-6-8),2ass al dir,2 ass al dir rit” rip 2 volte= 12m(16-20-24).

f8-dir.

chiudere.

FINITURE.

Cucire il dietro e la suoletta.

LACCETTI(FARNE 2)

Con i f 3 e il col scuro montare 10m(10-12-12), fare 2 ferri dir poi chiudere.

Cucirne uno alla base del calzino ,ad un lato e attaccare un bottoncino .

farene un altro e cucirlo in senso inverso.

Informazioni su questi ad

http://www.tinybirdsorganics.com/soakers/pattern/index_printable.html

Nell’originale molte foto che illustrano la spiegazione.

CANOTTA davanti e dietro sono uguali

CAMPIONE-23m x 29 ferri=10cm

Con i ferri 4 montare 61m e fare 36 ferri diritti, poi diminuire 1m ai lati ogni 4 ferri fino ad avere 39m, poi chiudere.

Cucire i lati e rifinire con una catenella all’uncinetto.

MUTANDA

FERRI 5

Montare 35m e lavorare a coste 2/1 per 10 ferri(per un montaggio + morbido montare con un ferro + grande e proseguire con i ferri 5).

Proseguire a m rasata aumentando una m ai lati ad ogni ferro diritto fino ad avere 53m, poi proseguire a m rasata senza aumenti per 10 ferri.

Al successivo ferro dir diminuire una m ai lati ogni 2 ferri fino ad avere 29m.

fare 4 ferri a m rasata e al succ f diritto ricominciare gli aumenti ai lati ogni 2 ferri fino ad avere 53m.

lavorare 30 ferri a m rasata  su queste m, quindi ricominciare le diminuzioni ogni 2 ferri fino ad avere le 35m iniziali.

Finire con i 10 ferri a coste 2/1.

Chiudere con l’ago per una chiusura + elastica.

Per creare un volant fare delle cappette all’uncinetto, oppure riprendere le m attorno agli scalfi prima di fare le cuciture laterali e al f succ lav ogni m 2 volte, fare 4 ferr a m rasata e chiudere a picot

La mutanda può servire anche ad un maschietto, senza il volant naturalmente, ma con solo 4 ferri a legaccio o a coste come il bordo se si vuole un bordo + elastico.

MUTANDINE CON VOLANT (e senza)12 mesi-ferri 3,75

30 maggio 2012 di marìca | Modifica

Colgo l’occasione di una ricerca che ho fatto per l’amica Giovanna che viene a lezione (e si sta sbizzarrendo tra topdown e cappellini per la nipotina) che mi ha chiesto un modello di mutandina con volant, e nel mega contenitore di lion Brand(se qualcuno fosse interessato, HO il permesso a tradurre e pubblicare come anche da Berroco ,Straw e tanti altri, considerata la pubblicità che gli faccio..) ho trovato questa

le ruches sono fatte con quel particolare filato volant, e nel sito c’è anche un video che insegna a lavorarlo.QUI il link all’originale

e la spiegazione in italiano:MUTANDINA CON VOLANT

che in pratica è identica a quella precedente..ma qui le ruches sono attaccate al dietro e lavorate assieme.

Qui di seguito invece , un modello (senza foto, ma non è molto diverso) di una mutandina senza volant, con il dietro a ferri accorciati, per dare + ampiezza al sederotto.

Un modello con i ferri 4- e 5

misure-neonato/6 mesi /12 mesi

Con i ferr 4 montare 56m(62-68)

Fare 6 ferri  a coste 1/1, poi un ferro di foretti:”2ass,1gett” poi altri 7 ferri a coste.

Cambiare con ferri 5 e lav a m rasata facendo 1 aum ai lati del ferro.
Lavorare a FERRI ACORCIATI

 F 1-34 rov(38-42), passare una m e girare

f 2-pass la m, 10dir(12-14),pass 1m, girare

f3-pass la m, 15rov(17-19),pass la m gir

f4-pass la m,24dir(26-28), pass la m gir
passare la m rov fino alla fine.

Continuare a lav a m rasata fino a 12(15-18)cm, senza contare il bordo.
 *diminuzioni per l’apertura delle gambe
f1-dim 2m ai lati=, 54 m(60, 64)
f2. dim 3m ai lati= 48 m(54, 58)

ripetere questi 2 ferri altre 3 volte.
SOLO per la prima misura dim 1m ai lati 2 volte=  16m (18, 18)
continuare a m rasata per altri 10ferri (12, 14) more.
IAumentare 1m ai lati di ogni ferro per 3volte (5, 7)= 22 (28, 32).
Aumentare  4m (4, 6) ai lati= 30 (36, 44)

DAVANTI

Continuare a lav a m rasata fino a raggiungere la stessa altezza del dietro=12cm(15-18)
Cambiare con i ferri 4 e lav 6 ferri a coste.

BORDI DELLE GAMBINE

Riprendere attorno alle gambine 38m(42-42) e lavorare 7 ferri a coste poi chiudere, se è una bambina , dopo aver ripreso le m, si posono raddoppiare lavorando ogni m 2 volte, fare 4 ferri a m rasata e finire a picot.
fare le cuciture dei fianchi a p materasso e con l’uncinetto n 5 fare una catenella lunga abbastanza da creare un cordoncino che passato nei foretti serva a trattenere il bordo.

io per sicurezza passo un filo elastico con l’ago all’interno delle coste per 2 volte ,sopra e sotto

DALL’ARGENTINA:COQUITO

Scrive un’amica argentina:

“ciao Marica, mi chiamo Maria, vivo in Argentina, è da quest’anno che consulto il tuo blog… Molti complimenti, il tuo blog mi encanta!!!!
Non sono molto forte in Italiano, perche mia lingua è l’Espagnol, e parlo un po di francese e d’inglese, cioé, con un pochino da qui e un altro pochino di là, posso capire quasi tutto.

Volevo segnalarti una linea di abbigliamento per bambini che ha mia figlia a Berlino: Coquito.
Tutto si fa qui in Argentina, ma si vende in Spagna, Germania e    in Grecia, l’isola di  Andros.
Le cose sono veramente carine, fatte con tessuti di puro cotone -sia d’estate o d’inverno (il velours) i bottoni sono la maggior parte di   madreperla,
Mi piacerebbe tanto che tu potessi dare un’occhiatta al sito  . La pagina è e mia figlia, Guillermina, la “designer” , è anche su  Facebook: Coquito Berlin.

Il  il marchio è ancora piccolo,  siamo solo da 2 anni  2 anni nel mercato, ma noi due abbiamo la speranza di farlo piú grande. Infatto, in questi due anni siamo cresciuti molto, molto.
Quello che è sicuro è che la qualità è la migliore. Tutto è fatto a mano -sia ricamato o tessuto. Infatti, mia figlia ed io, e due altre signore facciamo tutto il tricot.
Le lane sono estate comperate a Parigi (il bambou, sia  il cotone o   la lana), qui in Buenos Aires il merinos argentino et altre lane le abbiamo comprate a Torino!!!
Ti assicuro Marica, che tutto è della miglior qualità. Mi piacerebbe che tu guardiassi un po’ il sito.

Avevo molta voglia di scriverti, per raccontarti di Coquito ma non trovavo il coraggio ma quando ho visto che Francesca ti ha scritto per commentare questi tre siti di abbigliamento per bambini, mi sono decisa e l’ho fatto…

Grazie “dès déja” Marica. Ti bacio,”

Maria

Eccovi degli abitini come quelli di “una volta”con un pizzico in più di sudamericano.

“Marica, sono stata stupidita di vedere la tua promptezza per pubblicare questo commento su Coquito!!!! Ancora son “bouche bée”…
Quelle rapidité, c’est incroyable…

Ti ringrazio tanto, veramente. Cercherò di inviarte qualche foto dei pezzi che noi tricotiamo.In questo preciso momento stò facendo le scarpine “booties Mary Jane” e in una settimana sarò con mia figlia in Costa Rica per qualche giorni nella spiaggia. Li racconterò di te, anche li ho già parlato del tuo blog.

Grazie di nuovo Marìca, ti ri-baccio, maria”…

A seguito delle ricchieste di alcune lettrici del blog, ho chiesto a Maria se gli abitini Coquito si vendono anche online, ecco la risposta di maria:
“Hola Marìca,
malheureusement non vendiamo ancora on line ma lo faremmo a presto: a partire di Gennaio prossimo. Ti asecuro che i  prezzi sono molto raggionabilli. Adesso no stò a casa e ti scribo dal celulare, ma ti invierò soltanto perchè tu guardi, il listino di prezzi dei negozzi chi vendono Coquito.
Mia figlia  in questo momento non si trova a Berlino, perchè fa un viaggio con sua famiglia in un “voilier autour du monde”.
Se tu puoi, guarda il loro blog : <rancho-relaxo.de>
Io vado lunedì a trovarla a Costa Rica per una settimana, credo che te l’ho già ditto, ma parlerò con lei. Penso che se qualcune vuole comprare un vestito di Coquito per il momento solo si può fare dans les adresses internet dei negozzi che figurano nel blog di Coquito, o direttamente nel Facebook di mia figlia: Coquito Berlin. Mi pare che é meglio dire che fine dicembre 2012 sarà presto il web shop. In realtà, é tutto fatto, soltanto manca lanzarlo.
Ti ringrazio Marìca per la tua gentilezza.
Ti invio un baccio da Buenos Aires.
Maria Ackerman
Enviado desde mi BlackBerry de Personal

ETICHETTE PERSONALIZZATE

Ho trovato QUESTO BLOG

ma non ho capito se le vende o se vi da soltanto l’idea.

Io le ho comperate sul sito francese “Entrée des fournisseurs“, una merceria parigina che vende online.

una lettrice mi ha mandato questo sito:http://www.etichettanome.it/

Continua a leggere »

Sempre da “bimbo indossato” ed Cigra, un modello per maschietti da 4 a 12 anni.

Vi avevo anticipato nell’articolo precedente che vi avrei parlato di una rivista di maglia per bambini che mi ha portato Gabriella, un’amica romana che viene a lezione .

La rivista si chiama:”Bimbo indossato” ed Cigra, strano nome..

Nelle spiegazioni si fa riferimento al nome del filato usato ma non alla marca,all’interno nela seconda pagina, dice”fotografie e creazioni Katia come se si riferisse al marchio della lana

sito della casa ed :”www.cigra.it

Vi si trovano modelli divisi per età, nella prima parte modelli per i più grandini e per i più piccoli nella seconda parte.

Di questo mi hanno colpito soprattutto i colori:rosa e grigio sbiaditi, lo accompagnano una copertine e delle scarpine.

SPIEGAZIONI

COPERTINA

SCARPINE

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 5.152 follower

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: