Feeds:
Articoli
Commenti

 

Da Phildar n403

Misure

2-4-6-8-10 anni

ferri4,5-5

da 3 a 5 gomitoli di filato Rivage color” aqua” che non so se sia ancora in produzione perchè il giornale è abbastanza vecchio.

TECNICHE

TRECCIA

Su 15maglie:

ferro 1-3rov,9dir,3rov

lavorare le m dei ferri dal 2 al 6 come si presentano,

ferro 7:3 rov,mettere 3m sul ferretto da trecce postodavanti, 3 dir, lav a dir le m del ferretto,3 dir, 3 rov.

lavorare le m dei ferri dall’8 al 12 come si presentano

ferro 13-3rov-3 dir,mettere 3m sul ferretto posto dietro ,3 dir,lav al dir le 3m del ferretto, 3 rov

lav le m dei ferri da 14 a 18 come si presentano

Ripetere sempre i ferri da 7 a 18 per il motivo della treccia.

DIMINUZIONI semplici a 4m dai bordi

a destra-lav 4 dir, poi 2m assieme al dir.

a sinistra-lav  fino a 6 m dalla fine, fare un’accavallata poi 4 dir.

DIMINUZIONE DOPPIA

A destra dopo le 4m dir, 3 m assieme al diritto

a sin, prima delle ultime 3m,1 accavallata doppia(passare 1m, lav 2 m ass, acc la ma passata sulle 2 lavorate ass).

DIETRO

Montare 53m(59-71-71-77-)con i ferri 4,5 e lav a coste 3/3 cominciando e terminando i ferri dispari con 4r0v-(rov-rov-dir-dir-dir).

per 4 cm.

poi con con i ferri 4,5 lav  a m rasata facendo al 1° ferro   3 aumenti lungo il ferro ,ma  per la misura 6 anni fare invece 1 dim.

Avremo 56m(62-70-74-80).

A 13 cm(15-17-19-22) dopo le coste  formare gli scalfi chiudendo ai lati 1 volta 3m,poi a 4 m dai bordi ogni 2 ferri:

a-b-1 volta 1 dim doppia e 3 v 1 dim semplice=40m(46)

c-d-2 volte 1 dim doppia,3 v 1 dim sem.=50m(54)

e-3volte 1dim doppia,2v 1 dim sem.=58m

Allo stesso tempo continuare a m rasata passando la  seconda e la quarta m(a partire dai lati) nei ferri pari.

 

A 22cm(26-30-33-37) dopo le coste formare le spalle  chiudendo ai lati.

1 volta 2m(4-5-6-8).

restano 36m(38-40-42-42-).

Continuare a m rasata per il collo

A 26cm(30-34-37-41) dopo le coste,chiudere MORBIDAMENTE.

DAVANTI

Si lavora in 2 parti(e con 2 gomitoli  )

Montare con i f 4,5 per ognuna delle due parti   ,29m(32-35-38-41) ,lavorare a coste 3/3 cominciando  la prima parte con: :

la prima misura:   4 dir e finire la prima parte con 4 dir, nella seconda parte cominciare con 4 dir e finire con 4 dir

la seconda misura: con 4 rov  e finire con 4 dir, la seconda parte cominciare con 4 dir e finire con 4 rov.

terza misura: cominciare la prima parte con 4 dir , e finire con 4 dir, cominciare e finire la seconda parte con 4 dir

quarta misura:cominciare la prima parte con 3 rov e finire con 4 dir, cominciare la seconda parte con  4 dir e finire con 3 rov

ultima misura:cominciare e finire le 2 parti con 4 dir.

 

Continuare lavorando le m come si presentano,  per 4 cm , poi unire le due parti lavorando con un solo gomitolo , cambiare con i ferri 5, iniziare a lav a m rasata  e trecce ,aumentando 1m al primo ferro nella terza misura:

lavorare in questo modo:

22dir(25-29-31-34), lavorare le 15m della treccia(3 rov, 9 fir, 3 rov), 22dir(25-29-31-34).

Avremo 59m(65-73-77-83).

proseguire nella lavorazione delle trecce facendo gli intrecci delle trecce ogni 6 ferri.

A 13 cm(15-17-19-22) dopo le coste, fare gli scalfi  come fatto dietro e anche le m passate come fatto dietro.

A 22cm(26-30-33-37) dopo le coste formare le spalle chiudendo ai lati:1volta 2m(4-5-6-8).

Restano 39m(41-43-45-45).

A 26cm(30-34-37-41) dopo le coste chiudere MORBIDAMENTE.

Cucire i lati e le spalle.

 

About these ads

SCAMICIATO

http://www.enfant.com/votre-bebe-0-1an/puericulture/Bravo-les-tricots.html

MISURE

6 (12 – 18) mesi.

ferri 2,5-3

DIMINUZIONI

per dim 1m:a 1m dai bordi: a destra  2 m assieme, a sin un’acc.

per dim 2m a 2m dai bordi: a destra 1 acc doppia a sin 3m assieme.

Campione-con i ferri3 26m x 36 ferri010cm

 REALIZZAZIONE SCAMICIATO

DIETRO

montare 94m(100-106) con i f 3,  lavorare a legaccio per 4 cm poi cont a m rasata .

Diminuire ai latiogni 6 ferri(7-8) 12 volte 1m=70m(76-82).

A 24cm(28-33) per gli scalfi chiudere ai lati6m, poi, a 2 m dai bordi, dim ogni 2 ferri:

1(2-3)volta 2m,6 volte 1m,poi ogni 4 ferri,3 volte 1m=36m(38-40)

A 34cm(39-45) con i ferri 2,5  lav 2cm a legaccio, poi chiudere(al rov del lavoro lavorando diritto):

DAVANTI

Fare lo steso lavoro ma cominciare il bordo in alto a 32cm(37-43).

TASCHE

Montare 22m ,lav 6cm a legaccio poi chiudere.

FINITURE

BORDI SCALFI DAVANTI

Con i ferri 2,5 e  riprendere 29m(32-35)dalla parte davanti dello scalfo di destra,lav 2cm a legaccio,e lavorare 2m assieme dopo 6m dall’inizio del primo ferro,dopo 5m all’inizio del terzo ferro,dopo 4m all’inizio del 5° ferro,e dopo  3m all’inizio del 7° ferro.

Contemporaneamente, al 4° ferro,formare un’asola a 3 m dall’alto.
Chiudere  al 9° ferro.

Fare lo stesso lavoro sullo scalfo sinistro facendo le dim alla fine dei ferri.

Per i bordi degli scalfi dietro e bretelle, con i ferri 2,5   montare 72m per la bretella e di seguito riprendere 29m(32-35) sullo scalfo sin, poi lavorare come fatto davanti.

Stesso lavoro a destra ma le dim prima della fine dei ferri.

Cucire i fianchi e i bordi ,le tasche,un bottone su ogni bretella e uno di guarnizione su ogni tasca.

Création : Patricia Antoine, Catherine Bouquerel et Juliette Liétar pour Phildar.

MUTANDINA

DIETRO

Per il bordo in vita, montare 50m(54-58) e i ferri2,5,lav 4cm di coste 2/2.

Con i ferri 3 cont a m rasata e fare un aumento al centro del primo ferro=51m(55-59)

A  9cm(10-11) di altezza totale dim a 2m dai lati ogni 2 ferri: 1 volta 2m,13 volte 1m e 2 volte 2m(1v2m,16v1m,1v2m-1v2m,18v1m,1v2m)-

DAVANTI
stesso lavoro del dietro e a 9cm(10-11) chiudere ai lati 2 volte 4m poi dim a 2m dai bordi ogni 2 ferri,8(8-12)volte 1m, poi ogni 4 ferri,3 volte(4-2)  1m.

A 18cm(20-22) chiudere.

FINITURE

Cucire i lati.

Un consiglio da chi ha avuto a che fare con..8 bambini piccoli: evitate asole e bottoni al cavallo, in una mutandina poi..vi complicherebbero la vita e basta,cucite il cavallo, oppure se vi piacciono i bottoni non fate le asole, sovrapponete le due parti ma cucitele, e attaccateci sopra i bottoni.

BORDI-riprendere 72m(80-88) con i f 2,5  attorno ad ogni gamba,lavorare 2cm di coste 2/2 cominciando e terminando con 3 m rovesce sul rov. poi chiudere.

BORDO DEL CAVALLO-riprendere 20m(22-22) con i f 2,5 sul basso del davanti,lav 2 cm di coste cominciando e terminando con 2(3.3) m rov sul rov del lavoro.

A A metà altezza formare 3 asole : la prima a 2(3-3) m dai lati,la terza al centro.Chiudere.

fare lo stesso lavoro senza asole,sul basso del dietro.

passare del filo elastico nelle coste sul rov del lavoro.

Fermer l’élastique en rond en croisant les 2 extrémité sur 1 cm. Plier et coudre sur l’envers les 2 premiers cm de la taille en enfermant l’élastique dans cet ourlet.

Création : Patricia Antoine, Catherine Bouquerel et Juliette Liétar pour Phildar.

SCARPINE

A vos aiguilles !: Chaussons chinés
© M. Csech

MISURA UNICA -6 MESI

Fournitures

FERRI 2,5-3

Per la suoletta montare 40m e lav a legaccio

al 3° ferroaumentare 1m a 1m dai bordi e 1 m ai lati delle 2m centrali

al 5° ferro aumentare 1m ai lati a 2 m dai bordi e ai lati delle 4 m centrali.

Al 7° ferro aumentare 1m ai lati a 3m dai bordi e ai lati delle 6 m centrali.

Al 9° ferro aumentare 1m ai lati a 4m dai bordi e ai lati delle 8 m centrali.=56m

Con i ferri 3 continuando a lavorare a legaccio distribuire 4 diminuzioni al 1° ferro=52m.

Iniziare a lavorare la parte superiore dall’11° ferro lavorando in questo modo:17dir,2massieme 4 volte,2dir,2m ass 4 volte,17dir.

lavorare 2 ferri poi al f succ: 17dir,2mass per 2 volte,2dir,2m ass per 2v,17dir.

Lav 2 ferri e chiudere al f succ.

Per il laccetto, montare 30m, con i f 2,5,lav 3 f a legaccio poi chiudere.

Piegare la scarpina per formare la suoletta e il dietro.

Cucire le 2 m centrali del laccetto sull’alto della scarpina al centro sulla cucitura del dietro.

Ricamare un’asola volante su una estremità e cucire un bottoncino sull’altra.

Fate attenzione ad attaccare il laccetto in senso inverso sull’altra scarpina.

 Création : Patricia Antoine, Catherine Bouquerel et Juliette Liétar pour Phildar

 

Tempo fa vi avevo segnalato questo sito:”MAKE IT AND LOVE IT” dove vi insegnano a tirare fuori dei piccoli capolavori di manualità da .. vecchie magliette; tipo questi:

da una vecchia camicia

OPPURE:


Ci sono le foto di ogni passaggio, per cui è assolutamente comprensibile sia per chi non conosce l’inglese che per chi ha poca dimestichezza con il cucito.

e questo:

con delle megl

iette, scampoli di tessuto e ..un po’ di fantasia.

In questo sito i “tutorials”:http://tearosehome.blogspot.it/2010/04/tutorial-little-girls-tunic-with-tank.html

Finita anche la seconda full immersion, mi sembra con  reciproca soddisfazione ; abbiamo lavorato intensamente  addolcite da the all’arancia e cannella e biscotti home made.

Continuerò sempre con le full immersion, sperando di vedere anche qualche amica da fuori Roma  da accompagnare in giro  tra le bellezze della città( e magari a visitare qualche negozio di lane..).

Pubblico le date delle prossime full immersion:

la prossima già da questo fine settimana:

da giovedì 29 marzo a sabato 31 marzo

IN APRILE

DA GIOVEDì 12 APRILE A SABATO 14 APRILE

DA GIOVEDì 26 APRILE A SABATO 28 APRILE

MAGGIO

DA GIOVEDì 10 MAGGIO A SABATO 12 MAGGIO

DA GIOVEDì 24 MAGGIO A SABATO 26 MAGGIO

GIUGNO

DA GIOVEDì 7 GIUGNO A SABATO 9 GIUGNO

DA GIOVEDì14 GIUGNO A SABATO 16 GIUGNO

DA GIOVEDì 21 GIUGNO A SABATO 23 GIUGNO.

Tengo anche dei corsi individuali infrasettimanali per le “absolute beginners”:principianti assolute” e dei corsi in piccoli gruppi per le “advanced”, quelle che già lavorano a maglia ma devono affinare le tecniche.

Chiamate al :3386534780  

o scrivete a :cmzamperetti@gmail.com

 

FILI E I CALZINI

Mi scrive una lettrice ..senza nome, ovvero, si firma “FILI:” che stia per “Filomena..?”:

“Cerco lo schema per fare i calzini con 5 ferri inizando dalla punta,mi puoi inviare lo schema gratis.Grazie”

(almeno ha detto grazie, è già qualcosa..)secondo voi cosa devo rispondere, ma soprattutto, devo rispondere?

In un distributore automatico di noccioline, almeno prima metti la moneta..

Comunque “fili” non ce l’ho lo schema dei calzini con i 5 ferri perchè non ne ho mai fatti.

Questa volta tra le partecipanti al corso abbiamo avuto anche una fotografa e, e quale feed back migliore di questa carrellata di immagini?

Continua a leggere »

  Continua a leggere »

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 4.201 follower

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: