Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for the ‘Diminuzioni’ Category

Versione con 3 m lavorate assieme, molto visibile.

Versione rivista

Il modello del berretto viene da QUI

Sapete, ero stata accusata di non saper fare le diminuzioni nel punto riso.!( cosa gravissima, però vi assicuro che so fare tante altre cose piuttosto bene..)

cerca che ti ricerca, ho trovato questo modello di berretto, in cui l’autrice, invece di seguire ilmetodo classico( prendere 3 m assieme, che se la lana è spessa non risulta il massimo) fa così:

  • Montare 51 m ( qui con i ferri 8, ma è un berretto misura adulto,lavorate con ferri 4 oppure 5 per fare misure più piccole, fate un campione)
  • Montare 51m
  • passare la prima m senza lavorarla, al diritto,,poi:”1 m rovescia ,una m diritta” ripetere.
  • Ripetere sempre il ferro 1 fino al ferro 18-
  • ferro 19-“7 maglie,a p riso, 3 assieme al rovescio,” ripetere e finire con 1m.
  • dal ferro 20 al ferro22-come il ferro1.
  • ferro 23-” 5 m, 3 ass al rov” rip e finire con 1m.
  • dal ferro 24 l ferro 26 come il ferro1
  • ferro 27 “3m,3 m assieme l rov” rip finire con 1m.
  • dal 28 al 30 come il ferro 1-
  • tagliare il filo, passarlo con un ago da lana nelle m rimaste, tirare,fissare e cucire_

AUMENTI NEL PUNTO RISO

li trovate nel cardigan:
“dal basso all’alto” negli aumenti che ho fattp per i raglan

Read Full Post »

-raglan ( diminuzioni)

Il raglan è un modo per diminuire sia il corpo che le maniche, per cui la manica non si attaccherà diritta al corpo ma in sbieco.

Le diminuzioni per il raglan del corpo e delle maniche in genere corrispondono, a meno che ci sia una scollatura più bassa e la spalla sopravanzi il davanti e il dietro

Nelle istruzioni per il raglan, quando si sta lavorando ad esempio il dietro, arrivati all’altezza dell’ascella, ci sarà scritto  di diminuire un certo numero di maglie( 2 o 3 in genere) ai due lati del dietro( 3 m sul ferro al diritto e poi al ferro al rovescio) altre 3 m, per diminuire queste m semplicemente le chiudiamo( o intrecciamo come dicono alcuni)

Al ferro successivo, quindi di nuovo al diritto del lavoro, si dovranno iniziare le diminuzioni sia a destra che a sinistra che si ripeteranno per tutto il lavoro , quindi, si lavoreranno le prime 2 m al diritto, poi si lavorano le 2 m successive assieme al diritto ( prima diminuzione), si continua a lavorare come indicato dal modello per tutto il ferro, fino alle ultime 4 m, qui si farà un’altra diminuzione facendo un’accavallata. si passa la prima delle 4 m rimaste sul ferro di destra ma senza lavorarla, si lavora la seconda m  e quindi si trova anche questa sul f di sinistra, e poi prendendola con la punta del ferro sinistro, si solleva la prima m non lavorata sulla seconda, eliminando così una m., poi si lavorano normalmente le ultime 2 m.

Queste diminuzioni si ripeteranno ogni 2 ferri ( cioè a tutti i ferri al diritto) sino alla fine del lavoro, sia per il davanti che per il dietro e ai due lati delle maniche.

Read Full Post »

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: