Annunci
Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘top’

Ferri 4( campione 20 m per 10 cm)

Taglie: S- M -L

MATERIALE

Schachenmayr Corsica, 50 g balls

Ogni gom da 50 gr = 120 m

Col 00083 (spirit color) 8, 9 gomitoli

Ferri 4 circolari lunghi 40 e 80 cm

2 cavi o filato di scarto per attesa m

Ago da lana

Campione:24 m per 34 ferri :10 cm a m rasata e foretti.

Per il bordo a dente di gatto:

Lav 3 ferri a m rasata

Foretti:2 ass,1 gett, rip.

F succ: dir( lavorato in tondo)

3 giri dir

Poi piegare all’interno sulla riga di foretti e cucire a p nascosti sul rov

motivo Foretti dello sprone su 4m:

giro1:2 ass ritorti,1 gett,2 ass, rip.

giro 2: 1 dir, nel gettato lavorare (1 dir,1 rov),1 dir=4m

aumenti:1 dir, nella stessa m lav :(1 dir,1 gett,1 dir),1 dir=3 m aumentate.

Spiegazione

Si inizia a lavorare dallo scollo con il bordo a dente di gatto.

Montare 144/160/176 m e lavorare in tondo ,( mettere un s per l’inizio del giro),lavorare gli 8 ferri del bordo a dente di gatto

Poi lav a m rasata e foretti in questo modo:

prima parte e foretti:4 dir a m rasata,,4 a foretti su 4 m; rip per altre 17/19/21 volte = 18/20/22 ripetizioni.

Rip i giri 1-2 per 7 volte .

lav il g1 un’altra volta, poi il giro di aumenti: = 198/220/ 242 m.

lavorare un giro a m rasata = 17 giri per la prima parte.

Seconda parte foretti:

Foretti su 4 m,7 dir ;rip = 18/20/22 ripetizioni..

rip i giri 1-2 per 7 volte.

lav il g 1 un’altra volta,poi rip il giro di aumenti = 252/280/ 308 m.

Lavorare a quattro giri senza aumenti

G succ ,aumenti: lav 10 m, lav la m succ 2 volte,( 13m,1 aum) per : 17/19/21 volte, terminare il ferro = 270/300/330 m.

terza banda di foretti:

6 dir, foretti su 4 m,11 dir,; rip fino alle ultime 5 m:5 dir= 18/20/22 rip..

Ripetere i giri 1 e 2 × 8 volte.

Lavorare quattro giri senza aumenti..

quarta banda di foretti

lav i foretti su 4 m,11 dir; rip per tutto il giro = 18/20/22 ripetizioni..

Ripetere i giri 1-2 del motivo per otto volte.

Cont a maglia rasata su queste 270/300/330 m,fino a 22,5 cm (24 -25) dall’inizio.

Separazione delle maniche

Avremo:: 46/50/55 m per ogni manica 89/100/110 m per davanti e dietro

Mettere le maglie delle maniche in attesa

Davanti e dietro

Lav le 89/100/110 m del dietro, montare 19/20/22 m per il sottomanica, lav 89/100/110 m per il davanti, montare 19/20/22 m for il sittomanica = 216/240/264 m.

Lavorare in tondo a maglia rasata fino a 53 cm (54 -55), per il bordo lavorare i ferri del bordo a dente di gatto.

Maniche

Passare sul ferro le 46/50/55 m in attesa, poi riprendere e lav al dir 20/22/22 m del sottomanica= 66/72/77 m

Lavorare in tondo a m rasata per 4 cm, poi lavorare gli otto ferri del bordo a dente di gatto..

Rip per l’altra manica

Nascondere i fili stirare al vapore.

https://schachenmayr.com/en/file/140495/download?token=tyYB41Iv

Annunci

Read Full Post »

Una canotta estiva

Di Purl Soho, uno store di Manhattan che oltre a vendere filati e accessori vari crea modelli, sempre molto belli ed eleganti, e di cui spesso regala la spiegazione

Trovate la spiegazione qui:

https://www.purlsoho.com/create/2016/08/19/drawstring-camisole/

Read Full Post »

 

 

 

kesak11_005_medium2

 

 

 

 

CIMG0327_medium2

 

 

4836892647_cebb42f674_z

 

 

photo_8__medium2

 

modello originale di Drops:

6-2spiegazione in italiano, qui:http://www.garnstudio.com/lang/it/pattern.php?id=3318&lang=it

Filato Muskat a euro 2,50 al gomitolo,qui:http://www.garnstudio.com/lang/it/retailer.php?id=1674

oppure Safran, risulta più morbido e più opaco.

Da maggio i filati Drops saranno scontati del 35%.

 

 

http://www.garnstudio.com/lang/fr/visoppskrift.php?d_nr=s15&d_id=6&lang=fr

SmåDROPS 15-6
TUNICA:
misure (anni): 5/6 – 7/8 – 9/10 – 11/12 – 13/14

Materiali: DROPS Muskat from Garnstudio
200-250-250-250-300 g color no. 18, white

DROPS ferri circolari  4.5 mm / US o la misura che serve per ottenere il campione..

campione : 20 m x 26 ferri con ferri  4.5 mm a m rasata e filato Muskat = 10 x 10 cm  .

CAPPELLO:
Misure: 5/9 anni- 10/14 anni
Materiale: DROPS Muskat from Garnstudio.
100-100 g color no 71, purple mix

DROPS ferri diritti 3 mm o la misura necessaria ad ottenere il campione.
DROPS uncinetto 3 mm / C (f per il bordo).
filo di ferro 1 m

campione: 21m x 46 ferri con ferri 3 mm  e filato Muskat a legaccio = 10 x 10 cm

 

 

 

TUNICA:
: vedere gli schemi M.1 and M.2. mostrano il lavoro al diritto

legaccio con i ferri circolari:un giro dir, un giro rov.
legaccio con i ferri dir: tutti i ferri al dir.

Diminuzioni:(per gli scalfi):si fanno sempre sul dir del lav, all’interno di 4 m a legaccio,in questo modo:
prima delle 4m:2ass al dir.
dopo le 4 m:1 accavallata(passare 1m al dir, lav la m succ, accavallare).

DIETRO E DAVANTI
Lavorare in tondo.
unendo 2 ferrri(per un montggio + morbido) montare  144-160-160-176-176m con il filato  Muskat
eliminare 1 ferro,mettere un segno per l’inizio del giro e un altro dopo  72-80-80-88-88 m(i fianchi).
Lav 1 giro dir, 1 g rov, 1 g dir, 1 g rov, e continuare seguendo lo schema  M.1 – sin basso..
Una volta completato lo schema  M.1 per una intera ripetizione in verticale, cont a m rasata.
Allo stesso tempo iniziare a fare le dim, diminuendo 1m ai lati dei due segni, e ogni 10-6-15-7-15 cm ,per un totale  di 2(4-2-4-2)volte=(4 m diminuite per ogni giro)= 136-144-152-160-168 m.
Arrivati a  27-29-31-33-35 cm  ,lav 2 giri a legaccio sulle 14 m di ogni fianco(7m prima e dopo ogni segno) e lav le restanti m come fatto prima.
Al giro succ chiudere 6m al sottomanica,per gli scalfi da ogni lato.,poi continuare a lav le due parti separatamente.

DIETRO
= 62-66-70-74-78 M. Continuare sempre lavorando a legaccio le 4m allo scalfo(all’inizio e alla fine del ferro) .
iniziare a dim 1 m agli scalfi  ogni 2 ferri per = 58-60-62-64-66 m(leggere come fare le dim in cima alla spiegazione)..
Quando il lavoro misura  42-45-48-51-54 cm  ,chiudere le  26-28-30-32-32 m centrali per lo scollo e lav ogni parte separatamente.
Continuare a lav e chiudere 1m all’inizio del f succ per lo scollo= 15-15-15-15-16 m rimaste per la spalla.
Chiudere le m quando il lav misura  44-47-50-53-56 cm .

DAVANTI
= 62-66-70-74-78 m. Continuare  lav a legaccio le 4 m al sottomanica e dim ai lati er gli scalfi  come fatto dietro.

Allo stesso tempo quando il lavoro misura 30-32-34-36-38 cm ,lav 2 ferri a legaccio sopra le 6 m centrali e lav le rimanenti m come fatto prima,

Al ferro succ mettere la metà delle m del davanti in attesa e lav   finendo ogni parte separatamente.

lato-1: Continuare a fare le dim allo scalfo ,lav 4 m a legaccio  e 3 m a legaccio verso il centro,lav lo schema M.2. dopo le 3 m a legaccio.
Arrivati a 39-42-44-47-49 cm  ,mettere  8-9-10-11-11  centrali su una spilla, per lo scollo,quindi chiudere  ogni 2 ferri  : 2 m per 2 volte,1 m per 2 volte= 15-15-15-15-16 m rimaste per la spalla.
Chiudere le m quando il lav misura  44-47-50-53-56 cm  .

lato -2: rimettere sul ferro le m in attesa e lav come il lato 1 ma specularmente.

CUCIRE  le spalle.

BORDO DELLO SCOLLO
Riprendere all’incirca  66-82 m (incluse le m in attesa) attorno allo scollo con i ferri circ 4,5 , lav 4 ferri a legaccio in avanti e indietro,dall’apertura del davanti ,chiudere morbidamente,al rov del lav lavorando diritto. .

———————————————————
CAPPELLO, lavorato con il filato Muskat,

seguire lo schema  M.1. si vede  lo schema al dir del lavoro

legaccio,tutti i ferri diriti.

lavorato con i ferri diritti.
Montare  133-145 m in modo morbido(inclusa 1 m di margine ai lati) con i ferri 3 e lav a legaccio.
A 5 cm   diminuire  35-31 m lungo il ferro lavorando 2m assieme circa ogni 3/4 m= 98-114 m.
Continuare a legaccio per  cm quindi seguire lo schema  M.1 con 1m a legaccio ai lati.
Dopo aver lavorato 1 volta lo schema  M.1 i,cont a legaccio fino alla fine.

A 14-16 cm, mettere  8-9 segnapunti sul dir del lav, in questo modo:
2-(4)dir, 1 segno,*12 dir, 1 segno* per 7(8) volte.
Dopo l’ultimo segno ci saranno ancora  12-(14) m sul ferro e lavorarle diritte.
F succ-rov del lav: diritto.
Continuare a lav a legaccio a ad ogni ferro sul dir del lav,diminuire 1 m a sinistra di ogni per 11 volte=10(15)m rimaste sul ferro.
tagliare il filo e con un ago passarlo nelle m rimaste ,tirare e fissare, cucire  la parte posteriore del cappello

Misurerà circa  19-21 cm d’altezza..

Infilare il filo di ferro al bordo  e con l’uncinetto  n 3 ,fare un giro di m bassa.


Diagram

dir sul dir del lav (tunica)
1 gettato
1 acc doppia(passare 1m al dir, lav 2 m assieme, accavallare)
dir sul dir,rov sul rov.
dir sul rov, rov sul dir
passare 1 m al dir, 1 dir, accavallare,1 gettato yo
1 gett,2m assieme
1gett,pass 1 m al dir, 2 assieme al dir, acc, 1 gettato.


per la sorellina, la spiegazione in italiano, c’è:http://www.garnstudio.com/lang/it/pattern.php?id=399&lang=it

DSC_1173_medium2

DSCN3641_medium2

DSC03026_medium2

7b-2

 

Read Full Post »

16362745253_14c44dac02_zhttp://www.ravelry.com/projects/treefrog303/raglan-top-with-eyelet-cables

Top_with_eyelet_cables_english(1)

misure:6 mesi-1 anno-2/3 anni

Un top lavorato dal collo, in un unico pezzo(senza cuciture quindi) ai raglan si faranno due aumenti e tra questi si lavora lo schema su 5 m delle “false trecce”, gli aumenti si faranno ogni 2 ferri sul dir del lavoro, sul davanti lo schema delle false trecce si ripete su 13m; ci sarà un’apertura sul dietro per fare passare la testa; si consiglia di mettere un segnapunto ai lati dei raglan e ai lati delle 13m sul davanti per non confondersi.

 

Materiale
– 100 grammi di filato da lav con ferri 3 (the top in the picture is made in Sandnes Mandarin
Petit nr. 6803)
– ferri circ n3 (60 cm)
– uncinetto n3
– 2 bottoni

NOTE:
Si lavora topdown  con false trecce all’interno degli aumenti dei raglan,e sul davanti; si lavora in avanti e indietro  con i ferri circ,iniziando dal centro del dietro, fino a  7 (8) 9 cm dal collo(per l’apertura della testa) ,dopo di che  si prosegue lavorando in tondo
Gli aumenti sono intercalari(si solleva sul ferro di sin il filo che unisce due m in basso e lo si lavora ritorto)
Gli aumenti dei raglan si fanno ogni 2 ferri; è difficile rendersi conto, quando si lav in tondo,quando fare gli aumenti, in questo caso ricordarsi di farli al ferro 1 e 3 dello schema A e B.
Ricordare che non c’è sempre lo stesso n di m sul ferro negli schemi: dopo il terzo ferro degli schemi sarà 1 m in meno ; il n di m stabilito  nella spiegazioni si basa su  5 m nello schema A e 13 nello schema B
Lunghezza totale:(spalla fondo): 28 (32) 36 cm.
campione (10 cm x 10 cm): 20m per 28 ferri.
SPIEGAZIONE

 

Montare  75 (81) 87 m,lav 5 ferri dir.
f succ(dir del lav):centro dietro:9dir (10) 11 (= metà del dietro), aum,schema A(su 5 m),9dir (10) 11 (=manica), aum,schema A,aum,3dir (4) 5,(parte del davanti fino allo schema centrale B  su 13m) schema B,(su 13 m),3dir(4) 5 ( altra parte del davanti fino alla manicva) aum, schema A,aum, 9dir (10) 11 (=manica), aum, schema A, aum 9 dir (10) 11 (altra parte del dietro)
Potete mettere un segno prima e dopo  il motivo sulle maniche ,vi ricorderà dove fare gli aumenti.
f succ(rov del lav):10rov (11) 12, schema A,11rov, (12) 13, schema A,  4rov (5) 6, schema B,  4rov (5) 6, schema A,  11rov (12) 13, schema A,  10
(11) 12 rov.
Continuare in questo modo facendo gli aumenti ai ferri sul dir del lav,le nuove m aumentate verranno lavorate a m rasata.

Arrivati a  7 (8) 9 cm inizierete a lav in tondo  fino ad avere 171 (209) 247 m(12 (16) 20 ferri di aumenti)

Smettere di aumentare ; lav le m delle maniche +   il motivo delle trecce tra i raglan  a legaccio(lavorando in tondo lavorerete 1 giro dir e 1 giro rov)fare 4 ferri di legaccio poi chiudere.

Il resto  del lavoro(davanti e dietro) continueremo a lavorarlo a m rasata con lo schema B sul davanti.

Arrivati a  26 (30) 34 cm lav 4 ferri a legaccio,poi chiudere.
FINITURE
Lav a p gambero al bordo del dietro,e fare 2 asole volanti su un bordo e cucire 2 bottoncini sull’altro .

SCHEMI

Schema A su 5m:

1: 1 rov,3dir,1rov
2: 1dir,3rov,1dir
3: 1rov,pass 1m, 2 dir, acc,1rov.
4: 1dir,1rov,1gett,1rov,1dir.

Schema B su 13 m

1: 1rov(3dir,1rov) per 3 volte
2: 1dir(3rov,1dir) per 3 volte
3: (1rov,pass 1 m,2dir,acc)per 3 volte,1rov
4: (1dir,1rov,1gett,1rov) per 3 volte,1dir

se mettete un segnapunto ai lati degli schemi sarà più facile seguire il lavoro senza errori

 

 

Read Full Post »

Quest’anno va così, le nonne volano.. E questa volta di nonne che volano ce ne sono 3:Patrizia,Nonnalu e me,e poi una mamma con i suoi due pargoli:Sofia con Dante e Cosimo.
Tra qualche ora un volo Ryanair ci porterá tutte quante da Roma a Rodi(Grecia),dove ci aspetta mio fratello ,il mitico “Tato”( in realtá si chiama Aldo..) che assieme a sua moglie Alessandra ha delle case vacanza nel centro medioevale della cittá vecchia di Rodi

20140621-084824-31704826.jpg

Questa una delle case: casa Marlyn:

20140621-084928-31768427.jpg

https://www.airbnb.it/rooms/3039334

 

Con la prospettiva di fare anche maglia, sapete la sera, davanti un bicchiere di ouzo..al tramonto…

In attesa di raccontarvi le nostre giornate vi lascio con gli ultimi 2 lavori, i top per Flavia( naturalmente.):

20140621-082641-30401955.jpg

20140621-082641-30401324.jpg
Quello fuxia l’avevo cominciato a Boston, e vi avevo anche anticipato la spiegazione ( forse sulla pagina facebook) ma lo rispiegherò per chi non lo avesse visto.
Dal momento che si lavora cominciando dallo scollo,dovrete montare il n di m che servono , che dovrà essere un multiplo dello schema(quello all’interno della parte rossa):

20140621-083008-30608625.jpg
Terminato lo schema , si lavora ancora per qualche cm, poi si separano le m delle maniche , e si chiudono, le m del corpo le ho lavorate separatamente davanti e dietro, e ho aumentato una m ai lati ,all’interno di 2 m, lavorando le 2 m a legaccio, per 4 volte,avrò quindi 8 m in più.
Poi si prosegue fino alla lunghezza desiderata, potrá essere un top, come quello che ho fatto io, o se lo farete più lungo, un abitino.
Ho cucito i fianchi a punto materasso e ho dato un punto al bordo delle maniche.
Un’immagine di come fare una bella cucitura a p materasso, le rifiniture sono importanti!

Qui sotto il risultato dopo la cucitura, non si vede nulla come potete osservare:

20140621-083958-31198096.jpg

e qui come si prendono le m, a zig zag riprendendo il filo in orizzontale che unisce la m più esterna a quella che precede:

20140621-083957-31197387.jpg

Quello rosa invece è un modello dell’ultimo catalogo di Phildar,molto simile al precedente a cui sono stati aggiunti i pennacchi in colore contrastante:

20140621-084139-31299299.jpg
Il catalogo è il n 106:

20140621-084346-31426435.jpg
E il modello originale,questo:

20140621-084417-31457188.jpg
Bene , a presto quindi!

Read Full Post »

20140610-094103-34863137.jpg

20140610-094103-34863480.jpg

20140610-094103-34863771.jpg</a

Ferri 3,75( il cotone diceva ferri 4 ho preferito usare ferri di poco più sottili perchè tenesse di più)
L'originale:

20140610-094301-34981099.jpg

20140610-094259-34979260.jpg

20140610-094300-34980826.jpg
Camilla l’aveva provato in un negozio di Boston( e costava anche molto poco:16 dollari ma le stava largo)
Per Camilla che è molto sottile di busto, ma ben fornita di seno( beata lei!)
dopo aver fatto il campione lavorato a coste:
20m per 10 cm, larghezza del busto ( sotto il seno) 75 cm, ho montato 150 m.
Montate meno maglie di quelle che servirebbero perchè lavorando a coste deve essere risultare elastico.
Ho lavorato a coste 1/1 per 10 cm, poi ho chiuso 14 m ai lati del ferro, iniziando a lavorare a m rasata, poi ho continuato a chiudere ogni 2 ferri, 2 m fino ad avere 82 m.
Ho messo un segno sulle due m centrali,al succ ferro diritto ho iniziato a fare le diminuzioni per le coppe, lavorando 2 m assieme dopo la prima m, dir fino a 3 m prima del segno, 1 accavallata, 1 dir,ho chiuso le due m centrali, 1 dir, 2 m ass al dir, diritto fino alle ultime 3 m, 2 m assieme al dir,1 dir.
F succ rov, ma alla fine della prima coppa, lavoriamo l’altra con un altro gomitolo.
Ripetiamo le dim ogni 2 ferri,( a tutti i ferri diritti) fino a che resteranno 4 m alla coma di ogni coppa, su cui faremo la bretella o lavorando un i-cord con i ferri a doppie punte, oppure se non li avete lavorate 1 dir,1 rov per due volte, ma sul rov del lavoro passate la m rov senza lavorarla.
Fate la bretella della lunghezza che vi serve,poi cucitela all’inizio delle diminuzioni del dietro.
Cucite il dietro ( la parte a coste) e nascondete i fili.

Volendo fare un costume,guardate che bello il completo:

20140610-100408-36248156.jpg
Lavorerei lo slip allo stesso modo,cominciando dal bordo a coste del dietro, dopo aver fatto il campione si monta il n di m necessario, si lavora a coste1/1 per 8/10 cm, poi si chiude un certo n di m ai lati del ferro,sui fianchi,si inizia poi a diminuire,sempre ai lati del ferro( all’interno di una m)fino ad ottenere la larghezza del cavallo(8 cm circa), si lavora su queste m per 7/8 cm poi si torna ad aumentare fino ad avere lo stesso n di m dal dietro,si montano ai lati del ferro,sui fianchi ,le stesse m che si erano chiuse per il dietro,dovete prendere le misure su uno slip di un bikini che giâ avete, poi si termina con il bordo a coste.
Ricordate di fare diminuzioni e aumenti sempre all’interno di una m.
Buon mare!

Read Full Post »

Una bella canotta

15-21Spiegazione in italiano, qui:

http://www.garnstudio.com/lang/it/pattern.php?id=131&lang=it

Read Full Post »

Older Posts »

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: