Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘corredino’

14462808_10210542311263052_1344587514968297135_n

Olmo, un bel nome della campagna emiliana(fa molto “albero degli zoccoli” di ..Olmi..) per un bimbo che sta nascendo ora.

Il suo  papá un amico dei figli che ho conosciuto in fasce,mamma senese
Un piccolo cardigan topdown,filato merino cotone ,di Drops Garnstudio, acquistato online dal Vignarul ,ferri 3,5-4
e ..naturalmente ..topdown!

Taglia 0-3 mesi

Si lavora tutto assieme iniziando dal collo, e facendo 8 aumenti sul ferro, a tutti i ferri sul dir del lavoro, fino a raggiungere la lunghezza del raglan , poi si separeranno le maniche, mettendo le m delle maniche in attesa, si lavora il corpo ,inserendo le tasche  e si termina.

Si riprenderanno le m delle maniche che si lavorano con delle diminuzioni ai lati del ferro fino al polso.
Ho montato 58 m per il collo con ferri 3,5

SPIEGAZIONE

campione:20 m per 10 cm con ferri 4 a m rasata

Lav 4 ferri diritti,al quarto ferro, sul rov del lavoro, ho messo 4 segnapunti, per indicare dove fare gli aumenti dei raglan:
dopo 12m, dopo altre 8m, dopo 18, dopo 8 e ho lavorato le ultime 12 m.

ASOLE

Alla fine del terzo ferro, quando restano 4m, lav due m assieme, 1 gettato, 2 diritti,e  ripeto ogni 12 ferri.

Al ferro succ, con i ferri 4 ho iniziato a lavorare a m rasata,ma mantenendo le prime e ultime 4m a legaccio per i bordi;  aumento  a gettato ,una m prima e una m dopo ogni segnapunto( ci sono 2 m quindi tra i gettati con il segnap al centro)
Proseguo lavorando sempre le maniche a legaccio e il resto a m rasata.
A 12 cm di lunghezza del raglan,ho messo in attesa le m delle maniche,per cui ho lavorato fino al primo segnap, ho messo in attesa le m della manica fino al secondo segnap, ho montato di seguito alle m del dietro 2m, ho lavorato il davanti fino al terzo segnap, ho ,messo in attesa le m fino al terzo segnap, ho montato 2 m al sottomanica, ho lavorato l’altro dietro.
Proseguito a m rasata sul corpo,e a 5 cm circa dalla separazione delle maniche,per l’interno delle tasche ho messo in attesa su una spilla,12 m ai lati delle 14 m centrali del davanti,e le ho rimontate subito ( con il metodo backward loop cercare su you tube), ho proseguito a m rasata, ma ho lavorato a legaccio le 12 m della tasca,per 5 cm circa.
Terminato il legaccio delle tasche,  ho fatto 4/6 ferri a m rasata,poi con i ferri 3,5 due ferri a legaccio e con il colore più chiaro,un altro ferro dir e ho chiuso sul rov del lav lavorando dir.
Rimesse sui ferri le m delle maniche ,ho aggiunto 1 m ai lati del ferro,ho lav a legaccio per 11 cm,diminuendo una m ai lati del ferro dopo 3 cm,e ogni 3 cm per altre 2 volte,poi con i ferri 3,5 e il filo più chiaro ho lav 5 ferri a m rasata e ho chiuso al f succ.
Cucito il sottomanica( cucio prima la parte sotto le ascelle,facendo coincidere la linea dei raglan)poi dal polso fino alle ascelle.
Tasche
con il filato più chiaro ho ripreso le 12 m in attesa e ho lavorato a m rasata fino alla lunghezza del davanti della tasca,chiuso le m e cucite con punti nascosti .
Cuciti 3 bottoni sul dietro e un bottone anche sull’interno della tasca che ho fatto passare attraverso le m del davanti.

per la culotte:
. taglia 0-3 mesi
ferri 3,5-4,5
si comincia a lav da una mezza gambina  del

DIETRO
dietro:monto con due gomitoli le m di entrambe le gambine con ferri 3,5 :18 m e lavoro a coste 2/2 per 4 cm,finendo con un ferro sul rov del lav
f succ: con i ferri 4,5 lavoro a m rasata( primo ferro dir) e di seguito con il filo della prima gambina monto 12 m,con lo stesso filo lavoro al dir la seconda gambina( taglio il filo all’inizio del ferro) e dopo 6 ferri a m rasata,al succ ferro sul dir del lav faccio un’accavallata con la prima e la seconda delle 12 m centrali e lav due m ass sulle ultime due m delle 12 centrali,e finisco il ferro.
f succ rov,altri 4 ferri a m rasata e al succ ferro dir ripeto le dim al centro.
Proseguo in questo modo fino ad aver diminuito 10 m ;nell’ultimo ferro di dim,lavoro una doppia dim sulle 3 m centrali.
f succ rov
Per dare profonditá..al sederino..al ferro succ e su 4 ferri farò dei ferri accorciati( wrap and turn,su you tube) quindi lav fino alle ultime 4 m,avvolgo la m succ,giro e lav fino alle ultime 4 m del rov,avvolgo la m succ e giro,lav al dir fino a 4 m dalla m avvolta,avvolgo e giro,ripeto sul rov del lav avvolgendo la quart’ultima m,giro e farò un ferro dir e un f rov, su tutte le m,lavorando assieme la m avvolta con il filo che l’avvolge,

Per il bordo della vita con i ferri 3,5 farò 5 cm a coste 2/2, quindi chiudo lavorando a coste.
Lavoro il davanti allo stesso modo ma senza ferri accorciati.
Cucio i fianchi e il cavallo a p matersso, poi con ‘uncinetto farò una catenella che con l’aiuto di un ago da lana farò passare a metá altezza,passando sotto i gruppi di m diritte.image

Read Full Post »

E’ sempre tempo di corredini, perchè i bimbi nascono in ogni stagione e  recentemente mi è capitato di farne  in cotone.

Questo che vi presento è ..l’ultimo nato: un cardigan con le foglie e il bordo traforato misura 0-3 mesi, con le sue scarpine.

Su ordinazione assieme alle tante proposte che potete trovare qui nel blog alla voce “corredino o corredino personalizzato”

realizzare questi piccoli capi preziosi, soprattutto quelli per le prime settimane di vita, quando sono così piccoli che è anche difficile trovare capi adatti, mi da grande gioia.

Per informazioni contattatemi:cmzamperetti@gmail.com

IMG_4036

 

IMG_4035

Questo sarà il mio regalo nascita per la piccola penelope, attesa per la fine di luglio, il suo papà è un caro amico del mio figlio minore, quello che ora sta ..lontano, negli States..

Quest’altro completo l’avevo fatto per un’altra bimba:

image

img_20051

e per un maschietto:

foto 1(5)

 

foto(323)

Read Full Post »

2ViewImage.aspx3f0bf902ba4ebc5a7bc4c4c98f552ac4c-imageViewImage.aspxfiocco di nevetrecce-2

 

trecce 2Dedicato alle nonne dalle mani fatate..

Dal catalogo in inglese:

CATALOGUE 1305 – ENGLISH

KATALOG 1305 – BILDER – PICTURES

La copertina con le trecce e le stelle e il completo pantalocini, berretto e sciarpina; andrà bene sia per i maschietti che per le bambine, o tutto bianco se non si sa …

COPERTINA

MISURE : 50 x 74 cm

ferri (meglio se circolari )n 3

campione:28m per 10cm a m rasata

5 gomitoli di lana merino da lavorare con ferri 3

PER LE TRECCE seguire il motivo n 1.

Con i ferri 3 montare 144m,lav 1 ferro rov  portando le m a 192.

Lav il motivo delle trecce  per 3 volte.

Proseguire in questo modo :lav a trecce le prime 24m(3 ripetizioni),diminuire tutte le m lavorate a rov delle suc 144m in questo modo:2ass al dir,4dir,passare 1m,lav al dir la succ m rov, accavallare.

Ripetere queste dim  su ogni treccia=108m a m rasata  e finire con le ultime 24 m che si lavoreranno a trecce.(3 rip).
lav sempre a trecce le prime e ultime 24 m, portare a 109 il n di m centrali  e lav in questo modo:

.   *10 ferri a m rasata ,poi al succ ferro dir:

6m a m rasata, il motivo della stella sulle 96 m centrali e finire con 7m a m rasata*

rip da * a * per 5 volte in altezza.

Poi lav 9 ferri a m rasata  sulle 109m centrali,

Al f succ portare il n di m centrali da 109 a 144,lav il motivo delle trecce su tutte le m,per 3 volte in altezza.

Lav 1 ferro dir su tutte le m, diminuendo le m rov ,poi chiudere.

 

BERRETTO

per le trecce seguire il motivo n 2.

Si lavorano prima i copriorecchie:

Con i ferri 3 e il rosa ,montare 12m ,lav il motivo 2 ,aumentare 1m all’inizio di ogni ferro fino ad avere 18m sul ferro.

Cont lavorando 2 ripetizioni delle trecce ,fare lo stesso per l’altro copriorecchie e lasciare in attesa.

Montare   24 – 24 – 24 –24 – 30 – 30 tra i due  copriorecchie  per la parte centrale del dietro, e proseguire con il motivo 2 delle trecce  su tutte le m;dopo 2 ferri montare  90 – 96 – 96 – 102 – 102– 114 m alla fine del ferro per il davanti, proseguire  lavorando in tondo su tutte le m ottenute  fino a  10 – 11 – 12 – 13 – 14 –15 cm(misurati sulla parte centrale del davanti)
DIMINUZIONI DELLA CALOTTA:mettere un segno per l’inizio del giro e lav in questo modo:*2ass al dir,2dir,passare 1m, 1 dir,accavallare*, rip da  *a*per tutto il giro(diminuendo così tutte le m rov),giro succ  a m rasata 8dir).

Rip le  dim ogni 2 giri con sempre 1m in meno tra le dim,fino ad avere   25 – 26 – 26 – 27 –28 – 30 m sul ferro.

giro succ:lav tutte la m due a due al dir.,tagliare il filo passarlo con un ago nelle m rimaste, tirare e fissare
Finiture : con i ferri 2,5 iniziando dalla parte dietro del paraorecchie di destra,riprendere   34 m complessive tutto attorno al paraorecchie (4 m da ogni treccia).
Mettere un segnapunto ai lati del ferro di montaggio di ogni copriorecchie,e 1 segnapunto ai lati del davanti e del dietro;lav 8 ferri a legaccio  e allo stesso tempo aumentare 1m ai lati delle m di montaggio dei copriorecchie, e dim 1m ai lati delle m del davanti e del dietro ,ogni 2 ferri,poi chiudere.

PANTALONCINI

Si inizia a lav dal basso di una gamba, in tondo con i ferri circ o a doppie punte.

Con i ferri 2,5 montare  50 – 55 – 60 – 65 – 60 – 65 m, lav in tondo seguendo lo schema 1 per  4 –4 – 5 – 5 – 6 – 6 cm.

Cambiare con i ferri 3.

giro succ:aumentare una m in ogni m rov  e continuare a lav seguendo lo schema 2= 60 – 66 – 72 – 78 – 72 – 78 m .
mettere un segno per l’inizio del giro(al cavallo)

Aumentare 1m ai lati del segno ogni ½ – ½ – ½ – ½ – ½ –1 cm circa fino ad avere  96 – 102 – 108 –
114 – 120 – 126 m sui ferri e saremo arrivati a 15 – 17 –19 – 21 – 23 – 32 cm circa di altezza della gambina.

Lasciare le m in attesa e lavorare un’altra gambina allo stesso modo.
Trasferire e lav al dir le m di una gambina sui ferri circ 3 ,montare 12 m per la parte davanti del cavallo e lav al dir le m della seconda gambina,montare 12m per la parte dietro del cavallo  = 216 – 228– 240 – 252 – 264 – 276 sui ferri.Proseguire lavorando lo schema 2 su tutte le m(lav al rov le nuove m montate al cavallo)

DIMINUZIONI- lav fino a che resterà 1m della prima gambina,poi:2ass al rov,10 rov,2ass al rov.e proseguire lavorando a trecce fino all’altro lato dove si ripeteranno le dim al cavallo(le dim saranno prendendo 1m prima si quelle del cavallo e la m succ, e la m alla fine del cavallo e la m seguemte)
Rip le dim ad ogni giro con sempre 2m in meno tra le dim ogni volta.Dop aver diminuito tutte le m del cavallo , proseguire in questo modo:

lav fino a 2m  prima della metà del davanti :2ass al dir,passare 1m 1 dir,accavallare la m passata su quella lavorata ,ripetere la dim sul centro del dietro(dim 4m ogni volta).

Ripetere queste dim ogni 2 giri per 6 volte=168 – 180 – 192 – 204 –216 – 228 m sui ferri.
proseguire lav lo schema 2 su tutte le m.

Arrivati a  12 – 13 – 15 – 16 – 17 cm dall’ultima dim del cavallo,lav un giro dir su tutte le m, e dim tutte le m   rov:
2 ass al dir, 2 dir, passare l’ultima m della treccia,lav al dir la m rov,accavallare=112 – 120 – 128 – 136 – 144 – 152 m sui ferri.

mettere un segno al centro del dietro e del davanti e lav a ferri accorciati in questo modo:

4 dir,( – 6 – 8 – 7 – 9 – 11),girare,8rov( 12 – 16 – 14 – 18 – 22),girare e lav ogni volta 8m( 8– 8 – 9 – 9 – 9 ) in più per 6 volte.

Lav 1 giro a m rasata su tutte le m,cambiare con i ferri 2,5 e lav  2 – 2 – 2 ½– 2 ½ – 3 – 3 cm circa a coste 1/1  poi chiudere lavorando a coste.

Passare con l’ago un filo elastico lungo le coste al rov del bordo.

SCIARPINA

Con i ferri 3 montare 5m,lav a legaccio e allo stesso tempo aumentare 1m  dopo la prima m e prima dell’ultima  ogni 2 ferri fino ad avere 29m sul ferro.

Cont a lav a legaccio senza diminuire  fino a    9 – 9 – 10 – 10 – 11 – 12 cm circa.

Al f succ passare ogni seconda m su un ferro spaiato  e lav separatamente i due ferri  per 5 cm  a coste 1/1. (sia la parte del ferro davanti che quella del ferro dietro).
Riunire le m sullo stesso ferro, e lav per  25 – 25 –26 – 27 – 29 – 30 cm a legaccio,ripetere la lavorazione su due ferri e lav a coste per 5 cm , proseguire a legaccio diminuendo ai lati del ferro 1 m fino ad avere di nuovo 5m,poi chiudere

 

 

 

Read Full Post »

completo mughetto0304bdf_034_LTO_631

I due giacchini sia quello sotto bianco che quello sopra celeste, si lavorano dal basso, in pezzi staccati, fino agli scalfi ,dove si riuniranno , e poi con diminuzioni ai raglan si termina al collo.

..ma, volendo cimentarsi, si potrebbero lavorare topdown,(cominciando dal collo quindi e lavorando tutto assieme:)in quello bianco ad esempio, montando per il collo 67-71-79 m con i ferri 2,5(seguite poi la spiegazione al contrario) e per quello celeste:80-88-92 m sempre con i ferri 2,5 , e..buon divertimento!

Misure

1-3-6 mesi

filato Qual. CALINE,Pollux = 3-4-4 gomitoli,
qualità brassiere.2-3-3 gomitoli
ferri n° 2,5 e 3,
1 uncinetto n° 2,5,
6 automatici (4 per il coprifasce,2 per il sopra-pull),
elastico per il pantalone.
PUNTI
P dama: ferri n° 3. Su un multiplo  di m 10+5.
ferro 1  sul dir del lav e tutti i ferri dispari:dir
ferri  2-4-6-8-10 :*5rov,5dir* rip e terminare con 5rov.
ferri 12-14-16-18-20 : * 5 dir, 5 rov *,rip e terminare con 5 dir.
campione:27m per 36 ferri=10cm con i ferri 3.

COPRIFASCE  BIANCO

DAVANTI
Montare  61-67-73 m.col  Pollux con i ferri 3,lav 20 ferri p dama,cominciando il secondo ferro con:

1 mese: 3 m. rov invece di 5.
3 mesi: 6 m. rov invece di 5.
6 mesi : 4 m.rov invece di 5.
Cont. a m rasata con i ferri 3.

SCALFI

: A 11-12-14 cm (40-44-50 ferri) chiudere ai lati 4m,lasciare le  53-59-65 m. rest. in attesa.
DIETRO SINISTRO

Montare 36-39-42 m.Pollux ferri. n° 3. lav 20 ferri a p dama cominciando il secondo ferro come il davanti,cont a m rasata diritta.
SCALFI

Alla stessa altezza del dietro, chiudere a sin 1 v 4m,lasciare le  32-35-38 m. rest.in attesa.
DIETRO DESTRO in senso inverso
MANICHE

Montare 37-39-43 m.Pollux ferri  n° 3. lav 2 ferri a p dama cominciando il secondo ferro con:
1 mese : 1 m. dir poi le ripetizioni del motivo
3 mesi: 2 m. dir        ”
6 mesi : 4 m. dir        ”
Cont. a m rasata e ferri 3    ma dal settimo ferro aumentare ai lati a 1m dai bordi:
1 mese : 4 volte 1m,ogni 6 ferri 3 volte 1m ogni 4 ferri.
3 mesi : 4 volte 1m ogni 6 ferri,4 volte 1m ogni 4 ferri.
6 mesi: 5 volte 1m ogni 6 ferri,4 volte 1m,ogni 4 ferri.
Avremo: 51-55-61 m.
A 11-12-14 cm (40-44-50 ferri) ddi altezza totale,chiudere ai lati 1 volta 4 m.

lasciare le  43-47-53 m. rest. in attesa..

ora riuniamo i pezzi:
SPRONE : riprendere le  32-35-38 m.lasciate in attesa del dietro destro,le 43-47-53 m. di una manica,le  53-59-65 m. del davanti, le  43-47-53 m. della seconda manica,le  32-35-38 m. del dietro sinistro, avremo: 203-223-247 m.
Cont. a m rasata ,diminuendo al primo ferro 1 m ai lati di ogni parte ,salvo all’inizio e alla fine del ferro.Al secondo ferro succ, distribuire  8 dim. sulle  195-215-239 m. restanti, in questo modo: 28-31-34 m.diritte,1 accavallata,2dir,2ass al dir, 35-39-45 dir, 1 acc,2dir, 2 ass, 45-51-57 mdir,1acc,2dir,2ass,, 35-39-45 dir,1acc,2dir,2ass, 28-31-34 dir.
restano  187-207-231 m.
Ripetere queste dim ai lati delle 2 m diritte,ogni 2 ferri ,ancora  15-17-19 volte,lavorando ogni volta 1m in meno all’inizio e alla fine di ogni ferro e 2 m in meno tra le diminuzioni.
SCOLLO

A 7-8-9 cm (26-28-32 ferri di altezza dello sprone) lasciare in attesa le  7-9-11 m. centrali del davanti.Cont ogni lato separatamente lasciando in attesa ogni 2 ferri:

1 volta 2m,2 volte 1m.

Dopo le dim dello sprone ,riprendere tutte le m,lav 10 ferri a p dama sulle 67-71-79 m. restanti ,cominciando il secondo ferro con:
1 mese : 6 m. rov invece di  5.
3 mesi : 3 m. dir poi rip da  * a *.
6 mesi: 2 m. rov invece di 5.
Chiudere le m in una unica volta.
FINITURE

Fare le cuciture.
Riprendere  67-73-83 m. ferri n° 3 lungo ogni dietro,lav 1 ferro dir sul rov,del lav,chiudendo le m.

Attaccare 4 automatici sul dietro..
PANTALONE
gamba destra : Montare  57-59-61 m.Pollux ferri  n° 3. lav 10 ferri a p dama  cominciando il secondo ferro con:
1 mese: 1 dir,poi rip da * a *.
3 mesi : 2dir poi rip  da  * a *.
6 mesi : 3 dir poi rip da  * a *.
Cont. a m rasata dir ferri n° 3. ma dal quinto ferro aumentare ai lati a 1 m dal bordo:
1 mese : 3 volte 1m ogni 4 ferri, 14 volte 1 m alternativamente ogni 2 e 4 ferri.
3 mesi : 3 volte 1m ogni 4 ferri,16volte 1m alt.ogni 2 e 4 ferri.
6 mesi: 8 volte 1m ogni 4 ferri, 12 volte 1m alt.ogni 2 e 4 ferri.
Avremo 91-97-101 m.
A 16-18-20 cm (58-64-72 ferri) di altezza tot chiudere a destra ogni 2 ferri 1 volta 3m,1 volte 2m,3 volte 1m, e contemporaneamente chiudere a sinistra ogni 2 ferri 1 volta 3m,2 volte 2m, 5 volte 1m, ogni 4 ferri 4 volte 1m,,ogni 6 ferri 2 volte 1m:restano  65-71-75 m.
A 29-32-36 cm (104-114-130 ferri) lasciare in attesa a destra ogni 2 ferri:
1 mese: 1 v 17 m., 4 v 12 m.
3 mesi : 1 fv 19 m., 4 v 13 m.
6 mesi : 1 fv 21 m., 2 v14 m., 2 v
13 m.
Riprendere tutte le m,lav 2 ferri a legaccio,con i  ferri3,tribuendo 8 diminuzioni al primo ferro.
Avremo57-63-67 m.
Cont. facento 8 ferri a m rasata,2 ferri a legaccio,10 a m rasata,poi chiudere morbidamente.

lavorare la gamba sinistra allo stesso modo ma in senso inverso..
FINITURE : Fare le cuciture
Ripiegare la parte a m rasata  alla vita verso l’interno e cucirla a p nascosti passare all’interno l’elastico .
SOPRAPULL CELESTE
DIETRO : Montare 66-72-78 m. con i ferri 2,5 e lav 4 ferri a legaccio.
Cont. a m rasata  e ferri 3.

Raglan : A 5-6-8 cm (18-22-30 ferri) di altezza totale chiudere ai lati 1 volta 2m,poi dim ai lati ogni 2 ferri a 3 m dal bordo:
1 mese : 19 volte 1 m.
3 mesi: 21 v 1 m.
6 mesi: 23 v 1 m.
Per dim 1m a 3 m dal bordo:a destra lav 3m ,2m ass,e a sinistra quando restano 5m lav 1 acc,3 dir.
Apertura : A 5-6-7 cm di altezza del raglan(36-44-56 ferri in totale) quando restano  46-48-50 m., lasciare in attesa le  20-21-22 m. di sinistra, cont sulle  24-25-26 m. di destra lavorando a legaccio sulle 4m di sinistra.
Dopo le dim del raglan ,lasciare le 14-15-16 m. rest. in attesa, riprendere le 20-21-22 m. lasciate in attesa a sinistra, riprendere  4 m dietro le 4 m a legaccio del lato destro e lav in senso inverso.
DAVANTI  : Come il dietro senza apertura..Dopo le dim del raglan lasciare le  24-26-28 m. rest. in attesa.
MANICHE : Montare  48-50-52 m.con i ferri 3 lav a m rasata aumentando ai lati a 1m dal bordo dal quinto ferro:
1 mese: 4 volte 1 m. ogni 6 ferri
3 mesi : 6 v 1 m. ogni 4 ferri
6 mesi: 2 v1 m. ogni 6 ferri ,5 v 1m ogni 4 ferri.= 56-62-66 m.
Raglan : A 7-8-10 cm (26-30-36 ferri)di altezza totale chiudere ai lati 1 volta 2m,poi dim ai lati come fatto per il dietro.
lasciare le 14-16-16 m. rest.in attesa.
COLLO : Riprebdere le  14-15-16 m. lasciate in attesa, del davanti destro,le 14-16-16 m. di una manica, le  24-26-28 m. del davanti ,le  14-16-16 m. della seconda manica, e le  14-15-16 m. del dietro sinistro,lav 10 ferri a m rasata sulle 80-88-92 m. ottenute, poi chiudere le m morbidamente.
FINITURE :ricamare il motivo sul davanti fare una catenella all’uninetto fare un nodino e cucirla sotto il ricamo.

Fare le cuciture delle maniche faceno arrotolare il polsino(invertite la cucitura al polso per un paio di cm) e fissatelo sul dir del lav.

Cucire due automatici al bordo dell’apertura del dietro lasciando che la parte del collo si arrotoli.
SCARPINE : Montare 28-30-34 m.con i ferri 2,5 ,lav 5 cm (28 ferri) a legaccio. Cont a m rasata e ferri 3 distribuendo 6 aumenti al primo ferro= 34-36-40 m.
A 6-6,5-7 cm (32-34-38 ferri) di altezza tot lasciare in attesa le  12-13-15 m.di ogni lato lav ancora  8-9-11 ferri a m ras sulle 10m centrali per la parte sup del piede e lasciare
in attesa.Riprendere le  12-13-15 m. lasciate in attesa a ds,riprendere  7-8-9 m. dal lato ds della parte centrale,ripr le 10m lasciate in attesa,riprendere 7-8-9 m. dal lato  sinistro della  parte centrale.ripr le  12-13-15 m. lasciate in attesa a sinistra= 48-52-58 m.

Lav 14-16-18 ferri a legaccio aumentando 1m al primo ferro ai lati delle 10 m centrali = 50-54-60 m.

poi iniziare la suoletta:

lav 4-4-5 m.,1 dim doppia,lav 12-13-14 m.,1 dim doppia,lav. 6-8-10 m., 1 dim doppia, lav 12-13-14 m., 1 dim doppia,lav . 4-4-5 m.Ripetere queste dim ancora 2-2-3 volte.

lav ancora 2 ferri sulle m restanti e chiudere a p maglia.

fare la cucitura dietro inveretendola al bordo per 2,5 cm,per il risvolto.

Ricamare  3 piccoli motivi a p lanciato sul sopra del piede.,fare una catenella di 10cm e farla passare tra due m  sott i motivi e fare un nodino.
0304bdf_034_LTO_631

0304bdf_034_LTO_631

Read Full Post »

20130829-122423.jpg

http://laitfraisemag.fr/2013/08/preparer-sa-valise-pour-la-maternite-2/

Consigli, tra il serio e il faceto, per affrontare con umorismo( se ci si riesce..) il momento della nascita.

Foto presa dal divertentissimo libro « Hatched » de Sloane Tanen.
Potrete vedere un’anteprima,qui:
http://books.google.it/books?id=-WoZU2xCGL8C&printsec=frontcover&hl=it#v=onepage&q&f=false

.
“Si è spesso presi dal panico al momento di fare la valigia : tra la lista che ci viene data dalla maternitá,ciò che abbiano letto nei libri, i consigli delle amiche,é difficile avere le idee chiare al primo bambino.
Ecco cosa consiglia chi di bambini ne ha giá avuti:

Per il parto:
1camicia a notte,un cardigan e delle pantofole soprattuto se il parto avviene d’inverno.

« 1nebulizzatore » : molto ultile poichè non si deve bere durante il parto,permette inoltre al futuro padre di mantenersi occupato e di sentirsi utile..

« qualcosa da leggere,della musica,e,nel caso l’attesa si faccia lunga,la versione integrale di Proust,meglio prevedere troppo che troppo poco,probabilmente avrete altro da pensare a causa delle contrazioni..ma non si sa mai!

Raccomando inoltre un cuscino d’allattamento da mettere dietro la schiena durante il parto,dei dolci e da bere per il marito( onde evitare che al momento del parto sia fuori a pranzo), una macchina fotografica ..carica), non prendete gioielli,non potrete tenere nemmeno a fede.,toglitevi le lenti a contatto e portatevi invece gli occhiali.

Fate una lista delle cose da aggiungere all’ultimo momento( phon,spazzolino da denti..) e mettetela ben in vista vicino alla valigia,per non entrare nel panico al momento della partenza..
Per il soggiorno in maternitá:

Se non avete voglia di stare tutto il tempo in camicia e vestaglia,soprattutto quando avrete visite, senza cadere negli eccessi tipo Victoria Beckam( in stiletti e pantaloni di cuoio), meglio prevedere 2/3 tenute comode ma carine onde evitare di deprimersi.Qualcosa che non stringa troppo( la vostra pancia ve ne sará grata), che nasconda quello che deve, senza però dover rimettere gli abti premaman.
Se allatterete pensate anche ad abiti che si aprono davanti( dimenticatevi del collo alto) e naturalmente di reggiseni adatti.

« oggetti da toilette,prendetene parecchi, per tirarvi su di morale ,dei trucchi e soprattutto un buon copriocchiaie.

« degli asciugamani e un tappetino per il bagno.

« qualcuno dei vostri cibi preferiti..non comincerete subito la dieta..

« documenti… Tutti quelli che servono.

A questa lista aggiungerei un cuscino per sedervi ne caso facciate una episiotomia,una mascherina per gli occhi( spesso non è totalmente buio in camera), un’agendina dove segnare le ore delle poppate( e che continuerete a riempire anche a casa nelle prime settimane), qualcosa per tenervi occupata (lavoro a maglia,lettura,musica), poiché il tempo vi sembrerá non passare mai( soprattutto se il bebé dorme tutto il tempo, ma,se così fosse,aggiungo io, non illudetevi, come lo portate a casa,potrebbe non essere così..)

Non dimenticate qualcosa anche per il papá, perchè possa dormire almeno una notte con voi alla maternitá,sono molto rari ,i papá che lo fanno,ma sarebbe il momento per loro di imparare ad occuparsi del bébè,e iniziare così ad essere una famiglia, Il suo aiuto vi sará prezioso,soprattutto nel caso abbiate avuto un cesareo ,per occuparsi del bambino.
La valigia del bébè :

Prevedete molti pannolini,se non è previsto che ve li diano dove partorite,il neonato va cambiato spesso ,e body e pigiamini.

E io aggiungo: fate o fatevi fare dalla futura nonna, dei completini di prima misura,i neonati sono spesso molto piccoli, e non si trovano facilmente nei negozi cose carine di misura così piccola, per cui coprifasce,mutandina, scarpine in tinta,prevedete almeno 4/5 completi.

Fatti con lana baby sottile e morbida, andranno bene anche d’estate,e per l’uscita dalla clinica, un cardigan cappuccio se d’inverno, un berretto e una copertina se d’estate( ricordate quella del piccolo George?) i neonati non regolano bene la temperatura e si possono trovare facilmente in ipotermia,pare che perdano calore dalla testa.

Per quanto riguarda il latte, se non lo allattate voi, i  biberon in genere vengono forniti dalla struttura.

Siate ferme sul numero di visitatori,si ha bisogno di riposo dopo una tale prova,il primo giorno solo mamma e papá,per vivere in intimitá questo nuovo nucleo familiare.

nb- leggere in fondo all’articolo a questo proposito.

Qui finiscono i consigli dell’amica francese, io aggiungo:

Non preoccupatevi se il neonato che vi presenteranno non assomiglia affatto a quello che avevate in mente, ispirandovi alle foto delle pubblicitá pensavate ad un bell’angioletto magari con i riccioli d’oro e più simile ad un bambino di due anni,l’esserino spesso pelato e grinzosetto che vi hanno portato, giá  dopo qualche ora vi sembrerá bellissimo..
Vi consiglio un libro ,che ho trovato stupendo:
Di Erri de Luca,”In nome della madre”, descrive la nascita di Gesù, e ci mostra Maria come una mamma qualunque alla prima esperienza come madre,ma tutto descritto con la consueta poesia di questo bravissimo autore.
– See more at: http://laitfraisemag.fr/2013/08/preparer-sa-valise-pour-la-maternite-2/#sthash.o7g83YVP.dpuf

Read Full Post »

20130813-204728.jpg

http://tricot.blogs.famili.fr/index-1.html
Da aggiungere alla lista dei coprifasce- golfini per la prima infanzia

Misure
Nascita/3 mesi (6 /12/18 )
Materiale
Ferri 3,5. e 4

Filato Partner 3,5 de Phildar (50% polyamide, 25% laine peignée et 25 % acryli- que): 3 (4/4)
, 25% laine peignée et 25 % acryli- que):
3 (4/4) 3 boutons
Punti
– Legaccio
– M rasata
-Dim.doppie a 3 m dai bordi
A destra : lav. 3 m. a legaccio,3 m assieme al dir.
A sinistra: lav le m fino alle ultime 6,fare un’accavallata doppia(passare una mal dir, lav le due m succ assai cavalcare la m passata su quella ottenuta),lav 3 dir.
-Dim.semplici a 3 m dal bordo
A ds : lav. 3 m. a legaccio,2m ass al dir.
A sn : lav le m fino alle ultime 5,fare un’accavallata(passare una m lav 1 dir, acc),3 dir.
Campione
23 m per 10 cm con i ferri 4
.
Spiegazione
CORPO
Si lavora in un unico pezzo( senza cuciture) cominciando dal davanti destro.

Montare 46 (49/54)m con i ferri 3,5 e lav a legaccio per 12 (13,5/16) cm .
Continuare a m rasata e ferri 4.

A 14 (15,5/18) cm di altezza totale formare la manica ,aumentando ,a sinistra,ogni 2 ferri:
2 volte 8m.e 2 v 7m.(5 v 7m./3 v 8m.e 3 v 7m.)
Lav . les 3 m. finali ( il polso) a legaccio .
Allo stesso tempo, a 15 (16,5/19) cm , lav . les 3 m. di ds a legaccio per lo scollo,facendo ,sempre a destra, a 3 m dal bordo ogni 2 ferri : 12 volte 1 dim doppia,e 2volte una dim semplice.(13 volte 1dim.doppia e 2 volte 1dim.semplice- per la terza misura:/*3 volte una dim doppia e 1 volta una dim semplice* da rip per 4 volte, e 2 volte una dim semplice)
Avremo 50 (56/67) m.
A 24 (26,5/30,5) cm saremo a metá del lavoro,formare lo scollo della metá del dietro aumentando a ds :1 volta5m.(1 volta5m./1 volta6m.)
Avremo 55 (61/73) m.
Lasciare queste m in attesa e lavoriamo il davanti sinistro allo stesso modo ma in senso inverso .
Arrivati con il dav sin alla stessa altezza del dav ds,lavorare le 55 (61/73) m. del davanti sinistro,aumentare 1 v 8 m. (1 v 10 m./1 v 12 m.) e riprendere le 55 (61 /73) m. del davanti ds.
Avremo118 (132/158) m.e siamo al sopra del cardigan per continuare e finire il dietro.
Lavorare a m rasata .
A 32 (35/40)di altezza totale dall’inizio del lavoro, chiudere le m delle maniche ,chiudendo ogni 2 ferri::
2 v 7 m. et 2 v 8 m. (5 v 7 m./3 v 7 m. et 3 v 8 m.)
Restano 58 (62/68) m.
Continuare a lav a m rasata e :
A 36 (39,5/45)lav a legaccio con i ferri 3,5.
A 48 (53/61) cm chiudere tutte le m.( sul rov del lavoro lavorando diritto)
Finiture
Fare 3 asole volanti( con l’ago e lo stesso filato- cercare asole volanti nel blog) sul bordo del dav ds ,la prima subito prima della m rasata,le altre a distanza regolare tra loro.( guardare la foto)

cucire i fianchi e i sottomanica.
Cucire i bottoni.

Scarpine
Taglia unica dalla nascita fino a 3 mesi

Qualité Partner 3,5 de Phildar (52 % polyamide, 25% laine peignée et 25% acrylique): 1 (1/1)
Punti
– Legaccio e m rasata
Ferri 2,5 e 3
Campione
23 m per 10 cm
.
Spiegazione
Suoletta
Montare 5 m con i ferri 2,5 e lav a legaccio( tutti i ferri dir), aumentando ai lati ogni 2 ferri.3 volte 1 m( fate 1 aum intercalare dopo la prima m e prima dell’ultima),
Avremo 11 m.
A 7 cm chiudere ai lati ogni due ferri:3 volte 1 m,poi chiudere le 5 m restanti.

Giro del piede
Montare 48 m con i ferri 3 ,lav 9 ferri di,legaccio, poi chiudere.

Montare 4 m con i ferri 3 ,lav a m rasata per 16 ferri,poi aumentare ai lati ogni 2 ferri:
3 volte 1 m e 1 volta 2 m.
Avremo 14 m.
A 8 cm chiudere ai lati ogni 2 ferri:4 volte 1 m.
Restano 6 m che chiuderemo.

Patta di abbottonatura
Montare 18 m con i ferri 3,lav 2 ferri dir, 1 f rov,1 f dir sul rov, poi chiudere lavorando diritto.
Allo stesso tempo,al terzo ferro formare un’asola di una m a 3 m dal bordo.
Finiture
Cucire la parte attorno al piede con una cucitura invisibile e poi cucirlo alla scarpina, ripiegare la linguetta verso l’interno e cucirlo a punti nascosti.
– Passare la patta di abbottonatura nell’anello che si è formato,e fissare il lato senza bottoni al lato della scarpina.
Cucire un bottone sulla scarpa e uno sul lato.
Lav un’altra scarpina invertendo il senso dell’abbottonatura sulla banda di abbottonatura.

20130814-094159.jpg

Modello tratto dal sito”http://tricot.blogs.famili.fr/index-1.html
Si trova qui: http://www.casacenina.it/marie-claire/univers-de-bebe-plus-de-70-habits-et-accessoires-0-2-ans.html
E qui:
http://www.boutiquemarieclaire.com/livre-univers-de-bebe.html

Prossime uscite, dallo stesso sito, alcuni nuovi e altri giá presenti nel blog:
La vestaglia

20130814-095623.jpg

I completi e le tutine:
La tutina azzurra:
https://lamagliadimarica.com/2010/09/12/tutina-azzurra-da-famili/

20130814-095758.jpg

<a

 

href=”https://marizampa.files.wordpress.com/2013/08/20130814-095817.jpg”&gt;20130814-095817.jpg

20130814-095838.jpg

20130814-095858.jpg

20130814-095913.jpg

20130814-095929.jpg

20130814-095949.jpg

20130820-005340.jpg

Di queste scarpine la spiegazione è assieme al coprifasce .

Read Full Post »

20130812-141046.jpg

Vi avevo promesso di pubblicare capi per i più piccolini, ed eccoli ,li troverete tutti assieme, per facilitare i il lavoro.
Solo divisi in tre gruppi:
1-copertine,sacchi,cappottini
2-coprifasce e coulotte( o ghettine),tutine
3-scarpine e cappellini
4- capi speciali: battesimo,Natale ecc
Alcuni nuovi ed altri ripescati dal blog,oramai c’è ne sono talmente tanti,che anche le più assidue lettrici,magari li hanno dimenticati
Ho cercato di fare una scelta,dai più semplici,sia per chi lavora da poco ,sia per chi ama i capi “basici”
Di ognuno troverete il riferimento alla spiegazione,se non c’è,vuol dire che è in preparazione,quindi attendete fiduciose..
Ricordate di usare lana morbida ma non pelosa,la merino è perfetta.
Evitate il sintetico, non rende bene, fa le scintille.. e non scalda.
Forse un discorso a parte lo meritano alcune lane ,con una piccola percentuale di acrilico, ma un -10% di cash e/o sta e merino, come la baby cashmerino de Debbie Bliss, o la Sublime, o qui in Italia quella di Filmarket o Lane Cardate.

Intanto riparliamo di quali sono i capi necessari ai piccolissimi:
La copertina,per cominciare.
Ne ho pubblicate tante:
Dall’ultima a foglie

20130812-142015.jpg
Spiegazione qui
https://lamagliadimarica.com/2013/07/25/27622/https://lamagliadimarica.com/2013/07/25/27622/

Spiegazione,qui:
https://lamagliadimarica.com/2011/07/03/copertina-con-cappuccio/https://lamagliadimarica.com/2011/07/03/copertina-con-cappuccio/
Spiegazione,qui
https://lamagliadimarica.com/2013/02/18/copertina-dolcissima-con-bordo-a-foglie/#more-21619https://lamagliadimarica.com/2013/02/18/copertina-dolcissima-con-bordo-a-foglie/#more-21619

A quella con i bordi a foglie:

20130812-142310.jpg

Alla copertina con cappuccio

20130812-142559.jpg

20130812-142940.jpg
A questa, una delle mie preferite,semplicissima da fare,può rimanere così o essere impreziosita da un bordo smerlato:

20130812-143329.jpg

143348.jpg” class=”alignnone size-full” />

20130812-143359.jpg

Spiegazione,qui
https://lamagliadimarica.com/2010/05/11/copertina-di-alpaca/https://lamagliadimarica.com/2010/05/11/copertina-di-alpaca/
O da una tasca e un pennacchio agli angoli

Altre ne trovate nella categoria”copertine” del blog.

20130812-143505.jpg

poi ci sono i sacchi,si usano per portare il baebè a spasso,nella carrozzina, non sono indicati per il lettino, perchè essendo chiusi, potrebbe scivolare all’interno e avere problemi di respirazione
Per primo il sacco cappottino

20130812-143935.jpg

Spiegazione,qui
https://lamagliadimarica.com/2010/02/01/sacco/https://lamagliadimarica.com/2010/02/01/sacco/
Poi uno a trecce,l’ho fatto e l’ho rivestito in pile

20130812-144141.jpg

Spiegazione,qui
https://lamagliadimarica.com/2010/12/09/sacco-baby/https://lamagliadimarica.com/2010/12/09/sacco-baby/

Il sacco- cardigan

20130812-144539.jpg

Spiegazione qui( gentilmente concessa dalla creatrice)
https://lamagliadimarica.com/2011/10/18/nido-dangelo/https://lamagliadimarica.com/2011/10/18/nido-dangelo/

..è il sacco azzurro

20130812-145016.jpg
È se lo foderate all’interno con un lenzuolino cucito a sacco, magari uno di queli che di famiglia..

20130812-145206.jpg

Spiegazione,qui
https://lamagliadimarica.com/2013/04/23/bambini-piccoliniil-sacco-per-sogni-azzurri/#more-24778https://lamagliadimarica.com/2013/04/23/bambini-piccoliniil-sacco-per-sogni-azzurri/#more-24778

20130812-145641.jpg

Dulcis in fondo, quello che feci per Tommaso, trent’anni fa …

20130812-145743.jpg

20130812-145800.jpg

….concedetemi un sospiro…
Spiegazione,qui
https://lamagliadimarica.com/2011/09/15/quando-i-sacchi-si-chiamavanoportenfant/#more-8387https://lamagliadimarica.com/2011/09/15/quando-i-sacchi-si-chiamavanoportenfant/#more-8387
Altri ne trovate nella categoria sacchi
Continuiamo con la carrellata,
I cappottini
Dovrá essere piccolo ovviamente,morbido e meglio con il cappuccio,come questo:

20130812-150340.jpg
La foto non rende, ma la realizzazione é consigliata, é il primo cappottino giusto per un neonato.
Spiegazione,qui
https://lamagliadimarica.com/2010/06/05/primo-cappottino/https://lamagliadimarica.com/2010/06/05/primo-cappottino/

20130812-150454.jpg

<a

Spiegazione,qui
https://lamagliadimarica.com/2010/04/19/cappottino/https://lamagliadimarica.com/2010/04/19/cappottino/
Altri nella categoria cappottini del blog( potete fare la ricerca digitando cappottini in alto o direttamente da google: la maglia di Marica cappottini)

href=”https://marizampa.files.wordpress.com/2013/08/20130812-150511.jpg”&gt;20130812-150511.jpg

20130812-152542.jpg

20130812-153825.jpg

20130812-153841.jpg

Questo é un mix di cappottino- copertina- poncho:

20130812-153932.jpg
Un cappottino delizioso, che ho fatto per Flavia ma con colori diversi va bene anche per un maschietto:

20130813-101131.jpg
Spiegazione,qui:
https://marizampa.files.wordpress.com/2011/08/cappottino.docx

Read Full Post »

Older Posts »

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: