Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for the ‘senza categoria’ Category

image image

simboli

quadretto bianco : dir sul dir ,rov sul rov

linea nera : rov  sul dir e viceversa

V : una m di margine

treccia su 6 m: mettere le prime 3 m sul ferretto da trecce davanti al lav,3 dir,3 dir dal ferretto

image

 

Coprifasce

Si lavora topdown e a legaccio.

Montare con i ferri 2,5. 92 m per il collo.

aumenti del raglan:1 gettato,1dir,1gettato  ogni due ferri

Bordo a dente di gatto:

Lav 1 cm a m rasata,poi fare un ferro di foretti sul dir del lav(1 gettato,2ass al dir) e proseguire a legaccio( tutti i ferri al dir)

Impostazione:14 m a legaccio per un davanti,(1gett,1dir,1gett:aum per il raglan)15 a legaccio per la manica(raglan)30 a legaccio per il dietro(raglan),15 per la manica(raglan) 14 a legaccio per il davanti.

Ferro succ dir senza aumenti

Rip questi due ferri per 20 volte,sempre facendo ai ferri sul dur del lav,un agettato prima e dopo la m di divisione,avremo 252m.

.A 10 cm di lunghezza del raglan ,lavorare solo sulle 54 m delle maniche per 5 cm , poi seguendo lo schema 1 per 3 cm ,poi chiudere al rov del lav lavorando dir.

Proseguire sulle 144 m del corpo,lavorando a legaccio per 8 cm, proseguire con lo schema n 2 per 3 cm,poi chiudere.

Rivoltare verso l’interno il bordo del collo lungo la linea dei foretti e cucirlo sul rov a punti nascosti.

Passare un nastro all’interno del bordo ,e cucure due bottoni sul davanti ds per decorazione.

Cuffia

Con i ferri 2,5 montare 88 m

impostazione:1 m di margine ( da lav sempre a m rasata),3 rov,”6 dir,3 rov,”  rip e finire con una m di margine

proseguire con lo schema n 1

Dopo 3 cm ,proseguire a legaccio

A 10 cm totali dividere il lav in 3 parti:30+28+30.

Lavorare solo sulle 28 m centrali,lavorando assieme ad ogni ferro l’ultima m con la prima delle m laterali .

Riorendere al dir del lav ,lav 1ferro dir,un ferro di foretti,un cm a m rasata e chiudere.

Cucire il bordo all’interno lungo la linea dei foretti ,passare un nastro

SCARPINE

Montare 47 m e lav a legaccio

impostazione:

ferro 1:23 dir,1gett,1dir,1gett,23 dir.

f succ rov.

ferro 3:23 dir,1gett,3 dir,1gett,23 dir

Ferro 4 rov

ferro 5 come il f 3 con 5 dir al centro

proseguire in questo modo fino ad avere 11 m al centro e 55 m in totale.

Dal ferro succ dividere il lav in questo modo:

22+11+22.

lav solo sulle  11 m centrali lavorando assieme ad ogni ferro per 10 volte,l’ultima delle m centrali con la prima di quelle laterali.

Lav 1cm a m rasata su tutte le m ,lav un ferro rov ,lav 1cm sulle 35 m  e chiudere.

Ripiegare verso l’interno lungo il ferro rov ,passare un nastrino da annodare sul dietro,cucire un bottoncino sul davanti come da foto .

Copertina

Montare 212 m ,lav 2cm a legaccio,proseguire lavorando lo schema n 2 sulle 192 m centrali e a legaccio le 10 m laterali.

Impostazione dello schema:

* 1 rov,29 dir,1rov,1dir,* rip

Nei ferri sul rov del lav ,lav al dir le m rov e viceversa.

Arrivati a 68 cm lav a legaccio per 2 cm poi chiudere sul rov del lav lavorando dir.

 

Read Full Post »

image

 

http://www.redheart.co.uk/files/patterns/pdf/LW3367EN.pdf

ferri 4  uncinetto 3,5

campione : 24 m per 10 cm

13 segnapunti

Taglie 3-6 /12/18/24 mesi

circonferenza del busto  del capo abbottonato: 42 (45.5, 49, 52) cm
Lunghezza: 23 (25, 27, 29) cm
  MOTIVO traforato:
(multiplo di 4 m)
f 1 (dir del lav): 2 ass al dir,1gettato,2dir.
f 2: 4 rov.
f 3: 2dir,1gett,1 accavallata.
f 4: 4 rov.
Rip sempre i ferri da 1 a 4.
SPIEGAZIONE
DIETRO
Montare  50 (54, 58, 62) m e lav a coste 1/1 per 2 cm,finendo sul rov del lav.
dal f succ iniziare a lav a m rasata rov  (iniziando con un ferro rov) e il primo ferro del motivo, in questo modo:

1 dir,(m di margine da lav a m rasata dir lungo tutto il lav) 2 rov(0, 2, 0), *4rov,lav il motivo sulle succ 4 m * rip fino alle ultime  7 (5, 7, 5) m,6 rov (4, 6, 4), 1dir(m di margine da lav a m rasata dir lungo tutto il lav).
proseguire come impostato fino a  14 (15, 16, 17) cm  dall’inizio finendo al rov del lav.
Scalfi:chiudere 1m all’inizio dei succ 8 ferri= 42 (46, 50, 54) m, proseguire poi fino a  8.5 (9.5, 10.5, 11.5) cm dello scalfo finendo con un ferro al rov del lav.
Scollo (dir del lav):lav 10 (12, 14, 16)m, prendere un secondo gomitolo e chiudere le succ 22m, finire il ferro= 10 (12, 14, 16) m per parte.
lavorare  le due parti allo stesso tempo fino a che lo scalfo misurerà  9 (10, 11, 12) cm ,poi chiudere.
DAVANTI SINISTRO
Montare  28 (30, 32, 34) m.
f 1 (dir del lav): 2dir, *1rov,1dir * rip.
f 2: *1rov,1dir * rip e finire con 2 rov.
proseguire in questo modo per 2 cm finendo al rov del lav e aumentando 1m alla fine dell’ultimo ferro= 29 (31, 33,35) m
f 1: lav a m rasata rov e motivo:1 dir(m di margine da lav sempre a m rasata),2rov (0, 2, 0), [lav il motivo sulle 4 m succ, 4 rov] rip per 2 (3, 3, 3)
volte, [lav il motivo sulle succ 4m] rip per 1 (0,0, 1) volte, [1rov,1dir] per 2 volte, 1 rov.
proseguire come impostato fino alla stessa altezza del dietro allo scalfo finendo al rov del lav.
SCALFO(dir del lav): Chidere 1m all’inizio di ogni ferro sul dir del lav  per 4 volte= 25 (27,29, 31) m.

proseguire fino a 2  (3, 4, 5) cm finendo al dir del lav-.
SCOLLO(rov del lav):chiudere 5m all’inizio del ferro ,lav fino alla fine del ferro= 20 (22, 24, 25) m.
diminuzioni(dir del lav): lav fino a 2m prima dell’ultimo pannello del motivo ,2 ass al rov, terminare il ferro.

Rip le dim ogni 2 ferri altre 9 volte= 10(12, 14, 16) m.
lav fino alla stessa altezza della fine dello scalfo del dietro, poi chiudere.

DAVANTI DESTRO
Montare  28 (30, 32, 34) m.
f 1 (dir del lav): *1 dir,1rov * trip e finire con 2 dir.
f 2: 2rov, *2dir,2rov * rip.
Lav a coste per 1,5 cm finendo al rov del lav.
Al f succ sul dir del lav, faremo un’asola:1 dir,1rov,1gett,1 acc,poi terminare il ferro.lav altre 4 asole a 3.5 (4, 4.5, 5) cm una dall’altra.

Proseguire a coste fino a 2 cm finendo al rov del lav e aumentando 1m alla fine dell’ultimo ferro= 29(31, 33, 35) m.
Al f succ sul dir del lav:lav a m rasata rov e il ferro 1 del motivo  in questo modo:

1 dir(m di margine da lav sempre a m rasata)  [1rov,1dir] per 2 volte,1rov, [motivo sulle succ 4m, 4 rov] rip per 2 (3, 3, 3)
volte, [motivo sulle succ 4 m] rip per 1 (0, 0, 1) volte,2 rov,(0, 2, 0), 1dir(m di margine).
lav come stabilito fino alla stessa altezza del dietro all’inizio dello scalfo,finendo al dir del lav.
Scalfo(rov del lav): Chiudere 1m all’inizio di ogni ferro sul rov del lav  per 4 volte= 25 (27,
29, 31) m; lav fino a 2 (3, 4, 5) cm dall’inizio dello scalfo finendo al rov del lav.
Scollo(dir del lav).chiudere 5m  all’inizio del ferro ,termonare il ferro= 20 (22, 24, 25) m.
Diminuzioni(dir del lav): lav fino alla fine del primo motivo ,2 ass al rov,terminare il ferro.Rip le dim ogni 2 ferri per altre 9 volte= 10 (12, 14,
16) m.
Lav fino a che lo scalfo misurerà come quello dietro.

MANICHE

Montare  38 (42, 42, 44)m e lav a coste 1/1 per 2 cm ,finendo al rov del lav.
f succ (dir del lav):lav a m rasata rov e il ferro 1 del motivo in questo modo:

1 dir(m di margine da lav a m rasata),4rov (2, 2, 3), [lav il motivo sulle succ 4m,4 rov ) rip per  3 (4, 4, 4)volte,lav il motivo sulle succ 4m, 4 rov (2, 2, 3) 1 dir di margine.
Continuare in questo modo e, sempre lavorando le nuove m a m rasata rov, aumentare 1m ai lati ogni 8 (8, 6, 6) ferri per  1 (3, 6, 8) volte, poi ogni 6  (6, 4, 4) ferri per  3 (1, 1, 0) volte= 46 (50,56, 60) m.

proseguire fino a 12 (14, 16, 18) cm finendo al rov del lav.
Chiudere 1m all’inizio dei succ 6 ferri= 40 (44, 50, 54) poi chiudere le rimanenti m.
FINITURE

Stirare leggermente al vapore ,cucire le spalle, i fianchi ,cuicire i sottomanica a iserirle negli scalfi e cucirle.

 BORDI DEI DAVANTI
Al dir del lav e iniziando dal basso del bordo del davanti destro,fare un giro di uncinetto tutto attorno fino al basso del dav sin,poi girare  e lav un giro di picot tutto attorno , poi chiudere le m.

come fare il picot all’uncinetto:

Cucire i bottoni

Read Full Post »

20130722-162239.jpg

20130722-162318.jpg
Ho pubblicato talmente tanti modelli..che di sicuro non ve li ricordate tutti..e allora ..ripeschiamo!

Questo ,con stupendi motivi rtraforati,è in realtá meno difficile di quello che potrebbe sembrare,motivi a parte ,non ci sono aumenti o diminuzioni: un rettangolone con i buchi per le braccia..pubblicato proprio a settembre di qualche anno fa.

…..”E siccome oggi è il primo di settembre ,le vacanze sono finite..due modelli invernali:questo sarà il “PROGETTO” dell’inverno con la P maiuscola, fondamentale il filato, dovrete ottenere la morbidezza che si intuisce dalle foto.

(altro…)

Read Full Post »

http://www.loveknitting.com/sparkle-in-the-storm-cardigan-in-universal-yarn-classic-shades-sequins-liteimage

.. e NON è topdown..ma..bottom up..cioè si lavora tutto assieme bordi compresi fino alle ascelle,poi si divide il lavoro proseguendo su davanti e dietro separatamente

Le maniche si lavorano in tondo fino all’inizio dello scalfo poi si prosegue in piano per fare le diminuzioni dello scalfo

le maniche poi andranno cucite al corpo.

Come vedete non ha asole e bottoni,per non interrompere il motivo,potete fare un’asola volante al bordo destro.

tante misure:

Small (Medium, Large, X, 2X, 3X)

misure del capo finito:

circ del busto

80cm(90-100-105-120-130)

lunghezza: 57,5 cm( 59-52-62,5-65-67)

materiale:Universal Yarn Classic Shades Sequins Lite (74% acrylic, 22% wool, 4% payette; 100g/264 yds)  402 Storm Cloud with silver sequins – 4 (4, 5, 5, 6, 6)  gomitoli.

ferri :4 (se circolari  lunghezza 80 cm)

ferri a d punte per le maniche:4 ma potete lavorarle con i ferri dir montando  una m in più ai lati del ferro per la cucitura.

campione:18 m per 26 ferri= 10 cm  a m rasata

il pannello del motivo misura 12 cm circa.

motivo del bordo( potrete vederlo in schema cliccando sul link che vi riporta all’originale.

http://www.loveknitting.com/sparkle-in-the-storm-cardigan-in-universal-yarn-classic-shades-sequins-lite

 

vi traduco le abbreviazioni:

row(ferro)

(rs): al dir del lav

(ws): rov del lav

k:dir

p:rov

yo: gettato

s2kp:1 acc doppia

k2tog:2m assieme al dir(1 diminuzione)

ssk:2ass al dir ritorto

ciò che sta tra virgolette  va ripetuto  per tutto il ferro

twice:2 volte

three times: 3 volte

Row 1 (RS): K3, yo, s2kp, yo, k5, yo, s2kp, yo, k3.

Row 2 and all WS rows: Purl.( ferro 2 e tutti i ferri al rov del lav:rov)

Row 3: * K1, k2tog, yo, k3, yo, ssk; rep from * to last st, k1

Row 5: K2tog, yo, k2, yo, ssk, k1, yo, s2kp, yo, k1, k2tog, yo, k2, yo, ssk. Row 7: K2, yo, ssk, k1, yo, ssk, k3, k2tog, yo, k1, k2tog, yo, k2.

Row 9: K3, [yo, ssk, k1] twice, k2tog, yo, k1, k2tog, yo, k3.

Row 11: [K1, yo, ssk] twice, k1, yo, s2kp, yo, [k1, k2tog, yo] twice, k1. Row 13: K2, yo, ssk, k1, k2tog, yo, k3, yo, ssk, k1, k2tog, yo, k2.

Row 15: K3, yo, s2kp, yo, k5, yo, s2kp, yo, k3.

Row 17: K1, k2tog, yo, k3, yo, ssk, k1, k2tog, yo, k3, yo, ssk, k1.

Row 19: K2tog, yo, k1, k2tog, yo, k2, yo, s2kp, yo, k2, yo, ssk, k1, yo, ssk.

Row 21: K2, k2tog, yo, k1, k2tog, yo, k3, yo, ssk, k1, yo, ssk, k2.

Row 23: [K1, k2tog, yo] twice, k5, [yo, ssk, k1] twice.

Row 25: [K2tog, yo, k1] three times, [yo, ssk, k1] twice, yo, ssk.

Row 27: K2, yo, ssk, k1, k2tog, yo, k3, yo, ssk, k1, k2tog, yo, k2.

Spiegazione

Montare 172 (190, 206, 224, 240, 262) m

ferro d’impostazione:( rov del lav ): 22 dir,segno,28 dir(32, 36, 40, 44, 50), segno per  il fianco,72 dir(82, 90, 100, 108, 118), s per il fianco,28 dir(32, 36, 40, 44, 50),s,22 dir.

Lav a legaccio per 2,5 cm

dal f succ ( al dir del lav) si comincia a lav il bordo :

ferro 1:3rov ,lav il primo ferro del bordo sulle 17 m succ ,2rov,passare il s,* lav dir fino al s succ, * rip altre due volte ,2 rov,lav il primo ferro del motivo sulle succ 17 m,3 rov

ferro 2( rov del lav):3 dir,lav il secondo ferro del motivo,2dir, * lav rov fino al s succ,pass il s* rip altre 3 volte,2dir,lav il secondo ferro del motivo,sulle succ 17 m,3dir.

Cont in questo modo ,sempre lav le prime e ultime 3 m e le 2 m tra il bordo e il resto del corpo,a m rasata rov.fino a 32,5( 32,5-34-34-35-35) dal ferro di montaggio ,finendo con il ferro sul rov del lav.

Scollo

Le dim dello scollo si faranno contemporaneamente a quelle degli scalfi

f succ:dim dello scollo: lav le m del bordo,passare il s,2m ass al die ritorto(ssk), * dir fino al s,passare il s, * rip un’altra volta,dir fino a due m prima del s,2ass al dir,pass il s, lav fino alla fine:2 m diminuite.

Rip le dim dello scollo ogni 8 (8, 10,10, 8, 8) ferri per  altre 7(7, 7, 7,8, 9) volte,allo stesso tempo ,arrivati a 40 cm(40-42-42-42,5-42,5) dal ferro di montaggio,finendo al rov del lav,iniziare le dim dello scalfo.

Separazione davanti dietro

f succ( dir del lav): lav fino alle 4 (5, 6, 8, 9, 10) m prima del s del fianco ,mettere le m appena lavorate ( quelle del dav ds) in attesa,chiudere  8 (10, 12, 16, 18, 20) m per il sottomanica ,lav fino a 4 (5, 6, 8, 9, 10) m prima del s succ del fianco,mettere le m appena lavorate in attesa( le m del dietro) chiudere le succ  8 (10, 12, 16, 18, 20) m e terminare il ferro.

Davanti a sinistro

lav il ferro sul rov del lav,

f succ:(dim dello scalfo): 1 dir,2ass al dir, lav fino alla fine:1 m diminuita

Rip il ferro di diminuzioni ad ogni ferro sul dir del lav per altre 2 (3, 4, 5, 6, 8) volte,mentre si fanno le dim dello scollo.

Una volta terminate tutte le dim  dello scollo e dello scalfo ,dovreste avere   35 (37, 39, 40, 41, 43) m in totale:22 per il collo e 13 (15, 17, 18, 19, 21) m per la spalla.

Lav fino a che il davanti misurerá 17,5 cm( 19-20-22-22,5-24) dalle m chiuse del sottomanica,finendo al rov del lav.

Mettere le 22 m del bordo  in attesa( tenete conto di quale ferro del motivo,è l’ultimo lavorato ) e mettere le m della spalla in attesa .

Rimettere sul ferro le m in attesa  e lav il ferro sul rov del lav.

ferro succ:(diminuzioni): lav come stabilito fino alle ultime 3 m :2ass al dir,1dir. una m diminuita.

Rip il ferro di dim ad ogni ferro sul dir del lav altre 2 (3, 4, 5, 6, 8) volte,sempre facendo le dim dello scollo.

Una volta completate tutte le dim ,dovreste avere  35 (37, 39, 40, 41, 43) m in totale– 22 m per il bordo e 13 (15, 17, 18, 19, 21) m per la spalla.

Lav fino a 17,5 cm(19-20-22-22,5-24) dalle m chiuse al sottomanica,finendo al rov del kav.

Mettere sul ferro le 22 m in attesa ( ricordate a quale ferro del motivo) e mettere in attesa quelle della spalla.

Dietro

Rimettere sul ferro le m in attesa del dietro e lav al rov del lav .

f succ( dim): dir del lav:1 dir,2ass al dir, lav fino alle ultime 3 m 2ass al dir rit,1dir.2m diminuite.

Rip il f di dim ad ogni ferro sul dir del lav,altre  2 (3, 4, 5, 6, 8) volte– 58 (64, 68, 72, 76, 80) m.

Proseguire fino a che il dietro misurerá 17,5cm(19-20-22-22,5-24) dalle m chiuse al sottomanica finendo al rov del lav.

Lav 13 (15, 17, 18, 19, 21) m,metterle in attesa per la spalla,chiudere le 32 (34, 34, 36, 38, 38),m lav fino alla fine, mettere le m della  spalla  in attesa.

Manica

si comincia a lav dal polso:

Con i ferri a d punte montare 53 (55, 57, 59, 63, 65) m,mettere un s,e lav in tondo

Lav un giro rov ,1 giro dir,

rip questi due giri ( legaccio) fino a che il polso misurerá 2,5 cm;

giro succ:21 dir(22, 23, 24, 26, 27) s,lav il primo giro dello schema su 11 m,dir fino alla fine.

Cont seguendo ,o schema e lav le m prima e dopo il s a m rasata ,per  24 giri.

Fare un giro riv,eliminando i s,

giro succ( diminuzioni):lav dir ,diminuendo  10 (10, 10, 10, 12, 12) m lungo il giro:43 (45, 47, 49, 51, 53) m.

giro succ rov

giro succ dir.

al giro succ :1 dir,1aum intercalare,dir fino all’ultima m:1aum int,1dir(2 m aumentate)

Rip questi aum ogni 12(8,6,4, 4, 4)giri per  altre , 3(5, 7, 8,10, 12) volte= 51 (57, 63, 67, 73, 79) m.

Proseguire a m rasata fino a 32cm(32-32,5-32,5-34-34).

ferro succ😦 ora lavoriamo in avanti e indietro,non più in tondo quindi) chiudere 4 (5, 6, 7, 9) m,dir fino alla fine, eliminare il s.

f succ( rov del lav):chiudere  3 (4,5, 6, 7,9) m rov fino alla fine=43(47, 51, 51, 55, 59)m.

f succ:(dir del lav):1dir,2ass al dir,dir fino alle ultime 3m:2ass al dir rit,1dir.(2 m diminuite).

Rip queste dim ad ogni ferro dir per altre 15 (17, 19, 19, 20, 22) volte,poi ogni 2ferri dir per altre  0 (0, 0, 0, 1, 1) volte.

Chiudere le rimanenti 11 m.

Finiture

collo parte sinistra

Mettere le m on attesa sul ferro e lav per altri 9 cm(10-10-11-11-12) cm.

Lav 2 ferri dir e chiudere le m.

Rip per il lato ds.

Unire le spalle  e chiudere le m con la tecnica dei 3 ferri( su you tube:3 needles bind off).

Cucire le maniche negli scalfi ,e le due parti del collo assieme,cucire la parte libera del collo alla parte dietro .

Nascondere i fili stirare leggermente al vapore mantenendo le misure.

Read Full Post »

fair isle o jacquard?


image image image

Read Full Post »

 

In Francia la chiamano “la rentrèe” noi diciamo il ritorno a scuola.

Se lo farete in cotone andrá benissimo fino alle giornate più fresche.

Da realizzare con ferri 5 , bellissimo in blu con motivo jacquard in bianco o azzurro o rosso.

Cercate nel blog i post su questa tecnica.

 

link all’originale da scaricare per lo schema:http://www.ravelry.com/patterns/library/charlie-pullover-4

taglia 7 anni(70 cm di circ)

ferri 5 ( consiglio di lav il bordo del collo ,dei polsi e del fondo con ferri di mezzo punto in meno; anche i bordi se li volete più sostenuti potete lavorarli dopo riprendendo le m sempre con i ferri più piccoli.Quindi dovete in questo caso dovrete montare 4 m in meno per parte.

campione 15 m per 10 cm a m radata

occorrono 6 gom da 50 gr più un gom di un altro colore

si comincia a lav dal collo

montare 48 m( con i ferri più piccoli)  e lav a legaccio per 8 ferri.

Proseguire con i ferri 5

asola: al f succ  sul dir del lav :2 dir,1gett,2ass al dir,,6 dir, per il davanti,s,6 dir per la manica,s,16 dir per il dietro,s,6 dir per la manica,s,10 dir per l’altro davanti.

f succ( rov del lav):4 dir,rov fino alle  ultime 4 m,4 dir.

F succ: dir,aumentare 1 m ai lati di ogni s,-8 aum alla fine del ferro.

Rip gli ultimi due ferri ,facendo altre due asole a distanza di 5 cm una dall’altra(3 asole in totale) poi rip i due ferri altre 3 volte.

Lav poi un ferro rov sul rov del lav .

f succ( dir del lav):sovrapporre i due bordi di 4 iniziando  così a lav in tondo ( mettere le prime 4  su un ferro a d punte o il ferretto da trecce dietro alle ultime 4 m e lavorare ass la prima m del f davanti con quella dietro ecc)e proseguire a fate gli aumenti dei raglan ogni due ferri  fino ad avere 52 m per il dietro e il davanti e 42 m per la manica-188 m totali.

il segno al raglan del dietro ds sarâ il s di inizio del giro.

Lav fino ale m della manica,metterle in attesa su un filo di scarto,montare 3 nuove m al sottomanica,lav dir fino alla seconda manica,metterla in attesa,montare 3 m finire il giro-110 m.

Lav dir per 2,5 cm

Iniziare  a lav  i 26 ferri del motivo a zig zag con il filato contrastante ( vedere lo schema nell’originale),poi proseguire a m rasata fino a 22,5 cm ,dall’ascella,poi lav 2,5 cm a legaccio(1 giro dir,un giro rov) e chiudere lav dir.

Maniche

• con i ferri a d punte o circ corti o magic loop o diritti ,aggiungendo 2 m ai lati,riprendere a lav le m di una manica ,riprendere le 3 m del sottomanica,mettere un s sulla m centrale,e lav a m rasata (45 m con i circ 46 con i f dir).

Dim ogni 5 giri( ferri) una m ai lati del s ( o ai lati del ferro ) a ds un’acc e a sin due ass al dir,fino a che resteranno 25 (26)m,

Lav un giro con il col contrastante,un giro con il col principale,un giro con il col contrastante,lav 2,5  cm a legaccio poi chiudere al dir.

Attaccare i bottoni e cucire il sottomanica se avete lavorato le maniche con i ferri diritti.

Read Full Post »

 

..e siamo a settembre,bellissimo mese e dolcissima stagione..se non fosse per la sindrome del lunedí..e parlando non di un giorno ma di una intera  stagione..o dell’anno.ma..take it easy dicono gli inglesi..andateci piano ,prendetela con calma..se ci riuscite! lungo la via si aggiusta la soma,diceva mia nonna,nata alla fine dell’800 ma che era passata attraverso due guerre ..
per rallegrarvi eccovi tanti bei modelli Drops,tutti da fare con la tecnica jacquard o ,per dirlo alla nordica,fair isle e ..topdown! e tutti gratis..e in italiano naturalmente,ma per chi sa tradurre dall’inglese,ce ne sono un migliaio in più,ci avete fatto caso?

il filato utilizzato ho visto che è  Karisma con una cartella colori strepitosa e un prezzo decisamente buoni:2,25…. oppure il Lima,un misto alpaca morbidissimo ,con bellissimi colori e a prezzi più che ragionevoli

Cercate  tra i rivenditori,ce ne sono tanti e scegliete quello più rifornito e che applica i prezzi di spedizione più convenienti.( io mi servo dal Vignarul)

I filati Drops che ho sperimentato sono oltre al Lima,merino cotone,merino extrafine,Karisma ..e i cotoni,ho trovato un po’ troppo sottile il merino baby.
http://www.garnstudio.com/pattern.php?id=7715&cid=4

nel blog cercando jacquard trovate i post sulla tecnica ,come anche nel glossario di Drops, e..udite udite,la tecnica di questi modelli è quasi sempre topdown!!

il video che vi mostra come lavorare con due fili:http://www.garnstudio.com/lang/it/video.php?id=136

http://www.garnstudio.com/pattern.php?id=7715&cid=4

 

Read Full Post »

Older Posts »

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: