Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for the ‘senza categoria’ Category

http://www.ravelry.com/patterns/library/little-girl-butterfly-poncho

Avevo chiesto all’autrice di questo bellissimo poncho il permesso a tradurre e pubblicare, me l’ha concesso e potete ritrovare la spiegazione in italiano cliccando sul link più sotto ;nella pagina Ravelry che subito vi appare, cliccate su”free ravelry download”, poi si aprono due finestre di file, quella di destra è in italiano.

Nella traduzione ho tradotto anche la descrizione dello schema della farfalla,ma se volete lo schema scaricate anche la versione originale,in inglese; lo schema ovviamente contiene i simboli che sono internazionali,uguali in tutte le lingue!

Si lavora dal basso verso l’alto.

Read Full Post »

http://com.yarnspirations.pattern-ypdfs.s3.amazonaws.com/Patons_BeehiveBabyChunkyweb2_kn_blanket.en_US.pdfimage imageUna copertina dolcissima,con tante “farfalline” svolazzanti

per realizzarla servono 8 gomitoli da lavorare con ferri n.6

consiglio i ferri circolari con il cavo da 80/100 cm per contenere tutte le m.

le misure finali saranno:

96 cm per 106 cm

link all’originale:http://com.yarnspirations.pattern-pdfs.s3.amazonaws.com/Patons_BeehiveBabyChunkyweb2_kn_blanket.en_US.pdf

Spiegazione:

come si lavora il punto a farfalla:

si passa il filo sotto 3 ferri e si estrae la m

qui un video che vi mostra come si fa:

Montare 138 m,lavorare 5 ferri a legaccio( tutti diritti), il primo ferro sarà sul rov del lavoro.

Nell’ultimo ferro aumentare 5m lungo il ferro:143 m.

Lavorare ora 6 ferri a m rasata.

Proseguire in questo modo:

Ferro 1( dir del lavoro:6 dir,( passare il filo davanti,passare senza lavorarle,5 m a destra,mettere il filo dietro,9 dir) rip per 9 volte,filo davanti,passare 5 m a destra,6 dir.

Ferri 2 e 4:4 dir,rov fino alle ultime 4 m,4 dir

Ferri 3 e 5: come il ferro 1.

Ferro 6:4 dir,,4rov,* punto farfalla,13 rov* rip 9 volte,punto farfalla,4rov,4dir.

Ferri 7-9-11: diritto.

Ferri 8-10-12: come il ferro 2.

Ferri 13-15-17: 4 dir,(9 dir,filo davanti,passare 5m,filo dietro) rip 9 volte,13 dir.

Ferri 14 e 16: come il ferro 2.

Ferro 18:4 dir,11 rov,* p farfalla,13 rov* rip fino alle ultime 16 m,p farfalla,11rov,4dir.

Ferri 19-21-23; diritto.

Ferri 20-22-24: come il ferro 2.

Ripetere i ferri da 1 a 24 del punto farfalla,per altre 7 volte,poi i ferri da 1a 12 un’altra volta,diminuendo 5 m lungo l’ultimo ferro:138 m.

Lav 5 ferri diritti e chiudere sul rov del lav lavorando diritto.

 

Read Full Post »

image image

 

un delizioso cardigancon il motivo delle tasche in tema,vista la stagione: fiocco di neve

Lo schema  potrá tornarvi utile per un brretto o dei guanti..

taglie:

4/6/8/10 anni

Materiale:
Classic Wool Worsted (100 g/3.5 oz;192 m/210 yds)

colore  principale: 3 3 4 4 gomitoli
Colore contrastante A Natural Mix (00229) – 1 1 1 1 gom.

Colore contrastante  B – 1 1 1 1 gom
ferri 4 e 4,5

un filo o una spilla per m in attesa

7 bottoni

Campione
20 m per 26 ferri  =  [10 cm] con i ferri 4,5 a m rasata

MIsure
Curconferenza del busto
4 anni [71 cm]
6 anni[76 cm]
8 anni [81.5 cm]
10 anni[86.5 cm

Spiegazione

Nota: quando lavorate lo schema jacquard portatevi dietro sul rov del lav il filo che non usate,incrociandolo a quello in uso ogni 3/4 m.

Dietro
Con il colore principale e i ferri 4 montate  71 (75-81-85) m.
Lavorate a punto riso per [3 (3-4-4) cm]finendo al rov del lav.
Cambiare con i ferri 4,5 e proseguire a m rasata  fino a 26 (28.5-32-34.5) cm], finendo al rov del lav.

Per gli scalfi chiudere  8 (8-9-10) m all’inizio dei succ due ferri:55 (59-63-65) m
Cont a lav fino a 13 (14.5-16.5- 19) cm], finendo al rov del lav.
Spalle: chiudere 7 (7-8-8)m all’inizio dei succ due ferri ,poi chiudere ancora 7(7-88) m all’inizio dei succ due ferri,poi  lasciare in attesa le rimanenti   27 (29-31-33) m

Davanti sinistro
**con il colore principale e i ferri 4 ,montare 39 (41-43-45) m.
Lav 3 (3-4- 4) cm] a p riso finendo al rov del lav.**

Cambiare con i ferri 4,5 :
f succ:dir fino alle ultime 7m,lav queste m a p riso.
f succ: 7 m a p riso,rov fino alla fine.
Rip questi due ferri fino a 26 (28.5-32-34.5) cm],finendo al rov del lav.

Scalfo

Chiudere  8 (8-9-10) m all’inizio del ferro succ:31 (33-34-35) m.
Cont a lav sempre lav a. p riso le 7 m del bordo  fino a che lo scalfo misura 8.5 (9.5-11- 13) cm], finendo al rov del lav.

Scollo

f succ: chiudere 9 (10-10-10) m,mettere un segno sulla quarta m lungo le m chiuse,rov fino alla fine

Diminuire 1m allo scollo nei succ 8 (8-8- 9) ferri :14 (15-16-16)  m.
Cont a lav fino a che lo scalfo misura come il dietro all’inizio delle dim della spalla,finendo al rov del lav.

Spalla

chiudere 7 (7-8-8) m all’inizio del f succ.
Lavorare un altro ferro,chiudere le rimanenti  7 (8-8-8) m

Mettere un segno per 7 bottoni lungo il bordo del davanti,il primo al fondo a 2,5 cm dal ferro di montaggio,l’ultimo a 1cm dal bordo del collo,e gli altri 5 a distanza regolare tra loro.

Davanti destro
Lav le asole in corrispondenza dei segni dei bottoni  messi sul bordo del davanti sinistro:
f succ ( dir del lav):1dir,1rov,1dir,chiudere 2m,1dir,1rov ,dir fino alla fine.

f succ: lav rimontando due m al posto di quelle chiuse
Lav da ** a  ** come nel davanti sinistro e facendo le asole come spiegato.

Cambiare con i ferri 4,5 e procedere in questo modo:
f succ: lav a p riso le prime 7m,dir fino alla fine del  ferro

f succ rov fino all ultime 7 m che si lavoreranno a p riso.

Rip questi due ferri fino a 26 (28.5-32-34.5) cm] (lavorando le asole come previsto) finendo al dir del lav.

scalfo: chiudere 8 (8-9-10) m all’inizio del ferro succ:31 (33-34-35) m
Cont a lav fino a che lo scalfo misurerà 8.5 (9.5-11- 13) cm],finendo al rov del lav.

Scollo: f succ: chiudere  9 (10-10-10) m,mettere un s sulla 4 m lungo le m chiuse ,dir fino alla fine.
Lav un altro ferro.
Dim una m al bordo nei succ 8 (8-8- 9) ferri :14 (15-16-16) m.
Cont a lav fino alla stessa altezza del dietro all’inizio delle dim della spalla,finendo al dir del lav.

Spalla: chiudere 7 (7-8-8) m all’inizio el ferro succ.
Lav un altro ferro poi chiudere le restanti  7 (8-8-8) m.

Maniche
Con il colore principale e i ferri 4 ,montare 39 (41-43-45) m.
Lav 3 (3-4-4) cm] a p riso finendo al rov del lav.

Cambiare con i ferri 4,5 e proseguire a m rasata ,aumentando 1m ai lati del ferro all’interno di una m ai ferri 9(9-13-5), poi ogni 8(8-6-6) ferri ,fino a che avremo 49 (53-61- 71) m.
Cont a lav fino [25.5 (28-33-38) cm], finendo al rov del lav.

Mettere un segno ai lati dell’ultimo ferro .
Lav altri 10 (10-10-12) ferri.

arrotondamento della spalla: chiudere 9 (10-12-14) m all’inizio dei succ 4 ferri,chiudere le rimanenti 13 (13- 13-15) m.

Tasche( farne due)
Con il col principale e i ferri 4 ,montare 25 (25-27-27) m.
Lav 2ferri a p riso .

Cambiare con i ferri 4,5 e lav lo schema della stella di neve ( i ferri al dir del lav si leggono da ds verso sinistra e i ferri al rov del lav da sinistra verso destra.

Cambiare con i ferri 4 e procedere in questo modo:
f succ( rov del lav): con il colore principale,rov.
Lav 4 ferri a p riso,poi chiudere le m lavorando a p riso.

bordo della tasca

al dir del lav ,il col principale e ferri 4 ,riprendere e lav al dir 24 m lungo un lato della tasca,chiudere lavorando dir.sul rov del lav.

FIniture
Stirare al vapore le diverse parti

Colletto

Cucire le spalle ,al dir del lav il colore principale e ferri 4 ,riprendere e lav al dir 17 (18-19- 19) m dal bordo del davanti ds dal segno fino alla spalla,lav al dir 27  (29-31-33)m in attesa, diminuire 2m lungo il ferro ,riprendere e lav al dir   17 (18-19- 19) m dalla spalla fino al segno sul davanti sin: 59 (63-67-69) m.
Lav 8.5 (8.5- 9-9.5) cm] a p riso ,poi chiudere lavorando a p riso.

Cucire le maniche da segno a segno  a formare la spalla quadrata.

Cucire i fianchi e i sottomanica

Cucire le tasche  come da foto.

Read Full Post »

imageimage

dovrei dire ricominciamo bene,che per me vuol dire con in cardigan topdown,la mia tecnica preferita..

Un cardigan lavorato con un bel filato,molto cado e piacevole anche da lavorare,l’alpaca Puna di Drops.

In tanti bei colori naturali a cui si sono aggiunti i colorati,e a un prezzo molto conveniente.

Si compera online,nel sito trovate i diversi rivenditori,i prezzi sono uguali per tutti ,cambia solo la disponibilitá e il costo di spedizione; per ora la spedizione con il costo più basso lo trovate dal Vignarul (Udine) o da Pippicalzelunghe( Roma)ma controllate sempre.

Altri brand con vendita online:Campolmi di Firenze,ottima la Trilly,merino ma ho comperato anche un bel bouclè ,prezzi inferiori se acquistate le matasse.

Bei filati anche da Penelope,di Torino,ha anche una pagina fb con le offerte.

E Filmarket che offre baby casmerino  e cashmerino gold a prezzi competitivi.

Ma veniamo al cardigan topdown.

Molto basic,solo una m rovescia ogni 3 diritte( punto seme) alternata ogni 5 ferri.

Taglia 7 anni

ferri 3,5-4

Misure

totale( dal ferro di montaggio  del collo all’ultimo ferro del bordo):44 cm

larghezza sotto gli scalfi:27 cm

lunghezza del raglan:18 cm( misurato in sbieco)

lunghezza della manica dall’ascella:28 cm

Montate per il collo  78 m con i ferri 3,5

6 ferri a coste 2/2

nell’ultimo ferro delle coste ho messo i segnapunti:

14/11/28/11/14

f succ ferri 4

m rasata,e lavorerò due ferri in più solo sulle m del dietro per creare un'”alzata”, cioè alzare il dietro rispetto al davanti per ottenere uno scollo più profondo.

Davanti:dir fino alla m prima del segnapunto,si lavora la m due volte,si passa il s,m succ due volte,dir fino alla m prima del s succ( manica):2 volte,passare il s,2 volte,diritto fino alla m prima del s succ( dietro) 2volte,ho girato il lavoro,ho lavorato al rov fino al s precedente,di nuovo girato il lav e lav dir fino all’ultimo s del dietro,passato il s, si lav la m due volte ( manica) e si ripete per l’ultimo segnapunto:8 aumenti sul ferro.

F succ rov

dal ferro succ,ripeto gli aumenti e inizio il p seme.

Si lavora cisì fino a 18 cm di raglan,si lasciano in attesa le m delle maniche,e si prosegue so,o sul corpo,aumentando al sottomanica se necessario delle m per poter priseguire con il p seme.

A 5 cm prima della fine con ferri 3,5 lavoro a coste(3/3) per 5 cm poi chiudo

Maniche

Rimetto sul ferro le m delle maniche e le lavoro assieme con due gomitoli,a p seme e se ho aggiunto m al sottomanica le aggiungo anche ai lati del ferro.

P seme ,diminuendo una m ai lati del ferro dopo 4cm e poi ogni 4 cm fino a 5 cm prima della fine,poi con ferri 3,5 a ciste fino alla fine.( per fare le dim dopo la prima m un’accavallata prima dell’ultima due m assieme)

Bordi

riprese 88 m (al dir del lav con ferri 3,5 ogni tre m riprese ,se ne salta una)fatti 6 ferri a coste 3/3 si chiude lavorando a coste sul rov del lav

Sul davanti destro al terzo ferro asole sulle tre m diritte ogni tre gruppi .

 

 

Read Full Post »

image

=http://www.redheart.com/free-patterns/bobbled-cowl#prettyPhoto
misure:60 cm di circonferenza per 37,5 cm di altezza
ferri 5 circolari lunghi 60cm
abbreviazioni( le trovate in video tutorial su you tube):MB = ( make bobble)punto nocciolina:( lavorare 1dir,1rov nella stessa m per 3 volte=6m,poi passare la seconda m,e la terza,la quarta. la quinta e la sesta sulla prima,e farla cadere dal ferroK2B (knit 2 below)= lav un diritto nella m succ ma due ferri più in bassoCOLLO
Montare 120 m con i ferri circolari 5 lunghi 60cmMettere un segno per l’inizio del giro e iniziare a lav in tondo( fate attenzione che le m non siano girate quando unite i ferri al primo giro)bordo a legacciog 1-rovg 2- dir
g 3-rovOra lavoriamo il motivo:giri 1 e 2 :*2rov [1dir,2rov] per 6 volte,20 dir* ripetere per tutto il giro.G 3: * 2rov, [k2B, 2rov ] per 6 volte,2dir,MB, 5dir,MB, 5dir,MB ,5dir* rip per tutto il girogiri 4 e 5: rip i giri 1 e 2.giro 6: * 2rov, [k2B, 2rov] per 6 volte,20 dir; * rip.

giri 7 e 8 rip i giri 1e2.
Giro 9: * 2rov, [k2B, 2rov] per 6 volte,5dir,MB, 5dir , MB, 5dir,MB, 2dir; * rip per tutto il giro.
giri 10 e 11: rip i giri 1 e 2.giro 12 rip il giro 6.Rip i giri 1 – 12 f fino a 34 cm di altezza ,finendo al giro 5.
Lav 3 giri a legaccio,poi chiudere

Read Full Post »

http://www.redheart.com/files/patterns/pdf/WR1630.pdfimage

http://www.redheart.com/files/patterns/pdf/WR1630.pdf

 

Ferri 5- taglia 6 mesi

C4f: treccia di 4 m,mettere due m sul ferretto da trecce davanti al lav,due dir,lav al dir le due m del ferretto.

Berretto

Montare  48 (56, 64) m,lav 16 (20, 24) ferri diritti

f succ:(11 dir(13-15), lav la m succ due volte)rip per 4volte– 52 (60, 68) m.

ora impostiamo le trecce:

ferri 1 e 3:(dir del lav):4riv,*4dir,4rov* rip per tutto il ferro.

ferro 2e tutti i ferri pari:4 dir,*4rov,4dir* rip.

F  5: 4rov * C4F, 4rov * rip.

f 7 rip il f 1.

f 8 rip il f  2.

Rip i ferri 1-8 fino a 9 cm(10-12) dall’inizio delle trecce finendo con un ferro sul rov del lav.

Diminuzioni per la calotta:

ferro di dim 1: * 1dir,2ass al dir* rip fino alle ultime  1 (0, 2) m:1 dir,(0, 2) – 35 (40, 46) m.

Lav 1ferro dir

Ferro di dim 2: [2ass al dir ] rip per 17 (20, 23) volte,1dir(0, 0) – 18 (20, 23) m.

lav un ferro dir

Ferro di dim 3: [2ass al dir] rip 9 (10, 11) volte,0 dir (0, 1) – 9 (10, 12) m

. Lav un ferro dir.

Ferro di dim 4: [2ass al dir] rip 4 (5, 5) volte, 1dir (0, 0) – 5 (5, 6) m.

Lav un ferro dir

Tagliare il filo lasciandolo abbastanza lungo,passarlo con l’ago nelle m rimaste tirare e fissare.Cut yarn leaving a long tail.

Copriprecchie( farne due): montare due m,e lav al dir per 9cm(10-12)

f succ: lav ogni m due volte=4 m

F succ dir

f succ: lavorare due volte la prima m,dir fino all’ultima m,lavorarla due volte=6 m.

F succ dir

rip gli ultimi due ferri fino ad avere 12 (14, 16) m

lav altri 4 (6, 8) ferri dir,poi chiudere.

Finiture

Cucire il dietro,girare il bordo verso l’esterno,cucire i copriorecchie sotto il bordo  nell’ultimo ferro di legaccio ,attaccandolo al primo ferro delle trecce.

Fare due piccoli pom pom e cucirli all’inizio del laccetto

Fare un pom pom più grande e cucirlo in cima al berretto.

guanti

nota: il guanto di ds ha la cucitura al dir quello di sin a sin.

Guanto destro

polso:** montare  20 (22, 24) m,lav  14 (16, 18) ferri dir

f succ( foretti):1 dir, [1 gett,2ass al dir] per 9 (10, 11) volte,1dir.

Lav un ferro dir.

** proseguire in questo modo:ferri 1 e 3( dir del lav):3 rov (4, 4), 4dir,13rov (14, 16).

Ferri  2, 4, 6: 13dir (14, 16), 4rov,3dir (4, 4).

Ferro 5: 3rov(4, 4), C4F, 13 rov (14, 16).

Ferro 7: Come il ferro 1.

Ferro 8: Come il ferro  2.

Rip i ferri  1-8  fino a 7 cm(7,5-9) dall’inizio delle trecce ,finendo con un ferro sul rov del lav.

f di dim  1: [1djr,2ass] per  6 (7, 8) volte,2dir  (1, 0) – 14 (15, 16) m.

fare un f dir.

F di dim  2: [2ass al dir ] per 7 (7, 8) vo,te,0 dir (1, 0) – 7 (8, 8) m.

F succ dir

F di dim 3: [2ass al dir ] 3 (4, 4) volte,1dir (0, 0) – 4 m

F succ dir,tagliare il filo ,passarlo nelle m rimaste,tirare e fissare.

guanto sinistro

lav come il destro da ** a**

ferri 1 e 3 ( dir del lav): 13 rov  (14, 16), 4dir,3rov (4, 4).

Ferri  2, 4, 6: 3dir (4, 4), 4rov,13dir (14, 16).

Poi proseguire come fatto con il guanto destro.

Finiture

cucire i lati

laccetto:( farne due):montare 1 m lavorare questa m al dir fino a 42,5 cm(45-48,5)( oppure fate una catenella all’uncinetto)

chiudere

cominciando da un lato infilare il laccetto nei foretti,e fare un fiocco  finale

fare 4 piccoli pom pom e attaccarli ai laccetti.

RED HEART® “Baby StepsTM”, Art.E746, solids – 5 oz, 256 yds, prints – 4 oz, 204 yds

Read Full Post »

Già pubblicata qualche anno fa, ho rivisto recentemente questa immagine  pubblicata nel gruppo delle “laniste bolognesi”,la mia città di origine e quindi vi ripropongo il post.

La dolcezza di una madre che lavora con i 4 ferri la tunica per il suo bambino ..è quella di tutte le madri .

Il  quadro è di Mastro Bertram, del ‘400,  9t2s000z-1

E qui invece un passo del libro di Erri de Luca “in nome della madre” letto da Fabio Volo con perfetto accento..bresciano..ma la magia resta, la madre che vuole godersi il suo bambino tutta da sola almeno per la prima notte..

Un augurio speciale a tutte le madri e a quelle che lo stanno per diventare..questo Natale è dedicato a te, Camilla, che  porterai in famiglia il prossimo bambinello ..
Una lettrice a proposito della tunica,mi aveva scritto queste righe:
“Marìca, stavo facendo la lettura biblica in preparazione della commemorazione della morte di cristo che abbiamo iniziato giovedì 10 aprile, il 9 nisan secondo il calendario lunare ebraico in uso al tempo di Gesù, culmina con il suo sacrificio il 14 Aprile corrispondente alla data del 14 nisan, e termina il16 aprile che sarebbe il 16 nisan (è una coincidenza che quest’anno le date corrispondano):

“Martedì mentre mio marito leggeva, il passo era dal vangelo di Giovanni capitolo 19 versetto 23 nella versione CEI dice:I soldati poi quando ebbero crocefisso Gesù, presero le sue vesti e ne fecero quattro parti, una per ciascun soldato: Ora la tunica era senza cuciture, tessuta tutta d’un pezzo, da cima a fondo…… versione società biblica di Ginevra: ……..la tunica era tutta d’un pezzo tessuta per intero, dall’alto verso il basso….
Vergognosamente, in quel momento , mentre mio marito leggeva con rispetto, mi è scappato MA E’ UN TOP DOWN, LA TUNICA DI GESU’ E’ UN TOP DOWN
.Ormai potrò migliorare, ma per guarire non ci sono speranze. la knittite è cronica ormai anche se più teorica che pratica”
Baci
Ivana”

Io ,poi guardando il quadro ,con i ferri in cima, ho pensato: non è topdown, ma bottom up!

in effetti siamo malate..

Qualche nota colta sul quadro e il pittore:

Mastro Bertram, o Bertram von Minden (Minden, 1345 circa – Amburgo, 1415), è il più antico pittore e scultore tedesco di cui si conosca il nome.

Nato nel 1345 circa da una famiglia borghese originaria di Minden, successivamente è ad Amburgo, dove è citato nei conti della città dal 1367 al 1387.

Nel 1390 l’artista compie un pellegrinaggio a Roma e, come di consuetudine prima di intraprende un lungo viaggio, redige un testamento seguito da un secondo nel 1410, dove si fa chiamare come Bertram, pittore borghese di Amburgo.

Nel 1395 il maestro lavora a Lubecca per le feste in onore di Carlo IV di Boemia. Del 1410 circa è l’Altare della vita della Vergine, proveniente da Buxtehude e ora ad Amburgo. Del suo catalogo fanno parte anche sei scene della Vita di Cristo in due ante di un perduto altare, ora conservate a Parigi. Muore sicuramente prima del 1415, anno nel quale i parenti originari di Minden fanno valere i propri diritti sull’eredità.
( wikipedia )
Il quadro è la pala dell’altare di Buxehude in Germania, nota come “La visita degli Angeli”, dipinta da Mastro Bertram nel 1400, nel quale viene rappresentato un momento di vita familiare all’interno della casa di Nazareth. Nel dipinto si può osservare la Madonna intenta a sferruzzare una piccola tunica “inconsutile”, cioè senza cuciture, per Gesù Bambino
Tratto da un articolo sulla storia del lavoro a maglia:
http://www.associazione-lacicogna.it/il-lavoro-a-maglia-un-autentico-antistress/http://www.associazione-lacicogna.it/il-lavoro-a-maglia-un-autentico-antistress/
Un’amica francese,Marie Pierre aggiunge: che c’è anche anche  una tunica di Gesù conservata nella Cattedrale di Treviri( Germania)
La Sacra Tunica (in lingua tedesca Der Heilige Rock) è una reliquia conservata nel duomo di Treviri e consistente in un pezzo di stoffa, priva di cuciture, che si ritiene abbia fatto parte della tunica che indossava Cristo prima della sua crocifissione e che, secondo il Vangelo di San Giovanni, i soldati romani preposti alla sorveglianza del patibolo si disputarono tirandola a sorte.
Secondo la tradizione la tunica (o meglio, parte di essa) venne in possesso di sant’Elena, madre dell’imperatore Costantino il Grande, che l’avrebbe consegnata a sant’Agrizio, arcivescovo di Treviri, affinché la portasse a Treviri.
E grazie a Marie Pierre

Read Full Post »

Older Posts »

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: