Annunci
Feeds:
Articoli
Commenti

Topdown perchè , come i pull che si lavorano con la stessa tecnica, si inizia a lavorare dalla vita ( dall’alto) verso il basso.

Il bordo è all’uncinetto

Spiegazione in italiano qui:

https://www.garnstudio.com/pattern.php?id=8174&cid=4

Annunci

L’ultimo topdown

Per l’ultimo nato: Pietro sei mesi, con i ferri quattro, ne faccio uno a settimana! Con questa lana – non lana, .. qualità Bravo, in gran parte sintetica ma morbida e calda,adatta a lavaggi frequenti..Come si addice a un neonato che cosparge i suoi pull e anche quelli di chi lo tiene in braccio di latte eccetera eccetera…

E poi costa 1 euro a gom e ha bei colori

Credo che si trova nei mercati( a Roma mercato del martedì di viale Tiziano )

Ma veniamo alla spiegazione:

È un pullover chiuso, ma lo ho lavorato con i ferri dritti iniziando dal primo aumento del raglan all’inizio del dietro e finendo con l’ultimo aumento del raglan della manica sinistra (sinistra per chi indossa), ho aggiunto una maglia all’inizio del dietro e alla fine della manica che mi serviranno per la cucitura.

Taglia 6/9 mesi, ferri 3,5 e quattro, misure: larghezza 26 cm, lunghezza del raglan 9 cm diritti 12 in diagonale, lunghezza dalla fine delle raglan al fondo 18 cm (è un po’ lunghetta ma meglio così perché altrimenti si arrotola) lunghezza delle maniche dall’ascella: 16,17 cm.

Con la ferri 3,5 ho montato 50 m

Lavorati 6 ferri a m rasata

Al quinto ferro sul dir ho messo i segnapunti: dopo 17 m( dietro),dopo 8 m, ( manica ds),dopo 16m( davanti) e ho lavorato le ultime 9 m della manica sin.

Ho fatto un ferro rov poi dal succ ferro dir ho iniziato ad aumentare per i raglan

Dopo la prima m e prima dell’ultima ho lav la m due volte, e due volte la m prima e quella dopo i 3 segnapunti;8 aumenti a ferro

Per vedere il tutorial dell’aumento cercate:kfb su you tube.

Continuo a lavorare a maglia rasata facendo gli aumenti a tutti ferri sul diritto del lavoro fino a 13 cm circa finendo con un ferro sul rovescio del lavoro ;

Separazione delle maniche:

dal ferro successivo sul diritto del lavoro ,lavoro facendo gli aumenti fino al primo segno, elimino il segno e metto in attesa le maglie della manica ds fino al secondo segno ,lavoro il davanti facendo gli aumenti fino al terzo segno e metto in attesa le ultime maglie della manica sin ma non l’ultima m che lascio sul ferro.

Proseguo sul corpo per 15 cm,lavoro un ferro diritto sul rovescio poi con i ferri 3,5 continua per altri tre 4 cm o fino alla lunghezza desiderata ;termino con tre ferri dritti e al quarto ferro sul rov del lavoro chiudo le maglie lavorando dritto. Rimetto sul ferro entrambe le maglie delle maniche (Pronte per essere lavorate al ferro successivo al diritto del lavoro)e lavoro a maglia rasata diminuendo una maglia ai lati del ferro ogni sei ferri per tre volte,A 13 cm circa lavoro un ferro dritto sul rovescio poi con i ferri 3,5 lavoro altri 3 cm e sul rovescio del lavoro faccio un ferro diritto ;in questo caso ho diminuito una maglia sul ferro ogni cinque maglie (circa quattro maglie e meno) per restringere il polso. Ho cucito il lato rimasto aperto de il raglan , lasciando gli ultimi 3 cm prima del bordo a m rasata aperto,

Ho cucito l’altro sottomanica e ho fatto un’asola volante al bordo del dietro e cucito un bottone in corrispondenza.

Se volete aumentare la taglia basta lavorare qualche cm in più ai raglan, al fondo e alle maniche.

Passate le feste riprendono le lezioni e i corsi di maglia.

Lezioni singole o corsi di sei lezioni: due ore a lezione una volta alla settimana per 6 settimane

Primo livello-principianti

Imparerete a montare le maglie, con i ferri diritti e i ferri circolari

Le basi della maglia: lavorare al diritto al rovescio chiudere le maglie

Aumenti e diminuzioni i punti base a leggere una spiegazione

Già dalla prima o al massimo seconda lezione vi verrà dato un piccolo progetto: un berretto ad esempio per esercitarvi

Secondo livello, per chi già sa lavorate a maglia ma vuole conoscere tecniche nuove o migliorare le rifiniture: ripresa delle maglie per bordi e scolli, cuciture, i diversi tipi di aumenti e diminuzioni

I diversi tipi di lavorazione di un capo: a parti staccate e poi cucite, topdown, bottom up

Corsi rapidi a tema :

Scialli

Corredino

Toodown e/o bottom up

Il lavoro è supportato indirizzandovi ai video sul web per i tutorial , verrete indirizzate ai siti dove acquistare filati on line

Lezione singola:30 euro

Corso di 6 lezioni:150 euro

Sia individuali che in piccoli gruppi(max 4 persone)

Preferibilmente la mattina , ma ci si puó accordare per altri orari ( anche nei week end per chi lavora o vuole fare delle full immersion)

I corsi si svolgono presso la mia abitazione Roma nord zona Cortina d’Ampezzo

Sono disponibile a fare delle full immersion ..per gruppi di almeno 6 persone .. ovunque( o quasi..)

Nota: se vi siete iscritte ad un corso e vi capita di saltare qualche lezione, la potrete recuperare, ma non oltre il mese successivo a quello in cui avreste dovuto terminare il corso.

Per informazioni

Tel:3386534780

cmzamperetti@gmail.com

Scialle o cardigan?

Il capo che mancava.. sciarpa o cardigan?

Ferri 5 e 5,5

Campione :14 m per 10 cm

Misure: [51 x 157.5 cm).

abbreviazione e tecnica:

kfb (Knit into front and back) = Lavorare al diritto la maglia ma non farla cadere dal ferro, rilavoratila al diritto nel dietro della maglia dopodiché farla cadere dal ferro :abbiamo aumentato una maglia.

Note

1.Si compone di un rettangolo è di una sottile cintura.

2. Il rettangolo si lavora in avanti indietro in tre sezioni: una sezione del davanti sinistro a coste, una stazione centrale a legaccio, e il davanti destro a coste.

3. La cintura si cuce al centro della lunghezza nel bordo basso del rettangolo (vedere schema)

Spiegazione

Con i ferri 5,5 montare 70 maglie.

Davanti sinistro, sezione a coste.

F1(dir del lav):4 dir per il bordo a legaccio, mettere un segnapunto(),2 rov,, *kfb, 2 rov* Ripetere fino alle ultime quattro maglie, mettere un segno, quattro dritti a legaccio per il bordo: 90 maglie.

Ferro due (rovescio del lavoro): quattro dritti, passare il segno, due diritti,*due assieme al rovescio, due rovesci *ripetere fino al segno successivo passare il segno, quattro diritti: avremo 70 m.

Ripetere i ferri uno e due fino a 25 cm dall’inizio, finendo con un ferro sul rovescio del lavoro (ferro due) avremo 70 m.

Sezione centrale a legaccio

Cambiare con i ferri 5 e proseguire passando i segni come li incontrate. Lavorare a legaccio( ogni ferro al diritto quindi) fino a 132 cm dall’inizio finendo con un ferro sul rovescio del lavoro.

Davanti destro sezione a coste

Cambiare con i ferri 5,5, e ripetere i ferri uno e due della sezione a coste per le 7,5 cm finendo con il ferro sul rovescio del lavoro.

Asole(dir del lav): f1:Quattro diritti, passare il segno, due rovesci,*kfb, 2rov * Ripetere fino al segno successivo, passare il segno, un diritto, chiudere due maglie per l’asola: 88 maglie.

Asola:ferro 2( rov del lav):1dir, montare 2 m,1 dir,passare il s,2 dir, *2ass al rov,2 dir* rip fino al s succ, passarlo,4dir:70m

Ripetere i ferri uno e due del davanti sinistro a coste fino a 9 cm dalla prima asola finendo con un ferro sul rovescio del lavoro. Ripetere l’asola

Ripetere i ferri 1-2 della sezione del davanti sinistro a coste fino a 9 cm dalla seconda asola finendo con un ferro sul rovescio del lavoro. Ripetere l’asola. Ripetere i ferri uno e due della sezione a coste fino a 25 cm dall’inizio del davanti a coste finendo con un ferro sul rovescio del lavoro: 70 maglie. Chiudere lavorando a coste.

Cintura

Misurate la circonferenza della vita del corpo, con i ferri più piccoli montare 8m,E lavorare a legaccio per tre ferri.

Asola: *3dir,chiudere 2m*dir fino alla fine del ferro: sei maglie.

Asola ferro 2:,3 diritti montare due maglie al posto di quelle chiuse, tre diritti: otto maglie. Proseguire a legaccio fino alla lunghezza della misura della vostra cintura, chiudere le maglie.

finiture

Piegare lo scialle in due e mettere un segno al centro nel lato lungo (opposto al lato delle asole. Fissare la cintura piegandola a metà ,dove è stato messo il segno ,cucire la cintura allo scialle iniziando dal centro per 10 cm per parte e tirando la parte che si vuole cucire Cucire tre bottoni sul lato del davanti sinistro opposti alle asole e cucire i rimanenti i bottoni sulla cintura alla fine.

Il capo che mancava..

http://www.redheart.com/files/patterns/pdf/LW5142-Red-Heart-Cares-Vintage-Knit-Sweater-Free-Pattern.pdf

Si lavora con ferri 3,75 e 4,5.circolari

Link:http://www.redheart.co.uk/files/patterns/pdf/LW4096EN.pdfhttp://www.redheart.co.uk/files/patterns/pdf/LW4096EN.pdf

Misure del capo finito, circonferenza del busto:

56 (61, 66, 71) cm

Lunghezza: 30.5 (33, 35.5, 38) cm

Abbreviazioni, trecce:

2/2 RC Passare due maglie sul ferretto da trecce e metterlo dietro al lavoro, lavorare al dritto due maglie del ferro, rimettere sul ferro le due maglie del ferretto e lavorarle al dritto.

2/2 LC Stessa cosa ma col ferretto tenuto davanti.

Punti:

Il motivo delle trecce si lavora su multiplo di 12 m.

Ferro uno (diritto del lavoro):*due rovesci, otto diritti, due rovesci*ripetere.

Ferri 2 e 4 lavorare le maglie come si presentano.

Ferro tre:*due rovesci,, 2/2 RC, 2/2 LC, 2rov* rip.

Rip sempre questi 4 ferri.

nota: il cardigan si lavora in un unico pezzo cominciando dal basso fino all’inizio degli scalfi, qui il lavoro si divide tra dietro e davanti e si prosegue lavorando separatamente le parti fino alle diminuzioni per lo scollo. Le maniche che si lavorano separatamente andranno poi inserite negli scalfi e cucite.

Spiegazione

Con i ferri circolari numero 4,5, montare132 (144, 156, 168) m e Lavorare quattro ferri dritti. Lavorare il motivo delle trecce fino ha 18 cm (19, 20,5, 20,5) finendo con un ferro sul rovescio del lavoro.

Separazione tra davanti e dietro:

Al ferro successivo sul diritto del lavoro, lavorare le prime 28 (30, 32,34) maglie per il davanti destro, chiudere le successive 10 maglie (12, 14,16) per lo scalfo destro, lavorare le 56 maglie (60,64,68) maglie del dietro, chiudere le successive 10 maglie (12, 14,16) per lo scalfo sinistra, e terminare il ferro.

Mettere in attesa le maglie del davanti destro e del dietro e lavorare solo sul davanti sinistro.

Davanti sinistro

Continuare a lavorare con il motivo delle trecce fino a 9 (10, 10, 12.5) cm ,Dalla separazione e terminare con un ferro sul diritto del lavoro.

Scollo

Al f succ per il rov del lav chiudete per lo scollo 12 (12, 14, 14) m e terminare il ferro :16 (18, 18, 20) m sul ferro.

Proseguire fino a30.5 (33, 35.5, 38) cm e chiudere le m.

Dietro

Rimettere sul ferro le maglie del dietro al rovescio del lavoro e lavorare con il motivo delle trecce fino a 30.5 (33, 35.5, 38) cm tot e chiudere le m.

Davanti destro

Rimettere sul ferro le maglie del davanti destro al rovescio del lavoro, proseguire lavorando il motivo delle trecce e fino a 9 cm (10,10, 12,5) finendo con un ferro sul rovescio del lavoro.

Scollo

Al f succ sul dir del lav chiudere per lo scollo

12 (12, 14, 14) m e terminare il ferro :16 (18, 18, 20) m rimaste

.prioseguire lavorando su queste m fino a 30.5 (33, 35.5, 38) cm poi chiudere.

Maniche

Con i ferri più piccoli montare 40

(45, 48, 61) m.

Lavorare a coste 1/1 fino a 2,5 cm aumentando due (tre, 4,3) maglie nell’ultimo ferro sul rovescio del lavoro. Cambiare con i ferri più grandi.

Ferro successivo (diritto del lavoro): tre rovesci (zero, 2,2) mettere un segno, lavorare con il motivo delle trecce fino alle ultime tre maglie (zero, 2,2) mettere un segno, lavorare rovescio fino alla fine.

Ferro successivo (rovescio del lavoro): tre diritti (zero, 2,2) lavorare il motivo delle trecce fino alle ultime tre maglie (zero, 2,2) passare il segno diritto fino alla fine.

Rip questi due ferri un’altra volta.

Aumenti

Aumentare una maglia ai lati del ferro e ripetere questi aumenti ogni quattro ferri per altre quattro volte poi ogni sei ferri per cinque volte: avremo

62 (68, 72, 84) m.

Proseguire fino a 21.5 (26.5, 29, 32) cm poi chiudere le m.

Finiture

Stirare le parti al vapore, cucire le spalle

Bordo del collo

Con i ferri più piccoli e al diritto del lavoro riprendere attorno allo scollot 61 (61, 71, 71) m E lavorare a coste per 2,5 cm poi chiudere lavorando a coste.

Bordo dei bottoni

Con i ferri più piccoli e al diritto del lavoro riprendere dal davanti sinistro e lavorare al dritto 52 (56, 60, 64) m lav 6 ferri dir e chiudere sul rov del lav lavorando dir.

Davanti destro

Asole

Riprendere dal dav destro lo stesso n di m, lav 3 ferri dir, al f succ :

3 dir(1 gett,2 ass,6 (7-8-9)dir) rip 5 volte, e terminare con:1 gett,2 ass 3(3-4-5) dir.

Lav altri due ferri dir poi chiudere( al rov del kav lavorando dir.

Cucire le maniche i bottoni.

Buon anno a tutte!!

Un caldissimo e affettuoso augurio di tanta .. lanosa felicità !!!

E .. che la maglia sia con voi.. sempre!!

Marìca

http://www.tricoterfacile.com/snood-multicolore-au-point-mousse/

Lavorare in tondo il legaccio con i circolari: come sapete per lavorare il legaccio con i ferri dritti lavoreremo tutti ferri di andata e ritorno al diritto, con i circolari in tondo invece bisogna fare un giro dritto e un giro rovescio, il punto in cui si cambia da dritto rovescio e quindi l’inizio o la fine del giro lascia poi a lavoro terminato, una linea di demarcazione evidente; come fare per evitarla? Un trucco potrebbe essere quello di iniziare il giro non a metà del dietro come molti consigliano ma ad esempio al raglan e quindi si nota meno ma c’è un sistema per evitarla: lavorare con due fili separati; si inizia il giro con un filo si termina e si prende il filo di un altro gomitolo per fare il ferro rovescio lasciando in attesa il primo dietro al lavoro, lavorato il ferro rovescio si lascia in attesa il filo sul davanti del lavoro e si inizia lavorare con il gomitolo lasciato in attesa e così via, sempre senza incrociare i fili.
Qui l’articolo in francese dove ho trovato il sistema e dove è presente anche un video che vi spiega nella fattispecie come realizzare uno scalda collo:
http://www.tricoterfacile.com/snood-multicolore-au-point-mousse/

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: