Annunci
Feeds:
Articoli
Commenti

Buon ferragosto!

Il termine Ferragosto deriva dalla locuzione latinaferiae Augusti (riposo di Augusto) indicante una festività istituita dall’imperatore Augusto nel 18 a.C. che si aggiungeva alle esistenti e antichissime festività cadenti nello stesso mese, come i Vinalia rustica o i Consualia, per celebrare i raccolti e la fine dei principali lavori agricoli. L’antico Ferragosto, oltre agli evidenti fini di auto-promozione politica, aveva lo scopo di collegare le principali festività agostane per fornire un adeguato periodo di riposo, anche detto Augustali, necessario dopo le grandi fatiche profuse durante le settimane precedenti. (Famiglia Cristiana)

Con un’operazione di ” sincretismo” la chiesa si è appropriata della festività e il ferragosto è diventato l’Assunzione di Maria in cielo con il corpo

La “dormitio Virginis” e l’assunzione, in Oriente e in Occidente, sono fra le più antiche feste mariane. Fu papa Pio XII il 1° novembre del 1950, Anno Santo, a proclamare solennemente per la Chiesa cattolica  come dogma di fede l’Assunzione della Vergine Maria al cielo con la Costituzione apostolica Munificentissimus Deus:  “pronunziamo, dichiariamo e definiamo essere dogma da Dio rivelato che: l’immacolata Madre di Dio sempre vergine Maria, terminato il corso della vita terrena, fu assunta alla gloria celeste in anima e corpo. Perciò, se alcuno, che Dio non voglia, osasse negare o porre in dubbio volontariamente ciò che da Noi è stato definito, sappia che è venuto meno alla fede divina e cattolica». 
La Chiesa ortodossa e la Chiesa apostolica armena celebrano il 15 agosto la festa della Dormizione di Maria.

QUAL È LA DIFFERENZA TRA “ASSUNZIONE” E “DORMIZIONE”?

 

La differenza principale tra Dormizione e Assunzione è che la seconda non implica necessariamente la morte, ma neppure la esclude. 

QUALI SONO LE FONTI?

Il primo scritto attendibile che  narra dell’Assunzione di Maria Vergine in Cielo, come la tradizione fino ad allora aveva tramandato oralmente, reca la firma del Vescovo san Gregorio di Tours ( 538 ca.- 594), storico e agiografo gallo-romano: «Infine, quando la beata Vergine, avendo completato il corso della sua esistenza terrena, stava per essere chiamata da questo mondo, tutti gli apostoli, provenienti dalle loro differenti regioni, si riunirono nella sua casa. Quando sentirono che essa stava per lasciare il mondo, vegliarono insieme con lei. Ma ecco che il Signore Gesù venne con i suoi angeli e, presa la sua anima, la consegnò all’arcangelo Michele e si allontanò. All’alba gli apostoli sollevarono il suo corpo su un giaciglio, lo deposero su un sepolcro e lo custodirono, in attesa della venuta del Signore. Ed ecco che per la seconda volta il Signore si presentò a loro, ordinò che il sacro corpo fosse preso e portato in Paradiso».

QUALI SONO LE FONTI?

Il primo scritto attendibile che  narra dell’Assunzione di Maria Vergine in Cielo, come la tradizione fino ad allora aveva tramandato oralmente, reca la firma del Vescovo san Gregorio di Tours ( 538 ca.- 594), storico e agiografo gallo-romano: «Infine, quando la beata Vergine, avendo completato il corso della sua esistenza terrena, stava per essere chiamata da questo mondo, tutti gli apostoli, provenienti dalle loro differenti regioni, si riunirono nella sua casa. Quando sentirono che essa stava per lasciare il mondo, vegliarono insieme con lei. Ma ecco che il Signore Gesù venne con i suoi angeli e, presa la sua anima, la consegnò all’arcangelo Michele e si allontanò. All’alba gli apostoli sollevarono il suo corpo su un giaciglio, lo deposero su un sepolcro e lo custodirono, in attesa della venuta del Signore. Ed ecco che per la seconda volta il Signore si presentò a loro, ordinò che il sacro corpo fosse preso e portato in Paradiso».

QUAL È IL SIGNIFICATO TEOLOGICO?

  

Il Dottore della Chiesa san Giovanni Damasceno (676 ca.- 749) scriverà: «Era conveniente che colei che nel parto aveva conservato integra la sua verginità conservasse integro da corruzione il suo corpo dopo la morte. Era conveniente che colei che aveva portato nel seno il Creatore fatto bambino abitasse nella dimora divina. Era conveniente che la Sposa di Dio entrasse nella casa celeste. Era conveniente che colei che aveva visto il proprio figlio sulla Croce, ricevendo nel corpo il dolore che le era stato risparmiato nel parto, lo contemplasse seduto alla destra del Padre. Era conveniente che la Madre di Dio possedesse ciò che le era dovuto a motivo di suo figlio e che fosse onorata da tutte le creature quale Madre e schiava di Dio». La Madre di Dio, che era stata risparmiata dalla corruzione del  peccato originale, fu risparmiata dalla corruzione del suo corpo immacolato, Colei che aveva ospitato il Verbo doveva entrare nel Regno dei Cieli con il suo corpo glorioso.

COSA DICONO I PADRI DELLA CHIESA?

San Germano di Costantinopoli (635 ca.-733), considerato il vertice della mariologia patristica, è  in favore dell’Assunzione e per tre principali ragioni: pone sulla bocca di Gesù queste parole:  «Vieni di buon grado presso colui che è stato da te generato. Con dovere di figlio io voglio rallegrarti; voglio ripagare la dimora nel seno materno, il soldo dell’allattamento, il compenso dell’educazione; voglio dare la certezza al tuo cuore. O Madre, tu che mi hai avuto come figlio unigenito, scegli piuttosto di abitare con me».  Altra ragione è data dalla totale purezza e integrità di Maria. Terzo: il ruolo di intercessione e di mediazione che la Vergine è chiamata a svolgere davanti al Figlio in favore degli uomini. 

Leggiamo ancora nel suo scritto dell’Omelia I sulla Dormizione, che attinge a sua volta da San Giovanni Arcivescovo di Tessalonica ( tra il 610 e il 649 ca.) e da un testo di quest’ultimo, che descrive dettagliatamente le origini della festa dell’Assunzione, dato certo nella Chiesa Orientale dei primi secoli: «Essendo umano (il tuo corpo) si è trasformato per adattarsi alla suprema vita dell’immortalità; tuttavia è rimasto integro e gloriosissimo, dotato di perfetta vitalità e non soggetto al sonno (della morte), proprio perché non era possibile che fosse posseduto da un sepolcro, compagno della morte, quel vaso che conteneva Dio e quel tempio vivente della divinità santissima dell’Unigenito». Poi prosegue: «Tu, secondo ciò che è stato scritto, sei bella e il tuo corpo verginale è tutto santo, tutto casto, tutto abitazione di Dio: perciò è anche estraneo al dissolvimento in polvere. Infatti, come un figlio cerca e desidera la propria madre, e la madre ama vivere con il figlio, così fu giusto che anche tu, che possedevi un cuore colmo di amore materno verso il Figlio tuo e Dio, ritornassi a lui; e fu anche del tutto conveniente che a sua volta Dio, il quale nei tuoi riguardi aveva quel sentimento d’amore che si prova per una madre, ti rendesse partecipe della sua comunanza di vita con se stesso».

https://www.sanfrancescopatronoditalia.it/notizie/fede/festa-dell-assunta-ecco-cosa-sapere-38733#.XVUMpaTOPYU

 

Annunci

Simboli dall’alto in basso:

1 dir

1gett

2 ass al dir

1 accavallata

Una dim doppia:passare due m ass al dir,1 dir, acc le due m passate sul dir

R: una m di cimosa

Gli schemi mostrano solo i ferri al dir del lav, al rov lav tutte le m e i gett al rov

Ferri che diano un campione di 10 m per 22 ferri=10×10 cm

Taglia 42

Davanti e dietro sono uguali

Montare 87 m e lav 1 ferro rov sul rov del lav poi i 24 ferri del p traforato

Cont a m rasata diminuendo 1 m ai lati ogni 6 ferri per 5 volte = 77 m.

A 17 cm dall’inizio aum 1 m ai lati ogni 6 ferri per 5 volte = 87 m.

A 32,5 cm dall’inizio iniziare a lav il motivo in diagonale ai lati :chart 2A (a destra ) e chart 2B (a sinistra).

A 39,5 cm dall’inizio per i raglan dim 1 m ( lav 2 ass al dir) ai lati come si vede al f 17 dello schema 2A e 2 B.

Rip le dim ad ogni ferro sul dir del lav per altre 18 volte .

A 55,5 cm dall’inizio chiudere le 49 m rimaste

Top with Lace Edging

maniche:

Montare 66 m e lav 1 f rov sul rov del lav .

Proseguire seguendo lo schema chart 3.

Allo stesso tempo dim per i raglan 1 m ad ogni f sul dir del lav per 19 volte come fatto per davanti e dietro

A 16 cm dall’inizio chiudere le 28 m rimaste

Finiture:

Cucire i raglan e i fianchi

Riprendere al dir del lav attorno allo scollo,129 m e lav in tondo in questo modo:

F 1: Rov.

F 2: Dir.

F 3: * 1 gett,2 ass al dir rit,*. Rip per tutto il giro

Al g succ chiudere le m

https://knit-charts.com/item/top-with-lace-edging.html

https://www.ravelry.com/patterns/library/soltop

taglie

Nella spiegazione taglia M ma facilmente modificabile

In questo modo:

Prima cosa prendete le vostre misure questo top ha circa 5-10cm. In meno rispetto alle misure del corpo( agio negativo)

A):circ del seno :90 cm

82 cm nella parte alta

B)lunghezza 26cm fino al seno

C) : (27cm) lunghezza al centro del davanti

Risulta aderente

MATERIALE

1 gom de Casasol lino flame 3 capi

300m /200 g

ferri ausiliari

Segnapunti

Ferri circ circolari 3,5 mm e 4mm lunghi 60 cm

Campione

20 m – 24 Ferri= 10 cm a m rasata con ferri da 4 mm .prima del bloccaggio

https://www.garnstudio.com/video.php?id=108&lang=es

.

RS dir del lav.

WS rov del lav

m1-m2-m3.. segnap 1,2 e 3

sm : passare il segnapunto.

BOR : segnapunto di inizio giro

pm : mettete un segnapunto

SL1: passare una m al dir senza lavorarla

KFB:aumentare una m lav. una m al dir e al dir ritorto:

https://www.garnstudio.com/video.php?id=8&lang=us

SSK : diminuzione di una m lavorando due m assieme ritorte(passa,passa, lav le due m assieme. al dir rit,). https://www.youtube.com/watch?v=LJohe3Tzj2o

Tecniche:

Coste (3 x 1): *3 dir,1 rov *.

https://www.garnstudio.com/video.php?id=18&lang=es

I-cord: https://www.garnstudio.com/video.php?id=57&lang=en

I-cord chiusura:https://www.garnstudio.com/video.php?id=86&lang=en

Spiegazione

Si lav in tondo cominciando dal basso , si chiudono le m del dietro e si prosegue lavorando il davanti che termina con due laccetti

Come adattare il n di m alle vostre misure:

Misurare la circ del seno

Punti da montare = 1,56 x per la circonferenza del seno o della cintura

Cercate di aggiustare il n perchè risulti un multiplo di 4

per quello fella foto:

Montare 140 m con i ferri 3,5mm. unire le punte per lav in tondo facendo attenzione a che le m non siano girate

Mettete un segno per l’inizio del giro

Fare 5 giri a coste 3/1

G 6: *3 dir,1 gett,2 ass al dir* rip per tutto il giro

G 7: *3dir,1 rov* rip

Rip il g 7 altre 4 volte

Cambiare con i ferri da 4mm e mettere un segnap (m) a metà(70 m) che segnerà il passaggio tra davanti e dietro ( altro s m2). Ora metteremo un altro segnap al centro sia del dav che del dietro (a 35 m del davanti m1 e un altro al centro del dietro(m3). 4 segnapunti quindi

G 12: SSK lav le m come si presentano fino a m1, 1 gett, sm, 1 dir, 1 gett, lav le m come si presentano fino a 3 m da m2, 2 ass al dir,1 dir,sm, SSK, lav le m come si presentano fino a m3, 1 gett, sm, 1 dir, 1 gett, lav le m come si presentano fino a 3 m prima del s d’inizio , 2 ass,1 dir.

G13 e g14: proseguire lavorando le m come si presentano e i gettati in modo da rispettare il punto a coste 3-1

Rip i giri 12 + 13 + 14 fino ad ottenere la misura B terminando con il giro 14.

G 15: SSK, lav le m come si presentano fino a m1, 1 gett, sm, 1 dir,1 gett, YO, lav le m come si presentano fino a 3 m prima di m2, 2 ass,1 gett, eliminare m2, chiudere le m fino al s di inizio giro (70m) con una chiusura I-cord .

Eliminare il s di inizio giro

Ora lavoreremo in avanti e indietro( non più in tondo quindi) sul davanti:

davanti:

G 1 (RS): SL1, SSK, SSK, lav le m come si pres fino a 5 m prima della fine:2 ass al dir,2 ass al dir,SL1.

F 2 (WS): 1 rov, lav le m come si pres fino a 1 m dalla fine:1 rov.

F 3: (RS): SL1, lav le m come si pres fino a una m dalla fine: , SL1.

F 4 (WS): 1 rov, lav le m come si pres fino al primo m1, 1 gett,1 rov,, sm, 1 gett, lav le m come si pres, fino a 1 m dalla fine,1 rov.

F 5 (RS): SL1, SSK, SSK, lav le m come si pres fino a m1, KFB nel punto centrale,lav le m come si pres fino a 5 m prima della fine :2 ass,2 ass,SL1.

F 6 (WS): 1 rov, lav le m come si pres fino a 1 m dalla fine:1 rov.

A partire da questo momento lavoreremo la parte destra del petto:

F 7 (RS): SL1, lav le m come si pres fino a 6 m da m1, 2 ass,2 ass,1 gett,1 rov SL1.

Lasciare le m restanti della parte sinistra in attesa..

F 8 (WS): 1 rov, lav le m come si pres fino a 1 m prima della fine,1 rov.

f 9 (RS): SL1, SSK, SSK, lav le m come si pres fino a 5 m da m1, 2 ass,1 dir,1 rov,SL1

F 10 (WS): 1 rov,1 dir, lav le m come si pres fino a 1 m dalla fine:1 rov.

F 11 (RS): SL1, lav le m come si pres fino a 6 m da m1 ,2 ass,2 ass,1 gett,1 rov,SL1

F 12 (WS): 1 rov 1 dir, lav le m come si pres fino a 1 m prima della fine:1 rov.

Rip dal f 8 al f 12 fino a che resteranno 4 m

Continuare su queste 4 m con un I-cord per 50 cm e poi chiudere le m.

Lav la parte sin del davanti in questo modo:

Rimettiamo sul ferro le m in attesa della parte sin con il dav del lav di fronte a voi e lav in questo modo:

F 7 (RS): SL1, 1 rov,1 gett, SSK, SSK, lav le m come si pres fino a 1 m dalla fine, SL1.

F 8 (WS): 1 rov, lav le m come si pres fino a 2 m dalla fine:1 dir,1 rov.

F 9 (RS): SL1, 1 rov,1 dir, SSK, lav le m come si pres fino a 5 m dalla fine:2ass,2ass, SL1

F 10 (WS): 1 rov, lav le m come si pres fino a 2 m dalla fine:1 dir,1 rov.

Rip dal f 7 al f 10 fino a che resteranno 4 m e priseguire con un i-cord su queste m per 50 cm poi chiudere.

Potete poi annodare i lacci come vi piace di più, qui af rs sono annodati unendoli al centro del dietro

.

Nascondere i fili e bloccare mantenendo la forma diritta ai lati e in basso per evidenziare le righe in diagonale

La creatrice incita poi a condividere la realizzazione del modello seguendo le indicazioni qui in basso( o su Ravelry cliccando sul link all’originale)

@knitcubi

#knitcubi #SolTop

Utilizziamo gli avanzi

GRACIOUS

BY MELISSA CLULOW

https://www.ravelry.com/patterns/library/gracious-4

Gracious è un pullover top-down lavorato con un filato molto morbido:merino, cashmere, e seta.

Filato

Espace Tricot GRACE (75% Merino, 15% Cashmere, 10% Silk); 490 yds (448 m)/115g

Colour 1 (C1): 1 (1, 1, 1) (1, 1, 1) gom

Colour 2 (C2): 1 (1, 1, 1) (1, 1, 1)gom

Colour 3 (C3): 1 (1, 1, 1) (2, 2, 2) gom

Colour 4 (C4): 1 (1, 1, 1) (2, 2, 2) gom

Opéra’, ‘Chateau’, ‘Les Filles’, e ‘Leonard’

Il corpo e le maniche del pullover sono facilmente personalizzabili se lo vorrete più lungo dovrete utilizzare più filato

Gli aumenti dello sprone vengon fatti lungo il ferro e si fanno intercalari( o dicasi anche : aum sollevato, cercate m 1 su you tube)

Cosa serve

Per lo scollo a coste:

Ferri 3.75 mm circ lunghi 40 cmUS 5) – o di un punto in meno di quello necessario per il campione

Per lo sprone il corpo e le maniche: ferri circolari numero 4 lunghi 40,60, e 100 cm o del numero necessario per ottenere i campioni.

Un segnapunto per indicare l’inizio del giro

Filato di scarto o cavi per mettere in attesa le m delle maniche:

Campione

23 maglie e circa 37 giri per 10 cm dopo il bloccaggio con i ferri più grossi

Taglie

1(2,3,4)(5,6,7)

Circonferenza del busto:

95 (104.5, 117.5, 126) (135, 147, 156.5) cm

Si considera che ci siano 10 – 25.5 cm in più per di circonferenza per il capo rispetto al corpo

Tecniche:

Coste girate:

: *1 dir ritorto,1 rov * rip per tutto il giro

m1:

m2r:

m1l:

Spiegazione

Sprone

Con i ferri circ lunghi 40 cm montare 98 (104, 110, 114) (120, 126, 126) m

Mettere un segno per l’inizio del giro e lavorare in tondo facendo attenzione che le maglie non siano girate.

Fare nove giri a coste girate (circa 2,5 cm).

Passare ai ferri lunghi 40 cm ma più grossi

Giro di aumenti uno:

Per la prima taglia:: m1, *[14dir, m1]; rip per tutto il giro * (7 volte ) – 8 m aumentate, 106 m

taglia 2: *[13 dir , m1]; rip per tutto il giro(8 volte) 8 m aumentate* , 112 m

t 3: *[10 dir, m1] * rip fino alle ultime 10 m (10 volte in totale), 10 dir– 10 m aum, 120 m

t 4: *[10dir, m1, 9 dir, m1]*; rip per 6 volte :12 m aum,126 m

t 5: *[12dir, m1] * rip fino alla fine:10 m aum,130 m

t 6: *[14dir, m1]* rip fino alle ultime 14 m(8 volte):14 dir,8 m aum:134 m.

t 7: *(14 dir, m1, 7 dir, m1] * rip fino alla fine:238 m

Per tutte le taglie:fare 4 (4, 6, 6) (8, 8, 10) giri dir

Giro di aum 2:

t 1: m1,3 dir, *[2 dir m1, 3 dir, m1]* rip 20 volte,2 dir, m1, 1 dir – 42 m aum, 148 m

t 2: *[2 dirm1, 3 dir, m1] * rip 23 volte e finire con:2 dir:44 m aum ,156 m

T 3: *[2 dir m1, 3 dir m1]; * rip fino alla fine(24 volte):48 m aum:168 m

t 4 : 1 dir, *[2 dir, m1, 3 dir, m1];* rip fino alle ultime 5 m (24 volte in totale), 5dir – 48 m aum,

174 m

t 5: m1, 3 dir, m1, *[2 dir, m1, 3 dir, m1] * rip fino alle ultime 2 m:2 dir:182m

t 6: m1, 2 dir m1, *[2 dir, m1, 3 dir, m1]* rip fino alle ultime 2m:2 dir:188m

t 7: 1 dir, *[2 dir, m1, 3 dir, m1]; * rip e finire con 2 dir:192m

Per tutte le misure:fare 6 (6, 8, 8) (10, 10, 12) giri dir.

Nota: cambiare con i ferri più lunghi quando si rende necessario

G di aum 3:

t 1: 1 dir, m1, *[2 dir, m1, / dir, m1, 3 dir, m1] * rip fino alla fine:212 m

t 2: 1 dir, m1, *[2 dir, m1, 2 dir, m1, 3 dir m1] rip fino alle ultime 8 m:t” [2 dir, m1] 3 vole,1 dir, k1 –, 224 m

t 3: *[2 dir m1, 2 dir, m1, 3 dir m1]* rip fino alla fine:240 m

t 4: 3 dir, [2 dir, m1] 5 volte, *[2 dir, m1, 2 dir, m1, 3 dir m1]* rip fino alle ultime 7 m:1 dir [2 dir,m1] 3 volte – , 248 m

t 5: *[2 dir, m1, 2 dir, m1, 3 dir, m1] * rip fino alla fine: 260 m

t 6: k1, [2 dir, m1] 3 volte, *[2 dir, m1, 2 dir, m1, 3 dir m1]; * rip fino alle ultime 6m:[2 dir, m1] 2 volte, 2 dir:268 m

t 7: [2 dir, m1] 3 volte, *[2 dir, m1, 2 dir, m1, 3 dir, m1]; * rip fino alle ultime 4 m:2 dir, m1, 2 dir –, 274 m.

Per tutte le misure: fare 12 (12, 16, 16) (20, 20, 22) giri dir..

Giro di aum n 4:

t 1: 1 dir, m1, 2 dir, m1, 4 dir, m1, *[6 dir, m1]* rip fino alle ultime 7m:4 dir,m1,2 dir,m1,1 dir:, 250 m

t 2: k1, *[6 dir,m1]* rip fino alle ultime 7 m:7 dir:260 m

T 3: *[6 dir, m1]; * rip fino alla fine, 280 m

t 4: 3 dir,m1, *[6 dir, m1] * rip fino alle ultime 5 m:3 dir,m1,2 dir:290 m

t 5: 5 dir, *[5 dir, m1] rip fino alle ultime 5 m:5 dir– 310 m

T 6: 8 dir, *[3 dir, m1, 4 dir, m1]* rip fino alle ultime 8 m:8 dir: 340 m

t 7: 8 dir *[3 dir, m1] rip fino alle ultime 8m: 8 dir, 360 m

per tutte le misure:

Fare 8(8,6,6)(3,3,3)giri dir..

Cambiare con il col C2 e lav 22 (22, 27, 27) (35, 35, 41) giri dir.

G di aum n 5:

t 1: [3 dir, m1] 2 volte, *[3 dir, m1, 4 dir, m1] * rip fino alle ultime 6 m: [3 dir,m1] 2 volte – , 322 m

t 2: m1, *[3 dir, m1, 3 dir m1, 4 dir, m1] * rip fino alle ultime 10m: [3 dir, m1, 2 dir, m1] per 2 volte – 340 m

t 3: *[4 dir, m1] * rip fino alla fine:350 m

t 4: 2 dir, m1, [3 dir, m1] 2 volte, *[3 dir, m1, 4 dir, m1, 4 dir, m1]* rip fino alle ultime 7 m: [3 dir, m1] 2 volte, k1 –, 370 m

t 5: 5 dir *[3 dir m1, 3 dir, m1, 4 dir, m1]* rip fino alle ultime 5 m:5 dir, 400 m

t 6: *[3 dir, m1, 3 dir m1, 4 dir, m1]* rip fino alla fine:442 m

t 7: *[3 dir, m1] *, rip fino alla fine:480 m

per tutte le misure:: lav 13 (13, 15, 15) (18, 18, 18) giri dir

Solo per la t 7:

Cambiare con il col . C3 e la 2 giri dir..

A questo punto avrete lav 70 (70, 83, 83) (99, 99, 113) giri dopo le coste dello scollo e lo sprone dovrebbe misurare circa 21.5 (21.5, 25, 25) (29.25, 29.25, 33) cm incluso il bordo dello scollo..

Separare le maniche:

Eliminare il s di inizio giro.

r 1: mettere 60 m della manica in attesa, montare 5 m al sottomanica, mettere un nuovo s, montare altre 5 m, lav 101 m, mettere in attesa le succ60 m, montare 5 nuove m, mettere un s, montare 5 m e lav le ultime m:222 m per il corpo, 60 m per ogni manica

T 2: 60 m in attesa, montare 5 m,s, montare 5 m, lav 120 m, mettere in attesa la m, montare 5 m,s, montare 5 m, terminare il giro.:240 m per il corpo e 60 per ogni manica

T 3: 60 m in attesa, montare 10 nuove m, mettere un nuovo s per l’inizio del giro, montare 10 m, lav le succ 125 m, mettere in attesa le succ 60 m, montare 20 m,dir fino alla fine :270 m per il corpo, 60 per ogni manica.

t 4: mettere in attesa le prime 60 m , montare 20 m, mettere un nuovo s per l’inizio del giro , montare 20 m, lav 125 m, mettere in attesa le succ 60 m, montare 20 m e finire il giro:290m per il corpo e 60 per ogni manica.

t 5: mettere in attesa le prime 65 m, montare 10 m, mettere il nuovo s per l’inizio del giro, montare 10 m, lav 135 m, mettere in attesa 65 m, montare 20 m e finire il giro:310 m per il corpo e 60 per ogni manica..

t 6: mettere in attesa 70 m, montare 10 m, mettere un s per l’inizio del giro, montare 10 m , lav 151 m, mettere in attesa le succ 70 m, montare 20 m e finire il giro:342 m per il corpo e 70 per ogni manica

t 7: mettere 80 m in attesa, montare 10 m, mettere un s per l’inizio del giro, montare 10 m, lav 160 m, mettere in attesa 80 m, montare 20 m e finire il giro:360 m per il corpo, 80 per ogni manica

.

Taglie 1,2,3,4,5,6:

Cont a lav con il col C2 per 7 (7, 3, 3) (0, 0) giri, cambiare con il col C3 e lav 43 (43, 48, 48) (54, 54) giri

t 7: Cont a lav con C3 per 57 giri

per tutte le misure::

Passare a C4 e lav 28 (28, 34, 34) (38, 38, 44) giri o fino alla lunghezza desiderata –

Lav a coste girate 1×1 per 16 giri (4 cm circa) poi chiudere lav a coste girate.

maniche

Giro d’impostazione:

Taglie 1 e 2: Trasferire sul ferro le 60 m di una manica e al dir del lav e con C2 riprendere e lav al dur 5 m, mettere un s d’inizio giro, riprendere altre 5 m , lav le 60 m, e le 10 m del sottomanica arrivando al s d’inizio giro:70 m

Ripetere lo stesso procedimento per le altre taglie

Taglie:1,2,3,4,5,6:

Continuare a lav con C2 per 7 (7, 3, 3) (0, 0) giri, Cambiare conC3 per 43 (43, 48, 48) (54, 54) giri

t 7: Cont a lav con C3 per 57 giri

Per tutte le misure:

Passare a C4 e lav 28 (28, 34, 34) (38, 38, 44) giri o fino alla lunghezza desiderata

Lav a coste girate 1×1 per 12 giri i 2,5 cm poi chiudere lav a coste

Nascondere i fili stirare al vapore.

Canotta

https://www.ravelry.com/patterns/library/ginger

taglie:

XS-s-m-l-xl

Circ del busto:

81-86-91-96-102

Ferri 4,5-5

Campione 16 m per 10 cm

Filato 3-4-4-4-5 gom da 50 gr

I bordi sono realizzati sollevando il filo trai ferri, passando senza lav l’ultima m e al f succ la m passata e il filo sollevato vengono lavorati assieme

Davanti

Con i ferri 4,5 montare 62 m(66-70-74-74-78) m e lav 8 ferri a m rasata

Cambiare con i f 5 e proseguire a m rasata diminuendo una m ai lati del f succ e poi ogni 6 ferri fino ad ottenere 54m(58-62-66-70) e finendo con il f rov.

Lav altri 9 ferri(11-11-13-13) finendo con un f sul rov del lav**

Aum una m ai lati del f succ e poi ogni 6 ferri fino ad avere 6(70-74-78-82)m.

Lav altri 9 ferri finendo con un f sul rov del lav.

A questo punto il lav dovrbbe misurare 33cm(34-34-35-35).

Scalfi

Chiudere 4m(5-5-6-6) all’inizio dei succ 2 ferri :58(60-64-68-72) m.

F 1:2 dir,2 ass dir fino alle ultime 4 m:2 ass ritorti, 1 dir,sollevare sul f di ds il filo che unisce in basso la m con la m succ, passare la m succ senza lav. al dir

F 2: lav ass al rov la prima m con il filo ,1 rov,2 ass al rov ritorti, rov fino alle ultime 4m:2 ass al rov, 1 rov,sollevare il filo,passare l’ultima m al rov.

F 3: lav ass al dir rit la prima m e il filo,1 dir,2 ass, dir fino alle ultime 4 m:2 ass rit,1 dir, sollevare il filo ,passare l’ultima m al dir.

F 4 come il f 2:50(52-56-58-62) m

Rip gli ultimi 2 ferri ogni due ferri per 2(2-3-3-4) volte:44(46-48-50-52)m

Cont dir fino a che lo scalfo misura 18(18-19-19-20) cm finendo con un f sul rov del lav.

Scollo

F succ: lav le prime 9(9-10-10-11) m,riprendere sul f di ds il filo che unisce in basso le due m, passare la m succ e girare il lav lasciando le m restanti in attesa.

Proseguire come fatto per lo scalfo diminuendo una m allo scollo nei succ 4 ferri :6(6-6-7-7-8) m rimaste alla fine delle dim

Lav un altro ferro

Chiudere le m della spalla

Al dir del lav tornate a lav le m dell’altro lato, chiudere le 26(26-26-28-28) m centrali , lav dir fino all’ultima m, sollevare il filo tra i ferri e passare l’ultima m al dir

Terminate come fatto per l’altro lato

Dietro

Lav come il davanti fino a **, aum una m ai lati del f ogni 6 ferri fino ad avere 64m(68-72-76-80)

Lav altri 3 ferri finendo con un f sul rov del lav

Divisione per lo scollo

F succ(dir del lav): lav al dir le prime 28m(30-32-34-36) ,2 ass al dir rit,soll il filo tra i due ferri, passare la m succ al dir e girare il lav lasciando le m restanti in attesa.

:31-33-35-37-39m

Lav ogni lato separatamente

F succ:2ass al rov( la m passata e il filo sollevato) , rov fino alla fine

Rip questi due ferri diminuendo 1 m allo scollo ogni 2 ferri per 4 volte e allo stesso tempo aum 1 m all’inizio del f succ:27-29-31-33-35 m

Lav un ferro finendo al rov del lav

Scalfi

Chiudere 4m(5-5-6-6) all’inizio del f succ e dim una m alla fine del f succ

22 (23: 25: 26: 28) m.

Lav un ferro

Lav le dim dello scalfo passando la m come fatto per il davanti e cont in questo modo:

Dim 1 m al bordo poi ogni 2 ferri per dello scalfo nei succ 5 ferri poi ogni 2 ferri per 2 (2:3:3:4) volte e allo stesdo tempo dim una m allo scollo al f succ e poi ogni due ferri per 1 (3: 2: 4: 3) volte poi ogni 4(-:4-:4) ferri:

12 (12: 13: 13: 14) m.

Dim 1 m solo allo scollo ogni 4 ferri dalke precedenti dim fino a che resteranno 6 (6: 7: 7: 8) m.

Cont dir fino a che il dieyro misurerà come il davanti alla chiusura delle m della spalla finendo al rov del lav poi chiudere le 6 (6: 7: 7: 8) m rimaste.

Al dir del lav tornare a lav all’altro lato e lav in questo modo:

f succ( dir del lav):2 dir,2 ass,dir fino alla fine:

31 (33: 35: 37: 39) m.

f succ: rov fino all’ultima m,riprendete il filo tra i due ferri, passare l’ultima m al rov

F succ: lav ass al dir la m passata e il filo,2 ass al dir dir finoall’ultima m,lav l’ultima m due volte

Rip questi due ferri e terminare come fatto per l’altro lato.

Stirare al vapore cucire spalle e fianchi

Marinaretto

Taglie:4-6-8-10 anni

Ferri 3,25 e 3,75

Ferri circ 3,25 lunghi 60 cm

Campione:26 m per 33 ferri:10 cm a m rasata

Potete scegliere uno dei due schemi a piacere

Chest:circonferenza del busto e poi circ del busto nel capo finito

Dietro

Con il col A e i ferri più piccoli , montare 82 (86-90-98) m.

Lav 2 ferri a coste 2/2

Tagliare A e proseguire con MC( colore di base) e rip le coste per altri 6 ferri (8 ferri di coste in tot) e aum 2 (4-6-4) m lungo il ferro nell’ultimo ferro: . 84 (90-96-102) m.

cambiare con i ferri più grandi e pros a m rasata fino a 23 (25.5-28-30.5) cm] finendo con un f sul rov del lav..

raglans: Chiudere 2 m all’inizio dei succ 2 ferri. 80 (86-92-98) m.

F 1:(dir del lav):2 dir,2 ass, dir fino alle ultime 4 m:1 acc,2 dir.

Lav altri 3 ferri

Rip gli ultimi 4 ferri altre 1 (2-2-2) volte. 76 (80-86-92) m.

f succ rip le dim.

F succ rov**

Rip gli ultimi 2 ferri fino ad avere 36 (38-40- 42) m finendo con il f rov. lasciare le m in attesa

Davanti

Lav come il dietro fino a **

Rip gli ultimi 2 ferri fino ad avere 70 (74-78- 80) m finendo con il ferro rov.

Apertura

F 1:(dir del lav):2 dir,2 ass,31 (33-35-36)dir( apertura ) girare

Lasciare in attesa le m rimaste.

F 2:rov

F 3:2 dir,2 ass, dir fino alla fine

F 4: rov

Rip gli ultimi 2 ferri fino ad avere 26 (28-30- 31) m finendo con un f rov.,

Scollo

F 1(dir del lav):2 dir,2 ass,15 dir (16-18-18) (bordo dello scollo) girare.Lasciare le rimanenti 7 (8-8-9) m su una spilla.

f 2:2 ass al rov ritorto,rov fino alla fine

F 3:2 dir,2 ass, dir fino alle ultima 2 m:1 acc.

solo per le taglie 6, 8 e 10 anni: Rip gli ultimi 2 ferri un’altra volta

Per tutte le misure: f succ rov

f succ:2 dir,2 ass,dir fino alle ultime 2m:1 acc.

Rip gli ultimi 2 ferri fino ad avere 5 m finendo al rov.

F succ:1 dir,2 ass,1 acc.

F succ:3 rov

F succ:1 dir,2 ass.

F succ:2 rov

F succ:2 ass e chiudere.

Al dir del lav tornare a lav alle 35 (37-39-40) m in attesa.

f 1: dir fino alle ultime 4 m:1 acc,2 dir

F 2: rov.

Rip gli ultimi 2 ferri fino ad avere 26 (28-30- 31) m finendo al rov.

Scollo

F 1( dir del lav):7dir (8-8-9) (bordo del collo). Mettere queste m in attesa su una spilla , dir fino alle ultime 4 m:1 acc,2 dir

F 2 : rov fino alle ultime 2 m:2 ass al rov.

f 3:2 ass al dir, dir fino alle ultime 4 m:1 acc,2 dir.

solo per le taglie 6, 8 e 10 : rip un’altra volta gli ultimi 2 ferri.

Per tutte le taglie: f succ rov.

F succ:2 ass al dir,dir fino alle ultime 4m:1 acc,2 dir.

Rip gli ultimi 2 ferri fino ad avere 5m finendo al rov del lav.

f succ:2 ass,1 acc,1 dir

F succ:3 rov

F succ: 1 acc,1 dir

F succ 2 rov

F succ 1 acc e chiudere

Maniche

Con il col A e i f più piccoli montare

42 (42-46-46) m.

Lav 2 ferri a coste 2/2 e proseguire con il col di base, lav altri 6 ferri a coste, aumentando 4 (6-4-6) m lungo l’ultimo ferro . 46 (48-50-52) m.

Cambiare con i f più grandi e proseguire a m rasata aumentando 1 m ai lati del settimo ferro e poi ogni 5 ferri fino ad avere 68 (74-78-84) m.

Con dir fino a 26.5 (32-35.5-42) cm finendo con un f sul rov del lav..

raglans:

Chiudere 2 m all’inizio dei succ 2 ferri. 64 (70-74-80) m.

f 1:2 dir,2 ass, dir fino alle ultime 4m:1 acc,2 dir.

f 2:2 rov,2 ass al rov,ritorti,rov fino alle ultime 4 m:2 ass al rov,2 rov.

F 3 come il f 1.

F 4 rov.

Rip gli ultimi 4 ferri per altre 1 (2-1-2) volte:52 (52-62-62) m.

f 1:2 dir,2 ass,dir fino alle ultime 4 m:1 acc,2 dir.

F 2: rov

Rip gli ultimi 2 ferri fino ad avere 10 (10-12- 12) m finendo al rov del lav

Lasciare le m in attesa,

Tasca

Nota: creare dei piccoli gomitoli dei diversi colori uno per ogni aerea del col in uso , al cambio di colore incrociare i fili sul dietro

Le parti più piccole ricamatele sopra a p maglia.

Con il col di base e i ferri più grandi montare 59 (59-65-65) m.

Lav lo schema 1 o 2( Chart I o II) a m rasata leggendo da ds verso sin i ferri sul dir del lav e da sin a ds i f sul rov del lav. in questo modo:

Dir del lav:2 dir,2 ass,dir fino alle ultime 4 m;1 acc,2 dir.

Alla fine chiudere le rimanenti 31 (31-33-33) m

Bordo del collo

Cucire i raglan, al dir del lav con i f circ e il col di base, lav al dir 7 (8-8-9) m della spilla del dav ds,riprendere e lav al dir 12 (12-14-14) m della parte davanti destro dello scollo , lav al dir 10 (10-12- 12) m della manica in attesa,diminuendo 2 m lungo il ferro,lav al dir 36 (38-40-42) m in attesa del dietro,diminuendo 4 m lungo il ferro, lav al dir 10 (10- 12-12) m in attesa della manica sin,dim 2 m lungo il ferro,riprendere e lav al dir 12 (12- 14-14) m del dav parte sin, lav al dir 7 (8-8-9) m in attesa sulla spilla:86 (90- 100-104) m

Non lav in tondo ma in avanti e indietro in questo modo:

. F succ( rov del lav): dir

Poi con il col B lav 2 ferri dir

Con A altri 2 ferri dir poi chiudere le m.

Bordi dell’apertura:

Al dir del lav e i f più piccoli e il col di base riprendere e lav al dir36 m attorno all’apertura ( inclusi i bordi dello scollo) poi chiudere subito al f succ lavorando dir sul rov del lav. Stirare la tasca al vapore e cucirla sul davanti come da foto

Cucire le maniche e i lati

Stirare al vapore

Come ricamare a p maglia:

https://www.yarnspirations.com/on/demandware.static/-/Sites-master-catalog-spinrite/default/dwb503565b/PDF/PAK0329-006590M.pdf

**

Tutina

Taglie:

3-6-12 mesi

Ferri 2,5-3

Campione:26 m per 10 cm a m rasata

Spiegazione

Dietro cavallo

Montare 15-18-18 m. con i ferri. n° 3. Lav a m rasata aumentando ai lati dal terzo ferro poi ogni due ferri a 2 m m dai bordi :

3 mesi : 6 x 1 m., 4 x 2 m., 3 x 3 m.

6 mesi : 8 x 1 m., 6 x 2 m., 1 x 3 m.

12 mesi : 9 x 1 m., 7 x 2 m., 1 x 3 m.

Poi continuare sulle 61-64-70 m. ottenute.

A 10-11-11,5 cm (36-40-42 ferri) aumentare a 2 m dai bordi:

3 mesi : 4 x 1 m. ogni 8 ferri.

6 mesi : 3 x 1 m. ogni 8 ferri, 2 x 1 m. ogni 6 ferri.

12 mesi : 5 x 1 m. ogni 8 ferri.

Poi cont sulle 69-74-80 m ottenute

Bordo parte alta del dietro:

A 23-27-31 cm (86-100-116 ferri) proseguire a legaccio lavorando 6-3-3 m. Dir, 2 m ass al dir, * 3-4-4 m. Dir, 2 m. ass al dir *, rip e terminare con 6-3-3 m. dir (= 12-12-13 diminuzioni).

Continuare sulle 57-62-67 m. Restanti

Parte alta del dietro :

A 26-30-34 cm (100-114-130 ferri) chiudete le m.

Davanti cavallo :

Montare 15-18-18 m. con i ferri. n° 3. Lav a m rasata aumentando dal terzo ferro ai lati a 2 m dai bordi:

3 mesi : 2 x 1 m., 2 x 2 m., 3 x 3 m., 2 x 4 m.

6 mesi : 4 x 1 m., 2 x 2 m., 5 x 3 m.

12 mesi : 5 x 1 m., 3 x 2 m., 5 x 3 m.

Poi cont sulle 61-64-70 m. ottenute.

A 8-9-9,5 cm (28-32-42 ferri) aum come fatto dietro e proseguire sulle 69-74-80 m. ottenute.

Sbiechi degli scalfi :

A 21-25-29 cm (78-92-108 ferri) con lavorando le prime e le ultime 10 m a legaccio diminuendo ai lati a 9 m dai bordi :

3 mesi : dal primo ferro poi ad ogni ferro ogni ferro 20 x 1 m.

6 mesi : dal primo ferro poi ogni due ferri 2 x 1 m.,e ad ogni ferro 18 x 1 m.

12 mesi : dal primo ferro poi ogni 2 ferri 4 x 1 m., e poi ad ogni ferro 16 x 1 m.

Per dim 1 m. à 9 m. dal bordo al dir o al rov del lav: lav 9 dir,2 ass, e quando restano 11 m:2 ass,9 dir .

Bordo parte alta del davanti :

Dopo l’ultima dim dello sbieco cont a legaccio sulle 29-34-40 m. restanti.

Alto del davanti :

A 29,5-34-38,5 cm (112-128-146 ferri) chiudere le m.

BORDI parte bassa del CORPO (2) :

Montare 65-69-77 m. con i ferri. n° 2,5. Lav 4 ferri a coste 1/1 e lasciate le m in attesa.

Tasca :

Montare 15-15-18 m. con i ferri. n° 3. Lav 17-17- 21 ferri a legaccio e lasciare le m in attesa

BRETELLE (2) :

Montare 10 m. con i ferri. n° 2,5. Lav 15-16-17 cm a legaccio poi chiudere le m.

finiture :

Cucire i lati( tratti in rosdo nel disegno)

Seguendo lo schéma :

– Cucire a punto indietro un bordo alla parte arrotondata del basso del corpo.

– Piazzare la tasca al centro del davanti e cucirla a p indietro

Cucire i fianchi

– sulla parte alta del dietro cucire le bretelle a distanza di 8-9-10 cm. tra loro

All’altro lato della bretella cucire 2 bottoni a distanza di 3 cm

Una volta indissato Sur l’autre extrémité de chaque bretelle, coudre 2 boutons espacés de 3 cm. Au porté, régler la hauteur de la bretelle en boutonnant l’un ou l’autre bouton.

– De chaque côté de la bordure du devant, à 1,5 cm du bord, former 1 boutonnière sans couper les fils (voir «Tricot : Points / Techniques / Astuces»).

– Coudre les pressions au bord de l’entrejambe.

– Couper un fil d’environ 10 cm de long. Fixer une extrémité à la pointe de l’oreille droite du lapin. Fixer l’autre extrémité sur la dernière côte mousse de la bordure du devant.

https://www.bergeredefrance.fr/customproduct/index/getPdf/id/116993

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: