Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘punto traforato’

Velvet Dreams Pullover

Designed by Rachel Brockman

DIFFICULTY

Easy

TAGLIE

1-2 (2-4, 4-6, 6-8) anni

Quello della foto 4-6 anni.

Misure del capo finito

Circonferenza del busto : 50 cm (56, 57, 60)cm

lunghezza : 30 (32,5, 34, 37)cm

MATERIALE

Rozetti Yarns Nymph (84% cotton, 16% polyamide; 50g/167 yds)

• 102 Salvia – 4 (5, 5, 6) gomitoli

Ferri (4 mm) diritti

Ferri (3.75 mm) diritti e un set di ferri a doppie punte o qualsiasi metodo per lav piccole circonferenze

ago da lana , markers, cavi o filato di scarto per m in attesa

CAMPIONE

22 m x 28 ferri = 10 cm a m rasata con i ferri 4

NOTE

Si lavora a parti staccate e poi cucite iniziando dal basso

Si riprendono le maglie attorno allo scalfo per fare il volant. Si riprendono le maglie attorno allo scollo per creare il bordo lavorando in tondo

Pannello centrale del motivo traforato su 27 maglie:

F 1 (Dir del lav): 2 rov,1 dir,2 ass al dir,1 gett,1 dir,1 gett,ssk,3 dir,1 gett,ssk,1 dir,2 ass,1 gett,3 dir,2 ass,1 gett,1 dir,1 gett,ssk,1 dir,2 rov.

I ferri sul rov del lav dal 2 al 20:2 dir,23 rov,2 dir.

F 3: 2 rov,2 ass,1 gett,3 dir,1 gett,ssk,3 dir,1 gett, S2KP2, 1 gett,3dir,2 ass,1 gett,3 dir,1 gett,ssk,2 rov.

F 5: 2 rov,1 gett,ssk,3 dir,2 ass,1 gett,2 dir,2 ass,1 gett,1 dir,1 gett,ssk,2 dir,1 gett,ssk,3dir,2ass,1gett,2rov.

F 7: 2 rov,1 dir,1 gett,ssk,1 dir,2 ass,1 gett,2 dir, 2 ass,1 gett,3 dir,1 gett, ssk, 2 dir,1 gett, ssk, 1 dir,2 ass,1 gett,1 dir,2 rov.

F 9: 2 rov,2 dir,1 gett, S2KP2, 1 gett,3 dir,1 gett, ssk, 3 dir,2 ass,1 gett,3 dir,1 gett, S2KP2, 1 gett,2 dir,2 rov..

Rip i ferri 1-10 per il motivo

Volant

(Iniziate con un multiplo di 4 m +1)

F 1 (dir del lav ): * 2 dir, [1 gett,1 dir] 2 volte * rip fino all’ultima m:1 dir. – 2 m aumentate , 6 m per ogni ripetizione .

Lav al rov i ferri pari dal 2 al 10

F 3: * 2 dir,1 gett,3 dir,1 gett,1 dir * rip fino all’ultima m:1 dir– 2 m aumentate , 8 m per rip.

F 5: * 2 dir,1 gett, ssk, 1 gett,1 dir,1 gett,1 gett,2 ass,1 gett,1 dir,* rip fino all’ultima m,1 dir– 2 m aumentate , 10 m per rip.

F 7: * 3 dir,1 gett, ssk, 1 dir,2 ass,1 gett,2 dir* rip e finire con un dir.

F 9: 4 dir,1 gett, S2KP2, 1 gett,,3 dir * rip e finire con un dir.

Spiegazione

DIETRO

Bordo

Con i ferri più piccoli montare 57 (63, 67, 73) m. Lav a coste 1/1 per 3cm (4-4-5) finendo con un f sul dir del lav.

Proseguire con i ferri 4.

F d’impostazione (rov del lav): 15 (18, 20, 23)rov, pm, 2 dir,23 rov,2 dir , pm, 15 (18, 20, 23)rov.

F 1 (Dir del lav ): Dir fino al marker , sl m, lav il primo ferro del traforo fino al marker, sl m, dir fino alla fine

F 2: Rov fino al marker , sl m, Lavorare il secondo ferro del traforo, finire il ferro al rovescio.

Cont ripetendo questi due ferri fino al ferro 10 del traforo poi continuare ripetendo sempre i ferri 1-10 fino a 20 cm (22,5-25-30) dal f di montaggio

Mettere un marker rimovibile ai lati del ferro per indicare l’inizio dello scalfo.

Cont lavorando come impostato per altri 6 cm (sei, 6,7) dai markers dello scalfo e finendo con un ferro sul rovescio del lavoro.

Scollo dietro

Nota:Continuare a lavorare il pannello centrale fino a che ci saranno abbastanza maglie per lavorarlo quando non ci saranno abbastanza maglie per lavorare gli aumenti e le corrispondenti diminuzioni del traforo, proseguire a maglia rasata

F 1 (Dir del lav ): Cont come impostato sulle 23 (25, 27, 28) m della spalla destra chiudere le 11 (13, 13, 17) m centrali dello scollo e lav le ultime 23 (25, 27, 28) m della spalla sinistra

Mettere le maglie della spalla destra in attesa.

Dietro sinistro

F 1 (Rov del lav ): Lav come impostato

F 2 (Dir del lav ): Chiudere 3, m e finire il ferro – 20 (22, 24, 25) m rimaste.

F 3: Lav come impostato

Ferri 4-5: Rip i ferri 2-3 – 17 (19, 21, 22) m rimaste.

F 6: Chiudere 2m e finire il ferro – 15 (17, 19, 20) m rimaste .

F 7: Lav come impostato .

Ferri 8-9: Rip i ferri 6-7 – 13 (15, 17, 18) m rimaste

. Cont a lav se necessario fino a 9,5 cm (10-11-12) dai markers, finendo con un f sul rov del lav . Mettere le m in attesa

Riportare le maglie del dietro destro sul ferro pronte per essere lavorate a rovescio del lavoro.

Dietro destro

F 1 (Rov del lav)

Chiudere tre maglie e finire il ferro – 20 (22, 24, 25) m rimaste .

F 2 (dir del w): Lav come impostato

Ferri 3-4: rip i ferri 1-2 – 17 (19, 21, 22) m rimaste .

F 5: Chiudere 2m, finire il ferro – 15 (17, 19, 20) m rimaste .

F 6: Lav come impostato

Ferri 7-8: Rip i ferri 5-6 – 13 (15, 17, 18) m rimaste . Cont se necessario fino a 10 cm(10-11-12) dai marker s degli scalfi finendo con un ferro sul rovescio del lavoro. Mettere le maglie in attesa.

Davanti

Lavorare come fatto dietro fino a 3 cm (tre, 4,4) dai markers dello scalfo, finendo con un ferro sul rovescio del lavoro.

Scollo davanti

F 1 (Dir del lav ): Cont a lav sulle 24 (26, 28, 29) m del davanti sinistro ,chiudere 9 (11, 11, 15) m dello scollo , cont sulle 24 (26, 28, 29) m del davanti destro . Mettere in attesa le maglie del davanti sinistro.

Davanti destro

F 1 (rov del lav ): rov.

F 2 (dir del lav ): Chiudere2 m e finire il ferro – 22 (24, 26, 27) m rimaste .

Ferri 3-10: Rip i ferri 1-2, altre 4 volte – 14 (16, 18, 19) m rimaste .

F 11: Lav come impostato .

F 12: Chiudere 1m, finire il ferro – 13 (15, 17, 18) m rimaste .

Cont a lav se necessario fino a 10cm(10-11-12) dai markers dello scalfo finendo con un ferro sul rovescio del lavoro.

Mettere le maglie in attesa. Riportare le maglie del davanti sinistro sul ferro pronte per essere lavorate al rovescio del lavoro.

Davanti sinistro

F 1 (rov del lav ): chiudere due maglie e finire il ferro – 22 (24, 26, 27) m rimaste.

F 2 (dir del lav ): Lav come impostato .

Ferri 3-10: Rip i ferri 1-2,altre 4 volte– 14 (16, 18, 19) m rimaste.

F 11: chiudere una maglia finire il ferro – 13 (15, 17, 18) m rimaste .

Cont a lav fino alla stessa altezza del dav destro finendo con un ferro sul rovescio del lavoro. Mettere le maglie in attesa

Maniche

Polsi

Con i ferri più piccoli montare 27 (29, 31, 33) m e lavorare a coste fino a 5 (5, 5,6) dal ferro di montaggio finendo con un ferro sul rovescio del lavoro.

Proseguire con i ferri 4 e lavorare un ferro dritto e un ferro rovescio

Ferro di aumenti:1 dir , m1R, dir fino all’ultima m, m1L, 1 dir – 2 m aumentate , 29 (31, 33, 35) m

Rip il f di aumenti ogni 4 (6, 8, 6) ferri per altre , 1 (1, 7, 0) volte , poi ogni 6 (8, 0, 8) ferri per altre 5 (5, 0, 8) volte– 12 (12, 14, 16) m aumentate , 41 (43, 47, 51) m.

proseguire a maglia rasata fino a 22 cm (27-30-32,5) dal f di montaggio finendo con un f sul rov del lav

Chiudere le m .

Finiture

Bloccare il lavoro alle misure richieste.nascondere i fili.

Con il diritto del lavoro una di fronte all’altra, mettere il ferro con le m della spalla sinistra del davanti di fronte alla spalla del dietro tenere i due ferri paralleli e con un terzo ferro chiudete le m di entrambi i ferri lavorando assieme la prima m del ferro davanti con la prima m del f dietro e proseguire chiudendo tutte le m (tecnica di chiusura delle maglie con tre ferri)

Rip per la spalla destra

Cucire le maniche al corpo

Cucire i sotto manica e i fianchi

volant – Sinistro

Con i ferri più grandi, al diritto del lavoro, iniziando dal basso dello scalfo davanti sinistro riprendere e lavorare al dritto 16 (18, 20, 22) m dalla parte davanti dello scalfo sinistro, una maglia dalla spalla, e altre 16 (18, 20, 22) m dal dietro dello scalfo – 33 (37, 41, 45) m.

F succ rov.

F 1 (dir del lav ): Lavorare il ferro uno del volant – 16 (18, 20, 22) m aumentate , 49 (55, 61, 67) m. Rip il motivo 8 (9, 10, 11) volte su ogni ferro.

Continuare ripetendo i 10 ferri del motivo– 32 (36, 40, 44) m aumentate , 81 (91, 101, 111) m. Chiudere le maglie sul diritto del lavoro.

Volant destro

Con i ferri più grandi, al diritto del lavoro, iniziando alla base dello scalfo dietro destro, riprendere e lavorare al dritto 16 (18, 20, 22) mlungo lo scalfo dietro destro , 1 m dalla spalla e 16 (18, 20, 22) m dallo scalfo davanti destro – 33 (37, 41, 45) m.

F d’impostazione(rov del lav ): Rov

F 1 (dir del lav ): lav il primo ferro del volant– 16 (18, 20, 22) m aumentate 49 (55, 61, 67) m. Rip il motivo per 8 (9, 10, 11) volte lungo ogni ferro . F 2 (rov del lav ): Lav il f 2 del motivo del volant .

Cont lavorando fino al f 10 del motivodel volant– 32 (36, 40, 44) m aumentate , 81 (91, 101, 111) m. Chiudere le m lavorando dir.

Bordo del collo

Con i ferri a doppie punte al dir del lav e iniziando dalla spalla destra, riprendere e lav al dir 37 (41, 44, 55) m dal dietro dello scollo e 41 (45, 49, 57) m dal davanti – 78 (86, 94, 112) m. PM e lav in tondo a coste 1/1 per 2 cm (2,5-2,5-3)

Chiudere lavorando a coste.

Nascondere i fili

Abbreviazioni

m maglie

m1L aumento intercalare con inclinazione a sinistra: inserire il f di sin dal davanti verso il dietro sotto il filo che unisce in basso i due ferri,lavorarlo al dir o al rov ritorto (sul dietro della m)

m1R aum int con inclinazione a destra

Inserire il f di sin sotto al filo che unisce in basso i due ferri prendendolo dal dietro e lavorarlo al dir o al rov

pm piazzare un marker

S2KP2 passare a destra due m come per lavorarle assieme al dir,lav un dir, accavallare le due m passate sul dir ( accavallata doppia a m centrale due m diminuite)

ssk due assieme al dir ritorte : passare due m a destra una alla volta al dir,riportarle a sin e lavorarle ass ritorte,1 m diminuita

Il modello puó essere utilizzato solo per uso personale

https://cdn.shopify.com/s/files/1/0014/9648/1910/files/Velvet_Dreams_Pullover_Nymph.pdf?v=1609783174

Read Full Post »

https://www.femmeactuelle.fr/deco/loisirs-creatifs/modele-tricot-pull-ajoure-bebe-phildar-13792

Taglie: 3 mesi (6-12-18-24)

Cosa serve

• ferri  n° 3,5
• 1 ago da lana

Punti

coste 1/1 e m rasata

Abbreviazioni e tecniche:

Accavallata ( diminuzione di una m): passare 1 m,1 dir,accavallare la m passata sul dir .

Acc d: accavallata doppia: passare una m,2 ass al dir, accavallare la m passata sulke due

Punto fantasia : su un multiplo di 2 + 1 + 1 m di vivagno ai lati

f 1 : (dir del lav ): 1 m di vivagno , *2 m ass al dir,1 gett, *; rip e terminare con un dir e 1 m di vivagno

Ferri 2 e 4 : al rov anche i gettati

f 3 : 1 m di vivagno , 1dir, *1 gett, 1 acc*; rip e terminare con 1 vivagno

Rip sempre questi 4 ferri

Campione

Un quadrato di 10 cm a p fantasia de point fantaisie con i ferri n° 3,5 = 21 m e 45 ferri .

Realizzazione

DIETRO

Con un filo di un altro colore montare : 51 m (57-61-65-69)mesi con i ferri n° 3,5, lav qualche ferro a m rasata poi continuare con il col LIN a p fantasia .

• A 14 cm (16-18-19-20) del p fantasia formare gli scalfi chiudendo ai lati ogni 2 ferri : 1 x 3 m e 2 x 1 m.

Restano:  41 m(47-51-55-59)

•A 24 cm (27-30-32-34) del p fantasia formare le spalle chiudendo ai lati ogni 2 ferri :
3 x 2 m( (3 mesi )
1 x 2 m et 2 x 3 m (6 mesi )
3 x 3 m (12 mesi ) 
2 x 3 m et 1 x 4 m (18 mesi )
1 x 3 m et 2 x 4 m (24 mesi )

Allo stesso tempo formare lo scollo chiudendo le  11(13-15-17-19) m centrali Poi continuare una larte alla volta chiudendo ai lati dello scollo dopo due ferri : 1 x 9 m.

Terminare il secondo lato dello scollo .

Disfare i ferri di colore diverso dell’inizio trasferire le m su un ferro e chiudere le m morbidamente

DAVANTI

• Con un filo di un altro colire montare : 51 (57-61-65-69) m con i ferri n° 3,5, lav come fatto davanti e proseguire a p fantasia

• A 14 cm (16-18-19-20)del p fantasia formare lo scalfo chiudendo ai lati ogni 2 ferri : 1 x 3 m e 2 x 1 m.

Restano :  41 m (47-51-55-59)

• A 21 cm (24-26-28-30) del p fantasia formare lo scollo chiudendo le  9 (11-11-13-15) m centrali poi cont a lav un lato alla volta chiudendo ai lati dello scollo:
1 x 3 m, 2 x 2 m, 2 x 1 m e 4 ferri dopo : 1 x 1 m. (3 mesi )
1 x 3 m, 2 x 2 m, 2 x 1 m e 4 ferri dopo: 1 x 1 m. (6 mesi )
1 x 3 m, 2 x 2 m, 3 x 1 m e 4 ferri dopo : 1 x 1 m. (12 mesi ) 
1 x 3 m, 2 x 2 m, 3 x 1 m e 4 f erri dopo: 1 x 1 m. (18 mesi )
1 x 3 m, 2 x 2 m, 3 x 1 m e 4 ferri dopo: 1 x 1 m. (24 mesi )

•A 24 cm (27-30-32-34-) – Di altezza del p fantasia formare la spalla chiudendo dal lato dello scalfo ogni 2 ferri , :
3 x 2 m (3 mesi )
1 x 2 m et 2 x 3 m (6 mesi )
3 x 3 m (12 mesi ) 
2 x 3 m et 1 x 4 m (18 mesi )
1 x 3 m et 2 x 4 m (24 mesi )

Maniche

• Montare : 38 ( – 40 -42 – 44 – 46 ), colore LIN, ferri n° 3,5, lav a coste 1/1 per 2 cm.

• Cont a p fantasia diminuendo 1 m al primo ferro

Avremo : 37 m(39-41-43-45)

• Aum ai lati:
ogni 18 ferri : 2 x 1 m. (3 mesi )
Ogni 16 ferri : 3 x 1 m. (6 mesi )
ogni 14 ferri : 3 x 1 m et ogni 12 ferri : 2 x 1 m. (12 mesi ) 
ogni 14 ferri : 2 x 1 m ogni 12 ferri : 4 x 1 m. (18 mesi )
Ogni 12 ferri : 6 x 1 m et 10 ferri dopo: 1 x 1 m. (24 mesi )

Si ottengono 41 m(46-51-55-59)m)

• A 12,5 cm (14,5-17,5-19,5-20,5)dopo le coste per l’alto della spalla chiudere ogni 2 ferri :
2 x 2 m, 5 x 1 m et 2 x 2 m (3mesi )
3 x 2 m, 3 x 1 m et 3 x 2 m (6 mesi ) 
1 x 4 m, 2 x 2 m, 3 x 1 m, 2 x 2 m et 1 x 3 m (12 mesi )
1 x 4 m, 1 x 3 m, 1 x 2 m, 3 x 1 m, 2 x 2 m et 1 x 4 m (18 mesi )
1 x 4 m, 1 x 3 m, 2 x 2 m, 2 x 1 m, 1 x 2 m, 1 x 3 m et 1 x 4 m (24mesi )

• A 16,5 cm (18,5-21,5-23,5-24,5)  dopo le coste, chiudere 15 m restanti.

Lavorare l’altra allo stesso modo .

ASSEMBLARE

Stirare leggermente al vapore le diverse parti non schiacciare troppo i punti traforati. Fare le diverse cuciture, cucire le spalle, i fianchi e le maniche.

Disfare i ferri di colore diverso all’inizio della lavorazione trasferendo le m su un ferro poi chiuderle morbidamente

Read Full Post »

traduzione dei simboli iniziando da sinistra in alto

Diritto

Rov

Gettato e lav il gett al ferro succ al dir

Due assieme al dir

Due assieme al dir ritorte

accavallata doppia :passare una m al dur, lav assieme al dir le due m succ, e accavallare la m passata sulle due maglie lavorate assieme

Nota:

È un modello di top Down un po’ particolare, infatti invece di montare un numero di maglie equo per davanti dietro e maniche si montano poche maglie per le maniche e molte maglie per il corpo e il numero delle maglie del corpo non cambia ma lavorati gli aumenti delle maniche si aggiungeranno ai sotto manica un certo numero di maglie che vanno ad allargare il busto; una volta ripresa la lavorazione sulle maniche si aggiungerà al sotto manica lo stesso numero di maglie che si erano aggiunte al corpo per poi proseguire tutta assieme.

maniche, potete lavorarle una alla volta con i ferri circolari lunghi e il metodo magic loop, o con i ferri a doppie punte, o potete lavorarle con i ferri dritti (quindi aperte) per poi cucirle alla fine; in questo caso aggiungete ai lati del ferro la metà delle m montate a nuovo nel sottomanica più una maglia per la cucitura.

La sottile linea dell’aumento intercalare ai lati della manica

Particolare del punto

Taglie

XS/S (M/L)

misure

Larghezza busto : 55 (65) cm

Lunghezza: 59 (60) cm

Filato

Warm hearted FRAYA 100 % organic wool 50 g = 100 m

450 (550) g

Campione

a m rasata con ferri (51⁄2 mm) : 16 m x 21 ferri = 10 cm x 10 cm

Nel motivo con ferri (51⁄2 mm) : 14 m x 24 ferri = 10 cm x 10 cm

N di ferri suggerito:

F circ (41⁄2 mm), lunghi 60 cm e (51⁄2 mm), lunghi 80 cm e 40 cm e ferri a d punte (41⁄2 mm) e (51⁄2 mm).

Il pullover si lavora topdown con un motivo sul davanti e sul dietro.

Markers

M1 = Make 1 increase – aum intercalare sollevando sul f di sin il filo che unisce i ferri in basso e si lav al dir ritorto

Diminuzioni = alle maniche :a destra :2 dir,2 ass al dir.: alla fine del ferro quando restano 4 m:2 ass ritorte,2 dir.

Nota : Tutte e due le taglie iniziano con lo stesso numero di maglie, verranno fatti degli aumenti per differenziare le due taglie.

Spiegazione

montare 108 m con i ferri circolari (41⁄2 mm), lunghi 60 cm

Lav in tondo e mettete un marker all’inizio del giro (e inizio manica )

Lav 5 cm a coste 1/1.

Cambiare con i ferri (51⁄2 mm), lunghi 80 cm e lav un giro a m rasata e allo stesso tempo aum 10 m lungo il giro e piazzare i Marker in questo modo:

:marker di inizio giro: 4 m (manica), marker, 55 m (davanti ), marker, 4 m (manica), marker, 55 m (dietro) :118 m.e si torna al marker di nizio giro

Lavorare il primo giro del motivo e allo stesso tempo fare gli aumenti alle maniche in questo modo:

*1 dir, M1, 2 dir, M1, 1 dir, marker, lav il motivo*, rip un’altra volta .

Lav i succ 3 giri senza aumenti sulle maniche ,ma seguire lo schema su davanti e dietro . Lav gli aum alle maniche al giro succ , Poi lavorare tre giri senza aumenti.

Ora lavorare gli aumenti alle maniche ogni due giri fino ad ottenere 44 maglie per ogni manica. Avremo 55 maglie sia per il davanti che per il dietro.

Nota: gli aumenti saranno sempre a 1 m dai bordi della manica cioè dal marker

Ora separeremo il lavoro in questo modo:

mettere le maglie della manica in attesa e montare 18 (36) nuove maglie mettendo un marker al centro di queste nuove maglie, continuare a lavorare seguendo il motivo le maglie del davanti con una maglia di vivagno ai lati, mettere le maglie della seconda manica in attesa, e montare 18 (36) nuove maglie mettendo un marker al centro di queste nuove maglie, lavorare il dietro con una maglia di vivagno ai lati.

Il davanti e dietro ora sono stati ampliati con l’aggiunta di nove (18) maglie ai lati,inclusa la maglia di vivagno che vuol dire che due maglie per parte verranno lavorate a m rasata e tutte le altre seguendo lo schema

Proseguire con lo schema fino a 53 (54) cm. Cambiare con i ferri (41⁄2 mm) e lav a coste 1/1 su tutte le m fino a 59 (60) cm. Chiudere a coste..

Maniche :

Rimettere sul ferro (51⁄2 mm), lungo 40 cm le m di una manica e riprendere e lav al dir 9 (18) m lungo un lato delle m aggiunte al sottomanica, mettere un marker, riprendere e lav al dir altre 9 (18) m lungo l’altro lato. Avremo 62 (80) m sul ferro

Iniziare a lav in tondo a m rasata e allo stesdo tempo dim una m a due m dal marker ogni 10 (4) giri per 6 (15) volte. Resteranno 50 m

Cambiare con i ferri a d punte o il metodo Magic loop e continuare dir fino a 36 cm dallo scalfo .

Proseguire a m rasata e dim 10 m lungo il giro:40 m

Cambiare con i ferri (41⁄2 mm), e lav a coste per 5cm poi chiudere

Lav l’altra manica allo stesso modo

FIniture

nascondere i fili e stirare al vapore

https://www.stoffstil.co.uk/product/downloadproduct?Area=&variantId=27273

Read Full Post »

Taglie

XS/S(M)L(XL)XXL

Misure del capo finito 

Circ del busto: 92(100)108(116)124 cm /
Lunghezza tot presa al centro del dietro:

108(110)112(114)116 cm /

Maniche:

46(47)48(48)49 cm

Filato

Novita Isoveli  
(073) Blackberry 900(950)1000(1050)1100 g 

Cosa serve

Ferri circ 6 mm e 5½ mm lunghi 80 cm
9 bottoni

Punti:

Coste 1/1:

F 1:1 dir,1 rov

F 2:lav le m come si presentano

Coste:1/2

(1 dir,2 rov)

F1:1 dir,2 rov,*1 dir,2 rov* rip

F 2: lav le m come si presentano

M rasata:

F 1 dir

F2 rov

P riso doppio:

F 1:*1 dir,1 rov* rip

F 2 :lav le m come si presentano

F 3:*1 rov,1 dir* rip

F 4 lav le m come si presentano

Rip sempre questi 4 ferri.

traduzione simboli dall’alto:

Dir sul dir rov sul rov

Rov sul dir dir sul rov

Due assieme al rov

Gettato

Passare due m assieme al dir, 1 dir, accavallare le due m passate sul dir ( acc doppia a m centrale)

Motivo traforato:

Seguire lo schema

Campione:

15m e 18 ferri :10 cm

Spiegazione

Con i ferri da 6 mm montare 79(85)91(97)103 m e lav a coste 1/1 per 6cm iniziando il ferro (che sarà sul rov del lav ) con 1 rov:

1 rov (1 dir) 1 rov (1 dir)1 dir

Proseguire a m rasata

A 39(40)40(41)41 cm, dim 1 m ai lati del ferro in prossimità de’ultima m.

Rip le dim ogni 10 cm per altre 3 volte  = 71(77)83(89)95 m.

A 83(84)85(87)88 cm, chiudere 1 volta 3(4)5(5)6 m, 0(0)0(1)1 volte 3 m, e 1 volta 2 m ai lati del ferro ogni 2 ferri per lo scalfo = 61(65)69(69)73 m

Lasciare le m in attesa su un filo di scarto o un cavo.

Davanti sinistro

Con i ferri 5,5 montare 43(46)49(52)55 m e lav a coste 1/1 iniziando con 1 dir sul rov del lav

Lav 36(39)42(45)48 m a coste e le 7 m del bordo del davanti a p riso doppio finendo con un f sul rov del lav

A 6 cm, passare ai ferri 6 e lav 34(37)40(43)46 m a m rasata ,2 m a coste(1 rov,1 dir) e 7 m a p riso doppio

A 39(40)40(41)41 cm, dim 1 m al lato ds  vicino all’ultima m .

Rip la dim ogni 10 cm altre 3 volte = 39(42)45(48)51 m.

A 83(84)85(87)88 cm, chiudere ogni 2 ferri 1volta 3(4)5(5)6 m, 0(0)0(1)1volte 3 m, 1volta 2 m sul lato ds per lo scalfo  = 34(36)38(38)40 m.

Lasciare le maglie in attesa su un filo di scarto.

Mettere un segno per i bottoni sul bordo del davanti: il primo sarà a 4(3)2(2)1 cm dall’alto e altri 5 a intervalli di 9cm

Gli altri 3 li metteremo sullo sprone e al bordo del collo.

Davanti destro

Lav come il sinistro ma speculare Fare le asole in corrispondenza del segni del dav sin in questo modo : lav 4 m del bordo del dav 1 gett, lav al dir o al rov 2 m ass seguendo le indicazioni per il p riso doppio , finire il ferro

Maniche ( farne due)

Con i ferri più piccoli montare 35(37)37(39)39 m e lav a coste 1/1 per 6 cm

Passare ai ferri più grandi e lav a m rasata .

A 11(11)12(13)13 cm, aum 1 m ai lati del ferro in prossimità dell’ultima m lavorando al dir ritorto il filo che unisce le due m in basso( aum intercalare) . Rip le dim ogni 5(4,5)4(3,5)3 cm per altre 6(7)8(9)11 volte = 49(53)55(59)63 m.

A 46(47)48(48)49 cm, chiudere ai lati ogni 2 ferri  1×3(4)4(4)5 m e 1(1)1(2)2×2 m = 39(41)43(43)45 m. Lasciare le m in attesa

Sprone

Ora mettiamo tutte le m su un unico ferro da 6mm: 34(36)38(38)40 m del dav ds + 39(41)43(43)45 m della manica + 61(65)69(69)73 m del dietro + 39(41)43(43)45 della manica + 34(36)38(38)40 m del dav sin = 207(219)231(231)243 m.

Proseguire lavorando ai lati 7 m a p riso doppio,2 m a coste e le altre a m rasata per 1(2)2(1)1 cm.

Nota: Lav le 3 asole che mancano sul bordo del dav ds a intervalli di 9 cm

Iniziare a lav lo schema dopo le 7 m del bordo a p riso doppio ripetendo le 12 m dello schema per : 16(17)18(18)19 volte , lav 1 m del lato sinistro e le 7 m del bordo a p riso doppio

Continuare lavorando le 7 m dei bordi a p riso doppio .

Lav il f 2 dello schema e rip sempre i ferri 1–2.

A 6(6)7(7)8 cm dopo il ferro 2 lav i ferri 3–4. 32(34)36(36)38 m diminuite al ferro 3, 175(185)195(195)205 m sui ferri.

Lav i ferri 5–6 dello schema con le 10 m .

A 12(12)13(13)14 cm e dopo il ferro 6 dello schema lav i ferri 7–8. 32(34)36(36)38 m diminuite al f 7: 143(151)159(159)167 m sui ferri.

Lav i ferri 9–10 ripetendo lo schema di 8m.

A 15(15)16(16)17 cm e dopo il ferro 10 dello schema, lav i ferri 11–12. 32(34)36(36)38 m diminuite al ferro 11, 111(117)123(123)129 m sui ferri .

Lav i ferri 13–14 ripetendo lo schema di 6m .

A 18(18)19(19)20 cm, lav i ferri 15–16. 32(34)36(36)38 diminuite al ferro 15, 79(83)87(87)91 m sui ferri.

Passare ai ferri più piccoli e continuare a lav i bordi a p riso doppio e le altre m a coste seguendo lo schema dei ferri 17–18.

A 4 cm delle coste chiudere lavorando a coste.

Finiture

Cucire i fianchi e le maniche

Cucire i bottoni

Stirare al vapore mantenendo le misure indicate.

https://www.novitaknits.com/en/en/patterns/womens-cardigan-novita-isoveli/instructions

Read Full Post »

Altezza

1/2 anni:86 cm

3/4:(98)cm

5/6:110cm

6/8:(122) cm

Misure del capo finito 

circonferenza 54(58)62(66) cm
lunghezza tot al centro del dietro 53(57)61(64) cm
Maniche 22(24)27(30) cm

Filato

Novita Venla 
(543) Tomato 150(200)200(250) g
Ferri Circolari:
Novita 3½ mm (80 cm)
Novita 3½ mm (60 cm)
Novita 3½ mm (40 cm)
Ferri a d punte:
3½ mm per le maniche
Motivo da lav in tondo: 
Fate attenzione che in tutte le ripetizioni ad ogni aumento corrisponde sempre una dim per cui il ferro avrà sempre lo stesso n di m .( fuorché nei ferri in cui ci sino solo aum)
Campione26m e 34 ferri a m rasata=10 cmIl vestito si lav senza cuciture iniziando dal collo ( top down) .

Sprone

Con i ferri circ più piccoli montare 96(100)100(104) m e lav a coste per 2 cm poi fare 3 giri a m rasata aumentando  0(2)2(4) m al primo giro = 96(102)102(108) m.

 Iniziare a lav lo schema del p traforato. Rip le 6 m ( le prime 6 come indicato nella prima sezione che poi aumenteranno nelle sezioni succ)per 16(17)17(18) volte. Lav i ferri 1–6. Mettere un s all’inizio delle rip ( all’inizio del giro) e vi consiglio di mettere un s anche tra una rip e l’altra, il s di inizio giro mettetelo di col diverso dagli altri)

Lav il f 7 dello schema . 2 m aumentate ad ogni rip 128(136)136(144) m sui ferri

Lav i ferri 8–14.

Lav il f 15 dello schema. 2 m aum ad ogni rip;, 160(170)170(180) m sui ferri .

Lav i ferri 16–22.

Lav il f 23 dello schema. 2 m aumentate ad ogni rip, 192(204)204(216) m sui ferri.

Lav i ferri 24–30.

Nota: Passare ai ferri circ più lunghi quando ci sono troppe m sui ferri più corti

Lav a m rasata

Al g succ aum 12(12)16(16) m lungo il giro = 204(216)220(232) m.

Per capire dive fare gli aum, dividere il n tit di m per il n di m da aumentare, es:192:12=16; aumenteremo una m ogni 16..

Quando lo sprone misura 11(12)12(13) cm, suddividere il n di m in 4 gruppi: 62(66)66(70) m per il dietro , 40(42)44(46) m per la prima manica , 62(66)66(70) m per il davanti , e 40(42)44(46) m per l’altra manica.   

Ora lavoreremo il davanti e il dietro separatamente facendo degli aum ai lati del ferro per poi riunire di nuovo il davanti al dietro sul f circ; diciamo che è un’alternativa ad aumentare tutte assieme un gruppo di m tra davanti e dietro

Lav solo sul dietro e ad ogni secondo ferro ( alla fine del ferro) montare 2(1)2(1)per 2 volte e 0(1)1(2)m per 3 volte = 70(76)80(86) m. Lasciare le m del dietro in attesa e andare a lav il davanti facendo gli stessi aumenti

Ora mettiamo le m di davanti e dietro sullo stesso ferro

Mettere le m del dietro e del davanti sullo stesso ferro = 140(152)160(172) m.Lav a m rasata in tondo. Mettere un marcatore sulle due m laterali (tra davanti e dietro) . L’inizio del giró sarà ad un fianco tra le due m segnate.

Dopo avere lav in tondo a m rasata per 4(4)5(5) cm fare un aum intercalare ai lati delle due m segnate dei fianchi :4 m aumentate 144(156)164(176) m sul ferro.

Rip gli aum ogni 4,5(4,5)5(5) cm per altre 7 volte = 172(184)192(204) m.

A circa 39(42)45(47) cm dall’inizio della lavorazione in tondo , lav 2 cm a coste e chiudere le m.lavorando a coste.

Maniche

Riprendere 40(42)44(46) m di una manica e lav a m rasata in avanti e indietro riprendendo ad ogni secondo ferro (alla fine del ferro) 2(1)2(1) m per 2 volte e 0(1)1(2)m per 3 volte ,dallo scalfo = 48(52)58(62) m.( si riprendono le m dalle m aggiunte ai lati del davanti e del dietro, )

Distribuire le m su 4 ferri a d punte e lav a m rasata in tondo . L’inizio del giro è tra i ferri 1 e 4 , dove dovrebbe essere la cucitura .( se fosse lavorata aperta e poi cucita, cosa che potete fare..)

Dopo 4(4,5)3,5(3,5) cm , iniziare a dim ai lati del s al sottomanica:1 dir,2 ass, e quando restano 3 m alla fine del giro :1 acc,1 dir, Rip gli aum ogni 4(4,5)3(3,5) cm per altre 3(3)6(6) volte = 40(44)44(48) m.

A 20(22)25(28) cm, lav a coste per altri 2 cm , chiudere lavorando a coste

Lav l’altra manica allo stesso modo.

Finiture

Stirare leggermente al vapore portandolo alle misure indicate

https://www.novitaknits.com/en/en/patterns/childrens-knitted-dress-novita-venla/instructions

Read Full Post »

 

Back_home_sign-300x238…e prima o poi a casa bisogna tornare..

 

rhinebeck-002

 

 

la vacanza è finita, ma è passata splendidamente direi, bellissimi i posti, bella la compagnia, e… torniamo ai nostri modelli..

 

 

 

20140625-145905-53945313.jpg
In cotone per l’estate,non è un topdpwn..e si vede! in due versioni:con le maniche corte e lunghe.

da quanto è lunga la spiegazione.. lunga e complessa, ma si può tranquillamente trasformarlo in topdown,

qui il link all’originale, guardatelo ci sono le misure e lo schema:ch_sc3_s8651-a_uk_tcm71-129816

spiegazione:
Misure
3/6 mesi
9 mesi e 3 anni
Ferri 2,75-3

Campione 20 m per 40 ferri=10 cm a p traforato con i ferri 3

Nello schema ci sono solo i ferri sul dir del lavoro fate attenzione che ad ogni diminuzione di una m corrisponda un gettato
I ferri pari al rov del lavoro si lavorano al rovescio, gettati compresi.
Lo schema è un multiplo di 8 m per 16 ferri
Ferri 1-4 a m rasata
Ferro 5:1 gettato,1 acc,6 dir
Ferro. 7:1 dir,1 gett,1 acc,3 dir,2 ass 1 gett.
Ferro 9:diritto
Ferro 11: diritto
Ferro 13:4 dir,1 gett,1 acc 2 dir.
Ferro 15:2 dir 2 ass,1 gett,1 dir 1 gett,1 acc,1 dir
Ferro 16 rov

Spiegazione
Dietro
Con il filato scelto montare 76-84-92 m e lavorare a coste 1/1 per 2 cm aumentando 1 m nell’ultimo ferro = 77-85-93 m.
Continuare con il traforo: dopo la prima m di margine lavorare la ripetizione delle 8 m per 8(9-10) volte e (per 16 ferri )e terminare con la m di margine
Diminuzioni
A 12-14-16 ferri dalla fine delle coste diminuire 1 m ai lati ogni 13(14-16) ferri per 1 volta poi 1 m ogni 12(14-16) ferri per 3 volte= 69-77-85m
Cont poi a lav fino a 17- (19-21cm) dal ferro di montaggio
Chiudere per i raglan 1 m ai lati poi ogni 2 ferri chiudere 2 m per 7 volte poi 1 m per 4(6-6) volte quindi 1 m ogni 4 ferri per 4(5-7) volte
Cont fino a 27( -31-35) cm
Chiudere le rimanenti 21-23-23 m.

Davanti sinistro
Montare 37-42-45 m e lav a coste per 2 cm Poi cont con il p traforato, dopo il p di margine lav le 8 m del motivo per 3(4-4) volte finendo con le m da 1 a6(3-6) dopo le ripetizioni poi la m di margine
A destra lav le dim del fianco come dietro=33-38-41 m.
Quando il lav misura [17-19-21cm] dal ferro di montaggio chiudere per i raglan a destra ,1 volta 2 m,poi ogni 2 ferri,2 m per 7 volte e 1 m per 4(6-6) volte, quindi 1 m ogni ogni 4 ferri per 2(3-5) volte .
quando il lavoro misura [22-26-30cm] chiudere a sinistra per lo scollo, una volta 2(4-5) m poi ogni 2 ferri 2 volte 2 m, e 1 volta 3 m, chiudere poi le rimanenti 2 m.
Lav il davanti destro allo stesso modo ma in senso inverso.
Maniche corte
Manica sinistra
Montare 54(62- 70) m e lav 2 cm a coste aumentando 1 m nell’ultimo ferro sul rov del lav.
Continuare come segue:
1m di margine,1m a m rasata(dir sul dir ,rov sul rov), 51(59-67 )m seguendo lo schema,(lav le 8 m per 5(6-7) volte ), 1 m di margine .
Quando il lavoro misura 3 cm chiudere per l’arrotondamento della spalla 1 m ai lati quindi dim 1 m ogni 4 ferri per 5(7-8) volte quindi ogni 2 ferri 1 m per 4(2-4) volte e 2 m per 7(8-9) volte
A destra dim 1 m ogni 4 ferri per 5(7-8) volte ,quindi ogni 2 ferri dim 1 m per 4(2-4) volte, e 2 m per 3(5.5)volte,quindi chiudere dalla stessa parte per lo scollo, per la prima misura  ,ogni 2 ferri 3m per 3 volte e 2m per 2 volte,per la seconda mis , ogni 2 ferri 3m per 5 volte ,e per la terza misura   ogni 2 ferri ,4m per 2 volte e 3 m per 3 volte.

Dovremmo essere arrivati a 14  (16-18)cm.

Lavorare l’altra manica allo stesso modo ma in senso inverso.

SSe volete fare le maniche lunghe ecco la spiegazione:
Manica sinistra:monytare  42-50-58 m e lav a coste  per 2 cm aumentando 1 m nell’ultimo ferro sul rov del lav=43-51-59 m.
Cont con il motivo traforato; lav la prima m di margine,le 8 m della ripetizione del motivo per  5-6-7 volte, 1 dir,la m di margine.

Allo stesso tempo ,aumentare per la manica  ai lati 1m dopo  2(2-10) ferri, 1 volta,quindi 1m   ogni 10(12-12) ferri per 5 volte= 55-63-71 m.
Incorporare l’aumento nel punto traforato.
Arrivati a 17(9-21)cm  dal ferro di montaggio ,fare le diminuzioni come fatto per la manica corta.

Saremo arrivati a 28(32-36)cm.

Finiture

Stirare le perti al vapore e fare le diverse cuciture.
per i bordi dei davanti riprendere al dier del lav su ognuno  59(69-79)m,fare 1 ferro rov sul rov del lavoro lav 2 cm di coste poi chiudere lavorando a coste

per ol bordo del collo  riprendere circa  69(77-85)m e fare 1 ferro rov sul rov del lav quindi a coste ,a 1 cm di altezza  fare un asola sul dir del lav:lav  lam di margine e 3m a coste, poi chiudere 2m e finire il ferro, al ferro succ rimontare due m  m al posto di  quelle chiuse,e a 2cm chiudere .

Cucire un bottone.

Read Full Post »

20130919-093559.jpg

http://www.garnstudio.com/lang/it/pattern.php?id=6265&lang=it

Di Garnstudio e ..spiegazione in italiano!
Vi parlo sempre del topdown e poco del “bottom up”.
Vorrei poter usare termini italiani,ma c’è poco da dire, l’inglese è più sintetico, altrimenti dovrei dire” pull che si lavora cominciando dall’alto verso il basso( topdown) o “pull che si lavora dal basso verso l’alto”( bottomup), comunque tutte e due hanno la caratteristica di poter essere realizzati senza cuciture.
Il primo, il topdown,inizia dal collo e con aumenti ai raglan e successiva separazione delle maniche,si conclude al bordo,il secondo invece si inizia a lavorare montando le m di davanti e dietro assieme,iniziando dal basso,si lavora fino agli scalfi, si lasciano le m in attesa,si lavorano le maniche che poi si inseriscono agli scalfi, e quindi ,con le diminuzioni ai ragan, si termina allo scollo.
In genere si lavorano con i ferri circolari e a doppie punte( il gioco di ferri) soprattutto per le misure più grandi, perchè, guando avrete sul ferro sia le m del corpo che quelle delle maniche,difficilmente riuscirete a farle stare sui ferri, per cui il ferro circolare con i cavi di diverse lunghezze,è necessario.
Guardatevi questo bel modello ora,un ” bottomup”,appunto.
Nella spiegazioni vi vengono date anche le informazioni sul tipo di lana che in questo caso è alpaca, si compera on line ,in Italia e con modica spesa vi viene recapitata a casa,oppure,oltre  le 70 euro di spesa, l’invio è gratuito.

Read Full Post »

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: