Annunci
Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for the ‘-berretti.cuffie-cappellini-bandane’ Category

33-2-1

Spiegazione in italiano per questi 2 pezzi, un bel berretto jacquard e lo scaldacollo in tinta unita

Tutti e due in merino extrafine di Drops,(da euro 2,35 a euro 3,30 a gomitolo: prima di acquistare cercate nei diversi rivenditori e oltre al prezzo del filato confrontate i costi di spadizione…) da lavorare con ferri 2,5 e 3 il berretto  e con ferri 4 lo scaldacollo.

Cliccate qui per la spiegazione in italiano:http://www.garnstudio.com/pattern.php?id=7739&cid=4http://www.garnstudio.com/pattern.php?id=7739&cid=4

 

Annunci

Read Full Post »

sweet-caroline-hat-and-scarf-main

 

Spiegazione qui:http://www.garnstudio.com/pattern.php?id=5213&cid=4

in italiano.

Read Full Post »

IMG_0484.JPG

Il berretto ha occhi e naso
Lo scaldacollo è bicolore
I guanti: uno grande per la mano del papá è uno piccolo per la sua manina quando si va a passeggio mano nella mano..
Tutto di Mondial via Knitting Fever, cliccate sul link per l’originale è le misure:

http://knittingfever.com/wp-content/kfi_system_files/free-patterns/KFI_free_pattern-172609.pdf

Per il berretto: 50 g. col. 918,pochi gr di 921 NEW YORK( colore chiaro per le orecchie),quel che serve di nero,2 bottoni.
Ferri 4,5 e 5
punti: m tubolare
Coste 1/1, m rasata.
Berretto spiegazione
Con i ferri 4,5 e il marrone ,montare 72 m e lavorare 4 ferri di tubolare( lav a coste 1/1 e sul Rov del lav,proseguire a coste 1/1 per 6 ferri.
Cont. a m rasata con i ferri 5.
Al ferro 29( dopo il bordo),diminuire 6 m ogni 2 ferri per 5 volte; per dim lav due m assieme al dir ogni 12 m.
Tagliare il filo lasciandolo abbastanza lungo per la cucitura,passarlo con un ago da lana nelle m rimaste tirare fissare e cucire il berretto a punto materasso .
orecchie
Con i ferri 5 e il marrone ,montare 6 me lav a m rasata.
Al primo ferro aumentare 5 m lungo il ferro,dal ferro 9 ,diminuire ai lati ogni 2 ferri per 3 volte(a destra dopo la prima m fare un’accavallata,a sin quando restano 3 m,lav 2 m assieme,1 dir); chiudere le m rimaste.
Con il colore chiaro e i ferri 5 montare 5 m, e lav a m rasata,al primo ferro aumentare 4 m lungo il ferro e dal ferro 7 dim 1 m ai lati del ferro, ogni 2 ferri per 3 volte,chiudere le m rimaste.
sovrapporre le due parti e cucirle .
Farne un’altra.
Finiture
Cucire le orecchie ai lati del berretto,con il filo nero ricamare il naso, cucire due bottoni per gli occhi.

Scaldacollo bicolore
50 gr di col marrone
50 gr col scuro
Ferri 5
M rasata

Con il colore chiaro e i ferri 5, montare 50 m e lav a m rasata le prime 25 m, e le altre 25 m con il col scuro;ogni volta che si cambia colore ,incrociare i fili sul rov del lav.
A 45 cm ,tagliare il filo, lasciandolo abbastanza lungo per cucire,e cucire le m dell’ultimo ferro al ferro di montaggio, poi ripiegare a metâ e cucire il lato lungo.

Guanti
50 scuro e 50 grammi chiaro
Ferri 4,5 e 5
Punti
Tubolare- coste1/1- m rasata- legaccio

Guanto grande
Con i ferri 4,5 e il col chiaro montare 35 m e lav 4 ferri a tubolare( coste1/1 e sul rov del lav passare le m rov senza lavorarle) poi 8 ferri a coste 1/1; Cont a m rasata e ferri 5.
Dal ferro 11 dopo il bordo,per il pollice,aumentare 1 m ai lati della m centrale,ogni 2 ferri per 6 volte.
Dal ferro 21 lav solo le 13 m centrali,per 6 ferri,poi,ai lati di queste m, diminuire 1 m ogni 2 ferri per 5 volte.
Tagliare il filo passarlo nelle m rimaste e cucire il lato del pollice.
riprendere le m rimaste in attesa per il palmo e lav per 14 ferri a m rasata,poi dal F succ,chiudere 1 m ai lati del ferro e due m al centro,ogni 2 ferri per 6 volte.
Passare il filo nelle m rimaste fissare e cucire il lato del guanto.

Guanto piccolo
Con i f 4,5 e la lana scura,montare 19 m,lav 2 ferri a legaccio e cont a m rasata.
Dal ferro 9 dopo il legaccio,per il pollice,lav solo sulle prime 6 m,e aumentare 1 m a destra; dopo aver lavorato 8 ferri,diminuire ai lati 1 m ogni 2 ferri per due volte,chiudere le rimanenti 3 m.lavorando 3 m assieme.
Tornare a lav le 13 m lasciate in attesa e ai lati del ferro diminuire 1 m ogni 2 ferri per 4 volte,poi chiudere le 5 m restanti.
Cucire il palmo del guanto piccolo su quello grande,lasciando aperta la parte del ferro di montaggio.

Read Full Post »

image image

simboli

quadretto bianco : dir sul dir ,rov sul rov

linea nera : rov  sul dir e viceversa

V : una m di margine

treccia su 6 m: mettere le prime 3 m sul ferretto da trecce davanti al lav,3 dir,3 dir dal ferretto

image

 

Coprifasce

Si lavora topdown e a legaccio.

Montare con i ferri 2,5. 92 m per il collo.

aumenti del raglan:1 gettato,1dir,1gettato  ogni due ferri

Bordo a dente di gatto:

Lav 1 cm a m rasata,poi fare un ferro di foretti sul dir del lav(1 gettato,2ass al dir) e proseguire a legaccio( tutti i ferri al dir)

Impostazione:14 m a legaccio per un davanti,(1gett,1dir,1gett:aum per il raglan)15 a legaccio per la manica(raglan)30 a legaccio per il dietro(raglan),15 per la manica(raglan) 14 a legaccio per il davanti.

Ferro succ dir senza aumenti

Rip questi due ferri per 20 volte,sempre facendo ai ferri sul dur del lav,un agettato prima e dopo la m di divisione,avremo 252m.

.A 10 cm di lunghezza del raglan ,lavorare solo sulle 54 m delle maniche per 5 cm , poi seguendo lo schema 1 per 3 cm ,poi chiudere al rov del lav lavorando dir.

Proseguire sulle 144 m del corpo,lavorando a legaccio per 8 cm, proseguire con lo schema n 2 per 3 cm,poi chiudere.

Rivoltare verso l’interno il bordo del collo lungo la linea dei foretti e cucirlo sul rov a punti nascosti.

Passare un nastro all’interno del bordo ,e cucure due bottoni sul davanti ds per decorazione.

Cuffia

Con i ferri 2,5 montare 88 m

impostazione:1 m di margine ( da lav sempre a m rasata),3 rov,”6 dir,3 rov,”  rip e finire con una m di margine

proseguire con lo schema n 1

Dopo 3 cm ,proseguire a legaccio

A 10 cm totali dividere il lav in 3 parti:30+28+30.

Lavorare solo sulle 28 m centrali,lavorando assieme ad ogni ferro l’ultima m con la prima delle m laterali .

Riorendere al dir del lav ,lav 1ferro dir,un ferro di foretti,un cm a m rasata e chiudere.

Cucire il bordo all’interno lungo la linea dei foretti ,passare un nastro

SCARPINE

Montare 47 m e lav a legaccio

impostazione:

ferro 1:23 dir,1gett,1dir,1gett,23 dir.

f succ rov.

ferro 3:23 dir,1gett,3 dir,1gett,23 dir

Ferro 4 rov

ferro 5 come il f 3 con 5 dir al centro

proseguire in questo modo fino ad avere 11 m al centro e 55 m in totale.

Dal ferro succ dividere il lav in questo modo:

22+11+22.

lav solo sulle  11 m centrali lavorando assieme ad ogni ferro per 10 volte,l’ultima delle m centrali con la prima di quelle laterali.

Lav 1cm a m rasata su tutte le m ,lav un ferro rov ,lav 1cm sulle 35 m  e chiudere.

Ripiegare verso l’interno lungo il ferro rov ,passare un nastrino da annodare sul dietro,cucire un bottoncino sul davanti come da foto .

Copertina

Montare 212 m ,lav 2cm a legaccio,proseguire lavorando lo schema n 2 sulle 192 m centrali e a legaccio le 10 m laterali.

Impostazione dello schema:

* 1 rov,29 dir,1rov,1dir,* rip

Nei ferri sul rov del lav ,lav al dir le m rov e viceversa.

Arrivati a 68 cm lav a legaccio per 2 cm poi chiudere sul rov del lav lavorando dir.

 

Read Full Post »

http://www.classiceliteyarns.com/WebLetter/458/CEY-AdelaideFlowerHat.pdfimage

link all’originale:http://www.classiceliteyarns.com/WebLetter/458/CEY-AdelaideFlowerHat.pdf

ferri 4,5-5 (circolari cavo corto,40 cm)

motivo delle coste girate su un n pari di m:

“1rov,1dir ritorto” rip sempre questo ferro.

Il motivo della rosa è su in multiplo di 16 m e 26 giri.

scaricare l’originale cliccando sul link per lo schema della rosa.

Montare 90 (104) m con i ferri più piccoli e lav il motivo delle coste per 5 cm,cambiare con i ferri più grandi .

Aumenti:15dir(-13),1aum intercalare per 6 (8) volte – 96 (112) m.

Lav i giri 1-26 del fiore  tutto attorno,per una volta.

Tagliare il colore contrastante e continuare solo con il col di base,lav 1 giro dir,

Diminuzioni per la calotta :quando le m sono troppo poche passate ai f a d punte o al metodo magic loop.

Solo per le misure  M/L :giro succ:*12dir,2ass al dir* rip =104 m

lav 1 giro dir .

giro succ:*11 dir,2ass al dir* rip =96 m

lav 1 giro dir.

Per tutte le misure:giro succ * 10 dir,2ass* rip=88 m

lav un giro dir

rip le dim ogni due giri sempre con una m in meno fino ad avere 48 m sul ferro e 5 m prima della dim.

Al giro succ:*4dir,2ass*=40 m

giro succ:3dir,2ass, giro succ:2dir,2ass,giro succ:1dir,2ass=16m

giro succ:*2ass* per tutto il giro=8 m.

Tagliare il filo,passarlo nelle m rimaste sul ferro tirare e fissare.

Potete fare un pom pom e cucirlo in cima.image

Read Full Post »

 

 

 

kesak11_005_medium2

 

 

 

 

CIMG0327_medium2

 

 

4836892647_cebb42f674_z

 

 

photo_8__medium2

 

modello originale di Drops:

6-2spiegazione in italiano, qui:http://www.garnstudio.com/lang/it/pattern.php?id=3318&lang=it

Filato Muskat a euro 2,50 al gomitolo,qui:http://www.garnstudio.com/lang/it/retailer.php?id=1674

oppure Safran, risulta più morbido e più opaco.

Da maggio i filati Drops saranno scontati del 35%.

 

 

http://www.garnstudio.com/lang/fr/visoppskrift.php?d_nr=s15&d_id=6&lang=fr

SmåDROPS 15-6
TUNICA:
misure (anni): 5/6 – 7/8 – 9/10 – 11/12 – 13/14

Materiali: DROPS Muskat from Garnstudio
200-250-250-250-300 g color no. 18, white

DROPS ferri circolari  4.5 mm / US o la misura che serve per ottenere il campione..

campione : 20 m x 26 ferri con ferri  4.5 mm a m rasata e filato Muskat = 10 x 10 cm  .

CAPPELLO:
Misure: 5/9 anni- 10/14 anni
Materiale: DROPS Muskat from Garnstudio.
100-100 g color no 71, purple mix

DROPS ferri diritti 3 mm o la misura necessaria ad ottenere il campione.
DROPS uncinetto 3 mm / C (f per il bordo).
filo di ferro 1 m

campione: 21m x 46 ferri con ferri 3 mm  e filato Muskat a legaccio = 10 x 10 cm

 

 

 

TUNICA:
: vedere gli schemi M.1 and M.2. mostrano il lavoro al diritto

legaccio con i ferri circolari:un giro dir, un giro rov.
legaccio con i ferri dir: tutti i ferri al dir.

Diminuzioni:(per gli scalfi):si fanno sempre sul dir del lav, all’interno di 4 m a legaccio,in questo modo:
prima delle 4m:2ass al dir.
dopo le 4 m:1 accavallata(passare 1m al dir, lav la m succ, accavallare).

DIETRO E DAVANTI
Lavorare in tondo.
unendo 2 ferrri(per un montggio + morbido) montare  144-160-160-176-176m con il filato  Muskat
eliminare 1 ferro,mettere un segno per l’inizio del giro e un altro dopo  72-80-80-88-88 m(i fianchi).
Lav 1 giro dir, 1 g rov, 1 g dir, 1 g rov, e continuare seguendo lo schema  M.1 – sin basso..
Una volta completato lo schema  M.1 per una intera ripetizione in verticale, cont a m rasata.
Allo stesso tempo iniziare a fare le dim, diminuendo 1m ai lati dei due segni, e ogni 10-6-15-7-15 cm ,per un totale  di 2(4-2-4-2)volte=(4 m diminuite per ogni giro)= 136-144-152-160-168 m.
Arrivati a  27-29-31-33-35 cm  ,lav 2 giri a legaccio sulle 14 m di ogni fianco(7m prima e dopo ogni segno) e lav le restanti m come fatto prima.
Al giro succ chiudere 6m al sottomanica,per gli scalfi da ogni lato.,poi continuare a lav le due parti separatamente.

DIETRO
= 62-66-70-74-78 M. Continuare sempre lavorando a legaccio le 4m allo scalfo(all’inizio e alla fine del ferro) .
iniziare a dim 1 m agli scalfi  ogni 2 ferri per = 58-60-62-64-66 m(leggere come fare le dim in cima alla spiegazione)..
Quando il lavoro misura  42-45-48-51-54 cm  ,chiudere le  26-28-30-32-32 m centrali per lo scollo e lav ogni parte separatamente.
Continuare a lav e chiudere 1m all’inizio del f succ per lo scollo= 15-15-15-15-16 m rimaste per la spalla.
Chiudere le m quando il lav misura  44-47-50-53-56 cm .

DAVANTI
= 62-66-70-74-78 m. Continuare  lav a legaccio le 4 m al sottomanica e dim ai lati er gli scalfi  come fatto dietro.

Allo stesso tempo quando il lavoro misura 30-32-34-36-38 cm ,lav 2 ferri a legaccio sopra le 6 m centrali e lav le rimanenti m come fatto prima,

Al ferro succ mettere la metà delle m del davanti in attesa e lav   finendo ogni parte separatamente.

lato-1: Continuare a fare le dim allo scalfo ,lav 4 m a legaccio  e 3 m a legaccio verso il centro,lav lo schema M.2. dopo le 3 m a legaccio.
Arrivati a 39-42-44-47-49 cm  ,mettere  8-9-10-11-11  centrali su una spilla, per lo scollo,quindi chiudere  ogni 2 ferri  : 2 m per 2 volte,1 m per 2 volte= 15-15-15-15-16 m rimaste per la spalla.
Chiudere le m quando il lav misura  44-47-50-53-56 cm  .

lato -2: rimettere sul ferro le m in attesa e lav come il lato 1 ma specularmente.

CUCIRE  le spalle.

BORDO DELLO SCOLLO
Riprendere all’incirca  66-82 m (incluse le m in attesa) attorno allo scollo con i ferri circ 4,5 , lav 4 ferri a legaccio in avanti e indietro,dall’apertura del davanti ,chiudere morbidamente,al rov del lav lavorando diritto. .

———————————————————
CAPPELLO, lavorato con il filato Muskat,

seguire lo schema  M.1. si vede  lo schema al dir del lavoro

legaccio,tutti i ferri diriti.

lavorato con i ferri diritti.
Montare  133-145 m in modo morbido(inclusa 1 m di margine ai lati) con i ferri 3 e lav a legaccio.
A 5 cm   diminuire  35-31 m lungo il ferro lavorando 2m assieme circa ogni 3/4 m= 98-114 m.
Continuare a legaccio per  cm quindi seguire lo schema  M.1 con 1m a legaccio ai lati.
Dopo aver lavorato 1 volta lo schema  M.1 i,cont a legaccio fino alla fine.

A 14-16 cm, mettere  8-9 segnapunti sul dir del lav, in questo modo:
2-(4)dir, 1 segno,*12 dir, 1 segno* per 7(8) volte.
Dopo l’ultimo segno ci saranno ancora  12-(14) m sul ferro e lavorarle diritte.
F succ-rov del lav: diritto.
Continuare a lav a legaccio a ad ogni ferro sul dir del lav,diminuire 1 m a sinistra di ogni per 11 volte=10(15)m rimaste sul ferro.
tagliare il filo e con un ago passarlo nelle m rimaste ,tirare e fissare, cucire  la parte posteriore del cappello

Misurerà circa  19-21 cm d’altezza..

Infilare il filo di ferro al bordo  e con l’uncinetto  n 3 ,fare un giro di m bassa.


Diagram

dir sul dir del lav (tunica)
1 gettato
1 acc doppia(passare 1m al dir, lav 2 m assieme, accavallare)
dir sul dir,rov sul rov.
dir sul rov, rov sul dir
passare 1 m al dir, 1 dir, accavallare,1 gettato yo
1 gett,2m assieme
1gett,pass 1 m al dir, 2 assieme al dir, acc, 1 gettato.


per la sorellina, la spiegazione in italiano, c’è:http://www.garnstudio.com/lang/it/pattern.php?id=399&lang=it

DSC_1173_medium2

DSCN3641_medium2

DSC03026_medium2

7b-2

 

Read Full Post »

Ebattesimo

E’ di Sylvie loussier , “J’habille mon bébé” , foto di Louis Gaillard

edizioni  SOLAR

Giá pubblicato..parecchi anni fa,ma ritengo sempre attuale,per la sua semplicitá,per le nascite estive da fare in cotone

per cui ve lo ripropongo con piacere

Mi ha colpito per  l’aria ” delle buone cose di una volta”, è la sua semplicità a farlo diventare elegante e forse, se a farlo sarà una nonna, sarà anche pieno del suo affetto.

Tutte le cose di Sylvie sono così, e se riuscirete a procurarvi il libro, vedrete quanto è piacevole sfogliarlo.

MISURE

3 ( 6/9 – 12/18) mesi

Cotone bianco 5 (6-7) gomitoli da 50 gr.

bottoncini -12

PUNTI  –  riso (1 m diritta, 1 m rovescia, ferro successivo: invertire, si lavora al diritto la m che si presenta a rovescio e viceversa) , m rasata ( 1 ferro diritto e 1 ferro rovescio)

legaccio-tutti i ferri al diritto

aumento intercalare

FERRI 3-3,5

CAMPIONE  con i ferri del 3 – 27 m x 33 f= un quadrato 10 x 10 cm ; con i ferri del 3,5  –  25m x 31 f = un quadrato 10 x 10 .

CARDIGAN

DIETRO

Con i ferri del 3 montare 65 ( 70-78 ) m e lavorare a punto riso.

A 1,5 cm continuare a m rasata.

SCALFI MANICA

A 12 ( 13-15 ) cm  diminuire ai due lati a 2 m dal bordo 1 m,poi ogni 2 ferri: 4 volte 1 m.Continuare diritto sulle 55 (60-68 ) m restanti.

SCOLLO

A 19,5 ( 21,5-24,5 ) cm chiudere le 19 ( 20 – 24 ) m centrali.

Terminare ogni lato separatamente chiudendo dal lato dello scollo dopo 2 ferri: 5 m.

SPALLE

A 21 (23 – 26 ) cm, chiudere le 13 (15.17) m restanti di ogni spalla.

DAVANTI DESTRO

Con i ferri del 3 montare 36 ( 39-43 ) m e lavorare a p riso.

Dopo 1,5 cm lav a p riso solo le prime 4 m e le altre a m rasata.

SCALFI

A 12 cm fare le diminuzioni come fatto dietro

SCOLLO

A 12,5 (14 – 16) cm, diminuire a destra del lavoro a 4 m dal bordo ( subito dopo il punto riso quindi),1 m, poi ogni 2 ferri:14 ( 15 – 17 ) volte 1 m .

SPALLA

A 21 ( 23 – 26 ) cm , chiudere le 16 ( 18 – 20 ) m restanti.

DAVANTI SINISTRO

Fare lo stesso lavoro fatto per il dav destro, ma specularmente e realizzare 3 asole in questo modo: sulle 4 m lavorate a p riso, lav i m,fare 1 gettato,2 m assieme, e 1 m. Mettere la prima a 1,5 ( 1-1 ) cm dal basso e le successive a 5,5 (6,5 – 7,5 ) cm l’una dall’altra.

MANICHE

Con i ferri del 3 montare 37 (40-43 ) m, e lav 1,5 cm a p riso , poi a m rasata aumentando ai 2 lati a 1 m da bordo ogni 6 ferri 6 ( 7 – 8 ) volte 1 m= 49 ( 54 – 59 ) m.

A 13 (14 – 16 ) cm chiudere ai 2 lati a 2 m dal bordo 1 m e ogni 2 ferri: 4 v 1 m.

A 15 ( 16- 18 ) cm chiudere morbidamente,le 39 ( 44 – 49 ) m restanti.

MONTAGGIO.

Riprendere le m dello scollo dietro con i ferri del 3  e lav 1,5 cm a coste 1/1 e poi chiudere. io ho tradotto fedelmente ,( mi chiedo però se  qui non ci sia un errore, forse voleva dire : e lavorare 1,5 a p riso, come i bordi davanti, e non a coste; e si sarebbe anche potuto, invece di chiudere le m del dietro alla fine della m rasata, finire con 1,5 cm a p riso.)

Cucire le spalle, i lati , le maniche e incastrarle nel corpino, cucire i bottoni.

TUTINA

DIETRO

Mezza gambina destra : con i ferri del 3 montare 24 ( 27 – 30 ) m e lav a p riso  per 1,5 cm, al 5 ° ( 8°- 10° ) ferro aumentare a sinistra 1 m poi ogni 2 ferri : 4 ( 4-5 ) volte  1 m, poi alternativamente : ” 2maglie e  1 maglia  “2 volte,  e ancora 2 maglie 2 volte e 3 maglie 1 volta, in tutto 18 aumenti = 42 (45 – 49 ) m.

lasciare in attesa le 42 (45-49)  maglie ottenute.

Mezza gambina sinistra

fare lo stesso lavoro vis a vis e riunirle poi su di un unico ferro continuando a lav a m rasata.

A 24,5 (26,5 -28,5) lav le 6 prime e le 6 ultime m a p riso,lav a m rasata sulle altre m.

A 28,5 (30,5-32,5) ripartire 32 diminuzioni sulle 52 (58-66) m  a m rasata  e continuare poi a p riso .

al 3° ferro a punto riso fare 2 asole ( lav 2 m, 2 ass, 1 gettato) da una parte e dall’altra delle 24 m centrali.

A 1,5 cm di punto riso, e a 30 ( 32- 34 ) cm di altezza, chiudere morbidamente le m lavorandole come si presentano ( chiudere al diritto la m diritta e a rov la m rov).

DAVANTI

Lavorare come per il dietro, ma:

a 24,5 (26,5-28,5) cm, aggiungere 6 m ad ogni lato e lav queste m a punto riso, 2 cm dopo un’ asola in questa parte aggiunta  a 2 m dai bordi esterni poi altre 2 a  2,5 cm di distanza una dall’altra e contemporaneamente, a 28,5(30,5-32,5) cm ripartire 32 diminuzioni  sullo stesso ferro e continuare a punto riso sulle 64 (70-78 ) m restanti.

A 30 (32-34) cmchiudere ai lati 10 ( 12-14 ) m.

PETTORINA

Dividere le 44 (46-50) m restanti in questo modo:1 m vivagno,2 m p riso,38 (40-44) m rasata, 2 m p riso, 1 vivagno. ( il vivagno o anche detto cimosa è la m che si lavora in più e che servirà per le cuciture)

A 32 (34-36) cm diminuire ai due lati a 3 m dal bordo 1 m, poi un’altra m dopo 4 ferri.

A 35,5 (38,5-41.5) cm lav a punto riso le 40 ( 42-46) m restanti.

BRETELLE

A 37 (40-43) cm lasciare in attesa le 11 prime m,chiudere le 18( 20-24) seguenti e continuare sulle ultime 11 lav a p riso, chiudere dopo 20 (24-28) cm.

Riprendere le prime 11 e fare lo stesso.

MONTAGGIO

Stirare a vapore,unire dietro e davanti fino alla patta dell’abbottonatura, chiudere la parte interna delle gambine, cucire dei bottoncini vis a vis alle asole, cucire un bottoncino all’estremità di ogni bretella, passare qualche filo elastico al rovescio  in  vita.

Quando stirate a vapore  per dargli l’aspetto ” impeccabile”,spruzzateci sopra un po’ di appretto .

CUFFIA

Con i ferri del 3,5 montare 74(79) m e lav a p riso, a 1 cm continuare a m rasata, diminuire ai d lati ogni 6 ferri, 4 volte  1 m.

Restano 66 (71) m.

A 11 (12) cm chiudere 22 ( 23 ) m ai due lati e continuare sulle 22 ( 25 ) m centrali.

Diminuire da ogni lato,ogni 4 ferri: 4 v 1 m.

A 19 ( 21 ) cm chiudere le 14 (17 ) m restanti.

Chiudere il fondo della cuffia.

Con i ferri del 3,5 riprendere 46 (52 ) m nella parte bassa ,lav 4 ferri punto riso e chiudere morbidamente le m.

Con i ferri 3,5 riprendere 6 m sul bordo a p riso dal lato sinistro in basso della cuffia e lav a punto riso, chiudere a 10 ( 11 ) cm di lunghezza.

Fare un’asola volante sul lato destro della cuffia e  attaccare un bottone dall’atra parte,

SCARPINE

le scarpine le lavoriamo a legaccio(tutti i f dir)

Con i ferri   3 montare 29(35-41) m,

Continuare facendo questi aumenti:

2 ° ferro: 1 m, 1 aum ,13 ( 16-19)m 1 aum,1 m, 1 aum, 13( 16-19 ) 1 aum ,1 m Continuare questi aumenti sempre dopo la prima m , prima dell’ultima e dalle due parti della m centrale,ogni 2 ferri, fino ad avere 49 (55-61) m al 10° ferro.

Fare ancora 4 ferri e  formare la punta lav  in questo modo: 14 (17-20)m   , 5 accavallate, ( passare una m senza lav,lav la m seguente al diritto e passare la m passata su quella lavorata), 1m , 5 volte 2 maglie assieme, ( si lavorano 2 m assieme per formare una diminuzione) 14 (17-20) m.

Lav 2 ferri sulle 39 (45-51) m restanti.

Poi, lav 10 ( 12-14) m, lasciarle in attesa, chiudere le 19(21-23 ) m successive,lav 3 ferri sulle 10 (12-14) ultime m e chiudere .

Riprendere le 10 (12-14)m lasciate in attesa, aggiungere 13 (15-17)m per il laccetto dell’abbottonatura e lav 3 ferri formando un’asola al 2° f a 2 m dal bordo.

Realizzare una seconda scarpina lavorandola vis a vis.

Cucire le scarpine e attaccare i bottoncini.

Read Full Post »

« Newer Posts - Older Posts »

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: