Annunci
Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for the ‘BAMBINE E BAMBINI FINO A 2 ANNI’ Category

Lavorato a punto riso doppio. In taglie:

0-3 (6-9) 12-18 mesi

Materiale:

2 (3) 3 gomitoli di baby merino, ferri n 3,5 e 3 per i bordi

Lunghezza: 21cm(24-25)

Larghezza:25,5 (27-31)cm

Campione

26 m = 10 cm per 26 ferri

Passare sempre la prima maglia di ogni ferro e lavorare al dritto l’ultima maglia

4 segnapunti

Filo di scarto o cavi per mettere in attesa le m

Aumenti

Aumento intercalare: lav fino a 1 m prima del segnapunto, sollevare sul f di sin il filo che unisce la m appena lav a quella di sin e lavorarla al dir o al rov ritorto

Punto riso doppio:

F1:2 dir,2 rov

F 2: lav le m come si presentano

F 3: lav al dir le m rov e viceversa

F 4: lav le m come si presentano

In pratica cambiare sempre ai ferri dispari sul dir del lav.

Il golfino si lavora topdown, in un unico pezzo senza cuciture ( solo dovrete cucire i sottomanica se lavorate le maniche aperte)

Visto le misure piccole non sono necessari i ferri circolari

Spiegazione

Con i ferri 3 montare 76 (81) 86 m

1. Passare la prima m al rov, lav rov fino alla fine del ferro

f 2: mettere 4 segnapunti per indicare dove andranno fatti gli aumenti per i raglan:

Per il davanti:17 (18) 19m

Per la manica:, : 9 (10) 11,

Per il dietro : 24 (25) 26m

Per la manica: 9 (10) 11, m

Per il davanti: 17 (18) 19 m.

2. Sempre passando la prima m al dir iniziare a lav a p riso doppio e passare ai ferri 3,5

Lav “2 dir,2 rov” fino a 1 m prima del segnapunto (s), fare l’aum int,2 dir, aum int, e proseguire ripetendo gli aum agli altri 3 segni:8 aumenti alla fine del ferro

ripetere questo ferro di aumenti a tutti i ferri sul diritto del lavoro fino a che il raglan misurerà 8 cm (10-11)

Allo stesso tempo fare le asole al ferro quattro poi ogni 16 ferri per sei volte (6-7)

Asola

Passare la prima maglia a rovescio, fare un punto a punto riso doppio due assieme in accordo col motivo, un gettato e terminare il ferro.

Corpo

Terminati gli aumenti dei raglan ad un ferro sul rovescio del lavoro, al ferro successivo separiamo le maniche: lavoriamo fino alla fine del davanti ( primo segno) mettiamo in attesa le maglie della prima manica, Fino al secondo segno,montando sul ferro di destra due (due-tre) maglie al sotto manica al ferro successivo lavoreremo al diritto ritorto queste nuove maglie.Dopodiché lavorare le maglie del dietro fino al terzo segna. Mettere in attesa le maglie della seconda manica fino al quarto segna punto, montare sul ferro di destra le stesse maglie che avrete montato in precedenza, finire il ferro.

Proseguire appunto riso doppio lavorando normalmente anche le maglie al sotto manica fino a 21 cm (24-25) dalla spalla, poi con i f 3 fare 1 ferro rovescio e chiudere le m al f succ lavorando a coste 1/1

Maniche

Rimettere sul ferro le maglie delle maniche, se lavorate quei ferri dritti, aperte e quindi potete lavorarli contemporaneamente sullo stesso ferro con due gomitoli, aggiungendo ai lati del ferro la metà delle maglie che avete aggiunto alla sotto manica, invece se ne lavorate in tondo con i quattro ferri o il Magic loop, lavorate una manica per volta riprendendo le maglie che avete aggiunto al sotto manica

Mettere un segno al centro delle maglie del sotto manica, proseguire a p riso doppio diminuendo una maglia ai lati del segno (una maglia prima, una maglia dopo) ogni 2,5 cm, lavorando due ass ritorte prima del segno, e due assieme al dritto dopo il segno.

Proseguire fino al 9 cm (12-13) dalla separazione, con i ferri 3 e fare un ferro rovescio e chiudere le maglie a punto riso doppio proseguire fino a 9 cm (12-13) dalla separazione, con i ferri 3 e fare un ferro rovescio e chiudere le maglie a coste 1/1

Finiture

Se avete lavorato le maniche aperte Cucite le maniche a punto materasso, e i bottoni in corrispondenza delle asole

link all’originale:

https://www.crazypatterns.net/en/zip/open/43308/1/2fa48e12ed7fb594ed6796d3560502c1661ade19791bad526f3aee8d1760a479/pearl-jacket-1.pdf

Annunci

Read Full Post »

L’ennesimo golfino..approfittando della permanenza di Pietro in Italia, lo sto riempiendo di golfini.. serviranno anche per il fratello, previsto per maggio( sì , un altro maschio, il sesto nipote maschio e contando il papà e i due zii.. sarà il nono.. e meno male che abbiamo Flavia!

Pietro con il golfino topdown fatto dalla nonna

Lavorato topdown, ma, visto che con i ferri circolari vado lenta.. mi sono inventata di lavorarlo con i ferri diritti , iniziando dal primo aumento del raglan dietro sinistro( ho montato una m in pù all’inizio del ferro), e finisco con l’ultimo aumento della mano ca sinistra, e anche qui ho montato ina m in più per la cucitura; alla fine riunisco e cucio , e se cucite bene , non si noterà nulla!

Per cui al diritto del lav avró sul ferro:dietro- manica destra- davanti- manica sinistra

La difficoltà qui sta nell’impostare la lavorazione del motivo

Taglia 18 mesi 2 anni

Ferri 3-3,5

Tecniche:

M rasata

M legaccio

Coste 2/2

Trecce su 4m: metto 2 m sul ferretto da trecce posto dav al lav, lav al dir le due m succ, poi rimetto sul ferro le 2 m del ferretto e le lavoro al dir

kfb: aumento lavorando 2 volte la m:al dir e al dir ritorto

Diminuzioni:accavallata e due m ass al dir

Montate 78 con i ferri 3

Messi i segnapunti:

27(dietro)-12(manica ds)-26(davanti)-13( manica destra)

(12 per ogni manica e 26 per davanti e dietro ma dal momento che lo inizio dal raglan dietro sinistro (inizio dietro), e lo finisco con il raglan della manica sinistra, ho aggiunto una m ai lati del ferro per la cucitura)

Lavoro 8 ferri a coste 2/2 e ho lav due ferri a legaccio

nellultimo ferro del legaccio( sul rov del lav)ho aumentato 8 m lungo il ferro(2 per ogni parte perchè la lavorazione a trecce restringe il lavoro):96m

Dal f succ sul dir del lav ho proseguito con la lavorazione a trecce su 4 m e una m rov ai lati della treccia,e 4 dir

Iniziando dal dietro quindi:

Mettendo 4 dir al centro con un rov ai lati, ho impostato ogni parte nello stesso modo:1dir per la cucitura,kfb,4 dir,1 rov,4 dir,1 rov,4 dir,1 rov,4 dir,1 rov,4 dir,kfb(kfb=lavora due volte la m,al dir e al dir rit)

Ripeto l’impostazione per ogni parte, e faccio anche l’aumento ai lati dei s , finendo con l’ultimo aumento sulla penultima m

F succ: lavoro le m come si presentano

Proseguo in questo modo sempre ripetendo questi 2 ferri, integrando nel motivo le m mano mano che aumentano

A 14 cm ho separato le maniche, aumentando ai lati di davanti e dietro 4 m al sottomanica

Fate in modo di ottenere un n di m giusto per proseguire la lavorazione a coste e trecce anche dopo la separazione delle maniche

A 22 cm ho terminato lavorando a coste 2/2 per 4 cm con i ferri più piccoli

Chiudere lavorando a coste

Maniche

Prendendole al rov del lav ( è facile farlo se avete usato per metterle in attesa i cavetti con una punta della Clover: Clover stitch holder , su Amazon.it in due misure : più corte per le maniche più lungo per il corpo li ho comperati tutti e 3)

Le ho lavorate contemporaneamente con due gom, ho aggiunto ai lati del ferro lo stesso n di m che ho aggiunto al sottomanica: se avete aggiunto 4 m al sottomanica,aggiungetene 3 per parte , le due centrali quando andrete a cucire i sottomanica serviranno per la cucitura)

Ho lavorato fino a 22 cm diminuendo una m ai lati del ferro ogni 4 cm per finire con il bordo a coste: dopo la prima m fate un’accavallata, prima dell’ultima m lav due ass al dir

Alla fine ho cucito il raglan rimasto aperto ,il fianco e i sottomanica

cuciture a p materasso( mattress stitch su you tube )

Read Full Post »

Pietro, l’ultimo arrivato tra i nipoti

Il sesto nipote e il quinto nipote maschio ( ottavo contando il papà,Tommaso, e i due zii..)

Porta avanti la tradizione familiare dei capelli rossi..

Filato merino extrafine di Drops colore

13-72990 5 gomitoli da 50 gr

Pochi metri di celeste chiaro per il bordo rulottato

Ferri 3,5-4

Campione 20 m con i ferri 4 a m rasata

Ferretto da trecce

Segnapunti

Filato di scarto o l’apposito cavetto per mettere in attesa le m:

https://www.amazon.it/Clover-3161-Circular-Stitch-Holder-Short/dp/B008J141NO

Ce ne sono di due misure: corto per mettere in attesa le m delle maniche e lungo

Ferro circ n 4 per il bordo di colore diverso allo scollo

Taglia 18 mesi- 2 anni

Il pullover è chiuso , lavorato topdown, ma dal momento che con i circolari vado più lenta, lo lavoro con i ferri diritti iniziando dal raglan dietro sinistro:

Ferri diritti 3,5 montate 74 m ,lavoro a legaccio

Primo ferro: dir , al secondo ferro ( rov del lav)metto i segnapunti:

13-24-12-25

Proseguo a legaccio lavorando due volte( al dir e al diritto ritorto) la seconda e la penultima m( sono gli aumenti del raglan che poi cuciró assieme) , e la m prima e dopo ogni segnapunto:8 aumenti ogni 2 ferri.

F 4 dir senza aum

Ferro 5 con aumenti

F 6 dir senza aum

ferro 7:Proseguo in questo modo ma con i ferri 4 sempre facendo gli aum ai ferri dispari fino a 7 cm circa dal montaggio delle m e finendo con un ferro sul rov del lav

Dal f succ inizio a lav a m rasata impostando le trecce sia sul davanti che sul dietro, in questo modo:

1 dir( prima m del dietro servirà per la cucitura) lav 2 volte la seconda m, poi 3 dir,1 rov,4 dir,1 rov,4 dir,1 rov, lav dir fino a 15 m dal segnap succ:1 rov,4 dir,1 rov,4 dir,1 rov,3 dir, lav 2 volte la m succ, sposto il s a ds, ripeto l’aum, lavoro la manica con l’aum , sposto il s, sono sul davanti, aum, 3 dir,1 rov,4 dir,1 rov,4 dir,1 rov, lav dir fino a 15 m dal s finale del davanti,1 rov,4 dir,1 rov,4 dir,1 riv,3 dir, lavoro due volte la m, sposto il s, lav 2 volte la m, lav la manicafino alle ultime due m: lav due volte la m,1 dir

F succ lavoro le m come si presentano

F succ: aumenti e incrocio per le trecce sulle 4 m tra i rov: metto 2m sul ferretto da trecce messo davanti,2 dir,2 dir dal ferretto

Ripeto l’incrocio per la treccia ogni 4 ferri

Lavoreró in questo modo fino a 13/14 cm poi separo le maniche finendo ad un ferro sul rov del lav.

Al succ ferro dir , lavoro fino al primo segno, metto in attesa le m della prima manica fino al secondo s, lavoro fino al terzo s( davanti) metto in attesa le m dell’ultima manica.

Contate le m e aggiungete una m dove manca

Ho separato le maniche( a 14 cm circa) e ho aggiunto 2 m ai lati del ferro ( quando cuciró il raglan e il fianco ne resteranno 2) e 2 m al sottomanica nella parte chiusa sotto la manica in attesa

Ho proseguito sempre con le trecce e e dopo 5/6 cm circa ho aum 2 m al fianco chiuso e 1 m ai lati del ferro dopo la prima m e prima dell’ultima

Faró un altro aumento dopo altri 6/7 cm per proseguire fino a 23 cm circa dalla separazione delle maniche e termino con un bordo a legaccio di 3/4 cm con ferri 3,5

Si chiudono le m al rov del lav lavorando dir.

Poi , al rov del lav,rimetteró su un unico ferro le m di entrambe le maniche per lavorarle contemporaneamente con 2 gom

Se avete usato i cavi non dovrete fare altro che passarle sul ferro iniziando dall’unica punta del cavetto.

Aggiungo ai lati di ogni manica 2 m, proseguo fino a 22 cm diminuendo 1 m ai lati del ferro ogni 4 cm( a ds dopo la prima m faccio un’accavallata, a sinistra quando restano 3 m lav due ass al dir,1 dir)

Termino con 3 cm di legaccio

Ho cucito il raglan rimasto aperto lasciando aperti gli ultimi 3 cm verso il collo

Ho fatto un’asola volante da un lato e ho cucito un bottone dall’altro, ho cucito il fianco e i sottomanica

Al rov del lav con il filato più chiaro e il ferro circ ,ho ripreso 72 m due ferri sotto il bordo e ho lavorato iniziando con un ferro rov, a m rasata per 8 ferri poi ho chiuso le m sul rov del lav lavorando rov.

Lascio poi che il bordino ottenuto si arrotoli verso l’esterno

Tasche

Con i ferri 4 e il filato di base,ho ripreso 14 m dal ferro sopra il bordo a legaccio e sotto ogni gruppo di trecce e ho lavorato a m rasata aumentando una m ai lati del ferro per 3 volte:20m( lavorando 2 volte la seconda e la penultima m)

A 8 cm circa ho chiuso le m e ho cucito i due lati

Read Full Post »

La taglia della spiegazione è primi mesi, il modulo dello schema è su un multiplo di 8 m

Per cui facendo riferimento ad un normale topdown lavorato con lo stesso n di ferri potrete realizzarlo in altre taglie

https://www.puntomoderno.com/chaqueta-de-bebe-nordica

Cliccando sul link arrivate all’originale, e trovate sia la versione in inglese che in spagnolo e anche un utilissimo video tutorial e vi mostra passo dopo passo come realizzare il cardigan

Baby Merino (167m- 50 gr), ferri 2,5 e 3 .

Gli aumenti per lo sprone si fanno lungo il ferro ( con un aum intercalare) ai ferri:

1( dopo il bordo a coste):28m

11:40m

19:50m

33:12m

Per sapere ogni quante m fare l’aumento dividete il n tot di m ( esclusi i bordi) per il n di m da aumentare

Montare 70 m con i ferri 2,5 mm. Lavorare sei ferri a coste 2/2 Cambiare con i ferri da 3 mm e lavorare :

6m a legaccio ( bordo)i ferri dello schema e finire con 6 m a legaccio( bordo)

Ogni quattro righe (otto ferri ) facciamo un ferro accorciato prima dei bordi (si lavora fino al bordo si torna indietro lavorando il ferro sul rovescio del lavoro fino all’altro bordo che non si lavora e si torna indietro e si riprende la lavorazione normale: questo affinché il bordo non diventi più lungo del corpo.

asola ogni 11 ferri:1 dir-2ass al dir-1 gett-3 dir

Si lav fino al f 33( sono i ferri dello schema) e si prosegue a m rasata con il col di base fino a 12/13 cm dello sprone( 13 cm di sprone corrisponde ad una taglia 18 mesi…)

Avremo 200 m

si separano le maniche sempre lavorando i bordi a legaccio e le asole: per separare le maniche lavoriamo 31 maglie incluse le sei del bordo di un davanti, mettiamo in attesa su un filo di scarto le 40 maglie successive di una manica, montiamo sul ferro di destra sei maglie per il sotto manica, lavoriamo le 58 maglie del dietro, mettiamo in attesa alle 40 maglie successive della manica, montiamo sei maglie sul ferro di destra per il sotto manica e terminiamo con le 31 maglie dell’altro davanti.

Si prosegue sulle maglie del corpo con il filato di base per 11 cm, si lavora lo schema e con i ferri 2,5 si termina a coste 2/2 per 2 cm.

Maniche

Si mettono su un ferro entrambe le maglie delle maniche che lavoreremo con due gomitoli, montando tre maglie ai lati di ciascuna manica. Si prosegue a maglia rasata fino a 13 cm, (o più se volete taglie più grandi, 20 cm per i 18 mesi) si terminano le maniche con i ferri 2,5 e 2 cm a coste. Chiudere le maglie lavorando a coste

si cuciono le maniche e i bottoni in corrispondenza delle asole

Read Full Post »

Pull natalizio per Pietro

Taglia 18 mesi

Pull a trecce filato baby cashmerino di Debbie Bliss

55% merino

33% microfibra

12% cashmere

Per 18 mesi

Lavorato topdown non in tondo ma con i ferri diritti in avanti e indietro iniziando dal dietro e finendo alla manica sinistra

La lavorazione a trecce restringe il lavoro per cui vi consiglio di fare qualche ferro in più ai raglan o aggiungere altre maglie hai sotto manica.

ho montato con ferri diritti 3,25 :80 m

5 ferri a coste 2/2

Sesto ferro(rov del lav): segnapunti:

13-27-12-28

Lo lavoro iniziando dal primo aumento per il raglan del dietro, ho aggiunto 1 m ai lati del ferro per la cucitura

Dal f succ con ferri 3,5 a trecce e coste

Ho impostato il lavoro con una treccia di 4 m al centro di ogni parte con una m rasata rov ai lati della treccia e poi 4 m a m rasata dir, e così via,gli aumenti dei raglan lavorando due volte la m prima e quella dopo ogni segnapunto, per cui iniziando dal dietro lavoreró sempre:1 dir, un aum e finisco il ferro con un aum ,1 dir.

Proseguo con gli aum fino a 13 cm misurati sul raglan

Al ferro succ sul dir del lav ho separato le maniche e aumentato delle m al sottomanica( mi sono venute due sezioni di 4 m a m rasata senza trecce al sottomanica)

Proseguirò fino a 20-22 cm dal sotto manica e terminerò con 4 cm a coste 2/2 e con i ferri 3,25.

Riprenderò le maglie delle maniche sullo stesso ferro e lavoro con due gomitoli aggiungendo ai lati del ferro lo stesso numero di maglie che ho aggiunto al sotto manica; proseguendo fino a 22 cm e diminuendo ogni 4 cm una maglia ai lati del ferro. Termino i polsi con i ferri 3 a coste 2/2 × 4 cm circa.Dovrò cucire il sotto manica , il raglan e il fianco della parte rimasta aperta.

Read Full Post »

Pietro, il nipote “americano”, è figlio di Tommaso,il mio figlio più piccolo che vive negli Stati Uniti, a New York, più precisamente a Hoboken di fronte a Manhattan, dove è nato e cresciuto Frank Sinatra. Di fronte a Manhattan ed è già New Jersey, Hoboken è stata creata dagli italiani nel secolo scorso e recentemente è stata scoperta anzi riscoperta dei giovani con figli che lavorano a Manhattan ma vivono qui ,perché è molto più vivibile, e più a misura di famiglie( e meno cara..).Con tre fermate di metro o attraversando il fiume Hudson in battello, o in auto passando sotto il fiume,si arriva a Manhattan.

Ecco Pietro in versione leoncino per Halloween

Tra un paio di settimane li vado a trovare tornando poi indietro con Pietro e Camilla, la sua manma,, e mio figlio ci raggiungerà per Natale.

E allora, via con i golfini, perché pare che in America la lana non vada di moda…

Terminato un altro cardigan

5 gom di filato Nepal( mix di alpaca e lana)

ferri 4,5-5

Taglia 18 mesi

Misure

Circ busto 30 /35 cm

lunghezza maniche 27 cm ( per il polsino che si ripiega)

Lunghezza dall’ascella al fondo 27 cm

Topdown

Tecniche:

Aumento lavorando 2 volte la m, al dir e al dir ritorto, guardate questo video:

Aumento intercalare:

Montate per il collo 56 m

Lavorato a coste 2/2 per 6 ferri

Al sesto ferro messi i segnapunti:10-8-20-8-10

Dal f succ a m rasata e con ferri 5,ho aggiunto una m al centro del dietro:21 m

Aumenti per i raglan lavorando 2 volte la m prima e quella dopo ogni segnap a tutti i ferri sul dir del lavoro(8 aum ogni due ferri)

Dopo 4/6 cm ho messo un segno ai lati delle 19 m centrali e ho iniziato a lav la stella a m rasata rov.

A 13 cm di lunghezza del raglan misurati in diagonale ho messo in attesa le m delle maniche e ho aggiunto 4 m tra davanti e dietro

Quindi, a un ferro sul diritto del lavoro ho lavorato fino al primo segnao facendo l’ultimo aumento del raglan del davanti, ho messo in attesa sull’apposito cavo oppure un filo di scarto con l’ago le maglie della prima manica,fino al segno successivo, ho montato sul ferro di destra quattro maglie con il montaggio delle maglie a cappio, ho lavorato il dietro sempre facendo gli aumenti dei raglan, messo in attesa le maglie della seconda manica e lavorato il davanti destro: ora ho sul ferro solo le maglie del corpo.

Ho proseguito a m rasata su queste maglie, e a 22 cm dalla separazione delle maniche, ho contato le maglie perché voglio fare un bordo lavorato a coste 2/2 ma iniziando e finendo con tre maglie dritte, per cui se non vi ritrovate il numero giusto è il momento di aggiungere o dim una o più m distribuendole(ad esempio, a me mi mancava una l’ho aggiunta al centro del dietro facendo un aumento intercalare, se ne mancano due le aggiungete ai lati)

Ho proseguito per il bordo con i ferri 4,5 a coste 2/2 iniziando e finendo con tre maglie diritte per 5 cm, ho chiuso lavorando le maglie a coste.

Ho rimesso sui ferri prendendole a rovescio le maglie delle maniche che lavorerò contemporaneamente con due gomitoli, e aggiungendo due maglie ai lati, lavorerò fino a 22 cm diminuendo una maglia ai lati ogni otto ferri (4 cm circa) e terminando con 5 cm a coste 2/2 facendo in modo di iniziare e finire con due diritti. Ho cucito le maniche e ho cucito la parte delle maglie aggiunte delle maniche alle maglie del sotto manica ,quelle che avevo aggiunto all’inizio. Per i bordi ho ripreso 64 maglie al diritto del lavoro sul davanti destro e ho lavorato a coste 2/2 iniziando e finendo con tre diritti; ho usato i ferri 4,5 e ogni tre maglie ne ho saltata una ;dopo 6 ferri ho chiuso le maglie lavorandole come si presentano. Per il bordo delle asole ho ripreso sempre 64 maglie e al terzo ferro sul diritto del lavoro ho fatto le asole nella parte delle maglie lavorare a rovescio , cominciando dall’alto ho lavorato :un rovescio ,un gettato ,due maglie insieme a dritto lavorando assieme la seconda maglia rovescia e la prima dritta e ho ripetuto l’asola ogni tre parti lavorate a rovescio. Ho terminato con altri tre ferri a coste 2/2. Ho cucito i bottoni,il sotto manica e ho stirato tutto con il ferro a vapore

Read Full Post »

..

.. ma sempre attuale!

Lana alpaca di Garnstudio

3 -4 gom

ferri 3,5 e 2,5 per il corpino a coste.

Misure nascita-3-6-12-18 mesi DIETRO Montare con i ferri 3,5 66m(74-82-90-98) e lav 6 ferri a legaccio( il modello originale prevedeva il montaggio con un filo di colore diverso e il proseguimento a m rasata con il colore di base). Lav a m rasata fino a 19cm(22-25-28-33) e cambiare con i ferri 2,5;lav 2 ferri a coste 2/2 poi fare ai lati le diminuzioni per gli scalfi: dim 2m per 2 volte, poi 1m per 1 volta. Proseguire a coste fino a 28 cm( 32-36-40-42)poi chiudere

. DAVANTI Come il dietro, dopo i due ferri a coste del corpino, dividere il lavoro a metà lavorando le 2 parti separatamente e aumentando 1m al centro per ogni metà.(per il davanti sinistro montare 1m alla fine del ferro diritto, per il dav destro montare 1 m alla fine del f rov). Continuare lavorando a coste sulle due parti separatamente, poi a 24 cm(27-31-34-36) dal fondo iniziare le diminuzioni al centro per lo scollo,dim ogni 2 ferri:1 volta 6m, poi 1v4m,1v3m,1v2m,1v1m, poi ogni 4 ferri 2v 1m. Poi chiudere,ma per la misura 18 mesi lavorare ancora 4 ferri .

MANICHE Con i ferri 3,5 montare 50m(52-56-58-58) e lav a m rasata( nella versione originale prevedeva di montare le m con lo stesso filo dell’inizio davanti e dietro). lavorare a m rasata per 4 cm(5-6-7-9) poi fare gli scalfi per il davanti e dietro, al ferro successivo, chiudere. FINITURE Fare le cuciture :spalle,fianchi,cucire le maniche e attaccarle al corpo. Con i ferri 2,5 riprendere le m sullo scollo solo nella parte dietro(26-28-30-32-32) e chiudere subito al ferro di ritorno lavorando diritto.

Bordo

Riprendere le m attorno allo scollo fino alla base dell’apertura, prima da una parte poi dall’altra(34-36-40-42)( sempre con i ferri 2,5 e cominciando al diritto del lavoro). Chiudere le m al f succ

Nascondere i fili. Fare un’asola volante all’angolo del dav destro e attaccara un bottone in corrispondenza(vedere nelle categorie:”asola volante”), la versione originale prevedeva un nastrino scozzese,ma ho preferito il bottone per praticità. Fare una pieghina al bordo superiore delle maniche e attaccarci un bottoncino.

Read Full Post »

Older Posts »

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: