Annunci
Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for the ‘TOP DOWN ( dall’alto) modelli’ Category

Spiegazione in italiano

Topdown classico di Drops, spiegazioni in italiano qui: https://www.garnstudio.com/pattern.php?id=8177&cid=4

Sapete come si fa un top down vero? Top down vuol dire dall’alto in basso cioè si inizia il capo montando le maglie del collo, si lavora in tondo con i ferri circolari, o in piano come con i ferri diritti se si tratta di un cardigan, aperto.

Si mette un segno nei quattro punti dei raglan e come in questo caso un segno al centro del dietro che indicherà l’inizio del giro, e si inizia a lavorare facendo un doppio aumento ai quattro raglan: otto aumenti a ferro ogni due ferri cioè a tutti ferri dritti.

La maglia rasata in tondo si ottiene lavorando tutti i ferri al diritto (e non un ferro dritto è un ferro rovescio come con i ferri dritti.)

Il lavoro procede quindi in questo modo e stiamo lavorando assieme sia davanti e dietro che le maniche ; diminuiamo i tempi di lavorazione e anche la possibilità di fare errori in quanto tutti ferri sono uguali. Alla fine non avremo nemmeno cuciture da fare se lavorerete anche le maniche in tondo con i ferri circolari piccoli o a doppie punte o con il metodo Magic loop (cercare su YouTube)

Consiglio di lavorare i bordi con dei ferri di mezzo punto in meno di quelli con cui lavorate il resto del corpo.Potete anche lavorare le maniche con i ferri dritti e poi cucire nel caso non siate pratici di ferri a doppie punte… In questo caso montate una maglia in più ai lati del ferro per la cucitura.

Gli aumenti dei raglan (8 aumenti a tutti i ferri sul dir del lav, ogni due ferri quindi)sono fatti prima e dopo il motivo descritto nello schema:

Schema e aumenti dei raglan:

Ferro 1:1 gettato( aum del raglan):,schema:1 rov,passare una maglia al diritto, lavorare due diritti accavallare la maglia passata sulle due maglie diritte, (abbiamo diminuito una maglia ,),1 rov,poi un gettato ( aum del raglan)

F 2 e tutti i ferri sul rov del lav)lav le m come si presentano e i gett al rov

Ferri 3-5:1 gettato( aum del raglan),1rov,lavorare al dritto la maglia successiva, fare un gettato, (recuperiamo la maglia diminuita nel ferro diritto precedente) ,un diritto, 1 rov,un gettato.( aum del raglan)

Ferro 7 come il ferro 1

Annunci

Read Full Post »

Cardigan tirolese a legaccio( tutti i ferri diritti)

Tecnica topdown taglia 6-9 mesi ferri 4 campione 20 m a legaccio

Filato:

Grigio 3 gomitoli da 50 gr e poca lana rossa e verde scuro

Serviranno 5 bottoni di metallo

4 segnapunti

Ago da lana

Cavetti o lana di scarto per mettete in attesa le m delle maniche

Tecniche:

Maglia legaccio ( tutti i ferri si lavorano al dir)

Gli aumenti dei raglan sono fatti intercalari( si mette sul ferro di sinistra il filo che unisce in basso la m appena lavorata e la prima m del ferro di sin , prendendola dal davanti e la si lavora al diritto ritorto

Come di cuciono le parti a legaccio:

Come di riprendono le m dal legaccio:

Come si fa l’aumento intercalare:

Spiegazione

Si lavora cominciando dal collo , dopo aver fatto i ferri in rosso e verde si prosegue con il grigio mettendo dei segnapunti si lati delle maniche

Montate per il collo 60 m con il rosso ,ho proseguito con il verde e ho fatto due ferri a legaccio poi con il grigio mettendo i segni:12-9-18-9-12

E iniziando a fare gli aumenti ai raglan: 1 aum intercalare una m prima e una m dopo ogni s( ci sono due m tra i s :8 aumenti ad ogni ferro sul dir del lav)

ferro succ dir senza aumenti.

Ho ripetuto questi due ferri fino a 12 cm misurati in diagonale

Ho fatto la prima asola sul davanti sin a due ferri dall’inizio e a due m dal bordo ogni 7 righe di legaccio(1 gett,2 ass)

Separazione delle maniche

Terminati i raglan fatto un ferro sul rov del lav,al primo ferro sul dir del lav ho lav fino al primo s( davanti sin), messe in attesa le m fino al secondo s( manica sin) lavorato fino al terzo s( dietro) messe in attesa le m fino all’ultimo s( manica ds) e lavorato il davanti ds

Ho proseguito sul corpo per 18 cm finendo con un ferro sul dir del lav

Ho lasciato le m sul ferro poi iniziando dall’angolo dello scollo del dav destro con il verde ho ripreso le m lungo tutto il davanti( una m per ogni riga di legaccio) ho proseguito lavorando le m in attesa sul ferro( del fondo) e ho ripreso le m del dav sinistro( fate in modo di riprendere lo stesso n di m che avete ripreso dill’altro davanti)

Ho lav il ferro succ( al rov del lav) ho cambiato colore ( rosso)fatto un ferro su tutte le m poi le ho chiuse sul rov del lav lavorando dir.

Ho messo le maglie delle maniche in attesa,sullo stesso ferro ,pronte per essere lavorate al dir del lav al ferro succ. contemporaneamente con due gomitoli.

Ho proseguito fino a 18cm diminuendo una m ai lati del ferro ogni 5 righe di legaccio (10 ferri)poi ho terminato con due ferri di verde e due di rosso

Cucire i sottomanica e i bottoni

Nascondere i fili

Read Full Post »

Per l’ultimo nato: Pietro sei mesi, con i ferri quattro, ne faccio uno a settimana! Con questa lana – non lana, .. qualità Bravo, in gran parte sintetica ma morbida e calda,adatta a lavaggi frequenti..Come si addice a un neonato che cosparge i suoi pull e anche quelli di chi lo tiene in braccio di latte eccetera eccetera…

E poi costa 1 euro a gom e ha bei colori

Credo che si trova nei mercati( a Roma mercato del martedì di viale Tiziano )

Ma veniamo alla spiegazione:

È un pullover chiuso, ma lo ho lavorato con i ferri dritti iniziando dal primo aumento del raglan all’inizio del dietro e finendo con l’ultimo aumento del raglan della manica sinistra (sinistra per chi indossa), ho aggiunto una maglia all’inizio del dietro e alla fine della manica che mi serviranno per la cucitura.

Taglia 6/9 mesi, ferri 3,5 e quattro, misure: larghezza 26 cm, lunghezza del raglan 9 cm diritti 12 in diagonale, lunghezza dalla fine delle raglan al fondo 18 cm (è un po’ lunghetta ma meglio così perché altrimenti si arrotola) lunghezza delle maniche dall’ascella: 16,17 cm.

Con la ferri 3,5 ho montato 50 m

Lavorati 6 ferri a m rasata

Al quinto ferro sul dir ho messo i segnapunti: dopo 17 m( dietro),dopo 8 m, ( manica ds),dopo 16m( davanti) e ho lavorato le ultime 9 m della manica sin.

Ho fatto un ferro rov poi dal succ ferro dir ho iniziato ad aumentare per i raglan

Dopo la prima m e prima dell’ultima ho lav la m due volte, e due volte la m prima e quella dopo i 3 segnapunti;8 aumenti a ferro

Per vedere il tutorial dell’aumento cercate:kfb su you tube.

Continuo a lavorare a maglia rasata facendo gli aumenti a tutti ferri sul diritto del lavoro fino a 13 cm circa finendo con un ferro sul rovescio del lavoro ;

Separazione delle maniche:

dal ferro successivo sul diritto del lavoro ,lavoro facendo gli aumenti fino al primo segno, elimino il segno e metto in attesa le maglie della manica ds fino al secondo segno ,lavoro il davanti facendo gli aumenti fino al terzo segno e metto in attesa le ultime maglie della manica sin ma non l’ultima m che lascio sul ferro.

Proseguo sul corpo per 15 cm,lavoro un ferro diritto sul rovescio poi con i ferri 3,5 continua per altri tre 4 cm o fino alla lunghezza desiderata ;termino con tre ferri dritti e al quarto ferro sul rov del lavoro chiudo le maglie lavorando dritto. Rimetto sul ferro entrambe le maglie delle maniche (Pronte per essere lavorate al ferro successivo al diritto del lavoro)e lavoro a maglia rasata diminuendo una maglia ai lati del ferro ogni sei ferri per tre volte,A 13 cm circa lavoro un ferro dritto sul rovescio poi con i ferri 3,5 lavoro altri 3 cm e sul rovescio del lavoro faccio un ferro diritto ;in questo caso ho diminuito una maglia sul ferro ogni cinque maglie (circa quattro maglie e meno) per restringere il polso. Ho cucito il lato rimasto aperto de il raglan , lasciando gli ultimi 3 cm prima del bordo a m rasata aperto,

Ho cucito l’altro sottomanica e ho fatto un’asola volante al bordo del dietro e cucito un bottone in corrispondenza.

Se volete aumentare la taglia basta lavorare qualche cm in più ai raglan, al fondo e alle maniche.

Read Full Post »


Baby Pietro, l’ultimo nipote .. americano starà al caldo questo inverno


https://www.ravelry.com/patterns/library/all-in-a-nutshell

Il modello free su Ravelry 

Lo schema che si legge capovolto è in due parti; la prima che si ripete fino al centro del dietro,2 m di separazione poi lo schema 2 che si ripete fino alla fine

In taglie fino a 18 mesi si lavora con ferri 4,5-5 ma io l’ho lavorato con ferri 4-4,5 seguendo la taglia 6-9 mesi: Pietro avrà 6 mesi a dicembre

Prima di separare le maniche ho aggiunto 12 m lungo il ferro perchè avendolo lavorato con ferri più piccoli il dietro mi è sembrato piccolo.

Facendo quindi più ferri di aumenti intervallati da ferri a m rasata otterrete taglie più grandi

Nello schema sono anche inseriti degli aumenti per lo sprone rotondo, ricordate di sumentare la m a inizio e fine ferro per allargare i davanti

Il bordo con il collo sciallato si lavora riprendendo le m alla fine e facendo dei ferri accorciati per dare profondità allo scollo 

Read Full Post »


Baby Pietro, l’ultimo nipote .. americano starà al caldo questo inverno


https://www.ravelry.com/patterns/library/all-in-a-nutshell

Il modello free su Ravelry 

Lo schema che si legge capovolto è in due parti; la prima che si ripete fino al centro del dietro,2 m di separazione poi lo schema 2 che si ripete fino alla fine

In taglie fino a 18 mesi si lavora con ferri 4,5-5 ma io l’ho lavorato con ferri 4-4,5 seguendo la taglia 6-9 mesi: Pietro avrà 6 mesi a dicembre

Prima di separare le maniche ho aggiunto 12 m lungo il ferro perchè avendolo lavorato con ferri più piccoli il dietro mi è sembrato piccolo.

Facendo quindi più ferri di aumenti intervallati da ferri a m rasata otterrete taglie più grandi

Nello schema sono anche inseriti degli aumenti per lo sprone rotondo, ricordate di sumentare la m a inizio e fine ferro per allargare i davanti

Il bordo con il collo sciallato si lavora riprendendo le m alla fine e facendo dei ferri accorciati per dare profondità allo scollo 


Altre realizzazioni del modello nei projects su Ravelry:

Read Full Post »


Baby Pietro, l’ultimo nipote .. americano starà al caldo questo inverno


https://www.ravelry.com/patterns/library/all-in-a-nutshell

Il modello free su Ravelry 

Lo schema che si legge capovolto è in due parti; la prima che si ripete fino al centro del dietro,2 m di separazione poi lo schema 2 che si ripete fino alla fine

In taglie fino a 18 mesi si lavora con ferri 4,5-5 ma io l’ho lavorato con ferri 4-4,5 seguendo la taglia 6-9 mesi: Pietro avrà 6 mesi a dicembre

Prima di separare le maniche ho aggiunto 12 m lungo il ferro perchè avendolo lavorato con ferri più piccoli il dietro mi è sembrato piccolo.

Facendo quindi più ferri di aumenti intervallati da ferri a m rasata otterrete taglie più grandi

Nello schema sono anche inseriti degli aumenti per lo sprone rotondo, ricordate di sumentare la m a inizio e fine ferro per allargare i davanti

Il bordo con il collo sciallato si lavora riprendendo le m alla fine e facendo dei ferri accorciati per dare profondità allo scollo 

Read Full Post »

Per chi ha voglia di utilizzare quei ferri circolari che vi siete appena comperati: si comincia a lavorare dallo scollo…

Per ora il link all’originale( in inglese) poi aggiungeró la traduzione..

Read Full Post »

Older Posts »

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: