Annunci
Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for the ‘COPRIFASCE’ Category

Ferri 3,5

Taglie :3 – 6 mesi

2 gom merino baby

Montare 48 maglie e lavorare a legaccio per 1,5 cm (sei ferri)

Proseguire maglia rasata

A 13 cm totali inizieremo a creare le maniche

Lavoreremo a legaccio (tutti i ferri al dritto) e aumenteremo ai lati del ferro 32 maglie per parte :112 m

Aumentando le maglie tutte assieme le maniche vi verranno diritte , cioè uguali sia al polso che che allo scalfo se invece le volete in gradazione invece che aggiungere le m tutte assieme fatelo a tranches: 8 m per 4 volte

Lavorate a legaccio su queste 112 maglie fino a 20 cm totali

A 20 cm per lo scalfo chiuderemo le maglie centrali

Lavorare 51 maglie, chiudere le 10 maglie successive e continuare sulle 51 maglie restanti

Ferro successivo (secondo ferro dello scollo) lavorate le maglie fino allo scollo e lasciate in attesa quelle dopo lo scollo(potete anche metterle su una spilla )

Ora lavoreremo solo su queste m

Al terzo ferro (dal lato dello scollo) chiudete tre maglie (di fianco alle maglie chiuse in precedenza quindi),resteranno 48 maglie

Al quarto ferro lavorate le 48 maglie.

Al quinto ferro chiudere due maglie sempre dal lato dello scollo: avremo 46 maglie.

Al settimo, nono e 11º e 13º ferro chiuderemo una maglia (sempre dal lato dello scollo e quindi ogni due ferri) resteranno 42 maglie

Proseguire a legaccio sulle 42 maglie, e a 23 cm di altezza totale aumentate dalla parte dello scollo in un’unica volta 26 maglie.

Una volta lavorata anche l’altra parte del dietro avremo 136 m

Quindi 24 m in più rispetto al davanti e i due dietro si incroceranno

A 33 cm di altezza totale chiudere le 32 maglie della manica (vi ricordo che se le avete aggiunte poco alla volta non dovete aspettare questo momento per chiudere le maglie ma ripiegando il lavoro in avanti, all’altezza delle spalle, quando i polsi sovrapposti coincidono iniziate a diminuire le maglie in quattro tranches esattamente come le avete aggiunte)

Terminata quindi la manica continuate a maglia rasata sulle 36 maglie restanti per formare il primo lato del dietro ( metà dietro o dietro sinistro)

A 44,5 cm totali Lavorare sei ferri a legaccio e chiudere le maglie restanti, sul rovescio del lavoro lavorando dritto

Ora torneremo a lavorare sulle 51 maglie lasciate in attesa e fate lo stesso lavoro che avete fatto per l’altro lato ma in modo speculare: cioè chiudere dal lato dello scollo tre maglie eccetera e questo fino alla fine

Finiture

Per una bella finitura riprenderemo le maglie tutt’attorno allo scollo (riprendere una maglia ogni due al diritto del lavoro)

Fare tre ferri a coste 1/1 e chiudere lavorando a coste, oppure con l’uncinetto a p gambero oppure dopo aver ripreso le m richiudetele subito al f successivo

Bordi dietro:

Da uno dei bordi ,al diritto del lavoro riprendere le maglie ( riprendere 1 m da ogni costa di legaccio e 3 m su 4 ferri dalla parte a m rasata)e lavorare cinque ferri a legaccio poi chiudere sul rovescio del lavoro lavorando dritto

Dal secondo bordo riprendere lo stesso numero di maglie e faremo delle asole al terzo ferro: la prima a due maglie dall’alto cioè dallo scollo la seconda alla fine della manica e per fare l’asola lav un gettato e due m assieme

Al sesto ferro chiudere le m ( sul rov del lav lavorando dir)

Cuciture

Piegare il lavoro mettendo bordo a bordo e rov contro rov e cucire a p materasso la parte a m rasata e riprendendo di qua e di la la parte a legaccio( vedere nel blog: come cucire le parti a legaccio)diritto contro dritto il basso delle maniche e i lati lì davanti e dietro. Cucire le maniche i lati invertendo la cucitura ai polsi per 3 cm. Cucire due bottoni in corrispondenza delle asole

Se volete fare la cintura bisogna prevedere un’apertura su un fianco. E deve necessariamente trovarsi questa apertura sul lato dove avete fatto le asole

Quindi montate cinque maglie e lavorate a legaccio per 18 cm poi chiudere le maglie. Fare un asola volante con l’ago ad una delle estremità.

Farne un’altra uguale ma all’estremità cucite un bottone.

Cucite ogni cintura al bordo di ciascuno dei dietro una di queste passerà nello spazio che avete lasciato aperto sul fianco.

http://mamilinetricote.canalblog.com/archives/2010/10/16/21162679.html

Annunci

Read Full Post »

Lavorato a punto riso doppio. In taglie:

0-3 (6-9) 12-18 mesi

Materiale:

2 (3) 3 gomitoli di baby merino, ferri n 3,5 e 3 per i bordi

Lunghezza: 21cm(24-25)

Larghezza:25,5 (27-31)cm

Campione

26 m = 10 cm per 26 ferri

Passare sempre la prima maglia di ogni ferro e lavorare al dritto l’ultima maglia

4 segnapunti

Filo di scarto o cavi per mettere in attesa le m

Aumenti

Aumento intercalare: lav fino a 1 m prima del segnapunto, sollevare sul f di sin il filo che unisce la m appena lav a quella di sin e lavorarla al dir o al rov ritorto

Punto riso doppio:

F1:2 dir,2 rov

F 2: lav le m come si presentano

F 3: lav al dir le m rov e viceversa

F 4: lav le m come si presentano

In pratica cambiare sempre ai ferri dispari sul dir del lav.

Il golfino si lavora topdown, in un unico pezzo senza cuciture ( solo dovrete cucire i sottomanica se lavorate le maniche aperte)

Visto le misure piccole non sono necessari i ferri circolari

Spiegazione

Con i ferri 3 montare 76 (81) 86 m

1. Passare la prima m al rov, lav rov fino alla fine del ferro

f 2: mettere 4 segnapunti per indicare dove andranno fatti gli aumenti per i raglan:

Per il davanti:17 (18) 19m

Per la manica:, : 9 (10) 11,

Per il dietro : 24 (25) 26m

Per la manica: 9 (10) 11, m

Per il davanti: 17 (18) 19 m.

2. Sempre passando la prima m al dir iniziare a lav a p riso doppio e passare ai ferri 3,5

Lav “2 dir,2 rov” fino a 1 m prima del segnapunto (s), fare l’aum int,2 dir, aum int, e proseguire ripetendo gli aum agli altri 3 segni:8 aumenti alla fine del ferro

ripetere questo ferro di aumenti a tutti i ferri sul diritto del lavoro fino a che il raglan misurerà 8 cm (10-11)

Allo stesso tempo fare le asole al ferro quattro poi ogni 16 ferri per sei volte (6-7)

Asola

Passare la prima maglia a rovescio, fare un punto a punto riso doppio due assieme in accordo col motivo, un gettato e terminare il ferro.

Corpo

Terminati gli aumenti dei raglan ad un ferro sul rovescio del lavoro, al ferro successivo separiamo le maniche: lavoriamo fino alla fine del davanti ( primo segno) mettiamo in attesa le maglie della prima manica, Fino al secondo segno,montando sul ferro di destra due (due-tre) maglie al sotto manica al ferro successivo lavoreremo al diritto ritorto queste nuove maglie.Dopodiché lavorare le maglie del dietro fino al terzo segna. Mettere in attesa le maglie della seconda manica fino al quarto segna punto, montare sul ferro di destra le stesse maglie che avrete montato in precedenza, finire il ferro.

Proseguire appunto riso doppio lavorando normalmente anche le maglie al sotto manica fino a 21 cm (24-25) dalla spalla, poi con i f 3 fare 1 ferro rovescio e chiudere le m al f succ lavorando a coste 1/1

Maniche

Rimettere sul ferro le maglie delle maniche, se lavorate quei ferri dritti, aperte e quindi potete lavorarli contemporaneamente sullo stesso ferro con due gomitoli, aggiungendo ai lati del ferro la metà delle maglie che avete aggiunto alla sotto manica, invece se ne lavorate in tondo con i quattro ferri o il Magic loop, lavorate una manica per volta riprendendo le maglie che avete aggiunto al sotto manica

Mettere un segno al centro delle maglie del sotto manica, proseguire a p riso doppio diminuendo una maglia ai lati del segno (una maglia prima, una maglia dopo) ogni 2,5 cm, lavorando due ass ritorte prima del segno, e due assieme al dritto dopo il segno.

Proseguire fino al 9 cm (12-13) dalla separazione, con i ferri 3 e fare un ferro rovescio e chiudere le maglie a punto riso doppio proseguire fino a 9 cm (12-13) dalla separazione, con i ferri 3 e fare un ferro rovescio e chiudere le maglie a coste 1/1

Finiture

Se avete lavorato le maniche aperte Cucite le maniche a punto materasso, e i bottoni in corrispondenza delle asole

link all’originale:

https://www.crazypatterns.net/en/zip/open/43308/1/2fa48e12ed7fb594ed6796d3560502c1661ade19791bad526f3aee8d1760a479/pearl-jacket-1.pdf

Read Full Post »

Con queste immagini della campagna romana e una più natalizia dell’ultimo nipote con la sua mamma, vi faccio i migliori auguri possibili!!

Ci attende un nuovo anno pieno di .. golfini.. visto che pare sia in arrivo un altro baby..

E così saranno 7:6 maschi e la dolce Flavia..che aggiunti a papà e zii fanno ..9 maschi..

No comment ma le madri e nonne di maschi mi capiranno..

Ricordo che i corsi di maglia riprenderanno dopo l’Epifania

Qui tutte le informazioni:

https://www.google.it/amp/s/lamagliadimarica.com/2018/01/11/corsi-di-maglia-a-roma-2018/amp/

Ricordo inoltre che sono molto attivi i gruppi su Facebook:

La maglia di Marica topdown e altri

Read Full Post »

ferri n 4

2 bottoni

Misure: larghezza 14 cm per 12,5 di lunghezza

Manica:7,5 cm

Davanti sinistro

Montare 28 m e lav due ferri diritti

F 3: dir fino alle ultime 4m:2ass,2dir

=27m.

f4:( foretti):2 dir,*(1 gettato,2ass,1dir)* rip fino all’ultima m:1 dir

F 5:come il ferro 3=26m

F 6 dir

Dal f 7 al ferro 26 rip i ferri 5 e 6=16m

F 27. Montare 16 m per la manica, dir fino alle ultime 4m:2ass,2dir=31m

dal f 28 al ferro 44 rip i f 6 e 5=23 m

dal f 45 al f 47 lav dir.

Tagliare il filo e lasciare le m in attesa su una spilla

Davanti destro

Montare 28 m e lav 2 ferri dir

f 3:2 dir, 2 ass al dir ritorto(ssk),dir fino alla fine=27m

f 4(foretti):2dir,*(1 gett,2ass,1dir)* rip e finire con un dir.

f5:2 dir,2ass al dir rit(ssk),dir fino alla fine=26m

F 6 dir

Dal f 7 al f 26 rip i ferri 5 e 6=16m

f 27:2 dir,2 ass rit(ssk),dir fino alla fine=15m

F 28: montare 16 m per la manica , lav al dir queste 16m,dir fino alla fine =31m

Dal f 29 al f 44 lav come i f 5 e 6=23m

Lav due ferri dir

Ora uniamo i davanti

F 48:23 dir,girare il lav e montare 16m per il centro del dietro,girare ancora e lav le 23 m in attesa del davanti sinistro=62m

Ora lav il dietro

Dal f 1 al f 18:dir

Ferro 19 e ferro 20 chiudere le prime 16 m della manica e lav dir fino alla fine:30m

Dal f 21 al f 41:dir

F 42( foretti):2dir,*(1 gett,2ass,1dir)* rip e finire con 1 dir

Ferri 43-44-45 dir

Chiudere la m( al rov del lav lavorando dir)

Cucire i fianchi e il sottomanica al dir del lav

Come cucire le parti a legaccio:

thttps://www.garnstudio.com/video.php?id=113&lang=it

Cucire due bottoni agli angoli

link all’originale:

https://www.loveknitting.com/preemie-crossover-cardigan-knitting-pattern-by-jacqueline-gibb?a_aid=04e08b73

Read Full Post »

..che si chiamerá Pietro,come il bisnonno,nascerá in quel di Hoboken-New Jersey…l’ultimo ( per ora) dopo 5 nipoti,quinto maschio,ottavo se si contano il papá e gli zii..

Per cui si ricomincia da..zero ..saranno contente le mamme e nonne  di maschi,dopo che vi ho inondato negli ultimi  7 anni ( da che è nata Flavia unica nipote femmina..)di volant,picot e arricciature e ..tanto rosa..e fuxia.. !!

Non avevo mai fatto questo modello che trovate su Ravelry ( e che forse avevo giá pubblicato nel blog in italiano e con il permesso dell’autrice)  si chiama:” puerperium cardigan” e viene dato in misure molto picvole.

Camicina di “la Giostra” Roma,culotte di “l’age d’or” Roma.

 


Questo taglia o-2 mesi,lavorato con ferri 2,5-3

filato Drops

ferretto da trecce
La ricetta rispetto ad un topdown chiuso ,si montano per il davanti più largo( sará il davanti sinistro se maschio.destro se femmina) 4 m in meno che per il dietro,e per il davanti più piccolo solo le 4 m del bordo,al lata di queste 4 m si fa l’aumento del raglan in entrambi i davanti.
montate per il collo 56m( con ferri 2,5 potete montare le m con il bianco e priseguire con l’azzurro.
dopo i 4 ferri a legaccio con ferri 2,5 ,al primo ferro della m rasata ,ferri 3,ho messo i segnapunti e iniziato a fare gli aumenti( lavorando la m due volte ai lati di ogni segnap)4-14-8-18-8-4
4-4 sono i bordi a legaccio
8-8 le maniche
18 le m del dietro e 14 quelle del davanti
quindi:4dir di bordo,,lav due v la m succ,dir fino alla m prima del secondo s,lav due v la m,sposto il s,lav due v la m,ho impostato una treccia di 4 m e due rov ai lati di queste 4 m,sulla manica,lav due v la m prima del s,sposto il s,lav due v la m,dir fino alla m prima del s succ,due v,sposto il s,due v,imposto la treccia,lav due v l’ultima m della manica,4 dir.
F succ rov ,lav al dir la m ai lati delle 4 m per la treccia.
Ricordate dopo i primi due ferri ,di fare le asole,all’inizio del ferro,sulle prime 4 m del bordo,due dir,un gettato,due ass al dir,ripeto l’asola ogni 7 righe di legaccio
Al suc ferro sul dir del lav faccio l’incrocio per la treccia ,mettendo due m sul ferretto da trecce davanti al lav
Lo ripeto ogni 6 ferri
A 12 cm di aumenti del raglan,sul rov del lav,separo le maniche,io le ho terminate subito,ho tagliato il filo dopo aver lavorato le prime 4 m del bordo,fatti 4 ferri diritti ( con ferri 2,5) solo sulla manica,poi con il bianco un ferro dir sul dir e ho chiuso al rov del lav.
Lavorato il dietro,tagliato il filo,chiusa l’altra manica e terminato lavorando il davanti.
Ho lavorato su tutte le m per altri 11 cm e terminato con ferri 2,5 come fatto per le maniche.

Read Full Post »

 

Ferri 2,5 e 3 per il completo

ferri  2 per le scarpine

Filato  cotone  2/3 gomitoli di Drops Love  you 6 oppure Safran colore turchese( io acquisto dal Vignarul) e un po’ di filo bianco dello stesso spessore

segnapunti

uncinetto per i laccetti

ago da lana

Misure : nascita-3- 6 mesi

Topdown

m rasata- legaccio- punto occhielli
spiegazione del punto:
su 3 m inframmezzate da 1 o più rov ,
ferro di preparazione rov del lav:
“1dir,3rov,”rip e finire con un dir
ferro1 :”1 rov,passare una m al dir,due dir,accavallare la m passata. sui due dir,”rip e finire con un rov
ferro 2:”1 dir,2rov,”rip e finire con un dir
ferro 3:”1 rov,1 dir,1 gett,1 dir,”rip e fin con un rov
ferro 4:”1 dir,3 rov,”rip e finire con un dir
rip dal ferro 1
rip sempre questi 4 ferri.
per il golfino:
con i ferri 2,5 montate per il collo 64m( comprende 4 m ai lati del ferro per i bordi di asole e bottoni.
3 ferri dir
al quarto ferro segnapunti:13-9-20-9-13
proseguo con ferri 3 ,aumenti per i raglan,con un gett una m prima e una m dopo il segnap.(8 aumenti ad ogni ferro sul dir del lav).
Al succ ferro rov imposto il punto sulle 13 m centrali del davanti(1 dir,3rov,1dir,3rov,1dir,3rov,1dir,consiglio di mettere un segnap ai lati di queste 13m di colore diverso daquelli dei raglan)
lavoro a legaccio le prime e ultime 4m per i bordi,faccio un’asola dopo due ferri sul bordo sin: due dir,1gett,due ass al dir,che ripeto ogni 12 ferri
Proseguo con gli aumenti fino a 10cm circa di lunghezza del raglan(12-13)
Terminati gli aumenti,lavoro un ferro rov senza aumenti ,poi,al succ ferro sul dir del lav,separo le maniche : lavoro fino al primo segnap metto in attesa ( per mezzo di un ago da lana su un filo di scarto) le m fino al secondo segnape ,lavoro fino al terzo segnap,metto in atresa le m fino al quarto segnap, e termino il ferro.
Il corpo a questo punto dovrebbe misurare 17(18-20)
Proseguo solo sul corpo per altri 5(7-9) cm poi lavoro il punto su tutto il corpo( contate le m per vedere a quante m cominciare a lav il punto dal bordo) e dopo 3(4-5)ripetizioni del punto termino con 4 ferri dir,un ferro dir sul dir del lav con il bianco,chiudo al rov del lav.
Rimetto sui ferri le m delle maniche prendendole dal rov,proseguo a m rasata diminuendo una m ai lati del ferro ogni 2,5 cm,e a 10(12-13)termino come al fondo.
Cucio i sottomanica e i bottoni.

Culotte,davanti e dietro sono uguali
ma solo sul dietro prima del bordo in vita ho lavorato due ferri in più per dare agio al..pannolino..
con i ferri 2,5 e il bianco monto 22 (24-26) m per una gambina( consiglio di montare assieme le due gambine e lavorarle con due gomitoli,con gli aumenti al centro,e terminati gli aumenti riunirle e proseguire con un gomitolo) proseguo con il colore di base e a legaccio per 6 ferri aumentando a sin all’interno di una m ,una m per 5 (6-7)volte,ogni due ferri,sul dir del lav,alla fine dei ferri a legaccio proseguo con i ferri 3 e al primo ferro ,lungo il ferro,ho aumentato una m. ogni 4;terminati gli aumenti al centro,e riunite le gambine,proseguo a m rasata per 18 cm ,(20-22)poi con ferri 2,5 lavoro 6 ferri a coste 2/2, termino con il filo bianco e chiudo al secondo ferro.
cucio i fianchi e il cavallo
Ho fatto una catenella all’uncinetto ,l’ho fatta passare tra le m del bordo a coste

 

Scarpine.


Con ferri 2 ho montato 38 m,lavoro due ferri a m rasata ,dal terzo ferro lavoro ogni due ferri due volte la seconda e la penultima m la prima e faccio un gettato ai lati delle due m centrali,(4 aumenti sul ferro)poi dopo due ferri ,i gettati li faccio  ai lati delle 4 m centrali,poi ai lati delle 6 m centrali e infine ai lati delle 8 m centrali.ultimo ferro rov(16 m aumentate:56 m sul ferro).
poi faccio 8 ferri a legaccio
dal ferro succ sul dir del lav,lavoro in questo modo:

 

20 dir,,1rov,”1rov,passo 1m al dir,2dir,accavallo la m passta sui 2dir,1rov” ripeto un’altra volta,passo 1 m,due dir,accavallo e finisco con 2ass al rov,giro il lavoro lasciando 19 m in attesa

f succ(rov del lav):1 dir,”2rov,1dir,2rov,1dir,2rov,1dir” 2ass al dir e giro il lav.

ferro succ( dir del lav)1rov,”1rov,1dir,1gett,1dir,1rov,1dir,1gett,1dir,1rov,1dir,1gett,1dir” 2ass al rov,e giro il lav.

f succ(rov del lav):1dir,”3 rov,1dir,3rov,,1dir,3rov,1dir” 2ass al dir ,e giro il lav.

F succ ( dir del lav):1 rov,”1 rov,passo 1 m,due dir,accavallo,1 rov,passo 1m,due dir,acc,1rov,passo 1m,due dir,acc” 2ass al riv e giro il lav

f succ ( rov del lav):1 dir,”2rov,1dir,2rov,1dir,2rov,1dir” 2ass al dir.

Ripeto gli ultimi 4ferri per altre 3 volte,nell’ultimo ferro al rov del lav dopo l’ultima diminuzione,proseguo lavorando le m al dir e finisco il ferro.,poi faccio due ferri a m rasata,un ferro di foretti,7 ferri a legaccio e chiudo sul rov del lav lavorando dir.
Faccio una catenella all’uncinetto e dopo avere cucito la scarpina la passo nei foretti
Se la volete più grande lavorate con ferri 2,5-3

 

Read Full Post »

 

 

 

 

 

.Ecco il primo articolo de questo blog, in realtá..bruttino,diciamolo va,e ce l’ho ancora ..forse era una specie di ..imparaticcio, ma un topdown naturalmente, e così e cominciata l’avventura..

1 febbraio 2010.. stavano nascendo i nipoti e mi ero riappassionata alla maglia; le scoperte che andavo facendo nel web dei tanti modelli pubblicati in inglese e in francese, mi spinsero a condividere con voi questo immenso patrimonio.

Ad oggi sono stati pubblicati oltre 1700 modelli…( divisi in categorie ,cliccate su categorie nella home page )ho risposto a 15.581 commenti …e,come vedo dalla bacheca,sono fino a 20.00 le pagine viste al giorno per 3.500 persone che giornalmente vengono a visitare il blog…e da tante parti del mondo,perchè il link che riporta ai modelli originali quasi sempre in inglese attira anche lettrici in quella lingua che cliccandoci sopra arrivano al modello nella loro lingua e vanno quindi anche ad aumentarne il traffico.

Nel blog ho pubblicato oltre ai modelli i video delle teniche e anche i termini tradotti dal francese e dall’inglese

Su Facebook c’è un gruppo dedicato al topdown che in un anno ha superato i 5.000 iscritti.

Ricordo che tengo corsi di maglia ,individuali e di gruppo,per principianti ed avanzate,e nel gruppo su fb” la maglia di Marica-plus” è iniziata una scuola di maglia oltre a realizzare lavori passo passo ecc.

 

Cliccando su “shop” in alto potete vedere e scaricare con paypal  alcuni modelli che ho realizzato ma altri ne trovate cercando ” modelli personali” nelle categorie.

 

 

Un saluto..circolare a tutte voi che mi seguite e ..e..allora,se apprezzate il mio lavoro,e volete  che continuiamo a farci compagnia….a destra cliccate su” donazione”…. grazie…

Questo è il primo modello di questo blog,ed è un modello base di un coprifasce.

Ho chiamato questo coprifasce” primi giornie ne do un’unica misura,perchè é il modello avvolgente per accogliere i piccolissimi”appena arrivati.

  ” cannolé” vuol dire lavorare a coste, ( 1 m diritta e 1 rovescia) per creare l’effetto ” elastico”.

Questo coprifasce è una base per fare tante varianti, aumentando la grossezza della lana aumenteranno anche le misure, e quindi andrà bene per bimbi più grandi, invece del cannolè si può continuare a m rasata facendo alla fine degli scalfi, un ferro di foretti( 1 diritto, 1 gettato, 2 m assieme e si ripete per tutto il ferro)  per farci passare un nastrino .

 

Si usa lana baby che si lavora con il 2,5-3

Si comincia a lavorare dal collo e il lavoro cresce con aumenti a ” gettato” e gli inglesi lo chiamano:”Top down” cioè dall’alto in basso.

SPIEGAZIONE

Si inizia a lavorare dal collo

Con ferri 2,5  si montano 60 m e dopo 4  ferri a legaccio  si passa a lav con i ferri 3,e  si suddivide il lavoro così : 4 diritti ( bordo) 7 diritti ( dietro) 1 gettato,  2 dir, 1 gett, 7 dir ( manica) 1 gett, 2 dir, 1 gett, 16 dir ( davanti), 1 gett, 2 dir, 1 gett, 7 dir ( altra manica) 1 gett, 2 dir, 1 gett. 7 dir ( altro dietro ) 4 dir ( bordo )   =60m +8 di aumenti=68m

(altro…)

Read Full Post »

« Newer Posts - Older Posts »

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: