Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for the ‘CORREDINO’ Category

image

il “matinèe, ” come viene chiamato in inglese, è un golfino un po” antichetto” come direbbero qui  a Roma (potremmo anche chiamarlo Vintage..) che si lavora soprattutto per i neonati (e femmine) .e prevede una  gonna un po’ arricciata.

Questa versione viene data con 2 tipi di lavorazione: da realizzare con ferri 3,25 e 4( ed è la versione che vi vado proponendo) oppure con ferri più sottili e quindi anche filato più sottile, e di entrambe le realizzazione viene data una versione con il collo rotondo oppure a V.

e io vi propongo quella con il collo  rotondo.

Troverete le altre versioni(ferri sottili e scollo a v cliccando sull’originale, qui:http://www.ravelry.com/patterns/library/dk–4ply-round-and-v-matinee-coats

si lavora dal basso verso l’alto

misure;

Non vengono specificate le taglie m a dalle misure direi :nascita-3 mesi -6 mesi-12 mesi-18 /24 mesi

Circ busto:31 36 41 46 51 cm

circ busto del capo finito:36 41 46 51 56 cm

lunghezza presa al centro del dietro:22 25 28 31 34.5 cm

maniche :12.5 14 15 16.5 19 cm dall’ascella

Filato Peter Pan Merino Baby 4ply 50g  2 2 3 3 3 gomitoli

ferri 3,25-4

gonna :si lavora tutta assieme fino agli scalfi:

bordo a legaccio:con i ferri 3,25 montare 147 (165, 183, 210, 228) m e lav 8 ferri a legaccio.

Cambiare con i ferri 4 e iniziare a lav il motivo, che si ripete  su un multiplo di 11m+ 3 e 8 ferri, le m vanno aumentando  per poi ritornare al n iniziale al ferro 7:

ferro 1(dir del lav):2 dir* 1 gett,8 dir,1gett,1dir, * rip fino all’ultima m:1 dir.

ferro 2:3 dir,*8rov,3dir,* rip fino alla fine.

ferro 3:3 dir,*1 gett,8 dir,1gett,3dir* rip fino alla fine.

ferro 4: * 1 gett,8 dir,5 dir,* rip fino alle ultime 12 m:1 gett,8 dir,1gett,4dir,

ferro 5:4 dir*1gett,8dir,1gett,5dir,* rip fino alle ultime 12 m:1 gett,8 dir,1gett,4dir.

ferro 6:5 dir,*8 rov,7dir* rip fino alle ultime 13 m:8rov,5dir.

ferro 7:5dir,*lav 4 m ass al dir ritorto,4 m ass al dir,7 dir,* rip  fino alle ultime 13 m:4ass al dir rit,4 ass al dir,5dir.

ferro 8 dir

questi 8 ferri sono da ripetere fino a 10 cm finendo con il ferro 8.

Continuare a m rasata fino a  12 (14, 16, 18, 20) cm, finendo con un ferro rov.

Diminuzioni:1dir(3-1-1-3),*2ass al rov, per 5 (5, 3, 4, 4) volte,1dir* rip per altre  12 (13, 25, 22, 23) volte,(2ass al dir) per 1 (2, 0, 1, 3) volte,1dir (4, 0, 0, 3). =81 (93, 105, 117, 129) m.

Lav 3 ferri a legaccio .

divisione per gli scalfi

ferro succ:17 dir(20, 22, 24, 27), chiudere 4 (4, 6, 8, 8) m,39 dir,(45, 49, 53, 59) inclusa la m usata per chiudere le m,chiudere  4 (4, 6, 8, 8) m dir fino alla fine.. ****

Lav sulle prime 17 (20, 22, 24, 27) m per il davanti sinistro.

scalfo

ferro 1:(rov del lav)rov fino alla fine

ferro 2:1dir,1acc,dir fino alla fine  ** Dim 1m allo scalfo come impostato,ogni due ferri fino ad avere  12 (13, 13, 14, 16) m,poi ogni 4 ferri fino ad avere 10 (11, 12, 13, 14) m,finendo con il ferro di diminuzioni.

Lav 0 (0, 2, 2, 2) ferri senza dim( quando farete il davanti destro,arrivati a questo punto lav un altro ferro)

Scollo

f succ: chiudere 2 (3, 3, 4, 5) m,rov fino alla fine.

f succ: [1 dir,1acc] per 0 (0, 1, 1, 1) volre,dir fino alla fine,  ***

Dim una m allo scollo nei succ 4 ferrie allo stesso tempo,dim 1 m allo scalfo come impostato al secondo(secondo-quarto-quarto-quarto) ferro

resteranno 3 m.

Lav  1 (1, 3, 3, 3) ferri senza diminuzioni. ***

f succ:1 dir,1acc: restano 2 m.

f succ: lav le due m ass al rov e chiudere.

Al rov del lav tornare a lav le  39 (45, 49, 53, 59) m per il dietro.

ferro 1:scalfi( al rov del lav): rov.

ferro 2:1 dir,1acc,,dir fino alle ultime 3m,2ass al dir,1dir.

Dim 1m ai lati come impostato ,ogni due ferri  fino ad avere 29 (31, 31, 33, 37) m,poi ogni 4ferri ,fino ad avere 21 (23, 23, 25, 27) m.

lav 1 ferro ,lasciare le m in attesa.

lav le rimanenti m per il davanti destro.

scalfo: ferro 1(rov del lav): rov

ferro 2: dir fino alke ultime 3m:2ass al dir,1dir.

Lav come il dav sin  ,da  ** fino alke dim per lo scollo.

scollo

ferro succ:chiudere 2 (3, 3, 4, 5) m,dir fino alle ultime  0 (0, 3, 3, 3) m,[2ass al dir,1dir]per  0 (0, 1, 1, 1) volte.

Lav come fatto nel dav sin da  ***  ***.

f succ:2ass al dir,1dir.

f succ:2 ass al rov e chiudere.

Maniche

con i ferri 3.,25 montare  27 (29, 31, 33, 35) m e lav 8 ferri a legaccio.

Cambiare con i ferri 4 e proseguire a m rasata,aumentando 1m ai lati del ferro  all’interno di una m,ogni 4(4-5-6-6) ferri ,fino ad avere 37 (41, 43, 45, 49)m.

Proseguire senza aumenti  fino a 12.5 (14, 15, 16.5, 19) cm, finendo con un ferro rov.

Chiudere 2 (2, 3, 4, 4) m all’inizio dei succ 2ferri

ferro succ rov

f succ :1dir,1acc,dir fino alle ultime 3m:2ass,1dir.

Dim una m ai lati come impostato,ogni due ferri fino ad avere 15 (15, 19, 21, 23) m,poi ogni 4 ferri fino ad avere 11 m,finendo con un f rov.

Las iare le m in attesa

finiture

Cucire le maniche al corpo,cucendo i raglan a punto materasso

Bordi

Bordo davanti sinistro: con i ferri 3,25 montare 7 m, e lav a coste in questo modo:

ferro 1:1 dir,*1 rov,1dir* rip

ferro 2:1rov,*1dir,1rov* rip

rip questi due ferri fino a che il bordo ,tirando un poco,sará lungo come il davanti1cm in meno circa)

lasciare in attesa e tagliare il filo,cucire il bordo al dav sin.

Mettere un segno per indicare la posizione di due bottoni ,il primo  all’inizio  delle dim  dei raglan,un terzo andrâ al bordo del collo per cui il secondo sará a metá strada tra i due.

Lav il bordo del dav ds allo stesso modo,facendo due asole in corrispondenza dei segni messi sul dav sin ,in questo modo: lav 3 m a coste,1gett,2ass al dir,coste fino alla fine.

Lasciare le m sul ferro ma non tagliare il filo

Bordo del collo

Lav a coste le 7 m del bordo rimaste in attesa del dav ds,riprendere  e lav al dir (10, 12, 13, 14) m dalla parte ds dello scollo, poi lav al dir le 11 m della manica, 21 (23,23, 25, 27) m dal dietro dello scollo,riprendere e lav al dir  9 m (10, 12, 13, 14) dal lato sin dello scollo e infine  le 11 delka manica e lav a coste le ultime 7 del bordo :75 (79, 83, 87, 91) m.

Lav 7 ferri a coste  facendo un’asola al quarto ferro,poi chiudere al f succ lavorando a coste.

Cucire i bottoni.

Read Full Post »

http://www.loveknitting.com/contiguous-baby-cardigan-with-peplum-in-plymouth-yarn-dandelion-2502image

Questo delizioso piccolo cardigan,si lavora con la tecnica di lavorazione dall’alto,la mia preferita,il cui limite è in apparenza ,che le maniche si lavorano sempre raglan..ma..questo fino a che,una knitters australiana,Susie Myers,non ha escogitato il sistema delle maniche a giro,anche per il topdown,e ha chiamato il metodo ” contiguous”.

Ho pubblicato,con il suo permesso ovviamente,la traduzione della spiegazione del metodo,e la trovate qui :

La Myers ha messo a disposizione di tutti la sua tecnica con la unica richiesta di citarne il nome ,quando si pubblicano modelli con questa tecnica.

Questo piccolo cardigan dunque ,di     http://www.loveknitting.com/contiguous-baby-cardigan-with-peplum-in-plymouth-yarn-dandelion-2502 e pubblicato da Plymouth

si lavora con ferri 4

campione 19 m per 10 cm

per le misure:0/3. 6/12.

Ravelry (http://www.ravelry.com/people/SusieM).

Spiegazione

collo-spalle

monteremo solo le m del dietro e 3 m ai lati di queste. metterete un segno ai lati di queste due m e si fará un aum ai lati di queste due m a tutti i ferri.per realizzare la spalla,poi si faranno gli aumenti all’interno dei segni posti ai lati delle due m per realizzare la manica

Con un filato di scarto montare 24, (26, 26) m,passare al filato di base :impostazione e segni:

f1(rov del lav):1rov,segno,2rov,segno,18rov (20, 20)segno,2rov,segno,1rov

ferro 2: lav la prima m due volte( l’abbreviazione è:kf&b che significa lavora davanti e dietro la stessa m,cioé al dir e al dir ritorto),passare il segno,2dir,passare il s,kf&b, 0 dir, (1, 1), (4dir,1aumento intercalare) per 3 volte,4 dir(5-5)) kf&b, passare il s,2dir,pass il s,kf&b=31, (33, 33) m

ferro 3:1rov, pf&b( lav la m due volte al rov: al rov e al rov ritorto),pass il s,2rov,pass il s, pf&b, rov fino a 1m prima del s,pf&b, pass il s,2rov,pass il s,pf&b, 1rov=35, (37, 37) m.

ferro 4: kf&b,dir fino a 1 m prima del s, kf&b, pass il s,2dir,pass il s,kf&b, 2dir, (3, 3) (5dir,1aum int) per 3 volte,6dir(7-7)kf&b,pass il s,2dir,pass il s,  (kf&b)per due volte,1dir=44 m(46-46).

ferro  5: *rov fino a 1 m prima del s,pf&b, pass il s,2rov,pass il s, pf&b;* rip un’altra volta,rov fino alla fine del ferro.=48m(50-50)

ferro 6:kf&b, *dir fino a 1m prima del s,  kf&b, pass il s,2dir,pass il s, kf&b * rup in’altra volta,lav dir fino alle ultime 2m:kf&b, 1dir= 54, (56, 56) m.

. Ferro 7: *rov fino a 1m prima del s,pf&b,pass il s,2rov,pass il s, pf&b;  * rip un’altra volta,rov fino alla fine del ferro =58, (60, 60) m.

Rip i ferri 6 & 7 per altre 4, (5, 6)  volte= 98, (110, 120) m.

parte alta della manica:( ora finita la parte della spalla lavoreremo la manica,aumentando all’interno dei s invece che all’esterno)

ferro 1(dir del lav): kf&b,dir fino a 1 m prima del s,mettere un segno nuovo, kf&b,eliminare il s vecchio,2dir,eliminare il s, kf&b, mettere un s nuovo,lav al dir , (56, 60) m,mettere un s,kf&b,eliminare il s vecchio,2dir,eliminare il s, kf&b,mettere un nuovo s,dir fino alle ultime due m, kf&b, 1dir,:104, (116, 126) m:. 21, (24, 27)  m per ogni davanti,50, (56, 60) m per il dietro,e 6 m tra i segni per ogni manica.

ferro 2: *rov fino al s,pass il s,pf&b, rov fino a 1 m prima del s, pf&b, pass il s * rip un’altra volta,rov fino alla fine del ferro

ferro 3: kf&b, *dir fino al s,pass il s, kf&b, dir fino a 1 m prima del s,kf&b, pass il s. * rip un’altra volta,dir fino alle ultime 2m, kf&b,1dir.

Rip gli ultimi due ferri un’altra volta(1-0):124, (136, 136)m: —23, (26, 28)  per ogni davanti ,50, (56, 60) m per il dietro,e 14, (14, 10)m per ogni manica.

f succ rov del lav,rov.

f succ:”dir fino al s,spostare il s,kf&b, dir fino a 1m prima del s,kf&b, pass il s, * rip un’altra volta,dir fino alla fine del ferro.

Rip gli ultimi due ferri fino ad avere 36, (38, 40) m tra i segni =170, (186, 198)  m sul ferro.rov fino al s succ,eliminarlo,

divisione corpo-maniche rov del lav: lav 24rov, (27, 29) sts, eliminare il s,mettere in attesa le succ  36, (38, 40) m,eliminare il s succ,mettere in attesa le succ 36, (38, 40)m,eliminare il s succ,lav al rov  24, (27, 29) m=98, (110, 118) m sul ferro.

Proseguire a m rasata fino a 7,5 (7,5-9) cm dalla divisione delle maniche  e dopo aver lavorato un ferro dir.

Lav 3 ferri a legaccio

f succ al dir del lav:: *kf&b, 1dir * rip per tutto il ferro= 147, (165, 177) m.( abbiamo creato un’arricciatura)

Lav a m rasata per 4 cm ,lav 4 ferri a legaccio  e chiudere le m al f succ.

Potete chiudere a picot:chiudere 5 m,riportare sul f di sin la m di ds,aggiungere due m,chiudere 5 m,rip fino ad averle chiuse tutte.

Maniche

Al dir del lav mettere sul ferro le  36, (38, 40) m in attesa della manica( se lav con i ferri a d punte,se invece lavorate con i f diritti,potete lavorarle assieme con due gomitoli aggiungendo una m ai lati del ferro per la cucitura).

Lav a m rasata  dopo aver messo un s al centro del sottomanica( con i f diritti,si diminuiscono le m ai lati del ferro :dopo la prima m un’accavallata e prima dell’ultima m due m ass) e diminuire ai lati del s 1 m ogni 6(8-8) ferri per 4(4-5) =28, (30, 30) m

A 10(12,5-17) cm  lav 3 giri a legaccio( 1 giro dir,1giro rov,1giro dir,con i f a d punte.

Chiudere le m al giro succ lavorando diritto.

Potete,al rov del kav,chiudere le m a picot: si chiudono 5m,se ne rimontano 2 e si ripete fino ad averle chiuse tutte.

Finiture

Stirare al vapore o eseguire il bloccaggio

Bordi a coste dei davanti: al dir del lav riprendere e lav al dir  53, (58, 63) m dal dal davanti fino alla spalla,mettere un s alla fine dello sbieco del davanti,eliminare il filo di montaggio di colore diverso e lav al dir 24, (26, 26) m diminuendo 1 m ,riprendere e lav al dir 53, (58, 63)m dal davanti della spalla sinistra fino al bordo con le m chiuse= 129, (141, 151) m.

f succ(rov del lav): lav rov.

ferro 1(rov del lav):1rov,*1dir,1rov * per tutto il ferro.

ferro 2: 1dir,*1rov,1dir * per tutto il ferro.

asola(rov del lav): lav a coste 14, (16, 18) m,”chiudere 1m,lav a coste 12, (13, 14) m” rip altre due volte.

Al f succ montare 1m su ogni sezione  di m chiuse,lav un altro ferro a coste ,chiudere lavorando a coste al f succ.

Bordo a picot

lav a picot con l’uncinetto attorno ai poksi e al fondo

cucire 3 bottoni

©2012 Plymouth Yarn Company. 082112vle 061813

Read Full Post »

E’ sempre tempo di corredini, perchè i bimbi nascono in ogni stagione e  recentemente mi è capitato di farne  in cotone.

Questo che vi presento è ..l’ultimo nato: un cardigan con le foglie e il bordo traforato misura 0-3 mesi, con le sue scarpine.

Su ordinazione assieme alle tante proposte che potete trovare qui nel blog alla voce “corredino o corredino personalizzato”

realizzare questi piccoli capi preziosi, soprattutto quelli per le prime settimane di vita, quando sono così piccoli che è anche difficile trovare capi adatti, mi da grande gioia.

Per informazioni contattatemi:cmzamperetti@gmail.com

IMG_4036

 

IMG_4035

Questo sarà il mio regalo nascita per la piccola penelope, attesa per la fine di luglio, il suo papà è un caro amico del mio figlio minore, quello che ora sta ..lontano, negli States..

Quest’altro completo l’avevo fatto per un’altra bimba:

image

img_20051

e per un maschietto:

foto 1(5)

 

foto(323)

Read Full Post »

image image image

Anche questo come altri completi giá pubblicati,può essere ordinato e realizzato per le vostre principesse in arrivo o già arrivate.

Naturalmente realizzo anche capi per maschietti,cercate nel blog coprifasce o corredino.

Spedisco ovunque con corriere e almeno 15 giorni di anticipo per l’ordine.

Potete chiamarmi 3386534780

o scrivermi:cmzamperetti@gmail.com

Read Full Post »

 

Riproposta:un cardigan per i più piccoli ,da realizzare in lana (merino) o cotone

link all’originale:http://lamounaque.canalblog.com/archives/2010/02/09/16857005.html

Taglia 3-6 mesi

cosa serve: 6 gomitoli di lana Drops baby-merino  lavorata doppia(175mx50gr)

ferri 5

campione:10/10=18 m

DIETRO

MONTARE  48 m  e lav a legaccio per 10 ferrri, poi lavorare a p riso. .

Scalfi:

–  A 15 cm chiudere ai lati ogni 2 ferri : 2 volte 2 m: avremo 40 m.

. Continuare diritto fino a 25cm.

– A 26 cm chiudere ai lati :2 volte 6m.

Al ferro successivo chiudere le 18m restanti.

DAVANTI DESTRO

– Montare 28 m. lav a legaccio per 10 ferri,poi lav a leg le prime 8m e a p riso le altre

– Asole: a 9 cm formare un’asola a sinistra lavorando 3m, 1 gettato,2m assieme, ripetere le asole altre 2 volte ogni 6,5.

Scalfi  :a 15 cm,chiudere a destra ,ogni 2 ferri:2volte 2m.,

–  Scollo : a 20 cm chiudere a sinistra 4m,poi ogni 2 ferri:8volte 1m.

Spalle  :contemporaneamente a 26cm chiudere a destra 2volte  6m.

Lavorare il davanti destro specularmente e senza le asole

MANICHE

– montare 30 m. Lavorare i primi 10 ferri a legaccio

– Aumentare 1m ai lati al primo ferro a p riso,poi ripetere questi aumenti 6 volte ogni 8 ferri=44m.,

– A 15 cm chiudere 2 volte  2m,ogni 2 ferri, poi chiudere le m restanti.

CAPPUCCIO

– montare 80 m, lav i primi 10f a legaccio e poi proseguire a punto riso.

A 16cm. chiudere ai lati,ogni 2 ferri, 2m per 17 volte ,poi chiudere le 12m restanti.

Cucire spalle e fianchi, poi le maniche e il cappuccio.Cucire 3 bottoni in corrispondenza delle asole.

http://lamounaque.canalblog.com/tag/point%20mousse/p10-0.html

Read Full Post »

Ebattesimo

E’ di Sylvie loussier , “J’habille mon bébé” , foto di Louis Gaillard

edizioni  SOLAR

Giá pubblicato..parecchi anni fa,ma ritengo sempre attuale,per la sua semplicitá,per le nascite estive da fare in cotone

per cui ve lo ripropongo con piacere

Mi ha colpito per  l’aria ” delle buone cose di una volta”, è la sua semplicità a farlo diventare elegante e forse, se a farlo sarà una nonna, sarà anche pieno del suo affetto.

Tutte le cose di Sylvie sono così, e se riuscirete a procurarvi il libro, vedrete quanto è piacevole sfogliarlo.

MISURE

3 ( 6/9 – 12/18) mesi

Cotone bianco 5 (6-7) gomitoli da 50 gr.

bottoncini -12

PUNTI  –  riso (1 m diritta, 1 m rovescia, ferro successivo: invertire, si lavora al diritto la m che si presenta a rovescio e viceversa) , m rasata ( 1 ferro diritto e 1 ferro rovescio)

legaccio-tutti i ferri al diritto

aumento intercalare

FERRI 3-3,5

CAMPIONE  con i ferri del 3 – 27 m x 33 f= un quadrato 10 x 10 cm ; con i ferri del 3,5  –  25m x 31 f = un quadrato 10 x 10 .

CARDIGAN

DIETRO

Con i ferri del 3 montare 65 ( 70-78 ) m e lavorare a punto riso.

A 1,5 cm continuare a m rasata.

SCALFI MANICA

A 12 ( 13-15 ) cm  diminuire ai due lati a 2 m dal bordo 1 m,poi ogni 2 ferri: 4 volte 1 m.Continuare diritto sulle 55 (60-68 ) m restanti.

SCOLLO

A 19,5 ( 21,5-24,5 ) cm chiudere le 19 ( 20 – 24 ) m centrali.

Terminare ogni lato separatamente chiudendo dal lato dello scollo dopo 2 ferri: 5 m.

SPALLE

A 21 (23 – 26 ) cm, chiudere le 13 (15.17) m restanti di ogni spalla.

DAVANTI DESTRO

Con i ferri del 3 montare 36 ( 39-43 ) m e lavorare a p riso.

Dopo 1,5 cm lav a p riso solo le prime 4 m e le altre a m rasata.

SCALFI

A 12 cm fare le diminuzioni come fatto dietro

SCOLLO

A 12,5 (14 – 16) cm, diminuire a destra del lavoro a 4 m dal bordo ( subito dopo il punto riso quindi),1 m, poi ogni 2 ferri:14 ( 15 – 17 ) volte 1 m .

SPALLA

A 21 ( 23 – 26 ) cm , chiudere le 16 ( 18 – 20 ) m restanti.

DAVANTI SINISTRO

Fare lo stesso lavoro fatto per il dav destro, ma specularmente e realizzare 3 asole in questo modo: sulle 4 m lavorate a p riso, lav i m,fare 1 gettato,2 m assieme, e 1 m. Mettere la prima a 1,5 ( 1-1 ) cm dal basso e le successive a 5,5 (6,5 – 7,5 ) cm l’una dall’altra.

MANICHE

Con i ferri del 3 montare 37 (40-43 ) m, e lav 1,5 cm a p riso , poi a m rasata aumentando ai 2 lati a 1 m da bordo ogni 6 ferri 6 ( 7 – 8 ) volte 1 m= 49 ( 54 – 59 ) m.

A 13 (14 – 16 ) cm chiudere ai 2 lati a 2 m dal bordo 1 m e ogni 2 ferri: 4 v 1 m.

A 15 ( 16- 18 ) cm chiudere morbidamente,le 39 ( 44 – 49 ) m restanti.

MONTAGGIO.

Riprendere le m dello scollo dietro con i ferri del 3  e lav 1,5 cm a coste 1/1 e poi chiudere. io ho tradotto fedelmente ,( mi chiedo però se  qui non ci sia un errore, forse voleva dire : e lavorare 1,5 a p riso, come i bordi davanti, e non a coste; e si sarebbe anche potuto, invece di chiudere le m del dietro alla fine della m rasata, finire con 1,5 cm a p riso.)

Cucire le spalle, i lati , le maniche e incastrarle nel corpino, cucire i bottoni.

TUTINA

DIETRO

Mezza gambina destra : con i ferri del 3 montare 24 ( 27 – 30 ) m e lav a p riso  per 1,5 cm, al 5 ° ( 8°- 10° ) ferro aumentare a sinistra 1 m poi ogni 2 ferri : 4 ( 4-5 ) volte  1 m, poi alternativamente : ” 2maglie e  1 maglia  “2 volte,  e ancora 2 maglie 2 volte e 3 maglie 1 volta, in tutto 18 aumenti = 42 (45 – 49 ) m.

lasciare in attesa le 42 (45-49)  maglie ottenute.

Mezza gambina sinistra

fare lo stesso lavoro vis a vis e riunirle poi su di un unico ferro continuando a lav a m rasata.

A 24,5 (26,5 -28,5) lav le 6 prime e le 6 ultime m a p riso,lav a m rasata sulle altre m.

A 28,5 (30,5-32,5) ripartire 32 diminuzioni sulle 52 (58-66) m  a m rasata  e continuare poi a p riso .

al 3° ferro a punto riso fare 2 asole ( lav 2 m, 2 ass, 1 gettato) da una parte e dall’altra delle 24 m centrali.

A 1,5 cm di punto riso, e a 30 ( 32- 34 ) cm di altezza, chiudere morbidamente le m lavorandole come si presentano ( chiudere al diritto la m diritta e a rov la m rov).

DAVANTI

Lavorare come per il dietro, ma:

a 24,5 (26,5-28,5) cm, aggiungere 6 m ad ogni lato e lav queste m a punto riso, 2 cm dopo un’ asola in questa parte aggiunta  a 2 m dai bordi esterni poi altre 2 a  2,5 cm di distanza una dall’altra e contemporaneamente, a 28,5(30,5-32,5) cm ripartire 32 diminuzioni  sullo stesso ferro e continuare a punto riso sulle 64 (70-78 ) m restanti.

A 30 (32-34) cmchiudere ai lati 10 ( 12-14 ) m.

PETTORINA

Dividere le 44 (46-50) m restanti in questo modo:1 m vivagno,2 m p riso,38 (40-44) m rasata, 2 m p riso, 1 vivagno. ( il vivagno o anche detto cimosa è la m che si lavora in più e che servirà per le cuciture)

A 32 (34-36) cm diminuire ai due lati a 3 m dal bordo 1 m, poi un’altra m dopo 4 ferri.

A 35,5 (38,5-41.5) cm lav a punto riso le 40 ( 42-46) m restanti.

BRETELLE

A 37 (40-43) cm lasciare in attesa le 11 prime m,chiudere le 18( 20-24) seguenti e continuare sulle ultime 11 lav a p riso, chiudere dopo 20 (24-28) cm.

Riprendere le prime 11 e fare lo stesso.

MONTAGGIO

Stirare a vapore,unire dietro e davanti fino alla patta dell’abbottonatura, chiudere la parte interna delle gambine, cucire dei bottoncini vis a vis alle asole, cucire un bottoncino all’estremità di ogni bretella, passare qualche filo elastico al rovescio  in  vita.

Quando stirate a vapore  per dargli l’aspetto ” impeccabile”,spruzzateci sopra un po’ di appretto .

CUFFIA

Con i ferri del 3,5 montare 74(79) m e lav a p riso, a 1 cm continuare a m rasata, diminuire ai d lati ogni 6 ferri, 4 volte  1 m.

Restano 66 (71) m.

A 11 (12) cm chiudere 22 ( 23 ) m ai due lati e continuare sulle 22 ( 25 ) m centrali.

Diminuire da ogni lato,ogni 4 ferri: 4 v 1 m.

A 19 ( 21 ) cm chiudere le 14 (17 ) m restanti.

Chiudere il fondo della cuffia.

Con i ferri del 3,5 riprendere 46 (52 ) m nella parte bassa ,lav 4 ferri punto riso e chiudere morbidamente le m.

Con i ferri 3,5 riprendere 6 m sul bordo a p riso dal lato sinistro in basso della cuffia e lav a punto riso, chiudere a 10 ( 11 ) cm di lunghezza.

Fare un’asola volante sul lato destro della cuffia e  attaccare un bottone dall’atra parte,

SCARPINE

le scarpine le lavoriamo a legaccio(tutti i f dir)

Con i ferri   3 montare 29(35-41) m,

Continuare facendo questi aumenti:

2 ° ferro: 1 m, 1 aum ,13 ( 16-19)m 1 aum,1 m, 1 aum, 13( 16-19 ) 1 aum ,1 m Continuare questi aumenti sempre dopo la prima m , prima dell’ultima e dalle due parti della m centrale,ogni 2 ferri, fino ad avere 49 (55-61) m al 10° ferro.

Fare ancora 4 ferri e  formare la punta lav  in questo modo: 14 (17-20)m   , 5 accavallate, ( passare una m senza lav,lav la m seguente al diritto e passare la m passata su quella lavorata), 1m , 5 volte 2 maglie assieme, ( si lavorano 2 m assieme per formare una diminuzione) 14 (17-20) m.

Lav 2 ferri sulle 39 (45-51) m restanti.

Poi, lav 10 ( 12-14) m, lasciarle in attesa, chiudere le 19(21-23 ) m successive,lav 3 ferri sulle 10 (12-14) ultime m e chiudere .

Riprendere le 10 (12-14)m lasciate in attesa, aggiungere 13 (15-17)m per il laccetto dell’abbottonatura e lav 3 ferri formando un’asola al 2° f a 2 m dal bordo.

Realizzare una seconda scarpina lavorandola vis a vis.

Cucire le scarpine e attaccare i bottoncini.

Read Full Post »

IMG_5804

 

 

 

 

 

Presentata nel n di aprile 2012 di Enfant Magazine, lavorato a m rasata a righe e coste 1/1.

Taglie: 3 mesi(6-12-18)
COSA SERVE:
Qualité Phil’thalassa de Phildar
1 (2 / 2 / 2) gom col Ardoise
1 (1 / 1 / 2) gom col Piscine
1 (1 / 1 / 1) gom col Blanc
1 (1 / 1 / 1) gom col Horizon
ferri n°3,5 e n°4
5 (5 / 5 / 5) bottoni
PUNTI:
Coste 1/1 : 1 m dir,1m rov
m rasata a righe:*8 ferri col  Horizon, 8 ferri col. Blanc, 8 ferri col. Piscine, 8 ferri col Ardoise, 8 ferri col. Piscine* rrip  , per 40 ferri in totale-
CAMPIONE
10 cm di m rasata  a righe con i ferri  n°4 = 20 m. e 28 ferri
SPIEGAZIONE
Dietro
Si comincia dal dietro della gamba sinistra(per chi indossa)
Montare 24 (26 / 28 / 30) m.,con i ferri  n°3,5, col. Ardoise
lav a coste 1/1 per 1,5 cm.
Cont. a m rasata a righe e ferri n° 4
A 1 (3 / 4 / 7) cm dopo le coste,formare il cavallo aumentando a destra  1 x 1 m. e dopo 2 ferri : 1 x 2 m.
Avremo 27 (29 / 31 / 33) m.
A 2,5 (4,5, / 5 ,5 / 8,5) cm dopo le coste,lasciare le m in attesa.
lavorare un’altra gamba allo stesso modo ma in senso inverso(con gli aumenti a sinistra) .
Riunire le gambe sullo stesso ferro ,avremo: 54 (58 / 62 / 66) m.

A 14,5 (18,5 / 22,5 / 27,5) cm dopo le coste  diminuire 1 m ai lati  a 1m dai bordi(a destra,dopo la prima m lav 1 accavallata, alla fine del ferro, quando restano 3m, lav 2 m assieme al dir, 1 dir) ,poi:
3 mesi : dopo 10 ferri  : 1 x 1dim.
6 mesi : dopo 12 ferri: 1 x 1dim.
12 mesi : dopo 14 ferri : 1 x 1dim.
18 mesi:dopo 14 ferri : 1 x 1dim.***
Allo stesso tempo a 18,5 (24,5 / 30,5 / 37,5) cm dopo le coste,chiudere le 4 m centrali ,poi cont a lav un lato alla volta.
A 22,5 (27,5 / 32,5 / 38,5) cm dopo le coste,formare lo scalfo manica ,chiudendo ai lati ogni 2 ferri:
2 x 2 m. e 2 x 1 m.
restano 17 (19 / 21 / 23) m.
A 32,5 (38,5 / 44,5 / 51,5) cm dopo le coste,per le spalle,chiudere  ai lati ogni due ferri:
3 mesi: 1 x 4 m. et 1 x 5 m.
6 mesi : 2 x 5 m.
12 mois : 1 x 5 m. e 1 x 6 m.
18 mesi : 2 x 6 m.
Allo stesso tempo formare lo scollo ,chiudendo dopo le m chiuse in precedenza per lo scollo: 1 x 8 m. (1 x 9 m. / 1 x 10 m. / 1 x 11 m.)
Terminare il secondo lato allo stesso modo.
Davanti

Si lav come il dietro fino ai tripli asterischi

***Dopo le dim avremo  50 (54 / 58 / 62) m.
A 22,5 (27,5 / 32,5 / 38,5) cm dopo le coste ,formare gli scalfi chiudendo ai lati ogni 2 ferri:
2 x 2 m. e 2 x 1 m.
restano 38 (42 / 46 / 50) m.
A 29,5 (35,5 / 40,5 / 47,5) cm dopo le coste,formare lo scollo ,chiudendo le  6 (8 / 10 / 12) m. centr. poi cont a lav un lato alla volta chiudendo al lato dello scollo ogni 2 ferri:
2 x 2 m., 3 x 1 m.
A 32,5 (38,5 / 44,5 / 51,5) cm dopo le coste,per la spalla ,chiudere al lato ogni 2 ferri:
3 mesi : 1 x 4 m. e 1 x 5 m.
6 mesi : 2 x 5 m.
12 mesi : 1 x 5 m. e 1 x 6 m.
18 mesi : 2 x 6 m.
Terminare il secondo lato dello scollo.
Bordi del dietro

Nota personale:suggerisco di riprendere le m per fre i bordi, al dir del lav con ferri di mezzo punto in meno, e lungo i bordi del dietro, riprendere 3m ogni 4 ferri
Montare  31 m., con i ferri. n°3,5, col. Ardoise
Lav a coste 1/1 cominciando e terminando il primo ferro e tutti i ferri dispari con 2m dir ,lav 2 cm poi fare un ferro dir del dir del lav,e qualche ferro a m rasata con un altro filo di scarto.
Stirare questi ferri ,basterà disfare questi ferri al momento del montaggio per ritrovare il col di base.
Lav un altro bordo  distribuendo 4 asole di 2m al terzo ferro.
la prima a 4 m dal bordo le succ a distanza di 5m tra loro.

Bordo dello scollo
Montare  51 (55 / 61 / 65) m., con i ferri n°3,5, col. Ardoise
lav a coste 1/1  per 2cm, cominciando il prirro e i ferri sul rov del lav con 2 dir,poi fare un’asola di 2m a 3m dal bordo  sinistro
A 2 cm lav un ferro dir poi alcuni ferri a m rasata di un col diverso

Bordi degli scalfi farne 2 uguali
Montare 52 (58 / 62 / 68) m.,con i ferri n°3,5, col. Ardoise
lav a coste 1/1 per 2 cm poi fare un ferro dir e qualche ferro a m rasata di un col diverso
FINITURE
Cucire le spalle
Cucire il bordo degli scalfi m per m  a punto indietro sul dir del lav.
Cucire i lati e il cavallo
Cucire i bordi sul dietro  e dello scollo

attaccare i bottoni

Création : Christelle Ledoux
© Enfant Magazine

Inviato da iPad

Read Full Post »

Older Posts »

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Segui assieme ad altri 9.539 follower

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: