Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for the ‘FAIR ISLE’ Category

.. capovolto per lavorarlo sul topdown..

Buona Epifania (da : epifainomai in greco antico: mostrare..)

l senso delle festa religiosa dell’Epifania sta tutto nella sua etimologia, la parola è di derivazione greca, “epifainomai”, e significa apparire. Con essa i greci indicavano il manifestarsi della volontà divina attraverso un segno portentoso. Nella religione crisitana indica il giorno, che oggi identifichiamo comunemente con il 6 gennaio, in cui Gesù, appena nato, si presentò per la prima volta agli uomini, i Re Magi. In realtà, oltre all’adorazione dei Magi, essa veniva riferita ad altre due manifestazioni del divino in Gesù, il battesimo nel fiume Giordano ed al suo primo miracolo.

https://www.google.it/amp/s/www.zz7.it/epifania/amp/

un pull realizzato.. a più mani..

Avevo messo una foto (.. rubata da una vetrina) nel gruppo fb” la Maglia di Marìca topdown) e l’amica Federica Filetti iscritta al gruppo ha gentilmente fornito lo schema , e l’ho realizzato lavorando lo schema su un comune.. Topdown

L’ho voluto .. grezzo.. una base grigia con le renne col mattone

(Non sono convinta di volerci ricamare gli occhi..)

Per una taglia 3 anni

Con ferri 3,5-4 diritti

Con i ferri 3,5 ho montato per il collo 72m

E lavorato 6 ferri a m rasata

Segnapunti :

25(dietro)

-11 (manica ds)

-24 (davanti)

-12 (manica sin)

Nonostante sia un pull chiuso quindi da lav con i ferri circ in tondo.. dal momento che con i circ vado più lenta.. mi sono inventata questo sistema che va bene per taglie piccole ovviamente, cioè fino a quando le m sui ferri diritti non diventano troppe..

Monto una m in più ai lati del ferro che mi servirà per cucire il fianco e il raglan dietro sinistro

Dopo avere lav il bordo del collo , ad un ferro sul dir del lav :1 dir, kfb (lav due volte la seconda m); dir fino alla m prima del s ( cioè alla fine del dietro), kfb, passo il s,kfb, dir fino alla m prima del s succ:kfb, passo il s:kfb( manica ds), lav fino alla m prima del s succ :kfb, passo il s,kfb( davanti), mi resta da lav la manica destra fino alle ultime 2m:kfb, 1 dir.

F succ:rov

Ripeto questi 2 ferri fino a 9 cm dal f di montaggio e inizio a lav lo schema delle renne ( capovolto )

Fate attenzione quando lav con due gomitoli, mantenete morbido il filo dietro non in uso e ogni 4/5.m incrociatelo con quello in uso sul rov del lav.

Ho messo un segnap ai lati dello schema

Ho proseguito con gli sum ai raglan fino a 14/15 cm dall’inizio degli aum misurato in diagonale sugli aum,poi ad un f sul dir del lav ho lav il dietro fino al s tra dietro e manica, ho messo in attesa le m della manica ds, ( le ho messe in attesa su un ferro circ da 40 cm così quando andró a lav le maniche non devo trasferirle ma le lavoro direttamente dal ferro circ che poi elimino).ho montato di seguito al dietro con il montaggio a cappio 6 nuove m, ho lavorato il davanti, messa in attesa la manica sinistra e aggiunto alla fine del ferro di seguito alle m del davanti 4 nuove m

Al ferro di ritorno avró sul ferro solo le m del corpo; lav un f rov e alla fine del ferro monto 4 nuove m

Quindi avró al sottomanica ds 6 nuove m aggiunte e al sottomanica sin 4+4m:

Quando cuciró il fianco sin la m in più montata ai lati del ferro sparisce

Proseguo a m rasata su queste m e a 4 cm aumento 1 m ai lati del ferro(dopo la prima m e prima dell’ultima faró un aum intercalare) e al fianco ds aumento 2 m

Ripeteró questi aumenti altre 2 volte ogni 5 cm circa

A 38 cm dal f di montaggio all’inizio del collo,con i ferri 3,5 lavoro a coste 2/2 ; potete lav un f a coste e poi chiudere o più a vostra scelta.

Maniche

Monto 4 m su un ferro 4, lavoro la manica in attesa, monto 4 m alla fine del ferro, e faccio lo stesso con un secondo gom per la seconda manica.

In questo modo lavoreró le due maniche contemporaneamente con due gom.

Dopo due ferri ho aggiustato il n di m in modo che venga lo stesso n in entrambe le maniche ( nel mio caso ne ho 50)

Ora dovró diminuire delle m ai lati del ferro per arrivare al polso: la manica prima del polso per la taglia 3 anni sarà di 25 cm circa e voglio arrivare con 40 m

Faró le dim fino a 20 cm e poi lav il polso

Quindi devo dim 5 m per parte su 20 cm

Divido 20:5=4

Ogni 4 cm diminuisco 1 m ai lati del ferro (dopo la prima m 1 acc e quando restano 3m:2 ass,1 dir)

Arrivata a 20 cm lavoro con i ferri 3,5 qualche cm a coste poi chiudo lavorando a coste

Io ho lavorato dopo le ultime dim altri 3 cm a m rasata e poi ho fatto a coste 3 ferri e ho chiuso al f succ.sempre lavorando a coste.

Cuciture

Stirate il capo prima di cucire ,al vapore e senza schiacciare troppo.

Ho cucito il fianco sin e la manica sin facendo coincidere le due cuciture al sottomanica, poi ho cucito il raglan

Ho cucito la manica destra e.. voilà.. pronto

Read Full Post »

https://www.craftpassion.com/fair-isle-pullover-children/

Read Full Post »

Si lavora tutto assieme dal basso fino all’inizio dello scalfo, si lascia in attesa e si lav le maniche sempre fino allo scalfo, si inseriscono le maniche ai lati del corpo e si termina lavorando lo sprone fino al giro collo con delle diminuzioni

Taglie

2-4-6-8 anni

Gomitoli:

Rosso:2-3-3-4 da 100 gr 182 metri

Un gom bianco

Ferri circolari 4,5-5 lunghi 60 cm

Ferri a doppie punte 4,5-5

spiegazione

Corpo

Con il col principale e i ferri circ più piccoli montare 108 (118-126-130) m

Lav in tondo mettere un segno(s) sulla prima m.

Lav a coste 1/1 per 5 cm, cambiare con i ferri più grossi e lav 2 giri dir aumentando al primo giro 0 (2-0-2) m . 108 (120-126-132) m.

Lav lo schema 1 ( Chart I ) con il filo bianco leggendo lo schema da ds verso sin ( ogni ripetizione di 6 m verrà ripetuta per 18 (20-21-22) volte). Tagliare il filo bianco e proseguire solo fino a con il rosso25.5 (28-29-30.5) cm

giro succ : [54 dir (60-63-66). Passare le ultime 6 (6- 8-8) min attesa per il sottomanica ] tip un’altra volta

Lasciare tutte le m in attesa.

maniche

Con il set di ferri a d punte più piccoli e il rosso montare 24 (30-36-36) m

Distribuire le m su 3 ferri e lav in tondo mettere un s per l’inizio del giro sulla prima m..

Lav a coste 1/1 per 4 cm tot, cambiare con i ferri più grossi e lav un giro dir; lav lo schema 1 (Chart I) ( ogni rip di 6m verrà ripetuta per 4 (5-6-6) volte

Tagliare il filo bianco e con il rosso soltanto proseguire in questo modo:

**giro succ: Kfb.( aumentare una m lavorando la m al dir e al dir ritorto) dir fino all’ultima m. Kfb. 26 (32- 38-38) m.

Lav altri 8 (16-18-18) giri dir.**

Rip da ** a ** altre 4 (2-2-3) volte. 34 (36-42-44) m.

Lav ancora in tondo fino a 21.5 (26.5- 29-32) cm]tot.

g succ: 31 dir (33-38-40). passare le ultime e le prime 3 m (3-4-4)in attesa . Lasciare le rimanenti 28 (30-34-36) m in attesa .

Sprone

Uniamo le maniche al corpo

giro 1: con il rosso e i ferri più grossi , lav [28 dir (30-34-36) per la manica, mettere un s. 48 dir (54- 55-58) per il corpo. segno] rip un’altra volta:152 (168-178- 188) m.

G succ: dir,aumentando 2 (0-4-8) m lungo il giro. 154 (168-182-196) m.

Solo per le taglie 6 e 8 : con il rosso lav 3 giri dir.

Per tutte le taglie: lav lo schema II (Chart II ) per tutto lo schema( rip le 14 m di ogni ripetizione per 11 (12-13-14) volte.

Solo per le taglie 6-8: g succ: con il rosso lav dir diminuendo (2-0) m lungo il giro. (180- 196) m.

G succ con il rosso lav dir

G succ: con il bianco lav dir.

Per tutte le misure :g succ: con il rosso :, *2 ass,2 dir. K2. * rip fino alle ultime 2 (0-0-0) m. 2 dir (0-0- 0). 114 (126-135-147) m.

Solo per le taglie 6-8: G succ: Con il rosso *(43-47 dir). 2 ass. * rip altre due volte . (132-144) m.

Per tutte le misure: g succ: lav dir con il rosso..

Lav lo schema I ( Chart I ) ripetendo le 6 m della rip per 19 (21-22-24) volte

Tagliare il bianco. .

G succ: con il rosso, *2 ass,1dir. K1* rip per tutto il giro. 76 (84-88-96) m.

Con il rosso lav altri 12 (15-12-14) giri.

Solo per la taglia 2 anni : g succ: 7 dir. *2 ass,4 dir * rip fino alle ultime 3m :1 dir,2 ass. 64 m.

Taglie 4, 6 e 8 soltanto: g succ: *2 dir,2 ass. (3-2-2)dir. 2 ass. * rip fino alle ultime (3-0-0) m. (3-0-0)dir. (66-66-72) m.

per tutte le taglie: Cambiare con il set di ferri a d punte più piccoli . Lav a coste 1/1 per 2.5 cm. Chiudere le m a coste.

FINIShING

Cucire sotto manica

https://www.yarnspirations.com/on/demandware.static/-/Sites-master-catalog-spinrite/default/dw8bf0c98d/PDF/BRK0329-007649M.pdf#prefn1=patternMadeFor&prefn2=patternSkillTypeString&srule=price-low-to-high&sz=12&start=32&prefv1=Kids&prefv2=Knit

Read Full Post »

La taglia della spiegazione è primi mesi, il modulo dello schema è su un multiplo di 8 m

Per cui facendo riferimento ad un normale topdown lavorato con lo stesso n di ferri potrete realizzarlo in altre taglie

https://www.puntomoderno.com/chaqueta-de-bebe-nordica

Cliccando sul link arrivate all’originale, e trovate sia la versione in inglese che in spagnolo e anche un utilissimo video tutorial e vi mostra passo dopo passo come realizzare il cardigan

Baby Merino (167m- 50 gr), ferri 2,5 e 3 .

Gli aumenti per lo sprone si fanno lungo il ferro ( con un aum intercalare) ai ferri:

1( dopo il bordo a coste):28m

11:40m

19:50m

33:12m

Per sapere ogni quante m fare l’aumento dividete il n tot di m ( esclusi i bordi) per il n di m da aumentare

Montare 70 m con i ferri 2,5 mm. Lavorare sei ferri a coste 2/2 Cambiare con i ferri da 3 mm e lavorare :

6m a legaccio ( bordo)i ferri dello schema e finire con 6 m a legaccio( bordo)

Ogni quattro righe (otto ferri ) facciamo un ferro accorciato prima dei bordi (si lavora fino al bordo si torna indietro lavorando il ferro sul rovescio del lavoro fino all’altro bordo che non si lavora e si torna indietro e si riprende la lavorazione normale: questo affinché il bordo non diventi più lungo del corpo.

asola ogni 11 ferri:1 dir-2ass al dir-1 gett-3 dir

Si lav fino al f 33( sono i ferri dello schema) e si prosegue a m rasata con il col di base fino a 12/13 cm dello sprone( 13 cm di sprone corrisponde ad una taglia 18 mesi…)

Avremo 200 m

si separano le maniche sempre lavorando i bordi a legaccio e le asole: per separare le maniche lavoriamo 31 maglie incluse le sei del bordo di un davanti, mettiamo in attesa su un filo di scarto le 40 maglie successive di una manica, montiamo sul ferro di destra sei maglie per il sotto manica, lavoriamo le 58 maglie del dietro, mettiamo in attesa alle 40 maglie successive della manica, montiamo sei maglie sul ferro di destra per il sotto manica e terminiamo con le 31 maglie dell’altro davanti.

Si prosegue sulle maglie del corpo con il filato di base per 11 cm, si lavora lo schema e con i ferri 2,5 si termina a coste 2/2 per 2 cm.

Maniche

Si mettono su un ferro entrambe le maglie delle maniche che lavoreremo con due gomitoli, montando tre maglie ai lati di ciascuna manica. Si prosegue a maglia rasata fino a 13 cm, (o più se volete taglie più grandi, 20 cm per i 18 mesi) si terminano le maniche con i ferri 2,5 e 2 cm a coste. Chiudere le maglie lavorando a coste

si cuciono le maniche e i bottoni in corrispondenza delle asole

Read Full Post »

 

In Francia la chiamano “la rentrèe” noi diciamo il ritorno a scuola.

Se lo farete in cotone andrá benissimo fino alle giornate più fresche.

Da realizzare con ferri 5 , bellissimo in blu con motivo jacquard in bianco o azzurro o rosso.

Cercate nel blog i post su questa tecnica.

 

link all’originale da scaricare per lo schema:http://www.ravelry.com/patterns/library/charlie-pullover-4

taglia 7 anni(70 cm di circ)

ferri 5 ( consiglio di lav il bordo del collo ,dei polsi e del fondo con ferri di mezzo punto in meno; anche i bordi se li volete più sostenuti potete lavorarli dopo riprendendo le m sempre con i ferri più piccoli.Quindi dovete in questo caso dovrete montare 4 m in meno per parte.

campione 15 m per 10 cm a m radata

occorrono 6 gom da 50 gr più un gom di un altro colore

si comincia a lav dal collo

montare 48 m( con i ferri più piccoli)  e lav a legaccio per 8 ferri.

Proseguire con i ferri 5

asola: al f succ  sul dir del lav :2 dir,1gett,2ass al dir,,6 dir, per il davanti,s,6 dir per la manica,s,16 dir per il dietro,s,6 dir per la manica,s,10 dir per l’altro davanti.

f succ( rov del lav):4 dir,rov fino alle  ultime 4 m,4 dir.

F succ: dir,aumentare 1 m ai lati di ogni s,-8 aum alla fine del ferro.

Rip gli ultimi due ferri ,facendo altre due asole a distanza di 5 cm una dall’altra(3 asole in totale) poi rip i due ferri altre 3 volte.

Lav poi un ferro rov sul rov del lav .

f succ( dir del lav):sovrapporre i due bordi di 4 iniziando  così a lav in tondo ( mettere le prime 4  su un ferro a d punte o il ferretto da trecce dietro alle ultime 4 m e lavorare ass la prima m del f davanti con quella dietro ecc)e proseguire a fate gli aumenti dei raglan ogni due ferri  fino ad avere 52 m per il dietro e il davanti e 42 m per la manica-188 m totali.

il segno al raglan del dietro ds sarâ il s di inizio del giro.

Lav fino ale m della manica,metterle in attesa su un filo di scarto,montare 3 nuove m al sottomanica,lav dir fino alla seconda manica,metterla in attesa,montare 3 m finire il giro-110 m.

Lav dir per 2,5 cm

Iniziare  a lav  i 26 ferri del motivo a zig zag con il filato contrastante ( vedere lo schema nell’originale),poi proseguire a m rasata fino a 22,5 cm ,dall’ascella,poi lav 2,5 cm a legaccio(1 giro dir,un giro rov) e chiudere lav dir.

Maniche

• con i ferri a d punte o circ corti o magic loop o diritti ,aggiungendo 2 m ai lati,riprendere a lav le m di una manica ,riprendere le 3 m del sottomanica,mettere un s sulla m centrale,e lav a m rasata (45 m con i circ 46 con i f dir).

Dim ogni 5 giri( ferri) una m ai lati del s ( o ai lati del ferro ) a ds un’acc e a sin due ass al dir,fino a che resteranno 25 (26)m,

Lav un giro con il col contrastante,un giro con il col principale,un giro con il col contrastante,lav 2,5  cm a legaccio poi chiudere al dir.

Attaccare i bottoni e cucire il sottomanica se avete lavorato le maniche con i ferri diritti.

Read Full Post »

IMG_9391-1

 FAIR ISLE  è prima di tutto la più remota  delle isole abitate dell’arcipelago scozzese delle Shetland,Scozia, 65 abitanti, 1.200 pecore e 65.000 uccelli, tra cui i  “puffins”, sull’sola c’è un importante osservatorio.

download (2)

L’economia dell’isola è costituita dalla pesca e dalla lavorazione dei capi in lana che dall’isola prendono il nome:”far isle” appunto

fair-isle-knitting

tradizionalmente sono disegni geometrici in cui si alternano 2 colori tra  rosso, blu , arancio, marrone e viola colori che vengono dalle tinte naturali usate per tingere la lana (altro…)

Read Full Post »

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: