Annunci
Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for the ‘PRINCIPIANTI’ Category

IMG_4446-0.JPG

IMG_4448-0.JPG

IMG_4449-0.JPG

 

Link all’originale:http://mariannaslazydaisydays.blogspot.co.uk/2014/07/maxine-baby-cardigan-mini-midi-maxi.html

 

Un’unica misura,3 mesi,ma spiegazione passo passo:servirá ad imparare il metodo per chi ancora ha difficoltâ a capirlo.
In tre versioni: maxi- media-mini e con maniche corte o lunghe
Cosa bisogna saper fare:
Aumento a gettato( si oassa il filo attorno al ferro di destea passandolo dal dietro in avanti)
Lavorare due m assieme al dir
Lavorare due volte 1 m: prima al dir poi ancora al dir ritorto

Versione maxi. 3 mesi

Larghezza:42,5-45 cm
Lunghezza: 25 cm
Campione:
22 m = 10cm

Cosa serve:
Circa 56g di filato
6 bottoni

Ferri 4mm ~

Montare 64 m

Faremo 4 ferri a legaccio( tutti diritti) per il bordo del collo,e al terzo ferro faremo un’asola dopo le prime due m,se è un maschio, altrimenti farete le asole alla fine del ferro sul dir del lavoro( ai ferri dispari:quando mancano 4 m alla fine del ferro lavorerete 2 m assieme al dir,1 gettato,2 dir)
Ferri 1 e 2 diritti
Ferro 3 (Asola)2 dir,1 gettato 2 ass al dir ,dir fino alla fine( oppure fate l’asola prima delle ultime 4 m)

Ferri 4 e 5 dir
Ferro 6(rov del lav):4 dir( bordo),rov fino alle ultime 4 m,4 dir(bordo)
In questo ferro, potete ,per aiutarvi, mettere un segno ai lati di due m di divisione,per indicare dove dovrete fare l’aumento dei raglan: dopo le prime 12 m,dopo 2 m, dopo 6 m,dopo 2 m,dopo 20 m,dopo2 m, dopo6 m,dopo 2 m.e finite il ferro,basterá fare un gettato nel punto in cui avrete messo il segno,a tutti i ferri sul dir del lavoro, e,nei ferri sul rov del lav( i ferri pari) semplicemente spostate il segno ,quando lo incontrate,dal ferro di sinistra a quello di destra.
Il foretto che si produrrá con il gettato, indica chiaramente dove andrá ripetuto nei ferri successivi, ma soprattutto per chi é alle prime armi,è facile sbagliare,per cui vi consiglio caldamente di mettere il segnapunto.

Raglan( faremo un aumento con un gettato,ai lati di 2 m di divisione tra davanti e manica,manica e dietro,dietro e altra manica,manica davanti=8 aumenti ogni due ferri,cioè a tutti i ferri sul diritto del lavoro):

Ferro 7:( dir del lav):12 dir,1 gett,2 dir,1 gett,6 dir,1 gett,2 dir,1 gett,20 dir,1 gett,2 dir,1 gett,6 dir,1 gett,2 dir,1 gett,12 dir.
Ferro 8:4 dir,rov fino alle ultime 4 m.4 dir
Ferro 9:Ora ripetiamo il ferro 7:le m del davanti sono diventate 13,facciamo un altro gettato, 2 dir,1 gettato, le m della manica sono diventate 8,1 gett,2 dir,1 gett,22 m per il dietro,1 gett,2 dir,1 gett,8 dir per la manica,1 gett,2 dir,1 gett,e 13 dir per l’altro davanti.

Ferro 10 e tutti i ferri pari sul rov del lav:4 dir,rov fino alle ultime 4 m, 4 dir( spostando i segni quando li incontrate)

Ferro 11:14 dir,1 gett,2 dir,1 gett,10 dir,1 gett,2 dir,1 gett,24 dir,1 gett,2 dir,1 gett,10 dir,1 gett,2 dir,1 gett,14 dir.

Proseguiamo in questo modo, sempre facendo i gettati per gli aumenti dei raglan ad ogni ferro sul dir del lav,e al ferro 15 e al ferro 27 ripetiamo l’asola: dopo le prime 2 m se è maschio,alla fine del ferro,quando restano 4 m, se è femmina.
Arrivati al ferro 29,avremo sul ferro 152 m.
Ora dovremo separare le m delle maniche da quelle del corpo, eliminando i segnapunti, mano mano che li incontrate:

Ferro 29 Lavoriamo le prime 24 m al dir( davanti sinistro),passiamo su una spilla le successive 30 m( manica sinistra),lavoriamo al diritto le succ 44 m( dietro), passiamo in attesa le succ 30 m per la manica destra, lavoriamo le ultime 24 m del davanti destro: avremo su lerro 92 m.

Ferro 30 4 dir,rov fino alle ultime 4 m, 4 dir **

Ferro 31 dir.

Ferro 32: 4 dir,rov fino alle ultime 4 m,4 dir.
Rip questi ultimi due ferri(un ferro dir e uno rov con le 4 m di bordo) altre 3 volte( altri 6 ferri quindi)

Al ferro succ( ferro 39) ripetiamo l’asola.
Cont a lav un ferro diritto e un ferro rov con le 4 m ai lati diritte fino al ferro 50,al f 51 ripetiamo l’asola,e proseguiamo fino al ferro 58( sul rov del lav)
Ferro 59(dir del lav): facciamo un ferro di “foretti” decorativi, prima del bordo finale:

Ferro 59 Foretti. 4 dir, * 1 dir,passare 1 m senza lavorarla,1 dir,accavallare la m passata su quella lavorata,1 gettato, * ripetere quello che sta tra gli asterischi fino alle ultime 7 m:1 dir,passare una m, accavallare,4 dir.(91 m)

Ferro 60 4 dir,rov fino alle ultime 4 m,4 dir.

Ferro 61 e 62 dir

Ferro 63 ripetere l’asola
Ferri 64 e 65 dir.
Ferro 66 chiudere le m lavorando diritto.

Ora torneremo a lavorare le m delle maniche rimaste in attesa

Maniche lunghe

al dir del lavoro:

ferro 1:lav 2 volte la prima m,(una volta al dir e poi senza farla cadere dal ferro rilavorarla un’altra volta al dir ritorto, )dir fino all’ultima m,lav due v la m.

ferro 2:passare 1m lav rov fino all’ultima m, 1 dir.

ferro 3:passare 1m, dir fino alla fine.

ferro 4:pass 1m, rovescio fino all’ultima m,1dir

ripetere gli ultimi 2 ferri fino a 10cm  dallo scalfo e finire al rovescio del lavoro.

f succ(dir del lav):1dir,*1accavallata, 1 gettato,1dir* rip fino all’ultima m,1 dir.

f succ:pass 1m, rov fino all’ultima m, 1 dir.

Lav 5 ferri dir, poi chiudere sul rov del lav lavorando dir.

Ripetere per l’altra manica,poi fare le cuciture ai sottomanica e cucire i bottoni.

Misura midi

Lunghezza 19 cm
Lavorare come fatto nella versione lunga fino al doppio asterisco( ferro 30)

marizampa.files.wordpress.com/2014/08/img_4449.jpg” alt=”IMG_4449.JPG” class=”alignnone size-full” />

Ferro 31 Dir

Ferro 32 4 dir,rov fino alle ultime 4 m,4 dir
Rip questi 2 ferri altre 3 volte:

Ferro 39 Asola:2 dir,1 gett,2 ass al dir, ecc oppure se è per una bambina, arrivati alle ultime 4 m:2 ass, 1 gettato, 2 dir.

Ferri 40 e 42:4 dir,rov fino alle ultime 4 m, 4 dir.

Ferro 41 Dir
Rip gli ultimi 2 ferri altre 2 volte.
Al ferro succ ripetiamo il ferro decorativo di foretti fatto nella versione lunga:
Ferro 47: 4 dir,*1 dir,passare una m, 1djr,accavalkare la m oassata su quella lavorata,1 gettato* rip fino alle ultime 7 m:1 dir,passare 1 m,accavallare,4 dir(91 m).

Ferro 48:4 dir,rov fino alle ultime 4 m,4 dir
Ferri 49 e 50 diritti.

Ferro 51 Ripetere l’asola.

Ferri 52 e 53 dir
Ferro 54 chiudere le m lavorando diritto.

Maniche
Se le volete lunghe copiate le maniche della versione maxi , se invece le volete corte, le trovate più sotto, nella versione mini:
Lunghezza 15 cm.
Anche qui lavorate come fatto nella prima e seconda versione,fino al doppio asterisco( ferro 30) **

Ferro 31 Dir

Ferro 32. 4 dir, rov fino alle ultime 4 m,4 dir.
Rip ancora una volta gli ultimi due ferri
Al ferro 35 fare i foretti(91 m)
Ancora due ferri diritti,al f succ l’asola,altri due ferri diritti,poi chiudere( sempre lavorando dir sul rov del lav).

Maniche corte

Rimettere sul ferro le 30 m lasciate in attesa di una manica e al f succ,sul dir del lavoro:
Lav due volte la prima e l’ultima m.e al dir le m centrali.

F succ: passare la prima m, riv fino all’ultima m, 1 dir.
F succ: pass 1 m dir fino alla fine.
F succ: passare 1 m, rov fino all’ultima m,

F succ:( foretti):1 dir,*passare 1 m,1 dir,acc,1 gett,1 dir* rip fino all’ultima m,1 dir.
Ferro succ: passare 1 m,rov fino all’ultima m, 1 dir.

Lav 5 ferri diritti poi chiudere( lavorando dir sul rov del lav).

Lavorare l’altra manica allo stesso modo, cucire i sottomanica e i bottoni.
Spero che queste realizzazioni vi saranno utili, poi per misure successive, potrete cercare nel blig alla categoria topdown, ma basterá montare qualche m in più da distribuire tra davanti dietro e maniche( ricordate di lasciare sempre qualche m in più sui davanti se lavorate i bordi assieme) e fare qualche ferro in più di aumenti ai raglan( e naturalmente maniche e corpo più lunghi).

Annunci

Read Full Post »

20140105-111138.jpg

Cosa serva:
7 gomitoli da 50 gr di filato da lavorare con ferri 6,5
Ferri 6,5
Campione:9 m per 13 ferri = 10 cm
Spiegazione
Montare 139 m
Lav 3 ferri diritti( il primo ferro è sul rov del lavoro)
F succ:1 dir, 2 assieme al dir, lav dir fino alle ultime 3 m, 2 ass al dir 1 dir.
F succ dir.
Ripetere sempre questi 2 ultimi ferri fino a che resteranno 69 m
Chiudere 3 m all’inizio di ogni ferro fino ad avere 3 m, nel f succ lavorare 3 m assieme e chiudere.
Cast on 139 sts.

Read more at http://www.favecrafts.com/Knitting/Quick-and-Easy-Shawl-Knitting-Pattern#bmr5G7S0XoFKqAoV.99

Read Full Post »

20131231-082546.jpg

Un modello facile, con poche e semplici tecniche, si lavora a m rasata.

LW3751

Ferri 4 e 4,5
Misure
6-12-18 mesi
Misure del capo finito:
Circ torace:

51 (56, 61) cm]
Lunghezza:
27 (30, 34) cm]
Diminuzioni: a destra dopo la prima m si fa un’accavallata (si passa 1 m, si lav al dir la successiva, si accavalla la m passata su quella lavorata.);a sinistra quando restano 3 m si lavorano due m assieme poi un diritto.
Note
Davanti e dietro sono lavorati separatamente e cuciti alle spalle,le maniche si lavorano riprendendo le m direttamente dagli scalfi.
Dietro
Con i ferri + piccoli montare 37 (41, 45) m e lav a m rasata per 2,5 cm.Cambiare con i ferri + grandi e cont a m rasata fino a 15 (18, 20) cm,dal fondo (arrotolato di 1 cm)

.Mettere un segno ai lato del ferro per indicare il punto da dove si riprenderanno le m per le maniche.
Arrivati a 27 (30, 34) cm. chiudere le m.
Davanti
Lav come il dietro fino a 22 (25, 29) cm, terminando con un ferro rov.
Scollo
Lav 11 (13, 15) m e prendere un secondo gomitolo, con questo chiudere le 15 m centrali e cont sulle ultime 11 (13, 15) m.
Lavorando i due lati separatamente con due gomitoli ,ma contemporaneamente,chiudere per due volte,2 m ai lati delle m chiuse per lo scollo,cont a lav sulle 7 (9, 11) m rimaste fino a che il davanti misura come il dietro.
Chiudere le m.
Cucire la spalla sinistra.
Bordo del collo
Con i ferri + piccoli e  al dir del lavoro,iniziando dalla spalla destra,riprendere e lav al dir   :23 m dal dietro,8 m di lato, 15 m dalla parte centrale del davanti,8 m dal’altro  lato =54 m.
iniziando con un ferro rov.lav a m rasata  per 2,5 cm, poi chiudere morbidamente.
Cucire la spalla destra e il bordo del collo.
Maniche
con i ferri più grandi e al dir del lavoro,riprendere e lav al diritto 33 (37, 41) m dallo scalfo da segno a segno, lav a m rasata ,diminuendo 1 m ai lati del ferro, ogni 4 ferri per 5 volte(6-7)= 23 (25, 27) m
Cont a m rasata fino a 13 (15, 18) cm] ,cambiare con i ferri più piccoli e lav a m rasata per 2,5 cm,poi chiudere.
Cucire i fianchi e i sotto manica, nascondere i fili.

Quando cucirete i fianchi a punto materasso(sul diritto del lavoro quindi); tenete conto del primo cm al fondo, che arrotolandosi mostrerà il rovescio, quindi il primo cm cucitelo a p materasso ma sul rov del lavoro, poi passate a cucire al diritto.

Read Full Post »

IMGP3038foto e spiegazione presa da qui:http://dererumnatura.fr/shop/product.php?id_product=35

Si avvicina la fine dell’anno, e viene voglia di fare dei bilanci..come sapete tengo  dei corsi di maglia, sono molto spesso delle lezioni individuali, o a piccoli gruppi nel caso siano più amiche che vogliono frequentare assieme, ma preferisco comunque la lezione individuale, a scapito del mio tempo:ognuna ha i suoi ritmi di apprendimento, e livelli di conoscenza della maglia, differenti.
Alle assolute principianti, a chi cioè inizia con il montare le m e il diritto e il rov,  spesso  assegno ,dopo la prima lezione,come compito a casa, per esercitarsi,   un berretto: riunisce più meno le prime nozioni apprese: montare le m, lavorare a m rasata, solo un tipo di diminuzioni, e alla lezione successiva impariamo a cucire a punto materasso.
Alle volte ne facciamo uno piccolo di poche m che si finisce in 20 minuti, giusto per imparare il procedimanto; uso qusta tecnica anche quando insegno a fare il topdown, si montano 20 maglie e in mezz’ora si completa un piccolo topdown a maniche corte, da appendere all’albero di Natale,in tema in questo momento..
Ho in mente delle scene stupende, avevo chiesto ad un’allieva alla prima lezione, dopo avere imparato a montare le m, poi a lavorare il diritto e il rovescio, a lavorare a coste alternando una m diritta a una rovescia,    l’ho vista deglutire  e sbiancare..
Tra le mie allieve ho avuto naturalmente persone di tutti i tipi, dalle professioniste in cerca di un recupero di manualità, alle giovani mamme, alle   nonne desiderose di rinnovare le loro conoscenze maglieristiche o in attesa di un nipotino a cui vogliono fare il corredino)molte di loro quindi  si occupano di cose ben più complicate della maglia.. mi viene da ridere quando le vedo agitarsi , mi viene in mente il film di Benigni e Troisi , quando catapultati nel ‘500 cercano di insegnare a Leonardo da Vinci a giocare a scopa, e si spazientiscono alle difficoltà del maestro!
Cerco quindi di tenere sempre ben presente che lavorare a maglia, come qualunque arte che coinvolge la manualità e la creatività, deve risultare piacevole e rilassante, e in più alla fine verrà premiato dal risultato.
E cerco anche di tenere sempre presente che non sto dando lezioni di  fisica  ….
Adesso invece,come ho scritto in un commento  ad una lettrice, farò uscire la “Lucy” che è in me, la ragazzina di Linus che dava bacchettate a destra e a manca..
divento Lucy quando:
1)mi scrivete  per chiedermi  quante m si devono montare per fare un berretto per 6 anni, ma senza dirmi come lo volete , con che lana e ferri avete deciso di farlo e soprattutto quando ce ne sono a decine pubblicati nel blog..
2) quando pubblico un modello misura 6 mesi e voi me lo chiedete per 12 anni..
3) quando mi chiedete ..un cardigan da fare per 2 bambine con misure diverse e la spiegazione “passettino per passettino”..!( ce ne sono a centinaia nel blog..) e così via,
So bene che si fa meno fatica a chiedere che a cercare…ma vi invito caldamente a passare un po’ di tempo  spulciando nelle categorie. ho pubblicato tante spiegazioni , di modelli ma anche di tecniche e spesso corredati da tanti video..
Naturalmente a fronte di alcune che mi pongono queste richieste , ce ne sono moltissime che invece si arrangiano , e molte che mi scrivono felici del risultato raggiunto!e poi sono sempre comunque ben contenta  di aiutare a risolvere un problema, a dare un consiglio o una dritta, e a vedere per poi pubblicare i vostri lavori,
Sono oramai tanti anni che comunichiamo, e ho trovato tante amiche che da virtuali sono diventate  amiche vere.
Bene filippica terminata..
Quindi ora il berretto..
Questo è il modello perfetto per una principiante.
I berretti si possono fare in un’infinità di modi, e di misure ovviamente; nel blog c’è anche un articolo “il berretto perfetto” che vi fornisce uno schema, una ricetta  anche tenendo in considerazione ferri di misure diverse  oltre che di taglie differenti; vorrei  riassumere qui alcuni punti:
1) sapere come si vuole fare il berretto: se lungo sulla testa o tondo, arricciato o a punta.. queste solo alcune delle opzioni, ma prendendo come esempio un berretto con una punta normale, non troppo lungo diremo che:
2)si parte misurando la testa della persona a cui si vuole fare il berretto, si fa un campione con la lana e i ferri che si decide di usare, si moltiplica per il cm della circonferenza della testa il n di m che stanno su 10cm del ferro, facendo in modo che sia un n divisibile per 8+ 2 m per la cucitura.
3) montiamo le m e lavoriamo o a coste 2/2 per esempio  o a m rasata se vogliamo che il bordo si arrotoli.
4) si continua a m rasata per i cm dell’altezza della testa(2/3 cm in più se aabbiamo il bordo a m rasata che si arrotola)
5) al primo ferro diritto, iniziamo a diminuire per la calotta, diminuzioni che faremo a tutti i ferri diritti,in questo modo:
1 dir,”6dir, 2 m assieme al dir” ripetere e finire con 1 dir
f succ rov
f succ: 1 dir,”5 dir, 2 ass” rip e finire con  1 dir
Ripetiamo questi 2 ferri con sempre una m in meno prima della diminuzione fino a che non avremo  più m prima della diminuzione, quindi lavoreremo le m due alla volta.
Possiamo ripetere al ferro successivo se vogliamo una punta oppure  tagliare il filo passarlo nelle m rimaste con un ago, sfilare il ferro, tirare il filo fissare e fare la cucitura a p materasso.
Un altro modo può essere quello di lavorare a m rasata fino a qualche cm sopra la testa e poi lavorare le m due alla volta nei succ ferri diritti, fino a che rimarranno poche m, oppure se lo volete + lungo, come usano adesso, sempre partendo da ” 1 dir, 6 dir, 2ass” invece di fare le dim a tutti i ferri diritti, si faranno ogni 4 ferri.
Il modello che segue vi darà la spiegazione per bambini fino a 3/4 anni, ma basterà aumentare o dim la misura dei ferri per ottenere misure + grandi o più piccole, o naturalmente aumentare o dim il n delle m.
BERRETTO “PRINCIPIANTI”:
( è presente nel blog, più o meno da quando ho aperto il bolg, dal 2010, una categoria “principianti” )
Misure: 3-6 mesi(12 mesi /24 mesi-2/ 4 anni)
cosa serve:30 – 35g – 40 g
ferri 4,5 e 5
campione: 15m x 22 ferri con ferri n 5 a m rasata.
  :
Montare 56 (62 – 68) m ,   con ferri  4,5.
lavorare  8 (10 – 12) ferri ( 3,5 – 4 – 4,5 cm circa) a coste 2/2
Cambiare con i ferri 5 e cont a m rasata fino a 11 (12 – 13) cm, bordo compreso.
 Diminuzioni per la calotta: si fanno al succ ferro dir e poi a tutti i ferri diritti.
prima dim:: 1dir,”2 ass,7dir(8-9)” ripetere per 6 volte e finire con 1 dir.= 50 (56- 62) m.
f succ rov.
seconda dim: : 1dir,”2ass,6(7-8) dir, rip 6 volte e finire con 1 dir= 44 (50- 56) m.
f succ rov.
terza dim:1 dir,” 2 ass, 5(6-7) dir,” rip 6 volte, 1 dir= 32 (38-44) m.
f succ rov..
Continuare in questo modo,con una m in meno ad ogni ferro di diminuzioni dolo le due m lavorate assieme.
quando resterà 1 sola  m dopo le due da lav assieme, si lav le m due alla volta , vedrete apparire un motivo a spirale –
potete fare ancora un ferro di andata e uno di ritorno prima di chiudere  e avrete 6m, tagliate il filo lasciandolo abbastanza lungo per la cucitura, passatelo con un ago nelle m rimaste, tirate e fissate, poi cucite  p materasso
Se lavorate in tondo,con i ferri a d punte o circolari, montate 2m in meno ,(la prima e l’ultima che nella lavorazione con i ferri diritti servono per la cucitura) lavorate , dopo le coste sempre al diritto .
per il resto vale la spiegazione fatta per i ferri diritti.

Rentrez les fils, et voilà!

Read Full Post »

Oggi vi propongo 2 gilet incrociati, simili nel risultato ma differenti nella realizzazione:il primo, lavorazione tradizionale,davanti e dietro lavorati separatamente e poi cuciti, il secondo invece lavorato tutto d’un pezzo, iniziando dal dietro, avrà alla fine, meno cuciture,

http://www.lionbrand.com/patterns/80859AD.html

MISURE : 3-6 (12-18-24)mesi
circonferenza sul capo finito-51 (53.5, 56, 58.5) cm

ferri 5

campione-17 m per 25 ferri=10cm

KIMONO


DIETRO

Montare 42 (44, 46, 48) m. lavorare a m rasata fino a 25.5 (26.5, 28, 29) cm, poi chiudere le m.

DAVANTI SINISTRO
Montare  41 (43, 45, 47) m e lav a m rasata fino a 11.5 (12.5, 14, 15) cm, finendo con un ferro sul rov del lavoro.
sbieco dello scollo
f succ-dir del lavoro-lav dir fino alle ultime 4m:2dir assieme,2dir=
40 (42, 44, 46) m.
f succ-rov del lav-2rov,2ass al rov,rov fino alla fine= 39 (41, 43, 45) m.
Ripetere gli ultimi 2 ferri fino a che resteranno  14 (15, 15, 15) m,poi continuare a lav sulle m rimaste fino a 25.5 (26.5, 28, 29) cm,poi,chiudere.

DAVANTI SINISTRO
montare  41 (43, 45, 47) m e lav a m rasata fino a 11.5 (12.5, 14, 15) cm,finendo sul rov del lavoro.
sbieco dello scollo
f succ-dir del lav:
2dir,2ass al dir,dir fino alla fine= 40 (42, 44, 46) m.
f succ-rov del lavoro: lav rov fino alle ultime 4m.2ass al rov,2rov= 39 (41, 43, 45) m.

Rip gli ultimi 2 ferri fino a che resteranno  14 (15, 15, 15) m,continuare a llav su queste m fino a raggiungere la stessa altezza del dav sinistro, poi chiudere.

MANICHE
montare 26 (28, 30, 32) m e lav 4 ferri a m rasata.
f succ.dir del lavoro:1dir, poi lav la m succ 2 volte8una volta al dir, poi, senza fare cadere la m dal ferro, lavorarla di nuovo da sotto,avremo aumentato 1 m).poi lav dir fino alle ultime 2m:lav 2v la prima m, poi 1 dir= 28 (30, 32, 34) m

lav 3 ferri a m rasata,ripetere gli ultimi 4 ferri(un ferro con gli aumenti 3 ferri senza aumenti)per 5 (5, 5, 6) volte=38 (40, 42, 46)m.

Continuare a lav a m rasata fino a 12.5 (13.5, 14, 15) cm dall’inizio, poi chiudere.
LACCETTO DESTRO
montare  53 m e chiuderle subito al f succ.

LACCETTO SINISTRO
Montare  93 (97, 101, 106)  e chiuderle subito al f succ.

FINITURE
Cucire i laccetti ai davanti ,all’inizio degli sbiechi dello scollo,cicire le spalle  e le maniche al corpo,cucore le maniche.Fare le cuciture dei lati del corpo lasciando 1,5cm di apertura sul fianco destro a 11.5 (12.5, 14, 15) cm dal basso per fare passare il laccetto,nascondere i fili.

http://www.lionbrand.com/patterns/90348AD.html

Modello simile al primo, ma lavorato tutto d’un pezzo cominciando dal dietro, anche le maniche sono lavorate assieme.

MISURE:   12-18 mesi (2 , 3 anni)
misura della circonferenza del torace sul capo finito:  58.5 (62, 66) cm
lunghezza:30.5 (33, 35.5) cm

ferri n 6

campione-12m per 18 ferri=10cm

lo schema qui sotto, per farvi vedere il tipo di realizzazione,le misure sono in inch:1 inch=2,5cm

https://i0.wp.com/cache.lionbrand.com/pictures/90348ade.jpg

KIMONO
Si inizia a lavorare dal basso dietro:

Con i ferri 6 montare  35 (37, 39) m e lavorare a m rasata fino a 18 (19, 20.5) cm,finendo sul rov del lavoro.
MANICHE
Ora aggiungeremo ai lati del ferro, le m per le maniche, montandole a nuovo all’inizio e alla fine del ferro:

-quindi,montare  10 (11, 12) m all’inizio dei successivi 2 ferri=55 (59, 63) m, continuare a lav a m rasata su tutte queste m fino a 29 (32, 34.5) cm dall’inizio, finendo al rov del lavoro.
SCOLLO

f succ-dir del lavoro:21dir(22, 23) ,mettere queste m in attesa,per il davanti destro,con un altro gomitolo chiudere le succ  13 (15, 17) m per la parte dietro dello scollo,lav dir sulle restanti m per il davanti sinistro.

DAVANTI SINISTRO
lavorando soltanto sulle  21 (22, 23) m del davanti sinistro,lavorare 5 ferri a m rasata.(1 ferro rov,1f dir,1f rov,1f dir,1f rov)
f succ-dir del lav: 2dir,1gett,dir fno alla fine=22 (23, 24) m alla fine di questo ferro.
f succ: rov fino alle ultime 2m:1gett,2rov=23 (24, 25) m alla fine di questo ferro.
Rip gli ultimi 2 ferri fino a che la manica misura 25.5 (28, 30.5) cm dal ferro di montaggio,finendo al fir del lavoro

f succ-rov del lavoro:chiudere  10 (11, 12) m, rov fino alle ultime 2m:1gett,2rov.
Continuare a lav a m rasata facendo gli aumenti con il gettato ad ogni ferro fino ad avere sul ferro  34 (36, 38) m, continuare poi a lav a m rasata senza aumenti fino a 61 (66, 71) cm dall’inizio del lavoro,finendo sul rov del lavoro,chiudere..

DAVANTI DESTRO
Al rov del lavoro rimettere sul ferro le m in attesa del davanti destro e iniziando con un ferro rov,lav altri 5 ferri a m rasata.
f succ-dir del lavoro: lav dir fino alle ultime 2m.1gett,2dir=22 (23, 24) m alla fine di questo ferro..
f succ: 2 rov,1gett,rov fino alla fine= 23 (24, 25) sm alla fine di questo ferro..
Rip questi ultimi 2 ferri fino a che la manica misura 25.5 (28, 30.5) cm)dal montaggio delle m nuove per la manica,finendo al rov del lav.

CHIUSURA DELLE M DELLE MANICHE
f succ-rov del lav:chiudere 10 (11, 12) m, lav dir fino alle ultime 2m:1gett,2dir.
Cont a lav a m rasata facendo degli aumenti a gettato allo scollo ad ogni ferro fino ad avere  34 (36, 38) m sul ferr, poi continare a lav a m rasata senza aumenti  fino a 61 (66, 71) cm dall’inizio finendo al rov del lavoro.

poi, chiudere..

laccetti
Con l’uncinetto riprendere le m all’inizio dello scollo del davanti destro e lavorare una catenella di 25.5 cm.

Riprendere  le m al dav sinistro e fare una catenella di 61 cm,poi chiudere.

FINITURE
Ripiegare il lavoro in avanti , fino a fare combaciare davanti e dietro, fare le cuciture ai sottomanica e ai fianchi ,lasciando sul fianco destro un’apertura di 1.5 cm a 15 (16.5, 18) cm dal basso, per il passaggio del laccetto..

nascondere i fili.

Ecco delle varianti, da realizzare con un po’ d’ingegno, quello lavorato a legaccio con i bordini in tessuto liberty:

https://encrypted-tbn2.gstatic.com/images?q=tbn:ANd9GcQBdeX-UsmLiThIWBozOKNX31QGWWwXyrca-3dtFRHF7lcrsl6j

modelo originale:marie claire

oppure con i bordi a volant: per fare il volant all’inizio del fero: montare il doppio (o il triplo delle m che servono, lav qualche cm a m rasata, poi lav le m due alla volta, se avete montato il doppio delle m, altrimenti al f succ lav ancora le m due alla volta, tornando così al n di m richieste per iniziare  il gilet; alla fine del lavoro invece, lav ogni m 2 volte (o 3 volte) e dopo qualche cm a m rasata, chiudere.

un esempio in un modello qua sotto:

https://encrypted-tbn3.gstatic.com/images?q=tbn:ANd9GcQHDYIoLk-PAfo5deYhmQITUhMmOkdAcX8HSphx30qZ_jex8MxRSg

Modello originale :http://www.kids-tricots.fr/fiches-tricot-enfants/2-fiches-tricot-en-version-pdf/136-cache-coeur-olina-50.html

 

Read Full Post »

https://i0.wp.com/p7.storage.canalblog.com/74/65/420850/71416937.jpg

un modello ultra facile, con qualche piccola accortezza per raggiungere..la perfezione!

Ricordate, attenzione nel lavaggio, il legaccio tende ad allungarsi, per cui se avete una mano lenta, usate ferri più piccoli.

Ricordate, il legaccio..non si stira!

CARDIGAN LEGACCIO 6/8 anni

http://ptepimprenelle.canalblog.com/archives/2011/12/29/23050687.html

cosa serve:
ferri 6,5
ferro per attesa maglie
4 gomitoli-lana o cotone,il n di gomitoli dipende dalla pesantezza del filato, una fibra acrilica o mista pesa meno, il cotone in genere, è più pesante.

3 bottoni
★ Si lavora in un unico pezzo, cominciando dal dietro,a legaccio

campione-14m per 10cm
REALIZZAZIONE
Montare 56 m e e lav a legaccio per 26cm.
Aggiungere  32 m ai lati  per le maniche=120m
lav diritto per 32 ferri ,poi chiudere sul dir del lav le 22m centrali per lo scollo,in questo modo :
lav 49m,chiudere 22m,lav 49m .
Continuare a lav sul davnti sinistro lasciando il dav destro in attesa. (oppure lavorare sulle due parti con 2 gomitoli:consigliato)

lav 8 ferri dir ,poi iniziare gli aumenti sui davanti,ogni 2 ferri ,sul dir del lavoro:
ferro 9 : + 1 m (fare un aum intercalare  a 1m dal bordo del davanti)

ferro11 :+1m(idem)
ferro 13 : + 1 m(idem)
ferro 15 : + 2 m (sempre a 1m dal bordo:1 m, 1 aum int ,1m, 1 aum int,1m)

ferro 17 : + 2 m(idem)
ferro 19 : + 2 m(idem)
ferro 21 : + 3 m (sempre a 1m dal bordo:1 m, 1 aum. interc,1 m, 1 aum. interc, 1 m, 1 aum. interc,1 m)=61m
Al ferro 23, fare 1 asola a 2 m dal bordo:1 gettato, 2 m assieme.
lav 10 ferri poi chiudere le 32m della manica=29m.
lav poi il n di ferri  necessari per arrivare alla stessa altezza del dietro(in questo caso 70 ferri) facendo altre 2 asole a circa 4-5 cm di distanza

Chiudere sul rov lavorando diritto.
lavorare l’altro lato allo stesso modo.(se non lo avete lavorato contemporaneamente)

 

CARDIGAN LEGACCIO 3/6 mesi

cosa serve
ferri 6,5

campione-14m per 10cm
ferro per attesa maglie
2 gomitoli lana”
3 bottoni

Si lavora in un unico pezzo cominciando dal dietro e sempre a legaccio.

 REALIZZAZIONE
Montare  34 m e lav diritto per 15cm,aggiungere 14m ai lati per le maniche =62m
lav dir per 24 ferri poi chiudere ,al dir del lavoro le 16m centrali, in questo modo:
lav 23m,chiudere 16m, lav 23m.
Si continua a lav ora solo sul dav sinistro,lasciando il ds in attesa(o su entranbe le parti, con 2 gomitoli)
lav 5 ferri dir ,poi ,al diritto del lavoro iniziare  a fare gli aumenti ogni 2 ferri sulla parte centrale a 1m dal bordo, in questo modo:

ferro 5 : + 1 m (fare 1 aum int,a 1m dal bordo)

ferro 7 : + 1 m
ferro 9 : + 2 m (1 m, 1 aum. interc., 1 m, 1 aum. interc, 1 m)

ferro 11 : + 2 m
ferro 13 : + 3 m (1 m, 1 aum. interc., 1 m, 1 aum. interc, 1 m, 1 aum. intercm., 1m)=32m

Al ferro 15 fare un’asola a 2m  dal bordo(1 gett 2 m ass)
lav 10 ferri poi chiudere le 14m della manica=18m.
lav poi il n di ferri necessari a raggiungere la stessa lunghezza del dietro(52 ferri circa) facendo altre 2 asole a 4/5 cm di distanza.

quindi chiudere  sul rov lavorando diritto.

fare l’altro lato allo stesso modo.

Read Full Post »

8707680283_b1c707718b_z

Continuando a cercare modelli facili ma carini, mi sono imbattuta in questa, solo sapendo lavorare diritto e rovescio, riuscirete con orgoglio a portarla a termine.

con una lana da lavorare con ferri 6.5  0ppure 8

per una misura finale di  65 cm per 75 cm misura culla, naturalmente basta aggiungere 15 o 30 m e lavorarla di più per avere una misura da lettino.

prima parte di quadrati e bordo iniziale.

montare  81m e l lavorare 6 ferri diritti

f succ-dir del lavoro:3dir,”15dir,15rov” rip ciò che sta fra virgolette, per 2 volte e finire con 18 dir.

ferro succ-rov del lavoro-3dir,”15dir,15rov” rip 2 volte e finire con 15rov e 3 dir.

Rpetere sempre questi 2 ferri per 18 volte in totale, fine della prima parte di quadrati.

seconda parte di quadrati-invertiamo i quadrati-sempre lavorando le prime  e le ultime 3m a legaccio(dir),:

ferro1-  3 dir,”15rov,15dir”rip 2 volte,e finire con 15 rov e 3 dir.

ferro2 2: 3dir,”15dir,15rov” rip 2 volte, finire con 18 dir

completate le 18 ripetizioni, ricominciare dal primo blocco di quadrati.

Continuare in questo modo alternando i blocchi fino alla lunghezza desiderata.

Finire l’ultimo blocco con 5 ferri di legaccio, chiudere al 6°ferro, lavorando diritto.

se desiderate alternare dei colori, cambiate i colori quando siete al dir del lavoro.

http://www.infobarrel.com/Knit_an_easy_baby_blanket_in_no_time,_free_pattern&shatoken=5ecc5675ee811af285fc53b6fa488dde9e94dc8a&pin=43980533833169399

https://i1.wp.com/www.infobarrel.com/media/image/17866_max.jpg

Read Full Post »

Older Posts »

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: