Feeds:
Articoli
Commenti

20130617-224818.jpg

20130617-224835.jpg
Un nuovo punto per un altro sacchetto porta confetti o porta lavanda( con un ulteriore sacchettino interno di tulle,che potete trovare in tanti colori, il sacchetto traforato fatelo in cotone ,potete anche qui usare dei colori diversi,da tutte le sfumature del rosa o del lilla ad esempio, oppure in caso di un matrimonio invernale, nei colori dell’autunno.

https://i1.wp.com/www.anniecoleman.com/sites/default/files/images/2007-05-15-19h57m10.jpg

potete cominciarlo e finirlo a picot:

all’inizio del lavoro montate 5m, girate il lavoro e chiudete subito 2 m, rimettete a destra la m rimasta dalla chiusura delle 2m ,assieme alle 3 rimaste, montate ancora 5m e ne ciudete 2..e così via fino ad avere montato tutte le 25m, i proseguite con il punto traforato.

Alla fine del lavoro invece si fa il contrario:si chiudono 5m, e se ne rimontano subito 2,di nuovo si chiudono 5m(le 2 appena montate e tre delle altre) e così via fino ad avere chiuso tutte le m.
Punto traforato su un multiplo di 6 m più una.
Ferri n 4

Ferro 1 e tutti i ferri dispari- rov del lav- rov
Ferri 2-4-6-1 dir,”1gett,1acc,1dir,2ass al dir,1 gett,1 dir.” Rip per tutto il ferro.
Ferro 8-2dir,”1 gett,1acc doppia,1gett,3dir” rip oer tutto il ferro e finire l’ultima ripetizione con 2 dir.
Ferro 10-1 dir,”2ass,1gett,1dir,1gett,1acc,1dir” rip per tutto il ferro.
Ferro 12-2ass al dir,”1 gett,3 dir,1 gett,1acc doppia” rip e terminare con 1 gett,3 dir,1 gett,1acc.

 

 

Istruzioni
Montare 25m(6 x 4 = 24 + 1 = 25).
Se lo volete più grande montate sempre un multiplo di 6 m in più.

http://www.craftstylish.com/item/46464/how-to-make-a-beginners-lace-sachet-bag-perfect-for-moms-and-brides

Una volta completati i 12 ferri del motivo, ripeterli per 6 volte,poi chiudere lavorando rovescio,avrete ottenuto un rettangolo di 12cm di larghezza per 26 cm di lunghezza.
Ripiegarlo e fare le cuciture laterali.

per una cucitura perfetta fatela all’uncinetto:

https://i0.wp.com/www.craftstylish.com/assets/uploads/posts/46464/Photo_4_lg.jpg

Fare un sacchetto in organza,potete trovarla in tanti colori, e foderare il primo sacchetto, fare passare un nastrino nei foretti.

..indossato é ancora più bello:

Nonna lu(alias Luisella) é oramai una delle presenze fisse del blog, a cui ha contribuito con modelli e..poesie e le sue argute battute!
Una nonna piena di risorse,e di interessi,tra l’altro ci siamo anche incontrate in occasione di una sua recente visita a Roma e con noi c’era un’altra “follower” del blog, Lodovica, è stato veramente piacevole,e mi pare che ..ci siamo anche piaciute! Che dici Luisella?oggi mi ha mandato questa bellissima foto dell’abitino con corpetto fatto con ..una federa presa al mercato(credo del costo di un paio di euro..) indossato dalla bimba per cui è stato creato, ve lo ripropongo sicura di farvi cosa gradita:

20130623-085714.jpg

20130623-085739.jpg

È qui la spiegazione:https://lamagliadimarica.com/2013/04/28/corpettomania-il-corselet-di-nonna-lu/https://lamagliadimarica.com/2013/04/28/corpettomania-il-corselet-di-nonna-lu/

20130623-110955.jpg

È mi é appena. Arrivata questa immagine, di una gentile lettrice:

20130623-111309.jpg

..un altro”scialle”

SimpleLines6_medium2SimpleLines_English_FNL

SimpleLines_Italian_FNL

..VACANZE..

yarn_by_the_sea

Come ogni anno il caldo che arriva qui in Italia,tutto assieme, mai come quest’anno, era autunno fino ad una settimana fa, mi fa venire voglia di volare verso i paesi nordici: una casetta in Normandia, o magari in Scozia.. mi accontenterò di andare al mare,in Toscana,seguita dalla scorta di ..non so quali e quanti bambini  ,ma io qui comincio a boccheggiare!

Approfitto di questa occasione, per salutare le  mie meravigliose  allieve, quelle che si sono susseguite nel corso dell’anno, dallo scorso settembre in avanti, da quando cioè ,ho iniziato questa bellissima avventura.

Alcune dopo il primo ,si sono iscritte ad un secondo e qualcuna anche al terzo corso, a volte preferendo la maglia allla palestra,abbiamo condiviso risate e the alla cannella, .. ..

Stiamo terminando le ultime lezioni,e dando i compiti per le vacanze: a Lucia che partirà per Pantelleria, dove pare che non ci sia la connessione internet, per cui abbiamo messo giù un po’ di modelli per i nipoti, e fatto una full immersion di tecniche.

E lo stesso con Silvia, Maria Teresa che sta ritornando da un giro in Cappadocia ,e le altre , le mamme:Francesca,Susanna: l’architetta che vuole scrivere tutto e ha degli attacchi d’ansia quando cade una maglia..!un saluto a Marzia, con cui abbiamo condiviso ben 3 corsi durante l’anno..e Federica e Franca e Annamaria,e Patrizia, che prende dei pomeriggi di ferie per venire alle full immersion!

e poi Stella e Lodovica, una nonna che mi ha insegnato il punto smock! e Rosanna da Caserta  e le due ,mamma e figlia che sono venute da Bologna per una full immersion(assieme a Patrizia e Giulia)

E ancora tante altre,che spero siano andate via con qualche conoscenza maglieristica in più!

Con tutte abbiamo condiviso tecniche e golfini..spesso inventando modelli su misura   per figli e nipoti;per me è stata in un certo modo,una esperienza di “maternità allargata”..ma con figli motivati e consapevoli..

Un arrivederci a tutte ,in attesa di riprendere i nuovi corsi a settembre, per nuovi e bellissimi viaggi assieme!

naturalmente io sarò sempre presente attraverso il blog, mi porto l’ipad anche in spiaggia, strappandolo ai nipoti..

e poi, venitemi a trovare!

vi ricordo il mio indirizzo e mail :cmzamperetti@gmail.com

CORREDINO AUTUNNALE

Mi scrive una nonna in attesa del primo nipotino, e mi chiede quando si può cominciare a fare il corredino  senza scontrarsi con le paure scaramantiche della futura mamma, la capisco, infatti si dice che si possono  regalare i piccoli capi dal settimo mese.

Ricordo ancora con commozione, tutto un corredino sparso sul mio letto ,mentre eravamo ospiti a casa dei genitori di mio marito, e la mamma di mio marito(suocera suona così male.. e pensare che io sono la suocera di ..3 nuore.) accompagnò il regalo dicendo”adesso potrebbe anche nascere..!

Era in effetti il settimo mese della gravidanza ed io piuttosto giovane ed inesperta ,ancora non avevo fatto nulla, ma non per scaramanzia, ma per ..fatalismo, pensavo che ancora comunque avevo tutto il tempo!

Allora ,approfitto di un libricino della Mondial,ritrovato  tra le mie numerose pubblicazioni(altro nodo, perchè oltre ai libri e riviste ci sono tutte  le pagine scaricate dal web..e i 10.000 modelli archiviati nel pc..),per anticiparvi questi modelli, da fare in lana per le prossime nascite ,dall’autunno in avanti, anche le spiegazioni sono originali, tutto piuttosto classico,infatti fa iniziare i bordi con il “famigerato tubolare”, ma con qualche innovazione,il cappottino bianco con le ruches trovo che sia delizioso:

PS: mi sono trovata ,durante la “performance” tutta dedicata alla lana del 12 febbraio, su Rai uno mattina, propri con i signori della mondial, invitati (avevo suggerito io i nomi ai conduttori) e in quell’occasione avevo fatto menzione dei loro modelli che avevo pubblicato nel blog, e quasi mi hanno abbtacciata..

sirdar-4

mondial 2

mondial 2-1

mondial 2-2

mondial 2-3

mondial 2-4

mondial 2-5

mondial 2-6

mondial 2-7 mondial 2-8

mondial 2-9

Radiating-Squares-Baby-Blanket-KnitQualche articolo fa avevo pubblicato i cuscinetti per le fedi, ricordate? e ce ne era uno che era fatto proprio così, con 4 spicchi,

https://marizampa.files.wordpress.com/2013/06/20130615-212548.jpg?w=500

Nell’articolo trovate il link.

Avevo anticipato che si doveva lavorare con i ferri a doppie punte, iniziando dal centro, con 4 m.

Ho trovato questa copertina, a righe, che si lavora in questo modo: prima con i ferri a doppie punte, poi mano mano che con gli aumenti le m crescono, si passerà ai ferri circolari.

Si lavora a righe,si fanno 6 giri per ogni colore, e c’è un trucco per il cambio di colore, quando si lavora a righe con i circolari,per evitare lo “scalino” la tecnica si chiama “joggless” ve l’avevo già presentata , ma ve la ripropongo, qui: 

Si inizia a lavorare dal centro, con i ferri a doppie punte

ferri circolari n 4 lunghi 90 cm

ferri a doppie punte n 4

campione-22m per 10 cm

Montare 4m su un ferro a doppie punte,  lav ogni m 2 volte con un secondo ferro=8m
Dividere le m su 3 ferri:2m sul primo ferro, 3m su ognuno degli altri 2 ferri,lavorare in tondo mettendo un segno sulla prima m.
lav sempre al diritto. e ai ferri dispari fare gli aumenti:

giro 3-“1gett,1dir”ripetere fino alla fine=16m.
giro 5 – “1dir,(mettere un segno sull’ultima m),1 gett,3dir,1gett”ripetere fino alla fine del giro=24m.
giro 7- “1dir,1gett,,dir fino alla m succ con il segno,1gett,1dir(m con il s),1gett”rip fino alla fine finendo con un gettato.
giro 8 ,al dir
Continuando a lavorare a righe (cambiare colore ogni 6 giri, al segno di inizio del giro),aumentare 8m al giro succ e ogni 2 giri,come fatto prima e cambiare con i f circ quando sarà necessario fino ad avere  177 m tra le m con i segni.
giro succ-“1dir,1gett,dir fino alla succ m con il s,1gett,1dir,1gett”rip fino alla fine ,finendo con un gettato.
Sempre continuando a lav a righe,rip gli ultimi 2 giri altre 9 volte=197 m tra i segni.
Chiudere “morbidamente”lavorando al rov.

Risultato simile ma procedimento inverso,si lavorano tanti quadrati partendo dallesterno, e facendo deglle diminuzioni agli angoli si arriva al centro.
1192smisura 90 per 90 cmMaterials:
Red Heart Super Saver 100% acrylic yarn worsted weight, color Natural, 333 m (364 yds)/198 g – 1 gomitolo.  (A)
Red Heart Super Saver 100% acrylic yarn worsted weight, color Brown, 333 m (364 yds)/198 g – 1gomitolo. (B)ferri: circolari e a doppie punte n 6.0

campione:14m  x 28 ferri=un quadrato di  (10 x 10 cm)

 

m lagaccio in tondo(un giro dir, 1 g rov)

spiegazione:
la copertina consta di 4 blocchi,lavorati riprendendo le m sul precedente,così alla fine non avremo cuciture,ogni blocco si lavora dall’esterno verso l’interno,con i ferri a d punte e circolari.

Blocco 1
Con il col A montare  232 m, lavorare in tondo.
fare un giro al rov
g 2: lav  3 m assieme:  l’ultima m e le prime 2del giro, mettere un segno,55dir, ,3ass,s,55dir,3ass,s,55dir,s,55dir.
g 3 e tutti i giri dispari al rov.
g 4 e tutti i giri pari:al dir,lavorando 3 m ass al dir,ai segni,diminuendo ad agni giro 8m.
g 5: rov
Ripetere i giri 4-5:fino a che resteranno 8m  . tagliare il filo lasciandolo lungo 25cm,farlo passare nell’ultima m  e tirare assicurandolo.
lavorare i giri  1-29 Con il colA e gli altri giri con il col B.

Blocco 2
Con il colore B montare 173 m e riprendere  59 m lungo un lato del blocco 1,unire e lav in tondo.

lavorare come avete fatto per il blocco 1,ma iniziando con il col b e finendo con il col A.

Blocco 3:, lav come il blocco 2 ,ma cominciare con il col A e finendo con il col B .

Blocco 4:con il col B montare  115 m, riprendere  59 m lungo uno dei lati del blocco 3,poi riprendere  58 m lungo il lato del blocco 1,unire e lav in tondo,iniziando con il col B e finendo con il col A

potete fare una copertina + grande aggiungendo altri blocchi,unendoli uno all’altro come avete fatto con i primi come descritto

Queen Size

stashtoobig

..”ma quale dipendenza?”

Vi avevo chiesto di raccontare dove stipate i vostri gomitoli,e vi ho raccontato    della “table habillée” di Nonna Lu, che infatti ha mandato le foto, e non solo della table ma anche della “siège ,,habillèe. creativa vero la nostra Luisella..!?

..eccovi quindi la “table habillée”:

foto(470)ed ecco la “siège habillée”:

foto(469)..io invece ho il “letto habillé” infatti la nascondo sotto il letto in scatole chiuse di ikea, dopo aver riempito   due stanze e un armadio..

ma se la vostra situazione è simile a questa:badimagese anche  questa:

Knitting Puzzle

..le immagini che seguono potrebbero ispirarvi..

Yarn room 1..esagerata la quantità di lana stipata e non sembra nemmeno essere un negozio..

sock room

DSC04165 Sue in the baby yarn room R..quasi agghiacciante, avete presente il film “Psycho”?

supercrafty-yarn-room.. questo sarebbe il mio obiettivo!

Per concludere, quando ero bambina sognavo di essere dimenticata per una notte in una pasticceria, ora  invece..comunque dal tunnel si può uscire ,ma poi lo vogliamo veramente?

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: